La lista d'ascolto



vibration
vibration |
Vedi il video
Moor Mother - Jazz Codes (Full Album Stream) #NEW #HIPHOP #JAZZ #SPERIMENTALE
MERITA MOLTO anche se preferisco i due precedenti

BËL 00
BRÜ 00

vibration
vibration |
musicalrust
musicalrust |
Vedi il video
Elliott Smith - Pictures Of Me (from Either/Or) ...troppo sottovalutato e dimenticato...

BËL 03
BRÜ 00

LaSalmA
LaSalmA |
Vedi il video

BËL 05
BRÜ 00

imasoulman: vabbè...
LaSalmA
LaSalmA |
Vedi il video
The Rolling Stones Mother's Little Helper

BËL 11
BRÜ 00

Valentyna: mia madre ha il vinile originale di Aftermath da lei comprato quando uscì.
Dislocation
Dislocation |
Vedi il video
#Leggieascolta,Dislo!

“Sentii trascinare altri corpi lungo il corridoio. Quei bastardi gridavano come forsennati, divertendosi con il sangue e il dolore, nostri naturalmente. Chissà quando ci avrebbero dato una coperta. Una cella vuota e gelida, un corpo congelato, dolorante e coperto di segni neri e blu; fuori dalla porta un mucchio di psicopatici che picchiavano giovani uomini fino a ridurli in poltiglia, e non era ancora l’ora di colazione…”

Alternative Ulster

Ingrandisci questa immagine

BËL 05
BRÜ 00

Dislocation: Modifica all'ascolto: «Eh.». Vedi la vecchia versione l'ascolto di Dislocation: #Ascoltaeleggi,Dislo! “Sentii trascin...
Farnaby: Infiammabili!!!
imasoulman
imasoulman |
Vedi il video
'These are your important years, your life', ovvero: ma siamo proprio sicuri che gli Ottanta fecero cagare? O invece...? (45)
Skipping (2000 Remaster)

BËL 07
BRÜ 00

imasoulman: sottorubrica: The Sound of Young Scotland (part 1)

ovvero, quello che trovavate scritto negli splendidi singoletti dell'etichetta più rappresentativa di quella fiera terra. Parlo della Postcard Records, ovviamente.
E chi c'era penso avrà già il ciglio bagnato, al solo pensiero.
Il 'gancio' con questi oggi presentati, questi strani tipi chiamati Billie MacKenzie e Alan Rankine, è dunque sì Mother Scotland per la provenienza dei due.
Mai incisero però per la piccola leggenda indipendente di Glasgow fondata da Alan Horne.
Però, il 'suono della giovane Scozia' rimanda inevitabilmente a quel 'Suono della Giovane America' della Motown detroitiana, la Casa del Pop-Soul per eccellenza.
E quei due strambi signori proprio quello cercavano: con un canto tenorile pregno di tanta di quell'anima da traboccarne, si misero via via alla ricerca del pop perfetto, dei Soft Cell a prima vista meno torturati e torbidi, ma certo non meno capaci di far volare sulle ali di melodie mai banali, in grado di essere ben ben complicate nella loro apparente leggerezza.
Fino a 'Sulk', a.d. 1982, assolutamente inappuntabili.
Valentyna
Valentyna |
Vedi il video
Questa non l'avevo sentita. ma i diretti interessati lo sanno????? 😂

Maneskin-Somebody told me (CD Audio)

BËL 03
BRÜ 00

LaSalmA: Adesso purtroppo lo sappiamo...
ZiOn: I Måneskin sono una buona cover band, né più né meno.
vibration
vibration |
iside
iside |
Vedi il video

BËL 04
BRÜ 00

sergio60: Bravo...
perfect element
perfect element |
Poldojackson
Poldojackson |
Vedi il video

BËL 04
BRÜ 00

RamirezAlHassar: Ma non ti faceva schifo Guccini?
Incoerente
marcom63
marcom63 |
Vedi il video

BËL 04
BRÜ 00

Valentyna: ❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️❤️
tia
tia |
Vedi il video
Alice In Chains - Them Bones Fu amore a prima vista dal primo ascolto.

BËL 08
BRÜ 00

Farnaby: Ettecredo!
ZiOn
ZiOn |
Vedi il video

BËL 05
BRÜ 00

IlConte: Poveretto… non per la Nobil Morte ma per come era ridotto se non ricordo male. Per il resto, mai sopportati
Farnaby: Loro insopportabili. Lui un ricettacolo di sfighe simpatico a pelle. Mi accodo a @[IlConte] ...
Stanlio
Stanlio |
Vedi il video
C'era una volta nel '63 un n°1 e tale è rimasto!

Bob Dylan - Don't Think Twice, It's Alright (Subtitulada)

BËL 07
BRÜ 00