Artisti

DeBaser ti aiuta a trovare l’artista che ti interessa.
Se non l_ trovi puoi aggiungerl_ tu da te.

Risultati


Heavy Vegetable
Vegetale pesante. Peperone! Perchè sforzarsi a capire se si tratta di post-punk o di post-prog, quando al giorno d'oggi basta tirare fuori la parola indie e sentirsi a posto con la coscienza? Post-umi da sbronza, quelli non mancano mai. panurge
Deutsch Amerikanische Freundschaft
"Alles ist Gut" conteneva diversi pezzi notevoli. Soprattutto "Der Rauber und der Prinz", ipnotica e deviante, e "Der Mussolini". cece65
Gang of Four
fighi della madonna odesso
Giovanni Lindo Ferretti
A ragà, grande quanto volete e sono perfettamente d'accordo (CCCP e CSI son due gruppetti non esattamente da poco) ma cazzo quanto è brutto... hjhhjij
My Dad Is Dead
"The taller you are, the shorter you get" gae
The National
Se fino a poco fa li apprezzavo molto e basta, dopo averli visti live martedì li amo incondizionatamente. Mi hanno rapito. Don_Pollo
The Pop Group
Funk con dei problemi. Claypool
The Strokes
Contro i media, contro le omologazioni di massa, contro la classe borghese e le sue ipocrisie democratiche, fa anche tu come noi! di basta alla musica di merda. ILM_igliore
Tom Verlaine
LA chitarra new-wave. Lao Tze
The Futureheads
Sono stati fra i più veloci e interessanti del filone brit-indie/revival post-punk di metà anni '00. Ora un po' esauriti, un po' come tutte le altre band simili ma leggermente meno. Frankie89
Il teatro degli orrori
musica da finto-comunisti intellettualoidi che alla fine sono più ignoranti di me che ascolto gli Ac/dc a palla mentre vado al bar in macchina. gabri1189
Suicide
L'unico album che mi fa veramente impazzire è il primo, personalmente gli altri non li trovo neanche lontamente paragonabili a questo. senzanome
Siouxsie and the Banshees
Sempre fiabeschi, sia nel dark-punk degli esordi che nel più soffice pop della seconda parte di carriera. Mike76
The Ex
istituzione anarco punk olandese aperta alle più diverse influenza, dal jazz alla musica etnica. Vantano una discografia gigantesca che supera i 100 lavori ,comprese infinite collaborazioni. http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=j-llJtlSGS4 GIANLUIGI67
The Dream Syndicate
I Dream Syndicate hanno le migliori parti di chitarra di sempre. Tra feedback sferraglianti, note infuocate, riff melodici, assoli al vetriolo e jam impazzite, il gruppo californiano ci ha lasciato un patrimonio inestimabile fatto di canzoni energiche, toccanti ed indimenticabili JohnColtraneSte
The Birthday Party
a un ormai insopportabile Nick Cave, giacca e cravatta, " ascolto solo musica classica" e sono un grande scrittore, bisognerebbe fargli vedere questo http://www.youtube.com/watch?feature=player_detailpage&v=wgsJcZro7Yk e ricordargli cosa vuol dire avere un' anima. GIANLUIGI67