Recensioni di tutto - drammatico

Questa qui è la paginella di ricerca delle recensioni. Se non la capisci evitala, ma sappi che puoi anche usare la ricerca libera.

Risultati


Elio Petri: La Classe Operaia Va In Paradiso

Elio Petri: La Classe Operaia Va In Paradiso

di 666cosasei | DeRango™: 11.32  Artista del Popolo

Ma che bellezza parlare di film celeberrimi, significa che non devo aggiungere il nome del film e trovarsi tutti i dati belli che pronti! Questo lodevole risparmio di energie mi rallegra, d'altra parte corro un rischio altissimo che le stronzate che elargisco vengano unanimemente schedate come tali senza il beneficio…

Matteo Garrone: Dogman

Matteo Garrone: Dogman

di aleradio | DeRango™: 52.97

Chiunque, specie dopo la conclusione dell'ultimo Festival di Cannes, ha sentito almeno qualche chiacchiera sul fatto di cronaca che ha ispirato il soggetto di Dogman. Era più o meno dappertutto: dalla notiziola di Upday che annunciava una richiesta di risarcimento da parte di Vincenzina Ricci ai danni del regista Matteo…

Sergej M. Ejzenstejn: La linea generale / Il vecchio e il nuovo

Sergej M. Ejzenstejn: La linea generale / Il vecchio e il nuovo

di Mr.Black | DeRango™: 6.00  Artista del Popolo

“Voglio odorare il sapore celeste del ferro, voglio vedere il profumo sanguigno del fuoco: esiste lo so!” / CCCP – A ja ljublju SSSR Gli occhi si schiudono sul bianco e nero del film: tre vertiginose inquadrature mettono in scena la pianura russa. Il secondo scorcio è inizialmente cupo, poi…

Michalis Konstantatos: Luton

Michalis Konstantatos: Luton

di 666cosasei | DeRango™: 36.86 Novità!

Una donna corre sul tapis roulant, tossisce, aumenta la velocità e continua a correre per due minuti buoni. La camera ne inquadra solo la bocca, il collo, le spalle. L’uscita di una scuola, il flusso di ragazzi che escono, la scuola che mano a mano si svuota e rimane solo…

Lynne Ramsay: A Beautiful Day

Lynne Ramsay: A Beautiful Day

di joe strummer | DeRango™: 9.17 Novità!

La forma è sostanza. Film come questo sembrano stare lì apposta per ricordarcelo. Una storia normale (per il cinema, s'intende), che non a torto è stata avvicinata a quella di Taxi Driver, personaggi normali, non grandi colpi di scena. Eppure quest'opera possiede un momento artistico decisamente grande e colpisce nel…

Paolo Sorrentino: Loro 2

Paolo Sorrentino: Loro 2

di joe strummer | DeRango™: 15.36 Novità!

«Non ti riveli mai». Uno, nessuno e centomila Silvio Berlusconi, già intravisti nella prima parte, emergono più nitidi e si moltiplicano nella seconda, che non vanifica le premesse, esplodendo in un caleidoscopio di immagini un po' surreali, dialoghi illuminanti o farseschi, e personaggi che arrivano a definirsi in modo più…

Omar Naim: The Final Cut

Omar Naim: The Final Cut

di sotomayor | DeRango™: 6.78

Mi domando se questo film non abbia suscitato in me nessuna suggestione particolare perché non è riuscito oppure è semplicemente un brutto film; perché evidentemente io non ne ho colto in maniera adeguata i contenuti e il messaggio; perché forse - sebbene sia un film del 2004 - è vecchio…

Wes Anderson: L'isola dei Cani

Wes Anderson: L'isola dei Cani

di Anatoly | DeRango™: 12.98 Novità!

"Vorrei vivere in un film di Wes Anderson, vederti in rallenty quando scendi dal treno. Coi personaggi dei film di Wes Anderson: idiosincratici, più simpatici di me. E i cattivi non sono cattivi davvero. E i nemici non sono nemici davvero. Ma anche i buoni non sono buoni davvero, proprio…

Federico Fellini: La Dolce Vita

Federico Fellini: La Dolce Vita

di ilsettimoragno | DeRango™: -15.73

Questo commento va a chi fà l intellettuale da clichè,da "diverso"ma alla fine stima uno da 4 oscar,stima le sue non-trame,la sua fotografia nulla,la direzione degli attori inesistente e le trovate"oniriche"che fuggono da svolta,furbesca,per risolvere una storia non storia.Commento incomprensibile per molti,ma andiamo con ordine:è di una noia mortale ed…

Paolo Sorrentino: Loro 1

Paolo Sorrentino: Loro 1

di joe strummer | DeRango™: 39.54 Novità!

La fica, il sesso, i corpi nudi, i seni e i capezzoli, la bramosia di ottenere molto denaro come per grazia ricevuta, da un politico arrapato e ingenuo, oppure, sogno dei sogni, da lui. Il nome di Silvio Berlusconi non viene mai citato in questo film: lui, il presidente, dottore.…