Recensioni di tutto - classica

Questa qui è la paginella di ricerca delle recensioni. Se non la capisci evitala, ma sappi che puoi anche usare la ricerca libera.

Risultati


Piotr Ilyitch Tchaikovsky: Sinfonia n. 4 Op. 36 in fa minore

Piotr Ilyitch Tchaikovsky: Sinfonia n. 4 Op. 36 in fa minore

di It'sME | DeRango™: 23.93

Se c'è una cosa che mi ha sempre colpito della musica di Tchaikovsky, è la costante sensazione che non riuscisse a comunicare ciò che voleva attraverso la sua musica. Le sue sinfonie sono spesso un misto tra visioni confuse e temi ripetuti fino all'ossessione, come se cercassero disperatamente di farti…

Max Richter: Recomposed by Max Richter: Vivaldi - The Four Seasons

Max Richter: Recomposed by Max Richter: Vivaldi - The Four Seasons

di dreamwave000 | DeRango™: 10.33

Possiamo dire senza ombra di dubbio che l'arte al giorno d'oggi stia perdendo sempre più quel carattere di tangibilità che in passato permetteva di recintarla, rinchiuderla in un confine estetico preciso che permettesse di definire in maniera inequivocabile l'opera creata, oltre a dirigerne la creazione. Ed oggi questa intangibilità si…

Le Orme: ClassicOrme

Le Orme: ClassicOrme

di claudio carpentieri | DeRango™: 14.93

Nell'era di Internet prendere contezza dei cambiamenti riguardo al fare musica e alla sua fruizione non è assolutamente facile. Impegnarsi in qualcosa di nuovo è cosa molto ardita e perciò alternata alla pubblicazione di lavori anche onorevoli, così che la riproposizione sotto altre vesti dei propri cavalli di battaglia è…

Remo Anzovino: Nocturne

Remo Anzovino: Nocturne

di FedericoMava | DeRango™: 5.08

"Nocturne" è un disco che ho amato fin dal primo ascolto perchè è dinamico, complesso nella struttura ma capace di arrivare al cuore. Nelle 14 tracce si sente la cultura di Remo Anzovino: un artista che ha girato il mondo per creare questo album, che pratica da avvocato penalista ed…

Primus: The Desaturating Seven

Primus: The Desaturating Seven

di GenitalGrinder | DeRango™: 42.54

"A record of treachery and virtue". Con qualche giorno di ritardo sulla data di uscita, il 29 Settembre, eccomi qui a parlarvi (chissà quale e quanta gioia da parte vostra) del nuovo disco dei Primus; la colpa è da ricercarsi nel corriere espresso del mio pusher musicale di Domodossola che…

Evgeny Nikitin: Wagner Opera arias

Evgeny Nikitin: Wagner Opera arias

di Niklaus | DeRango™: 11.67

L’overture dell’Olandese Volante apre da sola questo piccolo ma interessante lavoro-raccolta sull’attività del famoso e famigerato baritono russo Evgeny Nikitin, Wagner irrompe in tutta la sua maestria e sembra introdurre solennemente la turbolenta carriera di questo giovane talento. Nato nel 1973 a Murmansk, città del circolo polare artico a nord…

Alessandro Stradella: Ester protrettrice del popolo Hebreo

Alessandro Stradella: Ester protrettrice del popolo Hebreo

di lector | DeRango™: 84.87

A Cristina di Svezia, si sa, piaceva moltissimo chiacchierare. Se ne accorse, a sue spese, il povero Cartesio, che a causa di quelle chiacchiere ci rimise le penne. Ora, in mancanza di filosofi o letterati o diplomatici o, magari, alti prelati, per disquisire andava più che bene anche il proprio…

Steve Reich: Music for 18 Musicians

Steve Reich: Music for 18 Musicians

di Takanibu | DeRango™: 34.13

Ebbene, oggi proverò a navigare in acque non propriamente mie. Proverò a parlarvi di un tipo di musica che non molti apprezzano, forse poco conosciuta (seppur stimatissima dalla critica) e che io personalmente adoro. Faccio questa recensione con la massima umiltà e semplicità, in quanto sono del parere che trattare…

Saro Liotta: La Seduzione

Saro Liotta: La Seduzione

di silvietto | DeRango™: 20.27

Voglio rendere onore ad uno dei più grandi chitarristi nostrani, il palermitano Saro Liotta. Esagerato direte in molti, ma se nessuno lo conosce (o quasi) e manco noi lo conosciamo, come può essere tale? Eppure la storia della Musica è piena di genii incompresi e di tromboni sopravvalutati! Non parliamo…

Patty Waters: College Tour

Patty Waters: College Tour

di lector | DeRango™: 83.12

L’aria dell’Iowa è radioattiva. E’ il radon, il sottosuolo ne è intriso. Questo rende la terra fertile e il vento velenoso. Qualcuno è pure contento. Provoca mutazioni genetiche. Come il sussurro doloroso di Billie Holliday e l’urlo demoniaco di Diamanda Gàlas ibridate nel corpo minuto di una ragazzotta bianca di…