Sto caricando...

Artisti

DeBaser ti aiuta a trovare l’artista che ti interessa.
Puoi usare anche la ricerca per nome.

Risultati


Antonello Cresti
"Solchi sperimentali" di Antonello Cresti è un viaggio attraverso la musica sperimentale e di avanguardia che parte dagli anni ’60 e arriva fino ai nostri giorni. L’autore ha selezionato circa 300 album che ha reputato significativi cercando di estromettere i nomi più famosi per concentrarsi su quelli meno noti. Tutti… [di più]
Muso 2016
Venerdì 22 luglio 2016, il grande giorno è arrivato. La lunga attesa è finita: apre i battenti la quattordicesima edizione di «Muso – Live Music & Comics». Se Barcellona ha il «Primavera Sound» e Benicàssim il «Rototom Sunsplash», Oriolo ha il «Muso». Nato nel 2002 sulle ceneri dei gloriosi antenati… [di più]
The Beatles
Ozzy Osbourne dei Black Sabbath li cita come principale influenza. Lemmy dei Motorhead li eleva molto, ma molto, al di sopra degli Stones. Matlock dei Sex Pistols li adorava. George Benson folgorato da "Abbey Road" rifece subito una sua versione dell'intero album. Robert Fripp decise di diventare musicista dopo aver… [white68]
Tim Burton
Ingenuo? Ripetitivo? Darkettone? Sicuramente, fattostà che quest'uomo ha diretto "Edward mani di forbice", uno dei film più emozionanti che io abbia visto, nonchè ideato "The Nightmare Before Christmas", uno dei picchi più alti della storia dell'animazione. Spero che quella indicibile stronzata di "Alice in Wonderland" sia solo un neo sporadico. [Tragopano]
Piero Scaruffi
Un buffone esaltato, forse ne sa a pacchi, e ne capisce un bel po', ma è presuntuoso e sborone. Ovvero come tutti noi Debaseriani. Non demonizzarlo, potresti essere TU, Piero Scaruffi. [March Horses]
Todd Rundgren
Musica costantemente "Work in progress" e sperimentazione mai sazia. Lampo accecante di eclettismo e genialità, nonostante tutto, colpevolmente sottovalutata. [zappp]
Woody Allen
Quand'ero piccolo i miei genitori hanno cambiato casa una decina di volte. Ma io sono sempre riuscito a trovarli. [rupertsciamenna]
David Foster Wallace
"Infinite Jest" - film (quindi finzione) che crea dipendenza, fa dimenticare tutto il resto - stato vegetativo, completa rottura dei legami con la realtà - una trappola - bello l'entertainment americano. Non esiste più il tempo, la pubblicità s'è presa pure quello. Quando me ne andrò all'altro mondo (quello dove… [di più]
Blur
Gli Oasis succhiano i peni [Stampanteman]
Julian Cope
I Teardrop Explodes non mi dicevano nulla. Da solista lo adoro. "Fried" rimane tra i dischi che più amo. Pure l'abbastanza fresco di stampa "Revolutionary Suicide" l'ho trovato un discone. Qualche cazzatina a mio avviso l'ha fatta [ao, a mme "Saint Julian" e "My Nation Underground", fine '80, dove ha… [SilasLang]
Jim Sharman
"The Rocky Horror Picture Show" è un inno all'anarchia sessuale! Una cosa meravigliosa! Perché il sesso miei cari amici è la cosa più bella e naturale che esiste! Non è peccato! Non è scandaloso! Non è oltraggioso! E non è una cosa poco seria( come vogliono farci credere)! Queste sono… [di più]
Jonas Akerlund
il video di Smack My Bitch Up, Spun e tante tamarrate per madonna&co... me gusta almeno sa fare montaggi schizofrenici :P [parmenide]
Bryan Singer
Il malcapitato Rami Malek ce l'ha messa tutta, non è colpa sua. Colpa di chi crede che fare un film su una rock band significhi eseguire un'imitazione, con attori sosia e ricostruzioni certosine di abiti, gesti sul palco, baffi e tagli di capelli. Non è un film questo, è un… [di più]
Jack Kerouac
Il più grande scrittore religioso americano [Lazlow]
Damien Chazelle
Vedi il risultato finale alla televisione, una vittoria spettacolare, con tripudio del pubblico e pensi: cazzo quanto vorrei essere al suo posto. Non riesci a vedere cosa c'è dietro e non ti rendi conto che una marcia in più può essere anche peggio di una dannazione, una maledizione, una iettatura… [di più]
James Joyce
Autore de IL libro del secolo XX. Sebbene sia soltanto un mediocre emulo di Sfascia Carrozze. [Frankie89]
Jim Jarmusch
"Sò sbucciare una cipolla senza lacrimare...ora piango perché questa sarà la prima e ultima volta che ci vediamo!" [axel]
Ragnar Bragason
"We will raise the dead We will raise the dead" "Faremo risorgere i morti", l'obiettivo che muove la protagonista del piccolo capolavoro del regista islandese Ragnar Bragason può essere spiegato prendendo in prestito il refrain del capolavoro "Raise the dead" dei Venom, gruppo heavy-metal britannico che tra i primi ha… [di più]
Eduardo Vitolo
Si sentiva la necessità di un libro sulla storia degli Jacula e degli Antonius Rex. Il gruppo di Antonio Bartoccetti e Doris Norton, nel corso degli anni, ha dato origine a un vero e proprio “culto” che può vantare un selezionato seguito di adepti. C’è sempre stato un alone di… [di più]
Aldo Chimenti
Nascosto tra le rune, splendido volume dedicato ai Death in June a cura dell’ottimo Aldo Chimenti, rappresenta un accorato tributo a una band che ha incarnato degli ideali nei quali si sono riconosciuti molti fan che negli anni hanno sempre seguito fedelmente il gruppo, facendo diventare la Morte in Giugno… [di più]