Hai combinato Folk Apocalittico con Post-Punk

Esben and the Witch: Nowhere

Esben and the Witch: Nowhere

di Ashbringer83 | DeRango™: 11,52

Ci sono boschi strani, cupi, ancestrali, rifugio per le nostre paure più arcane. Questi luoghi sono popolati da creature che di norma albergano solo nella nostra testa, nelle nostre paranoie, nei nostri incubi, esseri alimentati dalle nostre lacrime e dai nostri brividi, dai pianti di quando eravamo bambini ed avevamo…

1476: Our Season Draws Near

1476: Our Season Draws Near

di Ashbringer83 | DeRango™: 26,46

Gennaio, 1643. Il mio nome è William Ineson, terrò questo diario come traccia per i prossimi mesi. Porterò la mia famiglia lontano da questa colonia, qui la parola del Signore non sembra più essere la stessa che cihanno insegnato i nostri genitori, e i genitori prima di loro. Ci allontaneremo…

1476: Wildwood / The Nightside

1476: Wildwood / The Nightside

di Ashbringer83 | DeRango™: 7,68

Può un disco avere un odore? Oltre a quello della plastica e del cellophane, quell'odore di nuovo tipico di quando lo si scarta... Un odore più “mentale” se vogliamo, legato a delle immagini che subito ti trasmette ascoltando i pezzi che esso contiene. Non tutti i dischi “profumano” in questo…

Cult of Youth: Final Days

Cult of Youth: Final Days

di kloo | DeRango™: 18,07

Un vecchio, un vecchio al baretto con in mano un prosecchino che sbraita dei "suoi bei tempi andati". Tutti abbiamo in paese un vecchio del genere e tutte le volte o sono risate o è pietà per lui. Perennemente ubriaco costantemente con il bicchiere ricolmo, rosso in volto che sputacchia…

Cult Of Youth: A Stick To Bind, A Seed To Grow

Cult Of Youth: A Stick To Bind, A Seed To Grow

di Robutti | DeRango™: 13,36

E' molto difficile recensire questo album. Fate conto che il progetto di Sean Ragon non è affatto qualcosa di ordinario e, nonostante la chiara matrice sonora, si muove oltre il comune folk apocalittico fatto di rune e di lamenti concernenti un mondo in piena decadenza morale. I Cult of Youth…

Cult of Youth: Love Will Prevail

Cult of Youth: Love Will Prevail

di Taxirider | DeRango™: 9,00

Ho conosciuto questa formazione grazie ad un amico che ha prodotto un loro LP (titolo: "Filthy Plumage In An Open Sea") e da allora non ho potuto fare a meno di amare il folk-punk di questi americani. Influenzati dal sound malinconico dei Death In June , i nostri sono comunque…

Death In June: Burial

Death In June: Burial

di mementomori | DeRango™: 16,18  Scelta degli editor

1984: la Morte dell'Occidente. Nonostante la scarsa durata (poco più di un quarto d'ora), "Burial" si afferma come un episodio assai significativo nell'evoluzione stilistica della Morte in Giugno, andando a costituire un primo affrancamento da quel sound che nel precedente "The Guilty Have No Pride" si era rivelato eccessivamente ancorato…