Greatest Hits

Recensione scritta da per DeBaser. ()

Voto:

Ok, ho deciso: metterò da parte per un po' le recensioni dei cosiddetti classiconi e mi darò ai dischi mai recensiti, sia di band emergenti che di mostri sacri della musica. 

Devo dire che non sono mai stato d'accordo sulla pubblicazione di raccolte e roba varia, ogni album ha una sua storia e non si può danneggiarla estraendo pezzi di qua e di là per creare un unico grande minestrone. La mia opinione era questa fin quando non ho ascoltato il "Greatest Hits" dei Queen, targato 1981. Qui non si fa assolutamente scempio dei precedenti album di inediti, ma si uniscono omogeneamente tutti i grandi lavori della Regina che hanno caratterizzato gli anni 70' ed hanno consacrato il gruppo. Proprio per questo è divenuto uno degli album più venduti in Inghilterra, e probabilmente anche una delle prime raccolte della storia della musica. Un motivo in più per ascoltarla, no? 

1. "Bohemian Rhapsody". L'album si apre ovviamente con il capolavoro per eccellenza della band londinese (e probabilmente la canzone più bella di sempre). Non voglio dilungarmi molto su questo brano, perché ogni commento mi sembra superfluo. Mi limito semplicemente a dire che è un classico che sconfigge le leggi del tempo, come diceva il vecchio Ozzy. Lascio a voi l'interpretazione, perché "niente realmente importa, comunque soffi il vento".

2. "Another One Bites The Dust". Uno dei brani più ballabili e divertenti della band, composto principalmente da un giro di basso dal ritmo coinvolgente. La mia preferita dei Queen anni 80'.

3. "Killer Queen". Una gemma dal sapore glam che ricorda i vecchi fasti del primi album. Magica, divertente, la massima espressione del rock barocco stile Queen.

4. "Fat Bottomed Girls". Estratta da Jazz, è un pezzo hard rock nato dalla penna di Brian May. Questa versione, però, è stata ridotta e non è uguale a quella presente nell'album del 1978 (per questo motivo le raccolte sono sempre un po' limitate).

5. "Bicycle Race". La leggenda narra che la canzone fu scritta da Freddie mentre guardava il Tour de France. Brano famoso anche per il video, che fu censurato perché consisteva in una gara di ciclismo tra 65 donne nude: ragazzi, questi erano i Queen! 

6. "You're My Best Friend". La miglior composizione di John Deacon, tipico esempio di una canzone romantica molto intimista suonata al pianoforte. Secondo brano estratta da A night at the Opera (1975). 

7. "Don't Stop Me Now". Chi non l'ha mai canticchiata per strada? Grandissima ballata voce e pianoforte, a cui si aggiungono in seguito la batteria, il basso e la chitarra. Marcia trionfale. 

8. "Save Me". Sempre da The Game, abbiamo uno dei testi più belli della storia della musica. Ottima l'orchestrazione in sottofondo (per non parlare della grande performance vocale di Mercury). Il picco più alto dei primi anni 80'.  

9. "Crazy Little Thing Called Love". I Queen tornano negli anni 50', ai tempi di Elvis. Durante i live, quando veniva eseguita, Freddie faceva anche uso di una chitarra acustica come accompagnamento. 

10. "Somebody to Love". Canzone d'amore, primo singolo estratto da A day at the Races. Il brano è caratterizzato da grandiose parti vocali: i Queen sovrincisero le loro voci fino a creare l'impressione di un grandioso coro gospel, di notevole fattura e grande energia. Questo brano può rientrare sicuramente nella categoria rock sinfonico: opera d'arte. 

11. "Now I'm Here". Classico pezzo rock composto da Brian May. Quando fu eseguita dal vivo la prima volta, un sosia di Freddie Mercury apparve durante la sequenza di apertura da un lato del palco, mentre il vero Freddie Mercury appariva dall'altro. 

12. "Good Old-Fashioned Lover Boy". Superba ballata (nella canzone si può sentire l'apporto tecnico e stilistico di Deacon che crea il tipico sound che ha reso celebre la band con il suo stile glamour). 

13. "Play The Game". Unico brano di questa raccolta che davvero non sopporto. Sarebbe stato un grandissimo pezzo senza quel grande uso di sintetizzatori all'inizio. Per questo la preferisco più live, soprattutto nella versione del Live at Bowl. 

14. "Flash". Beh, non mi va di parlare di questa "canzone". Il brano più brutto dei Queen, estratto dal disco più brutto dei Queen (Flash Gordon, 1980). 

15. "Seven Seas Of Rhye". Da brividi l'intro di piano. Capolavoro, come tutto il disco da cui è stato estratto (Queen II, 1974). 

16. "We will rock you". Inno da stadio, basato principalmente su un battito ritmico di piedi e di mani magico e carismatico. 

17. "We Are The Champions". Una delle canzoni rock più celebri di tutti i tempi, e certamente una delle più rappresentative dei Queen, che la usarono come encore finale di moltissimi dei loro concerti. 

Non c'è che dire, la loro miglior raccolta di canzoni (non stronzate postume come Queen Rocks e roba del genere). Una pecca di questo disco è che vi sono troppi brani estratti da The Game, avrei dato più spazio a brani come "White Queen", "Tie Your Mother Down", "Liar", "Keep Yourself Alive" e "39'". Per questo motivo probabilmente è considerata un'operazione commerciale, ma tutto sommato resta più che buona... Consigliata a tutti quelli che vogliono un primo approccio con la loro musica, no di certo a chi, come me, ama il periodo 73'-76'. 

 
Vota la recensione:

Questa DeRecensione di Greatest Hits è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser:
www.debaser.it/recensionidb/ID_34932/Queen_Greatest_Hits.htm

Ultimi Cinquanta commenti su CentoTredici

Felo
Opera: | Recensione: |
Argh!!!
    jdv666
    Opera: | Recensione: |
    @stonecoldcrazy: è un consiglio che qui danno spesso ma noto che poche volte la gente va a controllare i commenti nelle recensioni vecchie, alla fine se vuoi che sia coinvolta un po' più di gente è inevitabile pubblicare una nuova rece. tipo io ho praticamente smesso di commentare le recensioni vecchie perchè non risponde quasi mai nessuno
      stonecoldcrazy
      Opera: | Recensione: |
      @jdv666: boh, grossa partecipazione magari sì, ma poco interesse comunque. Tra fakes, utenti che ormai certi dischi si rifiutano di commentarli e altri che spazientiti si limitano a votarli alla cazzo, la cosa più interessante diventa il puro cazzeggio...
        jdv666
        Opera: | Recensione: |
        beh in parte si, però per esempio sulle sue due rece sui genesis qualcosina di interessante lo si è detto e qualche appassionato è venuto allo scoperto; io avevo commentato dei vecchi dischi dei genesis e la non ha risposto proprio nessuno. per i vecchi utenti saranno i soliti dischi e discorsi triti e ri-triti ma anche le nuove leve hanno voglia di scambiare opinioni sui loro ascolti :)
          hjhhjij
          Opera: | Recensione: |
          I Greatest stanno sulle palle anche a me, questo è caruccio però.
            Fairy Feller
            Opera: | Recensione: |
            beh, se nn era recensito questo monolite della musica hai fatto benissimo a farlo.
              Jack Donney
              Opera: | Recensione: |
              Avevo la cassetta, l'ho consumata. Grande raccolta.
              Mi piace pure Flash... ah aaah!
                piendepei
                Opera: | Recensione: |
                macaco
                Opera: | Recensione: |
                72, un successo!
                  claudio carpentieri
                  Opera: | Recensione: |
                  E' una bella sfida recensire dischi che potrebbero sembrare ovvi ed io ammiro chi ama le sfide. Non è un compito facile in quanto (di solito) un Greatest Hits deve per forza raccogliere il meglio di una produzione discografica, proprio per questo ritengo arduo affrontare il compito che penso tu abbia superato dignitosamente. Per il track by track è opinione personale di qualcuno che quì a debaser non sia ben visto, seppure più adatto ai diversi capitoli che compongono una discografia che ad una raccolta. Un punto in più di incoraggiamento, per il nick che usi. Uno di quei personaggi della musica che ha destato maggiormente il mio interesse che involontariamente ha concentrato le proprie capacità in un periodo troppo breve...ma questa è un'altra storia...
                    seagullinthesky
                    Opera: | Recensione: |
                    Tra l'altro i Fall of Efrafa non sono manco in database. No dico, quale migliore occasione di questa...
                      woodstock
                      Opera: | Recensione: |
                      E' desolante che "recensioni" di sto tipo siano tanto visitate. Cmq mi convinco sempre più che tu sia un fake.
                        SydBarrett96
                        Opera: | Recensione: |
                        Scusate, perché dovrei essere un fake?
                          dear boy
                          Opera: | Recensione: |
                          oh, più sò stronzate le recensioni, più fanno cagare gli artisti e più commenti arrivano.
                            SydBarrett96
                            Opera: | Recensione: |
                            Bah, peccato per DeBaser che è un grandissimo sito, ma perde molto per la gente che lo frequenta. Mi sa che con questo chiudo, saluti a tutti.
                            P.S. Un ultima recensione l'ho proprio inviata stamattina, ma ormai sinceramente non mi importa più di tanto.
                              seagullinthesky
                              Opera: | Recensione: |
                              Scommetto che non sono i Fall of Efrafa...
                                dear boy
                                Opera: | Recensione: |
                                NO TI PREGO RESTA!!!!
                                  ILM_igliore
                                  Opera: | Recensione: |
                                  nauseabondi
                                    woodstock
                                    Opera: | Recensione: |
                                    caro sydbarrett, hai ragione, debaser è un sito stupendo. Ma nel caso viene rovinato da gente come te, che tra l'altro sei qua da meno di un mese e ti atteggi come fossi qua da cinque anni. Ti ho espresso il mio pensiero con rispetto - o sbaglio? - dicendoti che secondo me sei un fake, perché dietro l'immagine di ragazzino di 15 anni che ascolta solo i grupponi e si presenta ad ogni rece giusto per avere più commenti ci stai prendendo tutti per giro da un pezzo. Ma mi accorgo che anche questo post significa darti più attenzione, quindi ti saluto.
                                      SydBarrett96
                                      Opera: | Recensione: |
                                      Beh Woodstock, forse mi sono comportato io male lo ammetto. Ma ti assicuro che non sono assolutamente un fake, ti do la mia parola. Chiedo solo un po' più di rispetto per chi scrive una recensione e vuole condividerla con il mondo, magari dando vita a qualche discussione in modo CIVILE. In questo caso non mi sto riferendo a te, ma parlo in generale...
                                        IlPolstino
                                        Opera: | Recensione: |
                                        .....
                                          stonecoldcrazy
                                          Opera: | Recensione: |
                                          WoodCOCK hai rotto il cazzo, se una rece non ti interessa non aprirla neppure, hai davvero rotto i coglioni. Aloha.
                                            stonecoldcrazy
                                            Opera: | Recensione: |
                                            -14 al centone.
                                              woodstock
                                              Opera: | Recensione: |
                                              caro stonecold, la tua battuta è vecchia almeno di qualche anno. Prova a trovarne un'altra.
                                                stonecoldcrazy
                                                Opera: | Recensione: |
                                                -12
                                                  Felo
                                                  Opera: | Recensione: |
                                                  Bohemian Rhapsody la canzone più bella di sempre...
                                                    flagelloalieno
                                                    Opera: | Recensione: |
                                                    faccio notare in modo CIVILE che con questo siamo a -10
                                                      stonecoldcrazy
                                                      Opera: | Recensione: |
                                                      su boys manca poco... -9!!!
                                                        flagelloalieno
                                                        Opera: | Recensione: |
                                                        allo scoccare del 100 un bel trenino con tanto di medley Mio amico Charlie Brown - A E I O U ipsilon- Zazzuera zazzuera
                                                          ProgRock
                                                          Opera: | Recensione: |
                                                          @Syd96:è inevitabile che quando si manda un doppione di recensione, già presente decine e decine di volte(a parte questo greatest vabbè che non era presente), ci siano dei commenti del genere, puoi comunque commentare le altre recensioni, e quando approfondisci qualcosa di diverso dalle solite 4 band la mandi, Debaser è il miglior sito dove poter approfondire vari contesti artistici tra un cazzeggio e l'altro, ma se le restanti 94 recensioni già pronte le vuoi mandare, si festeggia comunque, non so però quanto siano contenti Tom Smith e soci di ciò.
                                                            Cunnuemammadua
                                                            Opera: | Recensione: |
                                                            Fra un po' mando una rece su Remundu Piras voglio vedere se cagate il cazzo ;)
                                                              dosankos
                                                              Opera: | Recensione: |
                                                              Forse se facciamo i cori "cento, cento" come dalla Zanicchi a "Ok il prezzo è giusto" ci arriviamo prima!
                                                                ProgRock
                                                                Opera: | Recensione: |
                                                                SydBarrett96
                                                                Opera: | Recensione: |
                                                                Manca davvero poco... -3
                                                                  Cunnuemammadua
                                                                  Opera: | Recensione: |
                                                                  98
                                                                    Cunnuemammadua
                                                                    Opera: | Recensione: |
                                                                    99
                                                                      Cunnuemammadua
                                                                      Opera: | Recensione: |
                                                                      centooooooooo
                                                                        scaruffoditurno
                                                                        Opera: | Recensione: |
                                                                        ¿la carica_?...
                                                                          KillerJoe
                                                                          Opera: | Recensione: |
                                                                          "probabilmente anche una delle prime raccolte della storia della musica." devo elencarti tutte quelle che ci sono state prima?
                                                                            SydBarrett96
                                                                            Opera: | Recensione: |
                                                                            Forse sono stato io ad esprimermi male... ma non intendevo la "raccolta" in sè, ma il Greatest Hits, ovvero un insieme di tutti i singoli che arrivano al n.1 in Inghilterra.
                                                                              SydBarrett96
                                                                              Opera: | Recensione: |
                                                                              arrivarono*
                                                                                Jack Of Fables
                                                                                Opera: | Recensione: |
                                                                                Sicuramente è la tipica band da Greatest Hits: ovviamente le canzoni fanno schifo, ma queste offrono lo schifo iconico che fa capire quanto l'essere umano sia fondamentalmente più attratto dalla facile esaltazione offerta dal kitsch che dallo sforzo di pensiero che richiedono altri autori. I Queen danno e non chiedono niente in cambio, è il segreto del loro successo?
                                                                                  Jack Of Fables
                                                                                  Opera: | Recensione: |
                                                                                  Ah, questo è per "Bohemian Rhapsody" come "la canzone più bella di sempre". Direi che non servono commenti. E vergogna anche su di me che cpontribuisco ad ingrossare la fila dei commenti.
                                                                                    SydBarrett96
                                                                                    Opera: | Recensione: |
                                                                                    Sono gusti, non puoi dire che le loro canzoni fanno schifo solo perché a te non piacciono... poi per me La canzone più bella di sempre è Bohemian Rhapsody, seguita da Stairway to Heaven (Led Zeppelin), Wish You Were Here (Pink Floyd) e Supper's Ready (Genesis).
                                                                                      ProgRock
                                                                                      Opera: | Recensione: |
                                                                                      Ottimo risultato per il Milan nel torneo Audi Cup, il quarto posto è sicuramente un bel traguardo in un torneo di 4 partecipanti, ma anche l'Italia nel girone di Sudafrica 2010 ha ottenuto un bel piazzamento.
                                                                                        Stoney
                                                                                        Opera: | Recensione: |
                                                                                        Lui: "Cara, perché non cambiamo posizione?" Lei: "Sì quale?" Lui: "Facciamolo nelle orecchie". Lei: "Sei scemo?? E se divento sorda?" Lui: "Beh, non mi pare che finora tu sia diventata muta..."
                                                                                          stonecoldcrazy
                                                                                          Opera: | Recensione: |
                                                                                          Il commento 105 è un qualcosa di meravigliosamente demenziale, non meriterebbe neppure risposta. Cioè, sforzo di pensiero??? O.O Se è per questo, poi, è di sicuro necessario un maggior sforzo per capire un Queen2 che le discografie intere di AccìDiccì, PirlJam et similia che noto piacerti. Vabbè, tanto le uniche bands celebri che pagano pegno qui son Beatles e Queen, e va bene così... debaser è il sito più fik_ dell'internet anche per questo! :)
                                                                                            mariobrega
                                                                                            Opera: | Recensione: |
                                                                                            MA GUARDA NPO ER DOTTORINO MATTEO SEMPE A METTE E COSE AR POSTO LORO IO O QUESTO IO SO QUELLO IO STA COSA E COSI STA COSA E COLI E PROPIO NBEL DOTTRINO TRATTATEMELO BENE CHE SI ME GIRANO LI COJONI A ME VE GONFIO ME RICORDA RUGGERO MI FIO
                                                                                              London
                                                                                              Opera: | Recensione: |
                                                                                              Con i Queen è difficile danneggiare un Lp estraendo i singoli, tolto "II" il resto dei dischi è una cozzaglia di vari stili che vanno bene anche presi singolarmente. Gruppo pop-rock comunque godibilissimo. Questa è una banale raccolta di Hits, "The Game" è rappresentato perchè ne ha portati tre di Hit e poi era il disco più recente.
                                                                                                De...Marga...
                                                                                                Opera: | Recensione: |
                                                                                                Sarà per il fatto che non ho mai apprezzato i Queen, sarà per un track by track eccessivo ed un tantino pesante, a questa tua pur valida recensione non riesco a dare più di quattro stelle. Tornando al gruppo, pur riconoscendone l'enorme importanza in ambito musicale e non solo, di devo appunto dire che non li ho mai amati; da sempre il mio ascolto di qualsiasi genere musicale deve per prima cosa emozionarmi, farmi riflettere e star bene: rilassarmi in parole povere. E tutto ciò non è mai scattato in me nell'ascolto del gruppo inglese, anche se ovviamente qualche canzone è da me apprezzata; non prendertela troppo, ma è la nuda e cruda verità. Tre stelle al disco, comunque. Ciao Syd.
                                                                                                1. SydBarrett96: Troppo buono, DM. Questa recensione non è una granché, mi darei due palette oggi (forse anche troppe).

                                                                                                Ocio che non sei mica loggato sul DeBasio!

                                                                                                Se vuoi commentare:
                                                                                                Accedi oppure Registrati

                                                                                                Accedi usando un altro servizio


                                                                                                DeBaser non è un giornale in linea ma una “bacheca” dove vengono condivise . DeBaser è orgogliosamente ospitato sui server di memetic. Hai dei Problemi? Leggi qui