Recensioni di musica

Questa qui è la paginella di ricerca delle recensioni. Se non la capisci evitala, ma sappi che puoi inserire un testo nel campo in alto a destra.

Tipo d’opera

Opzioni

Menzione

Approvata dal Comindeb Artista del Popolo Colonna sonora Consigliata Grunged Immaginifica Isolabile JukeBox Komatsu Levitation Novità PsychoKill Santo Natal Scelta degli editor ScieMenZia Suono meglio Vapore ZOT!

Menzione Negativa

Caso letterario

Ordinaggio

Periodio

Genere d’opera

Risultati


Cesare Basile: Closet meraviglia

Cesare Basile: Closet meraviglia

di FaberEvan | DeRango™: 3.00 Novità!

"Come un vecchio quadro Di Edward Hopper". Terza opera di uno dei più bravi cantautori, (a mio avviso), della scena "Alternative" italiana. Era il lontano 2001 e il "nostro" ci narra, in 13 momenti notturni, la solitudine di svariati personaggi che vagano ebbri, tra le mura di una città o…

Cobalt Chapel: Cobalt Chapel

Cobalt Chapel: Cobalt Chapel

di CLOUDS | DeRango™: -7.00

Un folk metropolitano lungo edifici Vittoriani sporchi di smog e luci stroboscopiche. Folk pop, pellicole francesi in bianco e nero, psichedelia barocca, movimenti prog in chiave analogica accarezzato da lusinghe trip hop. I primi Broadcast dirigono una pellicola ambientata in un luogo cinematografico inglese, voci figlie della lezione minimalista dell'addizione.…

Nick Kamen: Move Until We Fly

Nick Kamen: Move Until We Fly

di Abraham | DeRango™: 7.00

Chi ? Ah, già. Quello con il ciuffo, il pupillo di Madonna. E giù con gli anni '80, la musica di merda, le ragazzine, veh che era figo però, ma per il resto, Dio ce ne scampi. Calma. Atto di fede. Che poi mica siete obbligati a concederlo: ma io…

Countless: Coincidence

Countless: Coincidence

di Sheep | DeRango™: 0.00 Novità!

La difficoltà maggiore in casi come quello dei cechi Countless è riuscire a dare una quadra generale al tutto basandosi su solo quattro brani. Il formato EP è di gran moda oggigiorno, ma forse per via del fatto di reputarmi abbastanza "old school" nei formati, trovo che i mini siano…

Simply Red: Stars

Simply Red: Stars

di Abraham | DeRango™: 14.00

"A New Flame" (1989), terzo album in studio della band che gravita intorno a Mick Hucknall, catturò consensi notevoli in tutta Europa. Tutto merito di un mosaico che andava via via componendosi colmando le lacune e levigando gli angoli. Il carismatico leader aveva acconsentito a richiamare alla produzione Stewart Levine,…

Sophia: As We Make Our Way (Unknown Harbours)

Sophia: As We Make Our Way (Unknown Harbours)

di hypnosphere boy | DeRango™: 24.00

Evidentemente la classicità in taluni casi costituisce un limite espressivo. L'ancoramento a tale dimensione estetica ed esistenziale non sempre è garanzia di buona riuscita di un'opera. Scomodando le categorie dialettiche potremmo dire che lo schema che alloggia a livello mentale, sottostante alle canzoni racchiuse in quest'album è sintetizzabile nuovamente nella…

Jethro Tull: A

Jethro Tull: A

di v8interceptor | DeRango™: 2.00

Bene...un saluto a tutti,vorrei recensire un' opera controversa del gruppo Progressive Jethro Tull...disco che ha un significato storico per la carriera della band...da quest'album in poi inizia un inarrestabile calo di notorieta' per una band al quale e' toccato il destino di essere eternamente incompresa...dopo un decennio di classifiche e…

Tiger! Shit! Tiger! Tiger!: Corners

Tiger! Shit! Tiger! Tiger!: Corners

di Taurus | DeRango™: 24.00 Novità!

La filosofia dell’essenzialità adottata come proprio credo e seguita con scrupolosa passione. Basso, chitarra e batteria, niente di più e niente di meno. Il motto è buona la prima e a mare tutto il resto. Con “Corners” terzo disco in carriera edito da To Lose La Track i Tiger! Shit!…

Duran Duran: Duran Duran

Duran Duran: Duran Duran

di Abraham | DeRango™: 8.00

I Duran Duran hanno insita una sottile vena masochista che li porta, con sorprendente regolarità, a lasciarsi morire in calce a svariate resurrezioni. Non ne faccio una questione artistica, ma di popolarità e consensi. I Fab Five (o Three, o Four, dipende dalle annate) sanno creare affinità con l'ascoltatore, ma…

Jethro Tull: Minstrel in the Gallery

Jethro Tull: Minstrel in the Gallery

di v8interceptor | DeRango™: -12.00

Provo io a dare una recensione definitiva ad un album leggermente mimetico nella discografia Progressive....I Jethro Tull venivano da una fase in cui forse il vertice era gia stato toccato non tanto sul fronte della creativita ma dal punto di vista del successo....La band da Aqualung ,a Passion Play realizza…

DeBaser non è un giornale in linea ma una "bacheca" dove vengono condivise . DeBaser è orgogliosamente ospitato sui server di memetic. Informativa sulla privacy