Miglior album Alternative di sempre secondo DeBaser.

Qui sotto c'è la classifica "Miglior album Alternative di sempre" secondo gli utenti di DeBaser. Se vuoi partecipare anche tu, prepara la tua classifica dello stesso tipo!

RadioheadOK Computer
Album - 21 maggio 1997

Questo disco l'ho comprato una sera di novembre di ritorno dagli allenamenti di scherma.Era un periodo in cui mi ero invaghito di una tipa non troppo carina, ma con un suo perchè. Una di quelle tipe che ti incuriosiscono e che ascoltava i Radiohead ed altre cose tipo Verve (canticchiava… di più


RadioheadKid A
Album - 27 settembre 2000

Dopo un disco come “Ok Computer” è difficile migliorarsi; ascoltando “Kid A” appare chiaro che Thom Yorke la pensasse proprio così. Le prime note dei Radiohead nel nuovo millennio sono quelle del piano sintetico che dipinge “Everything In Its Right Place”, qualcosa di formalmente molto distante dai lavori precedenti anche… di più


A volte, quando esce il nuovo disco di un gruppo che ti piace, ti aspetti che ti sorprenda. Il che, se ci pensi, è un controsenso logico.
Eppure certi gruppi sono in grado di farlo. di più


Premessa: non fatevi ingannare dalla lunghezza della rece, per favore leggetela, vi pago pure domani, (oggi sono al verde). di più


Era chiaro ormai da tempo, stando a varie dichiarazioni della band e ad alcune scelte operate durante la fase di lavorazione (ad esempio, l'optare su Brian Eno come nuovo produttore) che il nuovo Coldplay avrebbe portato importanti novità nel sound della band, e non solo. di più


MuseThe Resistance
Album - 10 settembre 2009

And so, here we come again, Muse: avevo un po' di diffidenza, quasi paura ad avvicinarmi al nuovo disco del trio di Teignmouth: paura che quel mix di sensazioni sonore a fior di pelle che mi aveva fatto amare la musica di Matt Bellamy e soci fosse definitivamente sparito, archiviato… di più


Di iniziare una seconda volta una mezza stroncatura (ma neanche tanto mezza) con vagheggi nostalgici sul glorioso passato di un grande gruppo proprio non mi va, mi sembrerebbe quasi ipocrita. Dopotutto si sta parlando dei Katatonia e di certo non ho bisogno di ricordare ai fans, o comunque a chi… di più


"Looking for a ride to your secret location, where the kids are settin' up a free-speed nation, for you..." di più


ToolÆnima
Album - 17 settembre 1996

Se il Demonio si dedicasse al rock il risultato non sarebbe molto dissimile da "Ænima" e mi sorge spesso il sospetto che in effetti sia così e che il Demonio si celi dietro all'ambigua immagine di Maynard James Keenan, personaggio oscuro e misterioso,  deus ex machina di uno dei più… di più


10° PixiesDoolittle
Album - 17 aprile 1989

Non sono stati semplicemente una delle band più influenti degli ultimi quindici anni, i Pixies, sono stati anche e sopratutto una delle interpretazioni più folli e geniali che si siano mai avute del Rock; geniali perchè in pochi sono riusciti a trattare con la stessa disinvoltura materiali tanto diversi come… di più


11° MuseAbsolution
Album - 8 settembre 2003

"Tiptoe in your room, a starlight in the gloom, I only dream of you, and you never knew" di più


12° MuseOrigin of Symmetry
Album - 13 giugno 2001

Non ce la faccio. Davvero non riesco a capire come una mente umana abbia potuto concepire un lavoro del genere. Semplicemente strabiliante. Conosciamo i Muse per il loro primo album "Showbiz" che già denotava le qualità di una band in gamba ma forse troppo vicina alle sonorità di altri gruppi,… di più


13° U2Achtung Baby
Album - 18 novembre 1991

Gli anni novanta si aprono con tre caplavori : R.E.M. Out of time, Nevermind dei Nirvana e Achtung baby, il giro di boa degli U2. di più


Un sunto potrebbe consentire di, finalmente, rivedere le logistiche di massa che normalmente governano le stratificazioni qualitative del trovatorismo, quanto anche sottintendere altre e più varie tendenze atte, queste sì, a lasciare immodificate quanto immobili le motivazioni intrinseche che, alla maniera dell'operato dei moderni spin doctors, donano qualità alla più… di più


15° System of a DownHypnotize
Album - 18 novembre 2005

Ecco; adesso è tutto chiaro, anche i SOAD hanno abbracciato lo showbiz. Ora penserete: "Questo è uno di quelli che odiano i System e che non vuole fare altro che riempire una paginata di offese gratuite".... SBAGLIATO!!!! Questa vuole essere invece un'analisi di un fan sfegatato che ha visto il… di più


Fin dal primo disco i Verdena hanno rappresentato un'anomalia nell'agonizzante panorama rock italiano, spesso attirandosi ingiustificate antipatie e immeritate critiche da parte di coloro che per pregiudizio o per un proprio limite nemmeno si sono sforzati di capirne la musica (preferendo sputare sentenze sull'insensatezza dei testi, dimenticandosi forse che un… di più


17° Sigur RósTakk...
Album - 7 settembre 2005

C'è un bambino di nome Glòsòli che, un giorno, si sveglia, si alza dal suo giaciglio e si accorge che, al di fuori della sua finestra, tutto è scuro. Non c'è più luce. Intraprende così un viaggio alla ricerca del Sole, che pensa sia stato rubato da qualcuno. di più


18° VerdenaRequiem
Album - 16 marzo 2007

Sto finendo le sigarette. È un problema, anche perché fuori fa freddo e non mi va di uscire. di più


19° Blur13
Album - 15 marzo 1999

In molti hanno stroncato questo disco, e anche quelli che non l'hanno fatto lo hanno comunque definito nelle migliori delle ipotesi un disco di passaggio o una parentesi nella carriera dei Blur. Mi piace invece pensare che al contrario 13 sia il disco definitivo di un gruppo che dal brit-pop… di più


20° DeftonesDeftones
Album - 19 maggio 2003

La perdita di un amico è una cosa che difficilmente riesco a spiegare a parole, anche se mi è capitato due volte. A livello di sensazioni penso si avvicini molto ad una secchiata di cubetti di ghiaccio nel bel mezzo del sonno. di più


"Pisces Iscariot" rappresenta nella discografia dei Pumpkins il momento di transizione tra due grandi album, il tanto celebrato "Siamese Dream" e il monumentale "Mellon Collie and the Infinite Sadness" di più


22° RadioheadThe King of Limbs
Album - 18 febbraio 2011

Questa è una recensione cumulativa. Certo parla di King Of Limbs ma in realtà riguarda la deriva artistica di un gruppo da Hail To The Thief (compreso) in poi. di più


Il terzo disco dei My Chemical Romance, probabilmente la band più famosa di internet (la carriera di questo gruppo è stata praticamente lanciata da un seguito di culto formatosi tramite newsgroup e peer to peer) è fondamentalmente un concept album sulla morte e in particolare sulla storia di un ragazzo… di più


"Abbiamo fatto un disco che parla di scelte di vita, di scegliere di vivere, di uscire dall'oscurità e andare verso la luce. Questo non vuol dire necessariamente dimenticarsi del buio, anche perchè il buio esiste, c'è, è essenziale, è parte di quello che siamo, ma di scegliere di stare comunque… di più


Così come la sfaccettata, multiforme, inafferrabile estetica tooliana impone anche il mio spirito analitico dovrà piegarsi alla molteplicità schizofrenica che l’ascolto suscita in me. di più


26° PJ HarveyLet England Shake
Album - 14 febbraio 2011

Sapete che, ormai, scendo dalla montagna giusto due o tre volte all'anno. Per il nuovo di Polly, ovviamente, mi corre l'obbligo. E la notizia non sta tanto nel fatto che io cerchi di mettere assieme qualche pensiero decente, ma che il suo nuovo disco mi sembri essere piuttosto buono. Anzi,… di più


27° MuseThe 2nd Law
Album - 28 settembre 2012

La Seconda Legge che dà il nome all'album, contrariamente a quanto si è sentito dire, è la Seconda Legge dell'Evocazione dei Morti, conosciuta ai più con il motto "Non dire gatto se non ce l'hai nel sacco." Si tratta per la verità di un proverbio noto da secoli e coniato… di più


28° BjörkDrawing Restraint 9
Soundtrack - 25 luglio 2005

Lo so, lo so... ho già recensito questo album , ma il problema è che rileggendo il mio vecchio scritto l'ho trovato stupido, quasi inconcludente ed inutile. di più


Premessa e chiarezza: i Linkin Park non sono mai stati una band rock nel senso classico del termine, ne mai lo saranno, il presente "Living Things" ne è la conferma, ma se per qualcuno, per i più 'classici' ciò debba essere vista come un'aggravante, è inutile sia ascoltare il disco,… di più


30° VerdenaWow
Album - 18 gennaio 2011

Si chiama "wow". Parola semplice. È pure un palindromo. Potrebbe essere un cerchio, la perfezione. Niente di più falso. di più


31° AnathemaThe Optimist
Album - 9 giugno 2017

Tra tutti i dischi del loro repertorio a cui potevano ispirarsi per la realizzazione di nuovo materiale, gli Anathema hanno scelto proprio quello più bistrattato dai seguaci e dalla band stessa, nonché uno dei miei preferiti di sempre: A Fine Day To Exit, risalente a ben sedici anni fa. di più


32° OneidaRomance
Album - 9 marzo 2018

Che gli Oneida non abbiano mai sbagliato un colpo è una affermazione esagerata, ma non si può certo negare che abbiano saputo (pure rinnovandosi e sperimentando nel tempo) come poche altre band negli ultimi vent'anni, "marcare il terreno" e affermarsi con un proprio sound riconoscibile e che in qualche maniera… di più



34° NirvanaIn Utero
Album - 21 settembre 1993

Come il preludio alla vita, un protettivo tunnel spazio-temporale che ci separa, cioè, dal contatto con le asperità dell'esistenza, la complessità del mondo e le contraddizioni; ciò che si colloca in un momento antecedente (quasi) senza tempo e luogo, senza sollecitazioni in una dimensione in cui tutto è addolcito, bussato… di più


35° ToolLateralus
Album - 14 maggio 2001

La band californiana, dopo il successo indiscusso del capolavoro "ÆNIMA" (1997), dà alla luce un'opera altrettanto valida, l'attesissimo "Lateralus" (2001). di più


36° The CurePornography
Album - 3 maggio 1982

Di tutte le favole del rock quella del cosiddetto post-punk è forse la più affascinate: una generazione di musicisti svezzati da David Bowie e Lou Reed e violentemente sverginati da Johnny Rotten... non poteva che uscirne una schiera di artisti maledetti, dannati, assoluti geni irraggiungibili nella storia del rock. Intendo… di più


Fantastico! Nessuno ancora ha recensito questo capolavoro... spero di fare del mio meglio… di più


38° MuseShowbiz
Album - 6 settembre 1999

Ancora scioccata dal pastrocchio dell’ultimo album, ho deciso di rivisitare i Muse degli esordi: quelli del loro primo LP, 'Showbiz'. E che esordi! di più


Poco dopo la pubblicazione dell'eclatante debut-album "Gish", la carriera degli Smashing Pumpkins sembra già arrivata al capolinea: il batterista Jimmy Chamberlain è invischiato in problemi di droga, il chitarrista James Iha e la bassista D'Arcy Wretzky non si possono più vedere e il leader Billy Corgan è in uno stato… di più


40° KornKorn
Album - 11 ottobre 1994

ciao questa e la prima recensione la facciamo su quello che secondo me e il miglior cd dei korn quello piu arrabiato questo cd e un abisso nella mente oscura del cantante dei korn della sua adoscelenza del infanzia rubata canzoni come blind, o del infanzia rubata (daddy) del tossicodipendenza… di più


"Il processo con il quale creo con i Tool è organico ma allo stesso tempo è molto faticoso. È un processo tipico dell'emisfero sinistro del cervello che consiste nel dividere ciò che facciamo e attingere da altro materiale; è orientato alla ricerca ed esoterico. Con gli APC il processo è… di più


42° Depeche ModeUltra
Album - 14 aprile 1997

E' notte. Prendo un pullman che non so dove mi porta. Nelle mie cuffie si sentono le prime note di "Barrel Of A Gun": la voce di Gahan si eleva sopra il muro batteria/basso/tastiera ricordando che a volte il destino è crudele e ci riporta alla sofferenza ("Whatever I've done, I've been… di più


43° AudioslaveAudioslave
Album - 15 novembre 2002

Lezione di fisica:
prendete un'ampolla e versatevi dell'aceto (quello rosso).
Successivamente versatevi dell'olio d'oliva.
Lentamente vedrete i due fluidi che invece di mescolarsi si divideranno portandosi uno verso l'alto (aceto) e uno verso il basso (olio) a causa della diversa viscosità. di più


Ok, lo confesso. Adoro smisuratamente Manuel Agnelli e la sua personalissima creatura, gli Afterhours. Credo fermamente che, per la costanza dimostrata negli anni in merito alla qualità musicale e poetica - capolavori in serie - gli Afterhours possano essere considerati, senza rimorsi, una delle migliori rock band della storia musicale… di più


Sia ben chiaro fin dall'inizio: sto recensendo un pezzo da 90 della "mia storia-cultura" musicale!!! Secondo album in studio dei Faith no More con Patton alla voce; i 5 di San Francisco giungono qui forti del successo di The Real Thing e del singolo "Epic" vincitore di un Grammy e… di più


46° DeftonesWhite Pony
Album - 19 giugno 2000

Probabilmente sarete stanchi dei doppioni, ma volevo cominciare la mia carrieria debaseriana recensendo quello che è il mio disco del cuore. di più


47° RadioheadIn Rainbows
Album - 10 ottobre 2007

Fa Jonny a Thom: <<Abbiamo finito la benzina?>> Tommy, tranquillo, risponde: <<No, no. E' appena cominciata la riserva>> Jonny allora dice: <<Ah... e quanto facciamo con un litro?>> E Tommy con gli occhi annoiati: <<Dormi che è meglio>>. di più


"Tillin' my own grave to keep me level, jam another dragon down that hole. Diggin' to the rhythm and the echo of a solitary siren one that pushes me along and leaves me so desperate and ravenous, so weak and powerless". di più


Ssssst!... Silenzio... Si vola... di più


Un viaggio allucinato in qualche angolo remoto della testa. Specialmente se si è stati svegli tutta la notte a fissare il soffitto in attesa dell'abbraccio di Morfeo, abbraccio ricevuto solo verso le sei di mattina per un'oretta scarsa. E, siccome il mio unico amore negli ultimi tempi sembra essere la… di più


51° The StrokesIs This It
Album - 29 luglio 2001

Pochi gruppi mi fanno venire la diarrea quanto gli Strokes. 5 fighetti bellocci figli di miliardari, abituati a sniffare coca sui culi delle modelle di papà Casablancas, incapaci di suonare un singolo strumento. di più


52° VerdenaSolo un grande sasso
Album - 14 settembre 2001

E fu così che la rabbia giovanile e grezza del precedente disco venne incanalata in una via diversa. Una rabbia stemperata (ma non troppo) e sfociata in momenti più distensivi e di contemplazione, una presa di coscienza della realtà, una furia sopita, ma tuttavia sempre pronta come una miccia a… di più


2002 L'anno del cambiamento o almeno l'anno posto all'interno del cambiamento. Come questo album formato da un venti percento di powerpop italo-europeo e ottanta percento di club culture. Un album che ha affascinato questo ragazzo che all'epoca (Cari nipotini...) si invaghì del suo retro gusto autunnale. Sì proprio il profumo… di più


Jeffrey Lee Pearce è stato una delle pelli più dure del Rock And Roll, una di quelle pelli che non rivedremo mai più in giro... eccessi e tormenti di una Rockstar controcoglia, e di quella sua voce sciamanica alla Jim Morrison (è infatti considerato il Morrison degli anni 80) che… di più


55° BlurBlur
Album - 10 febbraio 1997

Un posto d'onore tra i tanti artisti dediti alla continua ricerca del rinnovamento e della sperimentazione se lo merita sicuramente Damon Albarn, fra i più trasformisti della sua generazione. di più


56° Cocteau TwinsTreasure
Album - 1 ottobre 1984

La mistica marea del sogno travolge i miei sensi. Dream-pop esoterico irradia di sabbia magica la polvere della realtà; cornucopie colme di armonie argentee, di ritmiche increspate, di timbriche squillanti. di più


Quanto dista? Quanto tempo? di più


Gish è l'esordio al fulmicotone della piú grande band di Chicago (e non solo), la cui posizione di prestigio ha fortemente risentito dell'uscita in contemporanea di un "certo" Nevermind. Gish esce in piena era grunge (e si sente), non avrà l'impatto emotivo di Siamese Dream o la presunzione di Mellon… di più


59° dEUSWorst Case Scenario
Album - 19 settembre 1994

(Recensione scritta col senno di poi) di più


60° The CureWish
Album - 21 aprile 1992

"Wish" rimane sicuramente l'ultimo lavoro di spessore del gruppo di Robert Smith. di più


Pochi album posseggono un'intensità paragonabile a Through Silver In Blood. Uscito nel 1996 per la gloriosa Relapse, Through Silver In Blood non è solo uno delle massime vette raggiunte dai Neurosis, ma anche uno dei primi (e riuscitissimi) tentativi di connubio tra metal e hardcore, connubio che caratterizzerà la produzione… di più


Premessa: da lettore occasionale che ero delle varie recensioni di questo sito, mi piaceva il fatto di averne più di una per uno stesso album, in modo da poter confrontare diversi punti di vista. Da recensore scriverò di dischi probabilmente già presenti in memoria, per dare una mia visione complementare e, soprattutto,… di più


C'è un vicolo cieco nella pioggia acida di ottobre, che bagna marciapiedi stretti e cade sfinita nei tombini. Un sibilo lontano richiama l'attenzione come una sirena improvvisa (pericolo!), il basso di Lally avanza velenoso, poche note insistenti e confuse deflagrano in un riff potente, necessario (Facet Squared). Sono pugni che… di più


"Down On The Upside" a bocce ferme, anzi fermissime. di più


"Sometimes it's faded
Disintegrated
For fear of growing old
Sometimes it's faded
Assassinated
For fear of growing old
Can't stop growing old...."
di più


Li chiamano vichinghi, disperati, pazzi, genii, nostalgici, sperimentatori. Alcuni li odiano, altri li amano, altri ancora sono spaventati solo dal loro nome. Suonano rock, pop, folk, jazz, country.
Come tributo vorrei recensire il loro concept album, anche se ho quella sensazione di lanciarmi in un'impresa piú grande di me... di più



Gli Anathema non suonano più metal. di più



Intendo scusarmi subito con il caro wwwhatemoornet se ho rieditato la sua recensione, che comunque ritengo stupenda, ma ciò che sentivo, spero che lui mi capirà era come un bisogno inarrestabile. Già perché per quanto siano molti i dischi che amo, è questo quello che più di ogni altro mi… di più


71° The NationalBoxer
Album - 21 maggio 2007

Esperimento. Immaginate New York in una tarda notte d'estate, leggermente ventilata. Non riuscite a dormire, uscite per una passeggiata, fissate sui marciapiedi la vostra ombra riflessa dalle luci delle banche. La città è semideserta. Siete vagamente angosciati, ma tutto sommato mantenete la calma. Aspirate a una serenità chimerica. Bene, siete… di più


J. Mascis per un attimo soltanto poteva diventare quello che poi è diventato Kurt Cobain: il re dei ragazzi disturbati. di più


C'eravamo quasi dimenticati di Beth Gibbons e dei suoi Portishead. Sarà il tempo passato inutilmente ad aspettare il nuovo lavoro in studio della band - l'ultimo risale a cinque anni fa - oppure la veloce estinzione del trip-hop, genere del quale i ragazzi di Bristol erano stati indicati come principali promotori, ma… di più


Se per caso vi dovesse capitare di salire in cima al Park Guell di Barcellona e osservare la città splendidamente incastonata tra mare e colline avendo a disposizione tre cd ("Deftones" Deftones, "Noah's Ark" Cocorosie e "Scary World Theory" Lali Puna) non esitate e inserite nel vostro lettore il terzo.… di più


"Meglio vale godersi una rosa che esaminarne la radice al microscopio." - (Oscar Wilde) di più


76° David BowieHeathen
Album - 5 giugno 2002

Non mi piace considerare "Reality" l'ultimo album di inediti di David Bowie. Un po' perché non sarebbe la degna conclusione di una carriera straordinaria, e un po' perché quando penso all'ultimo lavoro in studio del Duca mi vengono in mente "Heathen" e "Reality" contemporaneamente. Perché penso che con il primo,… di più


77° Galaxie 500On Fire
Album - 24 settembre 1989

Anche questa volta l’estate fallirà; il sole scialacquerà presto tutta la sua energia, ritirerà le lingue di fuoco dentro la sua tana e si leccherà le sue tiepide ferite. di più


78° PrimusBrown Album
Album - 8 luglio 1997

Tim Alexander se n'era andato. di più


79° dredgEl Cielo
Album - 8 ottobre 2002

Nuovo lavoro per questi ragazzi californiani, passati inosservati con il precedente (seppur notevole) "Leitmotif".
Qua ci troviamo davanti ad un'opera "monumentale" di quelle che restano impregnate nella pelle e si attaccano come sanguisughe: questa volta hanno deciso di fare sul serio... e sono pienamente riusciti nel loro intento. di più


Siamo lontani dalle durezze di casa God Machine, e Robin Proper-Shepard si tuffa in una nuova "malinconica" missione (la terza ufficiale) targata Sophia. Un percorso oscuro, profondo, dolce-amaro che costituisce la giusta miscela per ogni song-writer decadente americano che si rispetti. Basta guardare il suo sguardo intenso e pieno di… di più



1995. Piena epoca brit-pop. di più


83° ZwanMary Star of the Sea
Album - 27 gennaio 2003

I believe
I believe
I believe
I believe the love you talk about with me
is it true, do I care
honestly, you can try to wipe the memories aside
but it's you that you erase
di più


84° dredgCatch Without Arms
Album - 21 giugno 2005

C'è un solo aggettivo per definire questo disco degli americani Dredg, "Catch Without Arms", ed è SORPRENDENTE. Non ci sono altri modi per descrivere la solarità, la vivacità, l'entusiasmo, l'adrenalina e l'accattivante energia sprigionate da questo loro ultimo lavoro datato 2005. di più


Non si può certo dire che Steven Wilson passi il tempo a girarsi i pollici. Questo è già il terzo album che fa uscire nel 2011. Un infaticabile, chi ascolta i Porcupine Tree, i Blackfield, i Bass Communion, i No-Man, gli I.E.M. sa di che parlo: di un work addicted. di più


Chiaro, è all’incirca dal millenovecentosessantasette —cioè dalla pubblicazione in pompamagna del ghiribizzevole Banda dell'associazione dei cuori solitari del Sergente Pepe— che la trita&ritrita locuzione concept album c’ha benbene slavato il berengario [scilicet scassato i cabbasisi]. di più


87° ColdplayMylo Xyloto
Album - 19 ottobre 2011

Giorno nefasto quando Chris Martin si alzó dal letto pensando di voler fare un duetto con Rihanna. Non solo in quanto la canzone segna l'apice dell'album (e per questo fatevi due domande) ma anche perchè decide di affidare la produzione di Mylo Xyloto a ben tre produttori. di più


88° KasabianVelociraptor!
Album - 16 settembre 2011

"Velociraptor!" Sinceramente ho smesso di cercare un senso ai titoli dei dischi dei Kasabian già dopo il precedente "West Ryder Pauper Lunatic Asylum" e certamente non mi metterò a cercare eventuali analogie con un dinosauro, ma con altrettanta certezza affermo che negli ultimi anni solo i titoli degli album sono… di più


89° BabyshamblesDown in Albion
Album - 14 novembre 2005

Un album incentrato sul niente sonoro, senza forma e pieno di droga nel modo sbagliato. Pete Doherty, arrogante e in preda a un evidentissimo delirio di onnipotenza in Gran Bretagna, ha dato vita al più disastroso disco rock della stagione musicale. di più


90° KasabianEmpire
Album - 28 agosto 2006

Inglesi. Antipatici. Arroganti. Eccessivamente sicuri di sè. di più


91° The VerveForth
Album - 25 agosto 2008

C'era una volta il brit pop.  di più


Alla classica domanda giornalistica: "cos'è per te la musica?" le risposte sono spesso simili e inflazionate; in rari casi, invece, originali e comunque rappresentanti di una concezione veritiera. di più


Come recensire un album quando hai passato giorni e giorni ad ascoltare il suddetto fino alla nausea, fino all'auto-esaltazione più estrema e assurda..? Quasi ti ringrazi da solo per aver ‘scoperto' l'opera in questione. E poi, come recensire un album quando la tua testa è ormai piena zeppa di informazioni… di più


94° The KillersSam's Town
Album - 27 settembre 2006

E' la mia prima recensione, non la prima in assoluto, solo per questo sito, ed ho scelto di recensire un album che in Italia ha avuto (ingiustamente) poca rilevanza, mentre è stato incensato dalla critica d'oltreoceano; si tratta di "Sam's Town", opera seconda dei The Killers, che tornano dopo due… di più


95° The BreedersPod
Album - 28 maggio 1990

Proprio non ce la faccio a recensire Doggerel, l’ultima fatica dei Pixies. Che peccato, che delusione. Diciamo che è stato bello. E che non avrei mai immaginato che una manciata di canzoni avrebbero potuto darmi così tanto, riempiendo e colorando la mia vita per così tanto tempo. Che mi basti.… di più


A volte la terra in cui vivi ti permea l'anima rendendoti un tutt'uno con essa. Un flusso congenito, un continuo processo osmotico che affonda le sue radici forgiandoti giorno dopo giorno.Nella musica dei Sugarcubes c'è tutta l'Islanda, i colori, i suoi umori, un rapporto ancestrale, catartico che interconnette la dimensione… di più


Non so se conoscete i Deftones a fondo, ma fareste bene ad ascoltarvi almeno una volta "Saturday Night Wrist"; un disco ancora diverso rispetto al suo predecessore, ma sempre molto ispirato. di più


98° NicoThe Marble Index
Album - 19 settembre 1968

La copertina mostra una donna ormai matura, lontana dalla sorridente Nico de "La Dolce Vita" con in testa l'elmo e il candelabro in mano, distante dalla Factory di Andy Warhol, dai Velvet Underground. Con un viso serio, magro. Una chanteuse, sacerdotessa della musica. Immersa in un mondo che ci svelerà… di più


Sembra che il perfezionista Proper-Sheppard non riesca a ritrovare più la perfezione perduta, o almeno si trovi in un guado particolarmente difficoltoso. di più


100° BjörkBiophilia
Album - 5 ottobre 2011

Il folletto è tornato, con la polvere di stelle negli occhi e incantesimi disegnati sul viso. di più