Bene! Hai selezionato il genere Folk Apocalittico

Bad Religion: Back To The Known

Bad Religion: Back To The Known

di AssafetidaLover | DeRango™: 30,31

Il 1985 è l'anno zero dell'hardcore melodico e "Back To The Known" il suo profeta. Non ci sono santi, gli anni Novanta nascono qui, dai Pulley agli AWS. Occhei, anche precedentemente i kids avevano aperto parentesi più o meno melodiche, ma pur sempre legate ai fraseggi tipici della prima ora…

Current 93 and Nurse With Wound: Bright Yellow Moon

Current 93 and Nurse With Wound: Bright Yellow Moon

di mementomori | DeRango™: 10,29

Quando dico che l'alba del nuovo millennio è stata per i Current 93 una fase difficile, di incertezza artistica e concettuale, non mi sembra di dire stupidaggini. Se non altro per la mancanza totale di una direttiva stilistica atta a coronare il sempre difficile percorso esistenziale di David Tibet. Facendo…

Neurosis: Sovereign

Neurosis: Sovereign

di elv | DeRango™: 11,71

Eos. Arkhé. Un nuovo corso non corrisponde necessariamente ad una nuova origine. Il marchio Neurot Recordings compare per la prima volta su questo EP di inizio millennio dei Neurosis ed i richiami all'altra bestia dal nome Tribes of Neurot sono percepibilmente amalgamati alle strutture compositive e ai suoni tipici del…

Darkwood: Notwendfeuer

Darkwood: Notwendfeuer

di mementomori | DeRango™: 22,71

I Darkwood di Henryk Vogel, al pari dei connazionali Forseti, Sonne Hagal ed Orplid, esemplificano perfettamente cosa si debba intendere con l'etichetta di neo-folk tedesco. Cos'è il neo-folk tedesco? Il neo-folk tedesco, in tre parole, è una declinazione del folk apocalittico emersa agli albori del nuovo millennio e si distanzia…

:Of the Wand & the Moon:: The Lone Descent

:Of the Wand & the Moon:: The Lone Descent

di mementomori | DeRango™: 9,74  Scelta degli editor

Sei anni di silenzio separano il nuovo “The Lone Descent” dall'ultima testimonianza discografica targata :Of the Wand and the Moon: che era stata “Sonnenheim”. E non sono pochi, sei anni, se si pensa ad un artista come Kim Larsen che dal 1999 al 2005 aveva saputo dare alla stampe una…

Kukl: Holidays In Europe (The Naughty Nought)

Kukl: Holidays In Europe (The Naughty Nought)

di O__O | DeRango™: 7,67

Meno riuscito del precedente album d'esordio, il potentissimo e lugubre "The Eye", "Holidays In Europe", secondo album della band nata con il sodalizio Bjork/Einar Orn, è comunque un irresistibile e ambizioso viaggio nella schizofrenia del gruppo islandese, che traborda nella solita originalità e tanta voglia di spiazzare e lasciarsi andare…

Locrian: Territories

Locrian: Territories

di nes | DeRango™: 38,56

Locrian. Terzetto americano per un connubio insano quanto insolito di drone, elettronica, neo folk, glitch e black metal. Non è black metal contaminato di drone, non è drone con rimandi black metal. Alla fin fine non è né drone né black metal né neo folk.  Ambient indipendente nata dal rumore.…

Secret Chiefs 3: Book Of Horizons

Secret Chiefs 3: Book Of Horizons

di jdv666 | DeRango™: 32,17

Che gran gruppo che erano i Mr.Bungle! Capaci di sfornare un capolavoro dopo l´altro, offrendo un impastone di stili pressoché unico, di ispirazione zorniana, sostenuto da grandi capacitá strumentali, songwriting sopraffino in grado di coniugare terrorismi sonori e sperimentazione con gusto per la melodia e una mai abbastanza apprezzata dose…

Folkstone: Damnati Ad Metalla

Folkstone: Damnati Ad Metalla

di G.C.Estiqaatsi | DeRango™: 32,63 Samples!

Grande Capo ESTIQAATSI da benvenuto su nuova recensione sua dentro tribù di visopallidi Debaser. Andiamo a parlare oggi di notizia di disco di gruppo di tribù guerriera di Longobarda Folkstone. ESTIQAATSI fa subito domanda e chiede se voi conoscere gruppo di lanzichenecchi, altrimenti spiega subito-subito: Lore a voce e mannaia,…

Wolves in the Throne Room: Celestial Lineage

Wolves in the Throne Room: Celestial Lineage

di ilTrattoreRagno | DeRango™: 14,89

Guardo fuori dalla finestra. I colori che si stanno dipingendo sui muri delle case stillano da un cielo  che si scioglie man mano che le lancette corrono avanti consumando ciò che rimane di un pomeriggio che preferirei dimenticare. Adesso. Ma è troppo presto, i sentimenti anche in forma negativa vanno…

Blood Axis: Ultimacy MCMXCI - MMXI

Blood Axis: Ultimacy MCMXCI - MMXI

di mementomori | DeRango™: 11,02

Il Leviatano si è risvegliato. Con movimenti lenti ma energici il Mostro Ancestrale emerge dagli abissi di un torbido oceano per attestare la sua terribile esistenza. Lentamente, ma qualcosa si muove. Poco più di un anno dalla pubblicazione di “Born Again” (secondo full-lenght licenziato sulla lunga distanza – ben quattordici…

Dream Theater: A Dramatic Turn Of Events

Dream Theater: A Dramatic Turn Of Events

di JURIX | DeRango™: -14,17  Caso letterario

L'altra sera sono andato a THEATER con lei. Ero raggiante, il mio umore era altissimo tanto che mi sentivo ON THE BACKS OF ANGELS, così già progettavo di costruire i miei BRIDGES IN THE SKY... non mi sarei mai immaginato che la serata sarebbe finita così FAR FROM HEAVEN !…

Vinicio Capossela: Live @ Lungomare Calasetta, 15.08.11

Vinicio Capossela: Live @ Lungomare Calasetta, 15.08.11

di sfascia carrozze | DeRango™: 32,65

Ammetto di essermi imbarcato alla fonda con qualche titubanza sul rabberciato veliero popolato da questa masnada di pendagli da forca e infidi filibustieri. Anche il timore delle bizzarre creature degli abissi che con buona probabilità sarebbero affiorate dalle acque durante la perigliosa navigazione non lasciava presagire nulla di buono. Dopo…

Sol Invictus: The Cruellest Month

Sol Invictus: The Cruellest Month

di mementomori | DeRango™: 19,51

The Cruellest Month” è finalmente nelle nostre mani: un'uscita discografica che, fin dalla copertina, assume i contorni dell'Evento. Sei anni di attesa, pubblicazione più volte posticipata, una copertina splendidamente ritratta da Tor Lundvall a richiamare i bei tempi andati: i Sol Invictus sono tornati, anche se gli affezionati di Tony…

O'Death: Broken Hymns, Limbs And Skin

O'Death: Broken Hymns, Limbs And Skin

di MorgueOfAbsinth | DeRango™: 25,14

Si posa il coltello sulla pelle della gola. Si vorrebbe conficcare, come dotato di volontà, fino al manico; osso, ottone, acciaio e l'incisione "Feldmann" che si intridono di sangue. Quando la bassa marea si sconvolge accanita sulla spiaggia dell'esistenza  non ci si può risparmiare nulla. Accoltellarsi alla gola in uno…

Current 93: Honeysuckle Aeons

Current 93: Honeysuckle Aeons

di mementomori | DeRango™: 21,65

Puntuale come la bolletta del gas, ecco che torna David Tibet con un nuovo album, dopo nemmeno un anno di distanza da quel “Baalstorm, Sing Omega” che ahimè ebbe già modo di evidenziare i primi segni di stanchezza compositiva di un percorso costellato da fin troppe uscite discografiche. Senza contare…

Adolescents: Brats In Battalions

Adolescents: Brats In Battalions

di AssafetidaLover | DeRango™: 9,75

E insomma sì, il sogno è morto, ma loro ci riprovano. Senza innocenza, è vero, ma è un autocitazionismo che trasuda nostalgia. Senza tastiere e new wave, perché, dai, mica siamo quei fighetti dei TSOL (avercene). L'unico problema di questo 1987 è che deve fare i conti con quel 1981…

Toroidh: Europe Is Dead

Toroidh: Europe Is Dead

di Untilted | DeRango™: 6,18

"Europe Is Dead": un titolo che farebbe subito pensare all'ennesimo esaltato intento a ricalcare le gesta leggendarie di entità quali Current 93, Death in June, Sol Invictus e, nello specifico, certe vedute nostalgiche o concetti sulla decadenza della vecchia gloriosa Europa e il declino dell'Uomo, ripetuti fino allo stremo dagli…

NON: God & Beast

NON: God & Beast

di Untilted | DeRango™: 15,48

"Do you want total war?" Yes you want. Total War! Total War! Termina cosi "God & Beast", probabilmente il miglior parto di Boyd Rice sotto l'aka NON; termina in un modo che riassume in pochi e semplici versi tutta la serie di concetti ottusi, misantropi e guerrafondai su cui l'americano…

:Of The Wand & The Moon:: Lucifer

:Of The Wand & The Moon:: Lucifer

di mementomori | DeRango™: 1,36

“Lucifer”, pubblicato nel 2003, è il terzo album uscito a nome :Of the Wand and the Moon” e conclude una trilogia iniziata con “Nighttimes Nightrhymes” e proseguita con “:Emptiness:Emptiness:Emptiness”: una triologia che intendeva mettere a lucido paganesimo e mitologie nordiche per poter guardare ed interpretare gli sconsolanti “tempi moderni”, in…

Alt-Country Alternative Alternative Italiano Ambient American Underground Americana Apocalyptic folk Avant Minimalism Grindcore Avantgarde Metal Avant-Rock Bellico Biblico Black Metal Bluegrass Blues B-Movie Bristol sound Britpop Brutal Death Metal Cantautori Canzone d'autore Canzone Italiana Cappa e Spada Caraibi Celtic metal Chill Out Classica Combat Folk Contemporanea Contemporary Jazz Cosmic Country Country Rock Cow Punk Crossover Da camera Dance Dark Ambient Dark wave Death doom metal Death metal Demenziale Detroit Di Genere Digital Doom Downtempo Drammatico Dream Pop Drone Drone doom metal ElectroClash Elettronica Emergenti Emocore EmoRock Epico Erotico Etnica Experimental Fantascienza Fantastico Fiabesco Folk Folk metal Folk Rock Free jazz Garage Glam Glitch Gothic Grindcore Guerra Hard Rock Hardcore New School Hardcore Old School Heavy Metal Hip-Hop Horror House Indie Indie Pop Indie Rock Indie/Low-Fi Industrial Italo Disco Italodance Jazz Just Rock Klezmer Kraut-Rock Ladino Lagna-Rock Latin Low-Fi M.P.B. Math-Rock Metal Minimalismo Musica sacra Musicale New Acoustic New Age New Wave Noise Noise-Rock Non Classificabile Northern Soul Nostalgic Nu-House Nuovi Suoni Orchestrale Pop Pop Italiano Post rock Post Rock Strumentale Post-Hardcore Post-Punk Power metal Power-Pop Progressive Progressive Metal Propaganda Psichedelia Psychobilly Punk Punkrock Rap Religioso R'n'b Rock Rock in Opposition Romantico Roots Sludge Space Rock Sperimentale Stonerrock Strumentale Tech-house Techno Thriller Trance Trash Tribale Trip-Hop UK garage Viking Viking metal Weirdo Western World music