Sto caricando...

Miglior regista del 2002 secondo DeBaser.

Qui sotto c'è la classifica "Miglior regista del 2002" secondo gli utenti di DeBaser. Se vuoi partecipare anche tu, accedi a mioDeB e prepara la tua classifica dello stesso tipo!

Roman Polański
quello che è stato copiato da David Lynch [HotelCalifoggia]
Pixar
2 Pixar
Hanno salvato le chiappe alla Disney :) [Karter4]
Matteo Garrone
Attualmente il miglior regista in Italia, sebbene i pochi alti e bassi. [Il Tarantiniano]
Fernando Meirelles
Dopo le vette emozionali di "City Of God", torna dietro la macchina da presa il brasiliano Fernando Meirelles, alle prese con un soggetto tratto dal romanzo "Il giardiniere tenace" di John Le Carrè. La vicenda che ci viene narrata è quella del diplomatico inglese Justin (Ralph Fiennes) che insieme alla… [di più]
Martin Scorsese
Il miglior regista degli ultimi 30/40 anni! Se non è il migliore comunque sale sul podio tranquillamente. [Robles]
Steven Spielberg
Probabilmente il regista più sopravvalutato di sempre. [Hellring]
Michael Moore
Un incrocio fra Matt Groening e Peter Griffin. [Il Tarantiniano]
Daniele Vicari
Ho imparato a mie spese che quando ti trovi davanti al film d'esordio di un giovane regista italiano hai molte probabilità di trovarti di fronte al compitino intimista svolto con diligenza moralistica. Per questo sono stato sorpreso molto favorevolmente da questa opera prima di Daniele Vicari nel 2002. Finalmente dei… [di più]
Spike Lee
A Spike Lee joint! [RIBALDO]
AA. VV.
11 AA. VV.
Uno degli artisti più vari sulla faccia della Terra. [sfascia carrozze]
Kim Ki-Duk
Il trionfo del vuoto e dell'insipienza, da molti fraintesa come quintessenza dell'arte filmica. [Lao Tze]
Marco Bellocchio
Ignazio La Russa dal palco in un comizio a Milano di "Maggioranza Silenziosa", un comitato anticomunista al quale aderivano un'accozzaglia di genti: democristiani, liberali, addirittura monarchici; così, con riprese di un comizio dal vero, inizia il film di Marco Bellocchio che poi prosegue con immagini di guerriglia urbana mentre scorrono… [di più]
Constantin Costa-Gavras
Cosa successe esattamente nel Vaticano durante la seconda guerra mondiale ed in particolare durante lo sterminio sistematico degli ebrei da parte di Hitler? E' un quesito monumentale quello che il regista greco Constantin Costa Gavras cerca di analizzare nel suo "Amen". Presentato al Festival di Berlino nel 2002, il film… [di più]
Christopher Nolan
Uno dei pochi, veri orgogli del cinema americano dei nostri giorni [Tragopano]
Fernando Leon De Aranoa
A volte mi chiedo cosa si possa mai immaginare se un giorno qualunque, magari un lunedi, invece di inoltrarsi nella routine lavorativa a combattere con i colleghi e i dirigenti, ci si ritrova seduti su scomode poltrone di legno, schiaffeggiati dal vento frizzante del mare. Ma non per uno svago, per… [di più]
David Cronenberg
lezione di anatomia... 2 ore [miramar]
Emanuele Crialese
I film più interessanti, di solito, necessitano di due o tre visioni, variamente approfondite, per essere gustati e compresi appieno, sia sotto il profilo formale che sotto quello contenutistico. Raramente ciò capita per i gialli o per i thriller, in cui l'individuazione dell'assassino, o il colpo di scena finale che… [di più]
Kiyoshi Kurosawa
Uomo del silenzio. [O__O]

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.