Recensioni di tutto - metal

Questa qui è la paginella di ricerca delle recensioni. Se non la capisci evitala, ma sappi che puoi anche usare la ricerca libera.

Risultati


Flavio Grosso: Five Questions To Flavio Grosso aka Falloppio

Flavio Grosso: Five Questions To Flavio Grosso aka Falloppio

di sotomayor | DeRango™: 81.59 Novità!  Immaginifica    Artista del Popolo    Novità    Consigliata

Questa volta vi propongo una intervista veramente speciale. Cioè: quella che avrebbe dovuto essere una intervista speciale, perché (oltre che essere un musicista e uno scrittore) l'intervistato avrebbe dovuto essere uno dei più popolari (?) tra gli appartenenti alla comunità di DeBaser, cioè il nostro caro Falloppio aka Flavio Grosso.…

Prowlers: Freak Parade

Prowlers: Freak Parade

di bambi2016 | DeRango™: -9.87

PROWLERS - Freak Parade (Autoproduzione) In un’era in cui tutto scorre veloce e dove la musica viene consumata alla velocità della luce su spotify e simili concepire un album, un disco che abbia una sua unità, che si presenti come un monolite unico, indissolubile, potrebbe essere anacronistico. Già, ma chi…

Sumac: What One Becomes

Sumac: What One Becomes

di De...Marga... | DeRango™: 44.97

Mi sono sempre fidato del mio istinto quando devo ascoltare e poi recensire un disco nuovo; un numero limitato di passaggi sul mio impianto stereo e posso ritenermi pronto, avendo acquisito tutto quello che occorre per capire la musica creata dal singolo interprete o dal gruppo in questione. Ma questa…

Protest the Hero: Kezia

Protest the Hero: Kezia

di JamesM | DeRango™: 3.98

Correva l'anno 2005 quando a Whitby, Ontario 5 ragazzi canadesi diedero alle stampe quello che sarebbe diventato un punto fermo nella loro discografia, uno spartiacque fra ciò che venne prima e ciò che sarebbe arrivato poi, e quel punto fermo prende il nome di Kezia. Il disco è niente di…

Between the Buried and Me: Automata I

Between the Buried and Me: Automata I

di BortoloCecchi | DeRango™: 20.86 Novità!

Recensione Zot: Hai presente quando fai pensieri impuri ed il tuo membro si gonfia e s’indurisce per la visualizzazione estatica dell’immaginario sessuale? Ecco quest’album fa lo stesso effetto. Recensione notturno/mattutina: Nel mio lavoro (allenatore di pallacanestro) è normale porsi obiettivi e, conseguentemente, visualizzarli e mettersi nell’ottica di raggiungerli con impegno.…

Urban Dance Squad: Mental Floss for the Globe

Urban Dance Squad: Mental Floss for the Globe

di GenitalGrinder | DeRango™: 53.56

Per dare consistenza alla mia narrazione odierna ed ulteriore risalto allo spettacolare esordio degli olandesi, mi basta citare quanto segue: il buon Les Claypool li volle ad accompagnare il tour europeo dei Primus nell'estate del 1993, a supporto dell'album Pork Soda. Sempre parlato bene del cuggino Les, uomo (super)dotato di…

Zmey Gorynich: Malafya

Zmey Gorynich: Malafya

di Zio Gufo | DeRango™: 7.54

Per caso sono mancato a qualcuno qui? No? Beh, come disse un certo vecchietto: "lo avevo immaginato". Dopo un bel pò di tempo ho deciso di rimettermi a recensire musica su questo sito, perchè onestamente mi mancava. Sono passati si e no 2 anni, ora io ne ho 23, sono…

Exodus: Let There Be Blood

Exodus: Let There Be Blood

di Falloppio | DeRango™: 39.91

Ecco il 1985, ero un teenager metallaro e non ho avuto una vita semplice. Aggiungo un piccolo particolare: sono sempre stato etero. Voi direte che cosa c'entra? Facile da spiegare, non potevo andare in giro a fare il piacione raccontando dell'uscita di Black Metal dei Venom, o che Neil Turbin…

Saxon: Innocence Is No Excuse

Saxon: Innocence Is No Excuse

di Falloppio | DeRango™: 32.56

Biff non si discute e tutti i lavori dei Saxon hanno un’importanza rilevante nell’ambiente Metal. So che molti estimatori di questa band della contea York, si fermano dopo l'uscita dei primi album che hanno fatto la storia della NWOBHM. Io no. Per me è un piacere DeRecensire i Saxon e…

Black Label Society: Grimmest Hits

Black Label Society: Grimmest Hits

di GrantNicholas | DeRango™: 11.27  Novità

Dare un seguito ad un grande disco come “Catacombs Of The Black Vatican” era impresa ardua. Zakk Wylde ci prova, e c’è da dire che per buona parte c’è pure riuscito. Il nuovo “Grimmest Hits” è un signor disco. Non un capolavoro, e a cinquantun’anni suonati probabilmente la tanto agognata…