sergio60 e i suoi commenti

Opera: | Recensione: |
Ho sempre pensato che i Sensation Fix siano il gruppo italiano più bistrattato, loro proposta era ed è tra le cose più innovative Dell epoca, non facevano uso Dell elettronica in modo da sembrare te teschi ti cermania, ma la inseriva o su tracce musicali tipiche di una rock band creando un mix che avremmo potuto riascoltare dopo decenni con i primi porcupine tree, anche se in un mix differente in cui l elettronica ha un ruolo più marginale,come successe per quasi tutti i gruppi del periodo, vennero tacciati di esterofilia da una stampa che era esterofilia lei stessa facendo paragoni e mettendo a confronto realtà diverse ma on inevitabili punti in comune... Peccato siano durati lo spazio di pochi album..
BËL (02)
BRÜ (00)

Andreox: Concordo. Pensa che, avendo ascoltato tutti gli album (eccetto due dischi di inediti difficilmente reperibili), ho deciso di stipulare varie recensioni di tutti i loro dischi giornalmente, si spera eh!
Battlegods: Beh, alla fine hanno fatto 3 album di un certo valore...magari tutti, alcune band sperimentali un disco e via.
In: Lio di Almotasim
Opera: | Recensione: |
Motivetto rubato allo zecchino d oro, nel senso che poteva tranquillamente essere in gara lì... Il testo... Pruriginoso ma per teenager, insomma una vera boutade, certo lei era carina davvero, ma finisce lì...
BËL (01)
BRÜ (00)

Almotasim : Ma certo, son musichette. Perbacco, canzonette da revival nostalgico. Comunque a Fripp piacevano...
sergio60: Meno male che non ha preteso di farne...
Opera: | Recensione: |
Allora... Non amo le big band, ma confesso che Duke Ellington ha stile, non posso dire che mi piace in toto ma molte cose le adoro, insomma un rapporto di odio e amore, comunque caro dislo, ottimo lavoro, già il fatto di avermi fatto incuriosire riguardo questa branca del jazz, relativa alle big band, magari è un inizio no?
BËL (02)
BRÜ (00)

Dislocation: Lo è. grazie, Sergino.
sergio60: Così mi confondi 🤭
Dislocation: Vuoi un bacino?
sergio60: Si... Perugina... 😁
In: Lio di Almotasim
Opera: | Recensione: |
Si va be... Ma a parte le sue digressioni sulla masturbazione e un aspetto davvero piacevole... MA CHE C... O HA MAI FATTO QUESTA QUI?
BËL (01)
BRÜ (00)

Almotasim : Dai, se l'è filata il mitico John Cage. Non di sola viola elettrificata vive l'artista. Ci sarà un motivo. Forse un giorno capiremo. Intanto: La la la la ...
sergio60: aaah coso! se mi capitava me la "filavo" pure io,sarò schizzinoso sulla musica,ma come si dice Parigi val bene una messa!
Almotasim : Eheheheheh!
sergio60: eh bh..era una bella figliola ...magari lo sarà tutt'ora...
FOGOS: "Dai, se l'è filata il mitico John Cage. Non di sola viola elettrificata vive l'artista. " John CAGE o CALE? No, giusto per non far confusione...
Almotasim : Eh, gia'. Intendevo Cale. Ma ho scritto Cage. Un refusone. 4':33'' di silenzio!
FOGOS: In 4'33" non c"è limite di organico, quindi anche una viola elettrificata può andar bene!
sergio60: Oddio.... C ha avuto 'n crollo der settimo grado da scala Mercalli...
Opera: | Recensione: |
Allora lo strano sono io... Non mi sono mai piaciuti, ho pure un paio di LP... Revolver e rubber soul, ma proprio non mi colpiscono, eppure leggendo l inizio di questa recensione mi ritrovo, perché è una sacrosanta verità, eppure i bacarozzi m'arimbarzeno... Di contro gran parte delle cover delle loro canzoni mi piacciono, una per tutte when a little help from my friends di Cocker... Ma loro no...lo so... So io quello strano... Eeeh che voj?
BËL (01)
BRÜ (00)

Caspasian: Siamo in due Sergio... Quando c'è un morto e una pistola ha sparato è un omicidio, ma quando le pistole sono due è un complotto. Io ho la compilation dei singoli e la metto ad ascoltare ai miei figli che dopo tre-quattro pezzi mi chiedono di... toglierla. Sono gusti...
Caspasian: Qualcuno ci contesterà la disinfestazione?
Alfredo: A tantissimi non piacciono, non siamo gli unici in niente in questa vita. ;)
Caspasian: Era "pour parler", naturalmente.
sergio60: C'è una cosa però... Sono stati il manifesto di un epoca, e li ho una sincera ammirazione, se in tv passano un documentario sui beatles lo vedo... Perché rivedo il ragazzino che ero, rivedo le strade i luoghi della mia infanzia, proprio perché volente nolente erano "presenti", non li ho mai amati, ma non ho mai negato loro il giusto riconoscimento, non mi sono antipatici come... Non so.. Elton john, o i queen, ma non riesco a sentire un loro LP per intero, dopo uno due brani passo ad altro, non è neanche una questione di gusti, poiché le loro canzoni cantate da altri assumono ben altro spessore, basta ascoltare le versioni di Cocker o la get back di Rod. Steward... Insomma un rapporto conflittuale.
Alfredo: Che la Get Back di Rod Stewart abbia altro spessore mi pare strano.
sergio60: È molto hard rock... Non è molto conosciuta la trovi sulla colonna sonora del film the third world war, dove c'è pure Cocciante che interpreta Michele...
Caspasian: Che poi non sono e non voglio che traspaiano negatività sui Beatles quando uno dei miei più bei ricordi dell' infanzia corrisponde alla visione del film d' animazione Yellow Submarine.
Caspasian: Sergio sai tutto come Richard Benson!
Richard Benson meets Umberto Tozzi (2011) English Subtitles Available
...ci sono pure i Krisma ad un certo punto.
sergio60: No... Non so tutto, ho solo 60 anni, buona memoria e molti dischi..
Dislocation: Tu sei strano a prescindere...... guarda un po' che begli ascolti di synthpop italiano che fai..... Den Harrow, malamadonnina....
Opera: | Recensione: |
Ricordo l emozione provata appena uscito dal negozio con la copia del nuovo K. C.... E lo shock all ascolto, mi prese completamente allo scoperto, un disco talmente diverso da tutto ciò che avevano proposto prima, ma così K. C. da non avere dubbi sulla bontà del Fripp pensiero, del trittico iniziale del nuovo percorso resta il migliore, sia per idee che per sviluppo delle medesime, non a caso è tra il materiale più sfruttato nei live a tutt'oggi, Ps... Beat per me resta un lavoro alla lizard, non proprio a fuoco, trhee of perfect pair è a mio avviso più ostico, sperimentale, a me piace molto ma non ha l Immediatezza di discipline
BËL (01)
BRÜ (00)

Dislocation: Ancora una volta siamo d'accordo.
La fine è vicina?
Non la mia, se possibile.
hjhhjij: A me 'sta cosa di "Lizard" poco a fuoco pare una cosa tipo leggenda metropolitana ormai introiettata negli ascoltatori dell'epoca, scusa Sè.
sergio60: Non credo... Ha spunti interessanti ma poco centrati, la suite fa fatica a dipanarsi, sul primo lato l apertura è magistrale, ma indor games e happy family le trovo piuttosto scialbe al limite del irritante, la chiusura di Lady on the danzing water se cantata da lake avrebbe tutt altro spessore, a mio giudizio non dico prescindibile, ma sicuramente il meno interessante, cosa che non si avverte in Island, che pur figlio di una band più che estemporanea è tra i miglior album del genere in assoluto, e per quanto posso testimoniare io, è vero che i fan più "vecchi" amano poco Lizard ma credo a ragion veduta, io acquistai Lizard usato più o meno35 anni fa, era intonso, e lo è tuttora... Se lo metto sul piatto posso riuscire ad ascoltare qualche brano a caso, ma per intero no, e avendo una corposa discografia del Re che comprende antologie, live ufficiali e no emissioni speciali riservate ai soci del club ecc ecc e in tutti i dischi in cui potrebbe esserci un'accenno a tale lavoro, Fripp lo ha sempre messo in disparte, mai proposti i brani in qualsiasi veste, se pure Fripp lo vede poco un motivo ci sarà no? Di buono, e non è poco, resta un lavoro di una spanna al di sopra della media del periodo, esclusi i capolavori di genesis vdgg ecc ecc, ma per lo standard del Re no, e Fripp ne è il primo ad accorgersene
sergio60: Quanto alla fine... Bhe pensaci tu, io ho troppo da fare per pensarci... 😁
Dislocation: Lascio volentieri a te l'incomodo, ma ti ricordo sempre nelle preghierine della sera.
sergio60: Sono Ateo...
sergio60: Ma per sicurezza puoi anche evitare... Non si sa mai...
Dislocation: Siamo in due. Ma per la tua animaccia nera e sozza faccio volentieri eccezione.
sergio60: Che bellezza 😁
Opera: | Recensione: |
bhe..di solito un serpente in un pollaio è la "pietanza"...i polli e le galline lo spolpano in pochi minuti....
BËL (03)
BRÜ (00)

Opera: | Recensione: |
concordo con falloppio,pur essendo un fan del grunge e della scena di Seattle ,questi Brad mi sono nuovi....una bella scoperta ,per me,un grazie a demargaper avermi dato l'opportunità di un nuovo ascolto...
BËL (01)
BRÜ (00)

Falloppio: Concordo con Sergione che concorda con me
De...Marga...: E' davvero un Signor progetto sergio!!!
Opera: | Recensione: |
purtroppo operation mind crime è e resta il loro capolavoro,nel senso che tali vette non le hanno più toccate,dopo ci sono stati buoni lavori ma tutti con una fantasia in decrescere,molto mestiere,brani anche ben fatti ma stereotipati nel genere,roba per neofiti o completisti,oppure per ci come me vuol sentire del buon metal prog(più metal che prog)in auto senza troppa attenzione a ciò che scorre nei diffusori...
BËL (01)
BRÜ (00)

Falloppio: Già ti vedo in macchina a Rocca di Papa con il finestrino giuro a Tamarrare.....
sergio60: azz!..hai anche poteri di veggenza....me cojoni!
Opera: | Recensione: |
Il massimo dei voti... Non fosse per la contagiosa simpatia di Falloppio, che al di là di opinioni di parte, ha talento così come il resto della band, non esistono solo Skiantos o Elio e le storie tese... Nossignori...
BËL (01)
BRÜ (00)

Falloppio: Te lo ripeto sempre, sei il numero 1 !!!!! Grande Sergione.