Recensioni di tutto - rock

Questa qui è la paginella di ricerca delle recensioni. Se non la capisci evitala, ma sappi che puoi inserire un testo nel campo in alto a destra.

Risultati


John Paul Jones: Zooma

John Paul Jones: Zooma

di IlConte | DeRango™: 35.00

"Perché i Led Zeppelin non erano influenzati da John Paul Jones?!" così rispose alla classica domanda inutile (erano passati "solo" 19 anni!). Jonesy sarà pure sempre stato il più tranquillo e quello che lasciava (volentieri) ai tre compagni le luci della ribalta ma pochi conoscono il suo senso dell'umorismo. In…

Bob Dylan: Shot of Love

Bob Dylan: Shot of Love

di Hungry | DeRango™: 13.00

1981, la musica sta cambiando, specialmente il "vecchio" rock sembra quasi essere soffocato da nuove "avanguardie rock" come la New Wave e l'Heavy metal, agli opposti, che scalano classifiche e convincono folle di fans. Dylan, dà un colpo di coda alla sua vecchia musica che aveva già visto due epocali…

Ivan Graziani: Ivangarage

Ivan Graziani: Ivangarage

di StebrainDrain | DeRango™: 22.00 Novità!

"Io sono fatto così, mi piace dare fastidio alla gente, io sono così, mi piace andare controcorrente..." "Ivan chi? Ivan Graziani? Ah sì, quello delle canzoni su Firenze e Lugano": questa è, nel migliore dei casi, la risposta che mediamente si riceve nel tirare in ballo Ivan Graziani. Una media…

Woven Hand: Star Treatment

Woven Hand: Star Treatment

di Hellring | DeRango™: 20.00

Ormai a cadenza biennale David Eugene Edwards torna con puntualità. Il messia sciamanico delle distese americane ha partorito alcuni tra i lavori più seminali, sentiti e ispirati del "dark country" degli ultimi 15 anni. E lo ha fatto di nuovo. "Star Treatment" fa segnare quota nove album in studio e…

KISS: Ace Frehley

KISS: Ace Frehley

di Rainbow Rising | DeRango™: 15.00

Far parte dei Kiss non deve essere la cosa più facile al mondo, soprattutto quando sei al massimo della fama. Pochi gruppi – forse nessuno – sono riusciti ad ottenere così tanto successo in così poco tempo. A conti fatti la fase dorata del gruppo si limita al periodo 1974-1977,…

Frank Zappa and the Mothers of Invention: Unkle Meat

Frank Zappa and the Mothers of Invention: Unkle Meat

di Almotasim | DeRango™: 88.00

La supposta “Conceptual Continuity” zappiana, perfetta unità e coerenza di vita ed arte, se osservata dal di dentro della sua sterminata opera, acquista viepiù credibilità. Tommaso d’Aquino diceva che l’artista si cura di quel che crea e questo Frank Vincent non ha mai smesso di farlo. Quindi si può avvalorare…

Kenny Wayne Shepherd: Ledbetter Heights

Kenny Wayne Shepherd: Ledbetter Heights

di IlConte | DeRango™: 38.00

Fa quasi tenerezza vedere le foto all'interno del disco di questo ragazzetto insieme a gente che potrebbero essere dal fratello maggiore, al padre e pure al nonno. Bella faccina, espressione furbetta e la chitarra sempre con lui. Ma si può vedere un adolescente che invece di andare alle feste liceali…

Droogs: Stone Cold World

Droogs: Stone Cold World

di JonatanCoe | DeRango™: 60.00

Esistono band dalla partenza folgorante, quelle che al primo colpo fanno già storia. Ciò può accadere per diversi motivi: una militanza precedente in altri gruppi che hanno contribuito a formare l'ossatura, il background personale, una padronanza eccellente degli strumenti, idee chiare, l'intuizione che cambia la vita e, mettiamoci un pochino…

Litfiba: Trilogia 1983 - 1989 Live 2013

Litfiba: Trilogia 1983 - 1989 Live 2013

di Proscriptor | DeRango™: 5.00

I Litfiba che fanno un tour incentrato sulla “Trilogia del Potere” e come se non bastasse ci registrano anche un album doppio per celebrare gli anni ’80. Era bastata una notizia bomba così per scatenare ogni bandido che si rispetti.. Prima l’inaspettata reunion, coronata da un fenomenale tour e relativo…

Bob Dylan: The Real Royal Albert Hall 1966 Concert

Bob Dylan: The Real Royal Albert Hall 1966 Concert

di Hungry | DeRango™: 19.00 Novità!

Nel 1966 Bob Dylan aveva venticinque anni suonati ed era già vecchio, aveva scritto tutto il meglio della musica folk americana, sulla scia dei padri fondatori del genere, Woody Guthrie su tutti, ma, a parere mio, elevando di molto l'asticella, sia in termini di scrittura poetica che di fluidità musicale,…