Recensioni di tutto - elettronica

Questa qui è la paginella di ricerca delle recensioni. Se non la capisci evitala, ma sappi che puoi inserire un testo nel campo in alto a destra.

Risultati


Oneohtrix Point Never: Good Time

Oneohtrix Point Never: Good Time

di Pyros | DeRango™: 12.00 Novità!

"Good Time": è quello trascorso insieme a Oneohtrix Point Never. Prendete un'atmosfera fantascientifica, di quelle cupe. Di quelle in stile videogioco anni '90. Si, di quelle che mettono pure un po' di ansia. Perché, parliamoci chiaro, a trovarci in una situazione di caos futuristico molti di noi durerebbero davvero poco.…

HLFMN: You’re Shifting Now

HLFMN: You’re Shifting Now

di bambi2016 | DeRango™: 0.00

Sarebbe un errore definire HLFMN (Half Man) un semplicemente progetto elettronico, specialmente dopo aver ascoltato il suo ultimo album: You’re Shifting Now. È infatti un progetto che comprende sì la musica, ma anche la sperimentazione e soprattutto delle tematiche estremamente interessanti. Infatti tastiere e sintetizzatori, percussioni e drum machine, effetti…

Marilyn Manson: Heaven Upside Down

Marilyn Manson: Heaven Upside Down

di MoodyFrazier | DeRango™: 2.00 Novità!

Il reverendo è tornato? No. Decisamente no. Se qualcuno si aspettava un disco a livello del "The Pale Emperor" del 2015, "The Heaven Upside Down" non mantiene la promessa. In sostanza è un buon disco. Miscela in maniera abbastanza convincente un Marilyn Manson moderno con quello leggendario dei primi anni.…

Santigold: Master of My Make‐Believe

Santigold: Master of My Make‐Believe

di Almotasim | DeRango™: 30.00

Santigold, ei fu Santogold. Abdicò quel prorompente nomignolo in seguito alla rappresaglia legale di un oscuro filmmaker, Santo Victor Rigatuso, autore di uno sci-fi movie, i.e. Santo Gold's Blood Circus, ignorato da ogni onesto scibile. Santigold è un duo, diciamo così, di Indie Electronic formato dall’affascinante frontwoman Santi White e…

Massive Attack: Mezzanine

Massive Attack: Mezzanine

di DeLiam | DeRango™: 0.00

Il primo amore elettronico non si scorda mai (almeno lo è stato per me, e lo dice un ragazzo della nuova generazione, colonna sonora dalla prima media, che bei ricordi). Considerato da molti fan (sono assolutamente d'accordo) il capolavoro assoluto dei Massive Attack. Atmosfere cupe, tetre. "Angel" una prima traccia…

Oddfellow's Casino: Oh, Sealand!

Oddfellow's Casino: Oh, Sealand!

di sotomayor | DeRango™: 22.00 Novità!  Levitation

Questo disco qui mi fa pensare a una estate in cui sono andato al mare. Cioè, praticamente io non ci vado mai a mare, però una volta c'era una ragazza che mi piaceva e a cui piaceva andare a mare e allora io appena potevo la andavo a prendere e…

Laurel Halo: Dust

Laurel Halo: Dust

di DottZudo | DeRango™: 0.00 Novità!

La polvere, vola, si confonde con il cielo grigio settembrino e porta la nostra psiche ad una profonda meditazione. I nostri pensieri, le voci, il "chiacchierio" che sentiamo in sottofondo quando ci accingiamo a ragionare, tutto è confuso in una nausea digitale, riprodotta in una vecchia cassetta dal futuro. Voci…

Chuck Johnson: Balsam

Chuck Johnson: Balsam

di ALFAMA | DeRango™: 4.00 Novità!

Profumo di suoni. Dialoghi,lente melodie si accostano. Fiori i un un giardino colorato. Dolcezza. Ondeggiano sospiri, si tengono per mano e seguono un sentiero fra petali che indicano la via fra labirinti dipindi da un Eno Sorrisi, profumi. onde di di suoni che ti toccano il cuore. Un cuore che…

JefreCantu -Ledesma: On The The Echoing  Green

JefreCantu -Ledesma: On The The Echoing Green

di ALFAMA | DeRango™: 5.00 Novità!  Electrofona

Polvere di melodie volano leggere su un verde campo di FeedBack di dolci chitarre. Pomeriggio estivo, orizzonti immaginari. Un vento elettrico lusinga carezze sintetiche. Sotto il sole risplendono frutti. Accordi dal sapore di mare dei Durutti Column,profumi di limoni.Tenerezze elettriche come un bacio New Order Un disco pop per menti…

Adrian Lane: Playing With Ghosts

Adrian Lane: Playing With Ghosts

di ALFAMA | DeRango™: 2.00 Novità!

Come immagine mi è venuta in mente "Shining", la sala del passato ballava con il presente. I Carataker? Nulla di nuovo, prendi vecchi incisioni su cilindri di organetti e sopra ci fai suonare un trio da camera. Basta il vecchio fruscio,effetto casa dei fantasmi, melodie in bianco e nero. Arriva…