Sto caricando...

La lista d'ascolto



rallocj
rallocj |
Phil Collins - Against All Odds (Live Aid 1985)

Un pianoforte, una melodia intensa, una voce riconoscibile tra un milione. Una delle più belle esibizioni di quel concertone


woodstock
woodstock |
ZiOn
ZiOn |
Morto lo chansonnier Guido Lembo, fondatore di Anema e Core - Cronaca - ANSA

@[lector]
@[Annette]
@[Ditta]
@[musicalrust]
@[RamirezAlHassar]


ZiOn: Chansonnier. Ma per favore...
ZiOn: Modifica all'ascolto: «.». Vedi la vecchia versione l'ascolto di ZiOn: Morto lo chansonnier Guido Lembo, fon...
RamirezAlHassar: Non conosco questo poeta
tia
tia |
Valentyna
Valentyna |


s7: Lifeforms l'ho fatto girare parecchio! troppo bello!
macaco: Top!
SilasLang: 🖤
RamirezAlHassar
RamirezAlHassar |
Marcorock
Marcorock |
nangaparbat
nangaparbat |
Elliott Smith - The Biggest Lie [Lyrics in Description Box]

I'm waiting for the train
Subway that only goes one way...


sergio60
sergio60 |
Avviso ai naviganti... Ora su Rai 3 uno special su Ezio Bosso

mrbluesky: Non so chi sia, e comunque non ho piu la televisione
ZiOn: Pensavo Ezio Greggio.
Conteverde
Conteverde |
Pale Saints - Sight of You
La follia può anche trovare la sua imprevista comfort zone, in quella leggerezza shoegaze.
Delay Delay Delay Delay


Battlegods: Grande band! Belle tutte e 2 le versioni di questa.
fedezan76
fedezan76 |
SilasLang
SilasLang |
E con questa canzoncina mi piglio una pausa dagli ascolti. Mi son rotto i coglioni io stavolta. The Hen


IlConte: Ahahahahahahah
hjhhjij: Vadi vadi. Ma poi scriva, telefoni, non sparisca.
Annette: Ma perché le altre volte chi si era rotto i coglioni?
vibration
vibration |
SilasLang
SilasLang |
Nel '99 parevano una boccata d'aria fresca dal regno unito, in mezzo a tutta quella melassa ala Travis, Coldplay e liquami simili....peccato che si son persi, a mio vedere. Aumm Bring It On (Remastered 2019)


ZiOn: I primi due dischi meritano.
woodstock: Beh i primi due mi sembra un po da snobbetti dai...Il primo è forse il migliore, ma Split the Difference e How we operate erano grandi album
hjhhjij: Non li conosco minimamente, mi son piaciuti.
Battlegods
Battlegods |
Jon & Vangelis - Each And Every Day / Bird Song
Vangelis ci ha lasciato :(


vibration: ma è morto tempo fa ? Comunque la sua musica non fa per me
hjhhjij: UH :(
sergio60: Eppure I suoi lavori migliori sono quelli meno conosciuti... Earth e Hypothesis.. Senza contare 666 degli Aphrodite's child
vibration
vibration |
iside
iside | Enigmista
Uh! Non ditemi che qualcuno ha cagato nel giardino dei dinosauri?

sergio60: Po' esse... Se je scappava lo poi capi... 😁
DaniP
DaniP |
Drinking in America
#unalbumalmese Maggio 2022 con Chris Eckman


DaniP: Stocking up on wherewithal Trying not to forget Double down on it Double down Drones flyin' above Abandoned streets The falconer's lost his grip Slouching on Double down And no matter how I try I can't look you in the eye Somethin' got stranded Yeah no matter how I try Swervin' on a crooked line Can't get my head round it Drinkin' in America Getting' wasted in America Drunk as a skunk Drinkin' in America…
vibration
vibration |
Loop - Black Sun
Loop - From Centre To Wave
Afterglow
#treperuno
"Afterglow" è la mia preferita, ci sento una cosmica deriva nostalgica, forse sono l'unico al mondo che sente questi sentimenti nel pezzo.


IlConte
IlConte |


DaniP: Uno dei migliori negozi di dischi a Roma si chiama Soul Food, non sono sicuro se per colpa degli Oblivians ma molto probabile che sì.
Stanlio
Stanlio |


vibration: questo lavoro l'ho sento musicalmente molto vicino a "Final Cut" nell'insieme non è brutto, sempre meglio deli lavori solisti di David Gilm
Dislocation
Dislocation | Komatsu   Electrofona
Dammi un po' di musica leggera che c'ho voglia di niente.
Anzi, leggerissima.

Visage - Fade To Grey

Devenir en gris...


sfascia carrozze: EH!
mrbluesky: Be questa é il massimo
Conteverde: Strange sto Stefano.
imasoulman
imasoulman |
'Tales From Monographic Oceans': viaggio a braccio in un braccio di mare, tagliando gli istmi di alcune discografie (Stiv Bators 47, 2)
Un Allegro Ragazzo Morto: la lunga (ma corta) parabola, vissuta autolesionisticamente sulla propria pelle, di un eroe 'disconnesso' dello Sturm und Drang del secolo scorso (il rock'n'roll, cosa se no?)
Sonic Reducer


imasoulman: Johnny Blitz, Cheetah Crome, Jimmy Zero, Jeff Magnum...alla fine il nom de plume più 'normale' ce l'aveva il nostro Stiv. Ma il punk era così: sputacchio non solo fisico, soprattutto metaforico sulle convenzioni. A Cleveland funzionava più o meno così, ma che volevi rimanere tutta la vita in quel buco di culo post-moderno di fabbriche e niente? A cantare il punk-rock, poi? Macchè... 'A New York! A New York' PS: certe canzoni (e pure certi…
IlConte: AH!!!