Recensioni di tutto - commedia

Questa qui è la paginella di ricerca delle recensioni. Se non la capisci evitala, ma sappi che puoi anche usare la ricerca libera.

Risultati


Federico Fellini: La Dolce Vita

Federico Fellini: La Dolce Vita

di Cialtronius | DeRango™: 24.04

La dolce vita. Un film che è entrato nella leggenda della cinematografia italiana e mondiale tutta. Fellini. Non so da dove e cominciare per descrivere questa pellicola di 3 ore (!) …così pregna di dettagli, spunti, riflessioni, contenuti e perché no “difetti”. E allora facciamo che comincio dall’inizio. E facciamo…

David Leitch: Deadpool 2

David Leitch: Deadpool 2

di joe strummer | DeRango™: 7.24

Ovvio che l'effetto sorpresa del primo film è scomparso, non ha nemmeno senso discutere di questo. Ha senso invece fare un confronto accurato, con gli aspetti che rendevano grande il primo capitolo e con gli alti cinecomic in generale, che ormai rappresentano una vasta popolazione di film. La saga di…

Marco Ferreri: El cochecito (la vetturetta)

Marco Ferreri: El cochecito (la vetturetta)

di Cialtronius | DeRango™: 42.14

EL COCHECITO (La vetturetta) è un film di Marco Ferreri del 1960. È il suo terzo film e, come i suoi due precedenti, è girato in Spagna. Tratto da una novella spagnola, EL COCHECITO parla di un vecchio, Don Anselmo, che ha un amico paralitico, Don Luca. Don Luca ha…

Paolo Sorrentino: Loro 2

Paolo Sorrentino: Loro 2

di joe strummer | DeRango™: 15.34

«Non ti riveli mai». Uno, nessuno e centomila Silvio Berlusconi, già intravisti nella prima parte, emergono più nitidi e si moltiplicano nella seconda, che non vanifica le premesse, esplodendo in un caleidoscopio di immagini un po' surreali, dialoghi illuminanti o farseschi, e personaggi che arrivano a definirsi in modo più…

Francesco Capaldo: AFMV - Addio Fottuti Musi Verdi

Francesco Capaldo: AFMV - Addio Fottuti Musi Verdi

di MoodyFrazier | DeRango™: 0.54

Ahhhhhhhhhhh! Finalmente. Aspettavo questo momento da una vita. Il momento in cui il cinema italiano si sarebbe liberato con stile dei vari Lino Banfi, Christian De Sica, Renato Pozzetto e simili. Il momento in cui il cinema italiano si sarebbe liberato delle commediucce di merda o dei film pseudo-filosofico-impegnati di…

Wes Anderson: L'isola dei Cani

Wes Anderson: L'isola dei Cani

di Anatoly | DeRango™: 13.17

"Vorrei vivere in un film di Wes Anderson, vederti in rallenty quando scendi dal treno. Coi personaggi dei film di Wes Anderson: idiosincratici, più simpatici di me. E i cattivi non sono cattivi davvero. E i nemici non sono nemici davvero. Ma anche i buoni non sono buoni davvero, proprio…

Kevin Reynolds: Fandango

Kevin Reynolds: Fandango

di ButchCassidy | DeRango™: 6.53

Vi sono alcuni straordinari film che (per una montagna di ragioni che non sto qui a scrivere) risultano quasi sconosciuti al grande pubblico ma che meriterebbero un posto d'onore tra i best ever. E' il caso di Fandango, produzione USA del 1985, dove la felicissima mano di Kevin Reynolds riesce…

Paolo Sorrentino: Loro 1

Paolo Sorrentino: Loro 1

di joe strummer | DeRango™: 40.40

La fica, il sesso, i corpi nudi, i seni e i capezzoli, la bramosia di ottenere molto denaro come per grazia ricevuta, da un politico arrapato e ingenuo, oppure, sogno dei sogni, da lui. Il nome di Silvio Berlusconi non viene mai citato in questo film: lui, il presidente, dottore.…

Paolo Costella: Tutti Gli Uomini Del Deficiente

Paolo Costella: Tutti Gli Uomini Del Deficiente

di Rorix | DeRango™: 22.24

Gli anni che vanno dal 1997 al 2000 sono uno dei miei periodi storici preferiti. Sarà perchè li associo all'epoca d'oro della mia infanzia, ma adoro riprendere in mano i prodotti pop del tempo (siano essi film, videoclip, singoli da Top10, videogiochi) e respirarne l'atmosfera spensierata, e farmi contagiare dall'entusiasmo…

Armando Iannucci: The Death of Stalin

Armando Iannucci: The Death of Stalin

di sotomayor | DeRango™: 8.15  Novità

La immagine di Iosif Vissarionovic Dzugasvili (1878-1953) ha acquisito negli anni sempre di più una fama negativa, fino a essere ricordato come un grande dittatore e paragonato in maniera revisionista e anti-storica persino a Adolf Hitler. Ma non ci sono dubbi sul fatto che Stalin sia stato una delle figure…