Recensioni di film e video - avventura

Questa qui è la paginella di ricerca delle recensioni. Se non la capisci evitala, ma sappi che puoi inserire un testo nel campo in alto a destra.

Risultati


Harry T. Murakami: Battle Beyond the Stars

Harry T. Murakami: Battle Beyond the Stars

di sotomayor | DeRango™: 16.00

'I magnifici sette nello spazio.' Perché no? Insomma. Che idea meravigliosa! Chissà come mai prima di allora (1980) nessuno ci aveva mai pensato prima... Dopo 'I sette samurai' ('Sichinin No Samurai') di Akira Kurosawa e 'I magnifici sette' ('The Magnificent Seven') di John Sturges, che era uscito ben venti anni…

Nick Copus: Ice

Nick Copus: Ice

di sotomayor | DeRango™: 6.00

Lo scetticismo della maggioranza, pure di appassionati al genere, davanti a un ennesimo film di fantascienza dai contenuti drammatici e apocalittici e che abbia come tema centrale il riscaldamento globale è chiaramente comprensibile. Questo soprattutto quando, come in questo caso, ci troviamo davanti a un'opera dalla durata complessiva superiore alle…

Nicole Jones-Dion: Stasis

Nicole Jones-Dion: Stasis

di sotomayor | DeRango™: 18.00 Novità!

Francamente non riesco a capire proprio la ratio di un film di questo tipo. Chi lo produce? Perché? Con quale scopo? A quale pubblico è destinato? I b-movie di fantascienza, ancora prima i film horror, avevano dei riferimenti definiti: una comunità ampia di appassionati interessati al genere prestava attenzione a…

Matt Reeves: War for the Planet of the Apes

Matt Reeves: War for the Planet of the Apes

di sotomayor | DeRango™: 15.00 Novità!

Probabilmente non sono in grado di dare una valutazione oggettiva su quello che è l'universo complessivo e oramai 'franchise' che si è venuto a costruire negli anni sull'immaginario derivante dal romanzo 'Les Planète des Singer' di Pierre Boulle e in particolare dal primo film ad esso ispirato, il celebre 'Planet…

Patty Jenkins: Wonder Woman

Patty Jenkins: Wonder Woman

di joe strummer | DeRango™: 8.00

Se vogliamo proprio spaccare il capello in quattro, bisogna partire dicendo che Wonder Woman non è un film femminista, o meglio, lo è nelle sue istanze più macroscopiche, e banali oserei dire, ma nella sua grammatica cinematografica è l’opposto. È un film totalmente aderente ai canoni “maschilisti” della solita Hollywood,…

Matt Osterman: 400 Days

Matt Osterman: 400 Days

di sotomayor | DeRango™: 12.00

Quale sogno è più grande per il genere umano che quello di mettere finalmente il piede sulla superficie del pianeta Marte? Niente è comparabile a una impresa così grande. La più grande impresa possibile dopo quella del primo allunaggio di un essere umano, il 20 luglio 1969. Allora furono Neil…

Guy Ritchie: King Arthur

Guy Ritchie: King Arthur

di joe strummer | DeRango™: 17.00

Guy Ritchie e la letteratura cavalleresca possono sembrare un’accoppiata strampalata. Non sono un particolare estimatore del regista, la storia di re Artù sembra abbastanza logora per il cinema (ricordate il King Arthur di Fuqua? No? Meglio!), in giro si parla di sicuro flop. Insomma, le premesse non erano confortanti. Invece…

James Gunn: Guardiani della Galassia Vol. 2

James Gunn: Guardiani della Galassia Vol. 2

di joe strummer | DeRango™: 5.00

A tre anni dall’ottimo esordio nel Marvel Cinematic Universe, James Gunn era atteso al varco da una prova ancor più difficile: non fare un sequel deludente di un film che fu accolto dal favore unanime di critica e pubblico. Beh, senza girarci troppo intorno, Gunn ci riesce appieno con questo…

Jordan Vogt-Roberts: Kong: Skull Island

Jordan Vogt-Roberts: Kong: Skull Island

di joe strummer | DeRango™: 13.00

Davvero niente male questo MonsterVerse, a parte il nome. Dopo il buon Godzilla di Gareth Edwards ecco Kong: Skull Island, del non troppo navigato Vogt-Roberts. Bisogna riconoscere una certa affinità tra i due lavori: gran cura della componente visiva, snellimento delle dinamiche e della trama a favore di sequenze d’azione…

James Mangold: Logan

James Mangold: Logan

di joe strummer | DeRango™: 12.00

Forse un filo eccessivo il sensazionalismo intorno al nuovo film della saga di Wolverine. Per carità, è un buonissimo lavoro, che un po’ come Deadpool l’anno scorso va a scardinare alcune forme quasi precostituite dei cinecomic. In questo caso, le questioni centrali riguardano il modo in cui viene mostrata la…