hjhhjij e la sua DeCollezione

@ A B C D E F G H I J K L M N O P Q R S T U V W X Y Z


Filtra Sfiltra

Lucio Battisti: Emozioni
Lucio Battisti: Emozioni ( CD Audio - Ce l'ho - )
Primo grandissimo disco di Battisti dall'inizio alla fine. Di fatto è una raccolta di singoli e successi (infatti alcune canzoni erano già presenti sul disco precedente e altre lo saranno nuovamente in "Volume IV") si, ma che canzoni. Una carrellata di classici immortali del pop e della canzone italiana, uno dietro l'altro si susseguono evergreen e melodie senza tempo. E le grandi interpretazioni di Battisti ben chiariscono quanto di nuovo abbia dato alla canzone popolare italiana, all'epoca. "Emozioni" esattamente al centro dell'album, è una delle migliori canzoni di Battisti (e con il mio testo preferito di Mogol, che in generale non amo particolarmente) e non ci piove, da brividi. Ma sono eccezionali anche "Il tempo di morire" "Fiori rosa, fiori di pesco" "Anna" e una delle mie preferite di Battisti "Non è Francesca" con il suo break strumentale vagamente "psych" ed "effettato" della seconda parte, bellissima. Bello tutto, il beat/rock'n roll di "Dieci ragazze" la banalissima Acqua azzurra, eppure dotata di quel refrain inossidabile e perfetto (un po' un discorso simile per "Mi ritorni in mente" che non è tra le mie preferite del lotto) e belle anche le meno celeberrime, "Era" ad esempio, è una chicca. Disco pop perfetto.
BËL (03)
BRÜ (00)

hjhhjij: Ovviamente ci suona la futura crema dei musici italiani anni '70. Radius alla chitarra, in "Anna" c'è la futura Forneria quasi al completo (manca Pagani) e nel resto dell'album le tastiere se le dividono Baldan Bembo e, si, Demetrio Stratos, uno che dopo mi pare qualcosina l'abbia combinata...
adrmb: Belbelbelbelbelbel, magari dopo ci do una rispolverata.