Recensioni di tutto - thriller

Questa qui è la paginella di ricerca delle recensioni. Se non la capisci evitala, ma sappi che puoi inserire un testo nel campo in alto a destra.

Risultati


Darren Aronofsky: Madre!

Darren Aronofsky: Madre!

di joe strummer | DeRango™: 2.00 Novità!

Usciti dal cinema, un po’ allucinati, Giulia mi fa: «Mi sbaglio o c’erano parecchi riferimenti biblici?». Ed io, che ero già partito con la supercazzola sulla mia interpretazione del film: «Uhm, non credo». Poi arrivato a casa apro internet e leggo che Aronofsky ha spiegato tutto il metaforone nel dettaglio…

Nick Copus: Ice

Nick Copus: Ice

di sotomayor | DeRango™: 6.00

Lo scetticismo della maggioranza, pure di appassionati al genere, davanti a un ennesimo film di fantascienza dai contenuti drammatici e apocalittici e che abbia come tema centrale il riscaldamento globale è chiaramente comprensibile. Questo soprattutto quando, come in questo caso, ci troviamo davanti a un'opera dalla durata complessiva superiore alle…

Nicole Jones-Dion: Stasis

Nicole Jones-Dion: Stasis

di sotomayor | DeRango™: 18.00 Novità!

Francamente non riesco a capire proprio la ratio di un film di questo tipo. Chi lo produce? Perché? Con quale scopo? A quale pubblico è destinato? I b-movie di fantascienza, ancora prima i film horror, avevano dei riferimenti definiti: una comunità ampia di appassionati interessati al genere prestava attenzione a…

Matt Reeves: War for the Planet of the Apes

Matt Reeves: War for the Planet of the Apes

di sotomayor | DeRango™: 15.00 Novità!

Probabilmente non sono in grado di dare una valutazione oggettiva su quello che è l'universo complessivo e oramai 'franchise' che si è venuto a costruire negli anni sull'immaginario derivante dal romanzo 'Les Planète des Singer' di Pierre Boulle e in particolare dal primo film ad esso ispirato, il celebre 'Planet…

Franklin J. Schaffner: The Boys From Brazil

Franklin J. Schaffner: The Boys From Brazil

di sotomayor | DeRango™: 20.00

Questa notizia girò tantissimo sui giornali una decina di anni fa in occasione dell'uscita del libro 'Mengele, l'angelo della morte in Sudamerica' dello storico Jorge Camarasa, che ha dedicato gran parte dei suoi studi a quelle che furono le vite dei gerarchi nazisti in fuga dalla Germania dopo la Seconda…

Brian De Palma: Omicidio a luci rosse

Brian De Palma: Omicidio a luci rosse

di joe strummer | DeRango™: 36.00

Il doppio, il cinema e la realtà, il voyeurismo nella vita e nella finzione, il cinema hitchcockiano e la sua tensione narrativa canonica, il disincanto della pornografia, la patina degli anni Ottanta, le musiche di commento classico e le canzoni synth pop. C’è davvero tutto in questo film di Brian…

Jordan Peele: Get Out

Jordan Peele: Get Out

di LKQ | DeRango™: 6.00 Novità!

Il cinema thriller/horror dell'ultimo periodo non mi ha entusiasmato. Anzi, ad essere sincero, mi ha decisamente deluso e innervosito. Tuttavia, Jordan Peele, in questo 2017, ha fatto rinascere in me un minimo di speranza nel cinema di genere contemporaneo (speranza in seguito devastata da "Annabelle 2"), grazie al suo film…

David Leitch: Atomica bionda

David Leitch: Atomica bionda

di joe strummer | DeRango™: 17.00

Mica male questo film con Charlize Theron nei panni di una spia a cui davvero non mancano gli attributi. Una narrazione che fatica a spiccare il volo, ma forse proprio per questo suo volare basso si rivela più solida del previsto. Una protagonista che sprizza carisma, una serie di brutti…

Tom Ford: Animali Notturni

Tom Ford: Animali Notturni

di joe strummer | DeRango™: 17.00

Avevo enormi aspettative per questo secondo lavoro di Tom Ford. Purtroppo però la visione non ne è stata all’altezza. Sia chiaro: Animali notturni è un film solido, ma non è un grande film. L’impressione è che la montagna abbia partorito il topolino: costruzione diegetica ambiziosa, grande fotografia, attori in grande…

Paul Verhoeven: Elle

Paul Verhoeven: Elle

di joe strummer | DeRango™: 14.00

- Perché ha girato questo film? - Perché era necessario. Questo potrebbe essere l'incipit di una conversazione con Paul Verhoeven su questo film. Sì, perché Elle è uno di quei lavori che cerca di dare un quid conoscitivo in più al suo spettatore. Nel senso che uscendo dalla sala si…