Ociredef86 e le sue classifiche



Daughters - You Won't Get What You Want
Post-Hardcore / Industrial / Noise
Jon Hopkins - Singularity
Elettronica / Ambient
Low - Double Negative
Slowcore / Noise
Beach House - 7
Dream Pop / Shoegaze
YOB - Our Raw Heart
Doom Metal
Holy Fawn - Death Spells
Post-Metal / Shoegaze
Ben Howard - Noonday Dream
Indie Folk / Indie Rock
A.A.L. - 2012 - 2017
Elettronica / Dance
Pianos Become the Teeth - Wait For Love
Indie Rock / Post-Rock
Storm{O} - Ere
Screamo / Metalcore
Cult Leader - A Patient Man
Sludge Metal / Crust
Amen Dunes - Freedom
Post-Punk / Indie Rock
Emma Ruth Rundle - On Dark Horses
Dark Folk / Indie Rock
Marissa Nadler - For My Crimes
Dark Folk / Gothic


I commenti a questa classifica

proggen_ait94
così bello beach house?
BËL (00)
BRÜ (00)

Ociredef86: Sì sì son tornati in gran forma dopo qualche disco più fiacco...belli dark!
ALFAMA
Amen Dunes ha buone intenzioni ma poi si perde, lo tiene a galla il cantato.
I Low è un bel disco, assolutamente da provare da provare, ma dopo un primo ascolto ottimo non è cresciuto, mi si e bloccato. Forse dopo un buona partenza urlata ai quattro venti mi aspettavo forse troppo e quindi sono rimasto mezzo a stomaco vuoto.
Un disco che mi consigli senza indugio a prescindere dal genere ? Perché vedo che i tuoi gusti per fortuna non sono simili ai miei.
BËL (01)
BRÜ (00)

Ociredef86: I amo i Low, potrebbero anche fare un disco di cover di Orietta Berti e verrebbe fuori comunque un capolavoro hahahah! Quindi loro al top sempre. Questo disco è forse uno dei migliori che loro abbiano mai fatto. Amen Dunes a me piace, non è stupendo ma concordo: testi e cantato sorreggono tutto il resto.
Ociredef86: Guarda, in questa lista ti consiglio un po' tutto, soprattutto i primi cinque/sei in cima che finora sono quelli che più amo. Comunque è in continuo aggiornamento, appena ho un po' di tempo aggiorno per bene e aggiungo altra roba :))
ALFAMA: Ai Low deve essere premiato il coraggio di cambiare, ma a livello di scrittura alcuni canzoni hanno una linea assai banale, comunque una delle cose più interessanti dell'anno, sulle lor miglior prove non ho i mezzi per esprimermi. Provo qualche tua scelta in cima alle preferenze
Ociredef86: Vai con i Cloud Nothings. Appena usciti col disco nuovo e mi sta piacendo un casino.
ALFAMA: Sto ascoltando Jon Hopkins,da approfondire . Ora mi segno i Clouds Nothing. Ho provato i Soft Moon mi sembra una sorta di electro post punk ben radicato nei anni 80 e la cosa non mi ha colpito ad un primo assaggio.
Ociredef86: Jon Hopkins ha fatto un discone! Senza dubbio l'album di elettronica migliore di quest'anno. Vai con i Cloud Nothings e fammi sapere allora hehe!
ALFAMA: Certo.
ALFAMA: J Hopkins non è il migliore disco elettronico ( Limitandosi a elettronica che rientri nella sua circonferenza di suoni) dell'anno, ho sentito cose migliori ( così a bruciapelo non mi viene in mente un nome, dovrei soffermarmi , ma sono sicuro di quello che affermo). I Cloud Nothings invece dopo aver superato quella pattina grezza che tende a nascondere le non troppo facili melodia mi piace. Tirami altro titolo lontano dai miei gusti ma che tu trovi sicuramente buono
Ociredef86: Per quanto riguarda l'elettronica, devo dire che quest'anno è uscita tanta roba davvero bella. Dalle cose più "commerciali" come il nuovo di Monolink e il nuovo di Joris Delacroix (provali!) ai dischi più sperimentali di Yves Tumor e Tim Hecker. Su Jon Hopkins non sono d'accordo, per me lui è il top :D

Ociredef86: Lontano dai tuoi gusti, ti straconsiglio "Joy as an act of resistance" degli Idles. Album punk clamoroso.
ALFAMA: Yves Tumor molto bello, invece mi ha deluso Tim Hecker. Jon Hopkins lo lascio riposare e lo riprendo, probabilmente come tante volte mi succede cambierò idea. Provo i Idles, credo che ci sia una recensione. Alla prossima.
ALFAMA: Idles non fanno proprio per me, troppo gioiosi. Invece è migliorato J Hopkins e anche Rivals Consoles che non mi aveva impressionato particolarmente.
Ociredef86: Idles gioiosi? Beh nei testi mica tanto! Vero, anche Rival Consoles è molto figo.
ALFAMA: Beh! un punk rock vivace ? E comunque non mi ha attirato.
pozzo
Oh, ma Criminal dei Soft Moon ?
Conoscendo i tuoi gusti ( simili ai miei ) è strano tu non l'abbia inserito.
BËL (02)
BRÜ (00)

ALFAMA: tante sono le proposte che proprio non si può stare dietro. Conosco i Soft Moon, non questo lavoro. Lo provo al volo. Per ora Grazie.
Ociredef86: Ehilà! Sì Criminal dei Soft Moon è uno dei miei millemila ascolti di quest'anno...questa lista è in continuo aggiornamento. Inserirò tutto, riascolterò tutto :)
ALFAMA
ho ripreso i MGMT molto anni 80, ma non male.
BËL (00)
BRÜ (00)

Ociredef86: Sì, forse il loro miglior disco finora (che comunque ho tolto perché lascio solo la top 20)
ALFAMA: passato inosservato . Prodotto da Sonic Boom ?
Ociredef86: No, da Friedman che produsse anche il loro esordio Oracular Spectacular. Sonic Boom ha prodotto l'album dei Beach House quest'anno :)
Taurus
Quest'anno ho ascoltato molti pochi nuovi dischi, sto recuperando adesso. Non c'è però il mio preferito finora, nominato più sopra. Quello dei Low devo ancora capire se mi piace molto (primo ascolto) o mi è indifferente (ascolto numero due). Devo ascoltare bene (trovando il tempo) quello dei Deafheaven e provare con i Birds in Row.
BËL (01)
BRÜ (00)

Ociredef86: Qual è il tuo preferito? Dai ascoltateli per bene e poi fammi sapere, sono curioso :))
Taurus: Tra quei pochi che ho ascoltato ho apprezzato veramente tanto quello dei Cloud Nothings, che non sbagliano un colpo nemmeno questa volta.
Ociredef86: Ecco, i Cloud Nothings non mi hanno mai coinvolto più di tanto...

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: