Le Ragazze Pon Pon

Recensione scritta da per DeBaser. ()

Voto:

Jack Hill - "Le ragazze pon pon (fanno sempre din don)"

Le Ragazze Pon Pon è ormai un cult movie! Ringrazio la sterminata videoteca del cinefilo e videomaker Mr. Francesco Lomuscio, per aver potuto riassaporare in visione privata questo filmetto a stellestrisce che nuotava nei vecchi Tv colori tanti anni fà. Per chi se lo ricorda la pellicola era in heavy rotation insieme a Mr. Freedom nelle tv private più dimenticate del west laziale, e nella versione tardi 70, aveva pure una soundtrack italiana, titolo omonimo, scritta da Il Segno dello Zodiaco,
il cui 45 giri è quotato su ebay. Caro Francesco ahimè, la tua versione raisat è in lingua madre e con le scene piu procellose tagliate; la mia vecchia vhs che si é auto ri-masterizzata sbiadendosi, era in italiano, e aveva le scene censurate. Purtroppo già l'originale da cui era tratta era una vecchia pellicola offuscata dà ingiallimento e righettine tipo anelli planetari
che ti danno bene l'idea della vecchiaia di un film , poi si è pure smagnetizzata; è il famoso effetto "film damage" spesso ricreato dai videomakers. "The swinging cheerleaders" - tradotto in Le ragazze pon pon (fanno sempre din don) giunse nei cinema e poi nelle tv private con un titolo dall'assonanza con il colto lèmma "fellatio", ossia Pon Pin. La trama: le studentesse del Mesa State College non si limitano a fare il tifo per i compagni della squadra, hanno una vita sessuale tutta da scoprire.

Una giovane sociologa femminista -Jo Johnston- supera le prove di ammissione a ragazza ponpon - ed entra così nel giro chiuso di alcune studentesse di college, tutte molto carine e disinibite.La squadra per cui si sbracciano le cheerleaders è Mesa State, nel sudovest degli USA, che sta vincendo il campionato grazie ai suoi fortissimi atleti
Ma lei intende studiare l'ambiente in segreto e scrivere una tesi universitaria su di loro per demistificare un rituale sportivo caro a milioni di americani. A sapere la verità è il suo amichetto, studente impegnato politicamente, attivista anti Vietnam che sembra un assurdo sosia di Bob Dylan uscito dai posters del cantautore che tiene alla parete; i loro dialoghi sociologici finiscono quasi subito in un.. ponpon. La nostra eroina, passandosi pure il fustaccio campione della squadra, fidanzato di una ponpon -la bella Colleen Camp- figlia del presidente del Mesa, scopre per caso un sistema di imbrogli per truccare le partite e vincere le scommesse. Come la frase di lancio lascia immaginare (....fanno sempre din don), si tratta di un porno soft mimetizzato in college movie, in cui i personaggi sono uno più negativo dell'altro..

E fra una mano che finisce dentro le mutandine e una fellatio, un ponpon e uno stupro, una scommessa e una partita, il film rispecchia un quadro sociologico tremendo: il Bob Dylan sinistroide e illuminato, l'unico contestatore del film, è un poco di buono sballato di coca e marjiuana, e tradito dalla sociologa si trasforma in un stupratore di gruppo di una verginella-Rainbeaux Smith; il rettore è un capomafia, l'allenatore è un delinquente, i professori corrotti, i ragazzi sportivi sono scemi, le ragazze puttanelle... e infine la polizia perseguita gli innocenti.

Morale: la scuola più che maestra di vita è lo specchio nero della società. Film che creò un vero e proprio filone, devo dire che col tempo ci ha guadagnato: se allora mi attraeva nei pomeriggi invernali per guardare le donne nude -certo allora non mi soffermavo al suo lato impegnato!- devo dire che le porcate che ho visto dal vivo al liceo confermavano i temi di un film in anticipo sui tempi; e che è l'affresco di un'epoca: le ragazze pon pon, ahinoi, vanno estinguendosi, -come le donne mennonite o le ragazze giraffa dell'etnia Karen-Padaung- come il giradischi con cambio automatico del film, o il juke box nei bar-quello del film è un Rock-Ola 440 Psychedelic, come le tette non siliconate delle protagoniste...

Vota la recensione:

Questa DeRecensione di Le Ragazze Pon Pon è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser:
www.debaser.it/recensionidb/ID_23025/Jack_Hill_Le_Ragazze_Pon_Pon.htm

Copertina di Jack Hill Le Ragazze Pon Pon
Vota l’opera:

Generi: , ,

DeRango™: 0.15, Commenti: 23, Visite: 20662

Voti: 11, Media: 4.00

Campioni audio: Aggiungi

Opere collegate: Le Ragazze Pon Pon

Informazioni nel web: Jack Hill

Artisti collegati: Jack Hill (non è DeFinit_)

Commenti (VentiTre)

Il_Paolo
Opera: | Recensione: |
.
    Bowman
    Opera: | Recensione: |
    Rece impeccabile per un film inguardabile.Egregio Signor Rivoli questo film è classificato tra i peggiori 50 film del secolo...
      Bonny91
      Opera: | Recensione: |
      ah cazzo, avevo sentito che ti avessero bannato. e invece no. beh, mi fa piacere :)
        19Lunghezze
        Opera: | Recensione: |
        Ma le ragazze PON PON fanno anche i POM PIN!?
          NettaDebaser
          Opera: | Recensione: |
          ma che aspettano a bannarti 19lunghezze di stronzaggine?
            Dr.Adder
            Opera: | Recensione: |
            .....Ma (a periodico) la recensione è ben fatta, voto 3,883 (periodico senza Repetto).
            Per il film....bhe!...vado a bermi una lattina di "sforzo liquido" è molto meglio, poi esco di casa a velocità smodata a farmi un giro a piedi per il paese!
            Voto copertina...0,9 (senza periodico).
            Bye!
              S4doll
              Opera: | Recensione: |
              minchia, hai scritto una rece leggibile, evento. Ed è pure scritta benone.
                NathanAdler77
                Opera: | Recensione: |
                Rece pon-pon per uno sculto d'epoca.
                  IcnarF
                  Opera: | Recensione: |
                  Sogni Spaventosi!
                    IcnarF
                    Opera: | Recensione: |
                    Vabbè, non creiamo polemica...
                      Valeriorivoli
                      Opera: | Recensione: |
                      Franci sogni spaventosi è una delle canzoni piu belle degi ultimi 20 anni...o no?
                        IcnarF
                        Opera: | Recensione: |
                        L'intro fa molto "Mission Impossible" e "Uomo dalle mille risorse".
                          CRAVESTMAN
                          Opera: | Recensione: |
                          Bel recupero!Se hai memoria ti ricordi il titolo di quel film che passavano nelle tivu' private...un horror messicano ambientato in una chiesa con una fanciulla bionda..mi sembra era iniziata da una setta..musiche anni 70 molto lugubri...
                            Valeriorivoli
                            Opera: | Recensione: |
                            Grazie!no st'altro film non me lo ricordo..sai qualcosa di piu'?
                              Valeriorivoli
                              Opera: | Recensione: |
                              Franci l'intro fà molto barrett...mi è apparso in sogno:PAURA!
                                CRAVESTMAN
                                Opera: | Recensione: |
                                ...no purtroppo e' un'immagine fissa nella mia mente, ricordo solo quei particolari lo sto cercando da tempo sulla rete..un po' come le canzoni che ascolti da bambino e non sai di chi sono e dopo anni e anni lo scopri..meno male che esiste internet!Non so se poi ne valga la pena..sara' un trash d'annata!
                                  Valeriorivoli
                                  Opera: | Recensione: |
                                  vero vero, che bello riscoprire tutte quest'emozioni di film dischi etc. pensa che per trovare una canzone che mi osessionava sentita in un film-Voglia di donna-ho navigato i 7 mari del web e alla fine ce l'ho fatta. un altro la cercava come me...
                                    rikiii
                                    Opera: | Recensione: |
                                    Che il primo giorno della Nuova Era dello PsicoNano (N.E.P.) sia anche quello della riabilitazione Valeriorivoliana? La rece mi è piaciuta, "Sogni Spaventosi" meno. Sorry.
                                      uxo
                                      uxo Divèrs
                                      Opera: | Recensione: |
                                      incantato
                                        Bowman
                                        Opera: | Recensione: |
                                        Adesso me lo cerco in dvd lingua originale...voglio rivederlo.
                                          CRAVESTMAN
                                          Opera: | Recensione: |
                                          L'ho visto in lingua originale penso integrale ma la scena della fellatio non e' in primo piano mi sembra...un sexy film un tantino al di sopra di quelli che producevamo noi con Gloria Guida..il finale l'ho trovato sbrigativo ma forse era una versione cut!
                                            Valeriorivoli
                                            Opera: | Recensione: |
                                            dopo la fellatio c'era un rapporto completo mimato ma con un pò di pelo nudo...è tagliata dal dvd.
                                              ArnoldLayne
                                              Opera: | Recensione: |
                                              ciao fallito questa è la tua ultima cagata recensorea? da quanto cazzo è che non ci doni più le tue perle ? ti è andato in cancrena il midollo?le studentesse del Mesa State College non si limitano a fare il tifo per i compagni della squadra, hanno una vita sessuale tutta da scoprire..ma vaffanculo

                                                Ocio che non sei mica loggato sul DeBasio!

                                                Se vuoi commentare:
                                                Accedi oppure Registrati