Recensioni di musica

Questa qui è la paginella di ricerca delle recensioni. Se non la capisci evitala, ma sappi che puoi inserire un testo nel campo in alto a destra.

Tipo d’opera

Opzioni

Menzione

Approvata dal Comindeb Artista del Popolo Cactus Colonna sonora Consigliata Coperta Electrofona Grunged Immaginifica Isolabile JukeBox Komatsu Levitation Novità PsychoKill Santo Natal Scelta degli editor ScieMenZia Suono meglio Vapore ZOT!

Menzione Negativa

Caso letterario

Ordinaggio

Periodio

Genere d’opera

Risultati


Death Cab for Cutie: Something About Airplanes

Death Cab for Cutie: Something About Airplanes

di Loconweed | DeRango™: 16.00

Quasi sempre finisco per giudicare, nel bene e nel male, i libri dalla copertina, e ovviamente non parlo (solo) di libri. Va da sé che l’esordio dei Death Cab For Cutie (A.D. 1998), per quanto scritto poco sopra, non poteva che essere ascolto gradito. Sullo sfondo di un azzurro irrealisticamente…

Dustin Wong & Takako Minekawa: Are Euphoria

Dustin Wong & Takako Minekawa: Are Euphoria

di sotomayor | DeRango™: 6.00 Novità!

La definizione di 'world music' è qualche cosa di assolutamente generico e che per quanto mi riguarda non viene intesa sempre in maniera corretta e frequentemente utilizzata o per definire qualsiasi cosa di diverso da quella che è la musica pop/rock inglese o americana o dalla musica elettronica e sperimentale;…

Devo: Hardcore

Devo: Hardcore

di Almotasim | DeRango™: 32.00

Il caso dei Devo è singolare. Tanto geniali ed innovativi al loro esordio, tanto zotici e triviali in seguito, nello sforzo di blandire il gusto del pubblico, cedendo all’arroganza dell’ambizione lucrosa. Eppure sono stati, con Pere Ubu, Residents, Suicide, Patti Smith, Talking Heads, Television e Blondie, i padri fondatori della…

John Paul Jones: Zooma

John Paul Jones: Zooma

di IlConte | DeRango™: 35.00

"Perché i Led Zeppelin non erano influenzati da John Paul Jones?!" così rispose alla classica domanda inutile (erano passati "solo" 19 anni!). Jonesy sarà pure sempre stato il più tranquillo e quello che lasciava (volentieri) ai tre compagni le luci della ribalta ma pochi conoscono il suo senso dell'umorismo. In…

The stupid set: Hello I love you

The stupid set: Hello I love you

di luludia | DeRango™: 44.00

Tipo, “Hello I love you” è una gran bella canzone. Non fa parte dei primi due album Doors, ma è piuttosto figa lo stesso. Ha un bel ritmo da circo psichedelico e una specie di innocenza da iper canzoncina...e parla di una ragazza apparizione, e tutti voi sapete che cos’è…

Girlpool: Powerplant

Girlpool: Powerplant

di kloo | DeRango™: 17.00 Novità!

Le Girlpool sono diventate a tutti gli effetti una band: un power trio per la precisione. Questo ha potuto dar modo loro di sfogare tutte il potenziale inespresso dei loro precedenti lavori: se in passato senza una batteria e con il semplice ma onorevole intento di creare delle gemme minimali,…

Le luci della centrale elettrica: Terra

Le luci della centrale elettrica: Terra

di piepa1978 | DeRango™: 6.00

Chi è Vasco Brondi? A mio modestissimo parere è colui che nel 2008 con “Canzoni da spiaggia deturpata” ha dato il via a quello che possiamo considerare il nuovo cantautorato italiano, vituperato e spesso ignorato, seppellito dall’illusorio velo del talent, ma oggi presente e vivo. Brondi ha dato la stura,…

John Frusciante: The Brown Bunny (Motion Picture Soundtrack)

John Frusciante: The Brown Bunny (Motion Picture Soundtrack)

di RinaldiACHTUNG | DeRango™: 26.00

Cinque canzoni estrapolate dalla pellicola e cinque nuove composizioni originali di John Frusciante. La sintonia tra i brani e le vicende di The Brown Bunny è pertinente come in pochi altri casi. Basti pensare alla scelta di includere il piccolo capolavo Milk And Honey del cantautore Jackson C. Frank. Il…

Two Inch Astronaut: Can You Please Not Help

Two Inch Astronaut: Can You Please Not Help

di kloo | DeRango™: 9.00 Novità!

I Two Inch Astronaut fanno parte di quel quadretto della costa orientale americana, tra grunge, math e alt-rock/lo-fi che a me tante piace. La band ha sfornato 4 dischi in 5 anni mostrando un urgenza punk e una notevole facilità di scrittura. Il loro obiettivo nel tempo è sempre stato…