Sto caricando...

Miglior artista del 2004 secondo DeBaser.

Qui sotto c'è la classifica "Miglior artista del 2004" secondo gli utenti di DeBaser. Se vuoi partecipare anche tu, accedi a mioDeB e prepara la tua classifica dello stesso tipo!

Air
2 Air
Ascoltarli è un'esperienza mistica e onirica che ti catapulta in un turbine cosmico. Una delle cose più preziose che la musica elettronica abbia concepito dagli anni Novanta ad oggi. [Il Tarantiniano]
Mike Stern
Bob Berg - Snakes [leo93]
Kenny Wayne Shepherd
Il mio prediletto tra i “giovani” bluesman. Lo guardi e non diresti che è cresciuto in mezzo ai vecchi a forza di blues d'annata al posto del latte. Avrebbe potuto approfittare e vendere il culo alla grande, ma è rimasto Lui. Niente gossip o social, tanta sostanza. Un amore sconfinato… [IlConte]
Randy Brecker
N.Y.C. Anno 2000 , "l'hi-tech virtuoso" Randy Brecker come viene chiamato il nostro artista offre un prodotto al mercato che riuscirà ad acaparrarsi non solo il consenso della scena jazz, ma bensì anche amanti e simpatizzanti  di rock, jazz rock, funk jazz, pop funk, pop jazz. L'eclettico trombettista che non ama… [di più]
The Black Keys
Tiro micidiale. El Camino si commenta da solo e "When the lights go out" di Rubber Factory è il pezzo che Eddie Vadder avrebbe voluto fare da sempre [COX]
John Fogerty
uno dei più grandi songwriter di sempre,in assoluto [flagelloalieno]
Iron & Wine
La barba più epica del cantautorato Statunitense. [The Giant]
The John Butler Trio
Trio "aperto" che ruota intorno alla figura del leader, chitarrista eccezionale e ottimo autore. Musica fatta con il cuore. Fino a "Grand National" perfetti per quanto mi riguarda, poi un'inevitabile ma dignitosa moderazione delle scorribande selvagge che hanno caratterizzato i primi lavori. [the last]
Electric Masada
il miglior gruppo masada, nonché una delle cose migliori fatte da Zorn (e dire che la concorrenza é agguerrita!) [jdv666]
Wadada Leo Smith
Esiste un degno erede di Miles...? Non perderò troppo tempo a rispondere a questa inutile domanda: NO. Ma esiste Wadada Leo Smith. E scusate se è poco. In tanti oggi suonano la tromba, in pochi riescono a farla parlare; e ululare; e singhiozzare: Lui è fra quelli. Leland, Mississippi la… [di più]
Arcade Fire
Un gruppo modestissimo. Pompato senza ritegno e dato in pasto al popolo pseudo alternativo ( alternativo a chi ???) che fa vendere tanto.... Spariranno e nessuno sentirà la loro mancanza [GIANLUIGI67]
Xavier Rudd
Folk, roots, reggae, psichedelia, voce ipnotica, polistrumentista eccezionale che rende tutto apparentemente così semplice e naturale. [the last]
Bar Kokhba Sextet
Come ha già osservato in queste pagine morningstar (si vedano le belle recensioni di "Orobas" e "Molock"), le figure alle quali sono dedicati i "Book Of Angels" sono in realtà tutti demoni, ovvero angeli caduti, e adesso ci troviamo dinanzi al più celebre di essi: Lucifero, il ribelle per antonomasia… [di più]
Interpol
Un ottimo album d'esordio poi più niente [Loconweed]
Isis
23 Isis
Devono il loro nome ad un noto fan di Faust'O. [ProgRock]
Lostprophets
Sono delle merde umane e Ian Watkins è un pedofilo di merda. Non serve altro... [EnDromRock]
Etta James
Voce semplicemente divina! [bluesboy94]
Sonic Youth
Giovani e Rumorosi. Per Sempre. [alexx]
Kasabian
Ma anche no, grazie. [Lao Tze]
The Killers
io non riesco ad ascoltarli per niente, come partono mi si blocca un po' tutto, la digestione, la respirazione, la deambulazione, la colazione, tutto insomma. [Steve Miracolo]
Dave Douglas
Ho conosciuto questo ottimo trombettista ascoltando i magnifici Masada, creazione di quel "simpatico" di John Zorn. In questo "Freak In" troviamo Dave Douglas come compositore e produttore dell'intero lavoro, realmente difficile da descrivere per la molteciplitá di generi e stili che qui si incontrano. Come partenza potremmo per comoditá citare… [di più]
Ufomammut
"Non ci piacciono gli Electric Wizard". MADDAIIII!!!!! [LuKaPiz]
Joanna Newsom
Voglio far sesso con lei mentre canta tutti i testi di Ys. [Hell]
Ghost
37 Ghost
"Lama Rabi Rabi" spacca. [fuggitivo]
Bohren & der Club of Gore
Nessun altro suona come loro tra le 01:13 e le 03:47! [UhuhPanicoUhuh]
Colour Haze
stoner da maneggiare con cura, un uso prolungato potrebbe fottervi le sinapsi... [ILM_igliore]
Shinedown
Band di qualità assoluta, il leader B.Smith è tra i migliori vocalist del momento. [Gallagher87]
Pan•American
In quest’assurdità chiamata vita perdìo non scordiamoci di danzare! Danziamo con il corpo, con la mente o con il cuore, danziamo da soli, con la nostra ombra o con la prima persona che ci capita a tiro, danziamo sui trampoli dell’amore, sulle macerie dei nostri progetti o sugli ostacoli che… [di più]
Slipknot
ma si trovano anche negli ovetti kinder????? [piero_86]
Autopilot Off
Gli Autopilot off sono un quartetto di Orange County, formatosi nel 1996. Dopo un EP di debutto nel 2004 esce l'album di esordio: "Make A Sound". Prodotto da Greg Nori, lo stesso dei Sum 41, questo disco è composto da 12 canzoni. L'album inizia con la titletrack "Make A Sound",… [di più]
Neurosis
Una band che vidi anche dal vivo a metà anni '90,una band che nonostante l'indubbia grandezza,non mi ha mai preso, possedevo da anni 5 loro LP che non avevo mai amato troppo,prendevano polvere quando solo qualche fa mi regalarono The Eye of Every Storm e MI STREGO'.oggi sto riascoltando, dopo… [SilasLang]
Deathprod
Helge Sten, in arte Deathprod, classe 1971, norvegese. Membro e fondatore dei Supersilent, produttore dei Motorpsycho. Un ragazzo tranquillo. Inizia ad armeggiare con sintetizzatori e reverbs nel 1991, collaborando nelle registrazioni e nei live degli amici e compaesani MP nelle loro prime produzioni (si veda alla voce "Demon Box"). L'album… [di più]
Riverside
Il pensiero che si perde nelle atmosfere! [splinter]
MONO
49 MONO
Post-rock con gli occhi a mandorla [Mr. Money87]
Vàli
50 Vàli
Gli accordi di una chitarra acustica si stagliano nel silenzio come tronchi di alberi secolari si stagliano dalla madre terra incontaminata, gli archi disegnano un manto verde scuro che nasconde il cielo, soffici note di piano cadono sulle foglie, altre vanno a finire per terra senza alcun suono, disperdendosi nel… [di più]
Amplifier
Percorrendo il lungo cammino del mio destino, che si rivela sempre più avverso, mi imbatto in questa opera prodotta dalla mente di 3 ragazzi mancuniani precisamente Sel Balamir (chitarra e voce), Neil Mahony (basso) e Matt Brobin (batteria). Gli Amplifier vengono infatti da Manchester e sono definibili come un gruppo… [di più]
Eluvium
53 Eluvium
Vedi anche Matthew Robert Cooper - Miniatures [ILM_igliore]
Lamb of God
Un tamarrissimo miscuglio di metalcore e Pantera cantato da una delle voci più orride che abbia mai sentito. [GIASSON]
Woven Hand
Medicine tongue and an heavy hand [abaco]
Elliott Smith
una pugnalata al cuore [Rivendel]