Recensioni di film e video

Questa qui è la paginella di ricerca delle recensioni. Se non la capisci evitala, ma sappi che puoi inserire un testo nel campo in alto a destra.

Tipo d’opera

Opzioni

Menzione

Approvata dal Comindeb Artista del Popolo Colonna sonora Consigliata Grunged Immaginifica Isolabile JukeBox Komatsu Levitation Novità PsychoKill Santo Natal Scelta degli editor ScieMenZia Suono meglio Vapore ZOT!

Menzione Negativa

Caso letterario

Ordinaggio

Periodio

Genere d’opera

Risultati


David Lynch: Eraserhead

David Lynch: Eraserhead

di LKQ | DeRango™: 22.00  Scelta degli editor

"Quei figli che non ho voluto, sapessero la felicità che mi debbono!" [Emil Cioran, Confessioni e Anatemi] "A me la vita è male." [Giacomo Leopardi, Canto Notturno di un Pastore Errante dell'Asia] Ho scelto di iniziare la recensione su "Eraserhead "(riporterò solo il titolo inglese, perchè quello italiano mi sembra…

Salvatore Mereu: Ballo a tre passi

Salvatore Mereu: Ballo a tre passi

di Mr.Moustache | DeRango™: 24.00  Scelta degli editor

Dimenticate tutto quello che avete sentito dire in giro, perchè la Sardegna non è un isola. La Sardegna è un vortice, universale. Un vortice di silenzio e al contempo di rumori. Una fotografia ignorata sulla cartina geografica, volutamente o non, da tutti. E non solo dalla distante penisola italiana, ma…

François Truffaut: Jules e Jim

François Truffaut: Jules e Jim

di FakeFrench | DeRango™: 42.00  Scelta degli editor

"E' un sogno: noi tutti soffriamo dei lati provvisori dei nostri amori, e questo film ci faceva appunto sognare di amori eterni. Tutto qui": queste le parole con cui François Truffaut commentava, a qualche anno dalla sua uscita, il suo terzo lungometraggio Jules e Jim (1961). Parole che, rilette oggi,…

François Truffaut: Tirate sul pianista

François Truffaut: Tirate sul pianista

di FakeFrench | DeRango™: 12.00  Scelta degli editor

Per la sua seconda prova da regista, per certi versi una prova d'appello verso chi credeva che "I quattrocento colpi" fossero l'exploit isolato di un critico destinato ad entrare presto nei ranghi, Francois Truffaut scelse di cimentarsi con il cinema di genere, rileggendo il noir di matrice nordamericana e calandolo…

François Truffaut: I quattrocento colpi

François Truffaut: I quattrocento colpi

di FakeFrench | DeRango™: 34.00  Scelta degli editor

"I quattrocento colpi" (1959) è il primo lungometraggio del critico cinematografico François Truffaut, passato dalle acute recensioni sui "Cahiers du cinema" del suo mentore André Bazin - morto in quello stesso anno - alla macchina da presa. Assieme ai coevi lavori di Godard, Chabrol, Rohmer e Rivette avrebbe dato il via…

Jean Renoir: La regola del gioco

Jean Renoir: La regola del gioco

di jackskellington | DeRango™: 0.00  Scelta degli editor

Le mille traversie post-produttive ne fanno uno dei film più sfortunati della storia del cinema. Uscito nel 1939, alla vigilia della guerra, non ebbe praticamente successo; fu in seguito tagliato – riducendo la durata da 113 minuti a 85 – e poi ritirato dalla distribuzione; la censura tedesca ne proibì…

Sofia Coppola: Lost In Translation

Sofia Coppola: Lost In Translation

di AJM | DeRango™: 54.00  Scelta degli editor

E' ancora possibile fare un film muto negli anni 2000? Sofia Coppola dice di sì, e nel 2003 sforna quello che fino ad oggi è considerato il suo manifesto: "Lost In Translation", l'amore tradotto, è l'inizio di tutto. E la fine per me non c'è. Bob Harris (Bill Murray) e…

David Fincher: The Social Network

David Fincher: The Social Network

di boyintheocean | DeRango™: 15.00  Scelta degli editor

Storia di un caso singolare. Le vicende che hanno portato alla consacrazione su scala globale della socializzazione made in USA: quella che anziché per inclusione, va per esclusività. E l'esclusività si basa sull'esclusione, come ricorda la radice comune della parola. Esclusione. E' questo il motore della storia dietro al bel…

Ascanio Celestini: La pecora nera

Ascanio Celestini: La pecora nera

di ilfreddo | DeRango™: 34.00  Scelta degli editor

Vi sentite tiepidamente allegri, o peggio? Nel caso oggi foste più propensi alla seconda delle due opzioni è meglio che dimentichiate questo suggerimento cinematografico; o che almeno lo accantoniate. Meglio chiuderlo per un periodo indefinito da qualche parte; come lo chiama il bravo risotto serale con la bella cravatta? Cassetto…

Andrea Salerno: Radio Moro

Andrea Salerno: Radio Moro

di enbar77 | DeRango™: 12.00  Scelta degli editor

Lo sportello si apre. Il tempo di adagiarsi sul sedile in finta pelle e se ne distingue la chiusura con un rumore secco. Accensione del motore e della radio. Quasi contemporaneamente. Fuori piove e magari si riesce anche a percepire uno strano freddo. La Renault 4 rossa circola tra le…

DeBaser non è un giornale in linea ma una "bacheca" dove vengono condivise . DeBaser è orgogliosamente ospitato sui server di memetic. Informativa sulla privacy