sotomayor e le sue classifiche


Nota dell'autore della classifica
I migliori artisti/dischi del 2018.

Half Japanese
"Why Not?"
Dirtmusic
"Bu Bir Ruya"
The Skull Defekts
"The Skull Defekts"
Ami Shavit
"Neural Oscillations And Alpha Rhythms"
Ty Segall
"Freedom's Goblin", "Joy" (with White Fence)
Your Food
"Poke It With A Stick"
Sunwatchers
"II", "Basement Apes Vol. 1"
The Third Eye Foundation
"Wake The Dead"
Titus Andronicus
"A Productive Cough"
Rafael Anton Irisarri
"Midnight Colours", "Sirimiri", "El ferrocarrill desvaneciente"
The Oscillation
"U.E.F.", "Wasted Space"
Prana Crafter
"Bodhi Cheetah's Choice", "Enter The Steam"
Tashi Dorji & Tyler Damon
"Leave No Trace: Live In St. Louis"
Park Jiha
"Communion"
Alela Diane
"Cusp"
Familia De Lobos
"Familia De Lobos"
Lucy Dacus
"Historian"
Bambara
19 Bambara
"Shadow On Everything"
Wrekmeister Harmonies
"Alone Rush"
Die Wilde Jagd
"Uhrwald Orange"
Firefriend
"Sulfur", "Yellow Spider"
Bart De Paepe
"Pagus Wasiae"
Bodies On Everest
"A National Day Of Mourning"
Mike Donovan
"How To Get Your Record Played in Shops"
Sarah Louise
"Deeper Woods"
Gnod
28 Gnod
"Chapel Perilous"
Yonatan Gat
"Universalists"
Tangerine Dream
"Miracle Mile Original Soundtrack"
Wax Chattels
"Wax Chattels"
Bonnacons of Doom
"Bonnacons of Doom"
The Brian Jonestown Massacre
"Something Else"
Al Doum & The Faryds
"Spirit Rejoin"
The Third Sound
"All Tomorrow's Shadows"
Driftmachine
"Shunter"
Zuider Zee
"Zeenith"
Jon Hassell
"Listening To Pictures (Pentimento Volume One)"
Infinite Music
"A Tribute To La Monte Young"
Thomas Bartlett & Nico Muhly
"Peter Pears: Balinese Ceremonial Music"
Anthroprophh
"Omegaville"
Demdike Stare
"The Feed-Back Loop"
Jah Wobble
"Dream World"
The 4th Movement
"The 4th Movement"
Hamish Kilgour
"Finklestein"
Pram
48 Pram
"Across The Meridian"
Uton
49 Uton
"Sax On, Sax Off"
Masayoshi Fujita
"Book Of Life"
Laurel Halo
"Raw Silk Uncut Wood"
Golden Dawn Arkestra
"Children Of The Sun"
Sons of Kemet
"Your Queen Is A Reptile"
The Dwarfs of East Agouza
"Rats Don't Eat Synthesizers"
Michael Price
"Tender Symmetry"
The Myrrors
"Fuzz Club Session", "Borderlands"
Sandro Perri
"In Another Life"
Magic Shoppe
"In Parallel"
L'Eclair
"Polymood"
Traden
60 Traden
"Traden"
Jon Porras
"Voices Of The Air"
Neneh Cherry
"Broken Politics"
Dead Rider Trio featuring Mr. Paul Williams
"Dead Rider Trio featuring Mr. Paul Williams"


I commenti a questa classifica

Almotasim
Grandi I primi! Jad e' sempre Fair!
BËL (01)
BRÜ (00)

sotomayor: Come fai a non includerlo ogni volta che fa un nuovo disco, sono sempre dei piccoli gioielli e delle botte di vita.
zaireeka
A parte Jad Fair che provai ad ascoltare distrattamente tempo fa (ma che non mi entusiasmo’) non ne conosco nemmeno uno 🙁. Mamma mia come mi sto imborghesendo musicalmente, ho perso quasi del tutto la mia voglia di musica “strana”. Che tristezza
BËL (01)
BRÜ (00)

fuggitivo: "Mamma mia come mi sto imborghesendo musicalmente, ho perso quasi del tutto la mia voglia di musica “strana”. Che tristezza" ti capisco e mi dispiace perché anche io sto vivendo una situazione simile.
zaireeka
Volevo dire Ty Segall. Cazzo c’entra Jad Fair (che ho sentito nominare ma mai ascoltato, il commento precedente mi ha sviato)
BËL (00)
BRÜ (00)

ALFAMA
sono rimasto isolato nell'"Isola Dei Famosi" per qualche mese, fuori dal mondo. Vedo molti nomi a me sconosciuti. Consigliami 3 titoli a tuo vedere indossabili ai miei gusti.
BËL (01)
BRÜ (00)

sotomayor: Yonatan Gat lo devi ascoltare per forza, geniale, poi ti suggerisco Die Wilde Jagd, Bart de Paepe è un tipo molto brillante. Altre cose più complesse non ho avuto tempo di ascoltarle, sto attraversando un periodo in cui ho poco tempo per fare tutto e non riesco a dedicarmi a cose più "serie".
sotomayor: Sempre felice di leggerti comunque Alfa! ;)
ALFAMA: Grazie della dritta
ALFAMA
A parte molti nomi che abbiamo in comune ho ascoltato con piacere i Uton, Sons of Kemet , Bart de Paeppe e Park Jika. Ottima lista di suggerimenti da cui attingere, generi diversi ma sempre d'interesse garantito, Credo che piano piano continuerò ad esplorare
BËL (00)
BRÜ (00)


Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: