Recensioni di musica - punk

Questa qui è la paginella di ricerca delle recensioni. Se non la capisci evitala, ma sappi che puoi anche usare la ricerca libera.

Risultati


AA. VV.: The Roxy London WC2

AA. VV.: The Roxy London WC2

di luludia | DeRango™: 59.30

Siamo alla fine del settantasei... Ollie Wisdom ha diciott'anni, un giorno vede i Pistols e si infiamma... Fa di tutto per mettere su un gruppo e ci riesce... Il gruppo ha un nome meraviglioso, i Non Voluti... Provano due volte (si, avete capito bene, due volte) e si ritrovano a…

Overlord: Ssssh! The Children Sleep

Overlord: Ssssh! The Children Sleep

di Pinhead | DeRango™: 47.50

Perché anche noi i Blasters ce li siamo vissuti dietro casa, senza sentire il bisogno di sognare né la California né Los Angeles. Noi siamo quelli che, fine '80, gravitiamo a Roma e dintorni e già abbiamo deciso da che parte della barricata stare. Ci sono questi due fratelli, Marco…

Ty Segall: Ty Segall (2008)

Ty Segall: Ty Segall (2008)

di emgag | DeRango™: 25.17

Surfando nel DeArchivio si scopre che Ty Segall, questo ragazzetto ormai trentenne, è conosciuto ma non esplorato come si deve. E' vero, ha fatto troppe cose e non è facile stargli dietro, ha mille progetti assieme, cambia formazione ad ogni amen, ha forse ormai anche troppe influenze diverse per poterlo…

Cosmic Psychos: Go the Hack

Cosmic Psychos: Go the Hack

di Pinhead | DeRango™: 62.19  Grunged

«Bleach», «God's Balls», «Mudhoney». È il 1989 quando a Seattle cominciano a fare sul serio per appiccare un fuoco che possa scaldare il cuore, quanto quello divampato nel 1976. Va così che tre ragazzi di Melbourne, Peter, Ross e Bill si mettono in testa di piombare lì, where the action…

Superchunk: What a Time to Be Alive

Superchunk: What a Time to Be Alive

di Pinhead | DeRango™: 48.05 Novità!  De(L)etereo

Ho questa vecchia cassetta che si chiama «Freedom of Choice», non importa come e perché. È una raccolta di brani del periodo a cavallo tra la fine dei '70 ed i primi '80, approssimativamente riconducibili al filone wave, rifatti da gruppi più o meno in auge nel decennio successivo, tra…

Bad Religion: All Ages

Bad Religion: All Ages

di Margahead | DeRango™: 42.10

Ci sono tanti motivi per farsi colpire dai Bad Religion e tutti validi. Il logo, l'immagine vuole la sua parte e quel segnale di divieto impresso sulla croce è iconico come pochi, a memoria butto là Radio Birdman e Black Flag. La filosofia, hardcore costruttivo in contrapposizione alla cieca violenza…

Erode: Al volga non si arriva

Erode: Al volga non si arriva

di Mr.Black | DeRango™: 7.91  Artista del Popolo

E' strano passare da De Andrè agli Erode, vero? Più che una domanda questo è un pensiero: alla fine chi sono gli Erode? Sono, o meglio erano, un gruppo di ragazzi molto arrabbiati. Lombardi rossi oltre l'immaginabile: comunisti delle strade, Figliocci di Lenin. La fede che questo gruppo ha riversato…

The Ome Brothers: In The Beat

The Ome Brothers: In The Beat

di Pinhead | DeRango™: 48.42

Avevo visto il futuro del rock'n'roll, poi lo avevo perso di vista, adesso l'ho ritrovato seppure sotto altre sembianze; ma non sono Jon Landau e il futuro del rock'n'roll non è Bruce Springsteen. Molto più modestamente, mi si era presentato sotto le forme di due fratelli, adolescenti, Edoardo e Sebastiano…

The Lovely Eggs: This Is Eggland

The Lovely Eggs: This Is Eggland

di sotomayor | DeRango™: 10.17  Novità

Ritorna il duo garage rock più fuori di testa della scena alternative del Regno Unito. The Lovely Eggs sono Holly Ross e David Blackwell, provengono da Lancaster nel Lancashire nel nord-ovest dell'Inghilterra e sin dall'inizio si sono imposti come una band dall'attitudine provocatoria e spiccatamente "british" come proiettata sullo schermo…