Hai combinato Alternative con New Wave

Iceage: Beyondless

Iceage: Beyondless

di Finnik | DeRango™: 3.00 Novità!

Iceage – Beyondless Quarto album per i danesi Iceage, ormai distaccati dalle sonorità wave e post-punk degli esordi e approdati a qualcosa di contaminato ed altro, in maniera affine a quello che fanno gli Algiers, loro compagni di etichetta su Matador. “Hurrah” apre il disco con riferimenti post-punk, un cantato…

A Place to Bury Strangers: Pinned

A Place to Bury Strangers: Pinned

di sotomayor | DeRango™: 33.00  Novità

Un disco orientato verso determinate sonorità dark-wave e derivative dal punk soprattutto oggi, non ha veramente senso se ancorato a tolemaiche strutture poco plastiche e a quegli eccessi di claustrofobia e estetica e citazionismi di stampo militarista. A parte che sono cose che non fanno più scalpore: se alla fine…

Moaning: Moaning

Moaning: Moaning

di sotomayor | DeRango™: 18.78  Novità

Nonostante il ritorno negli ultimi due-tre anni dei cosiddetti big-four del sound shoegaze (The Jesus and Mary Chain, Ride, Slowdive, My Bloody Valentine), il genere dopo essere stato riportato in auge e avere raggiunto forse a un certo punto lo stesso seguito della "golden age" ha subito chiaramente una flessione…

Simple Minds: Walk Between Worlds

Simple Minds: Walk Between Worlds

di GrantNicholas | DeRango™: 15.05  Novità

Con “Walk Between Worlds”, il loro diciottesimo album in studio, i Simple Minds completano un percorso di rinascita iniziato timidamente con il discreto “Cry” del 2002 e perfezionato con l’ottimo “Big Music” di quattro anni fa. Riconquistate Top 20 e critica (il Times ha già definito il nuovo disco “album…

SCreature: Old Hand New Wave

SCreature: Old Hand New Wave

di sotomayor | DeRango™: 12.78  Novità

Personalmente (se trascuriamo un periodo veramente molto breve della mia esistenza) non sono mai stato troppo addentro a generi come la darkwave e in generale trovo le sonorità e l'estetica goth francamente insopportabili quanto poche altre cose nel mondo della musica. Eppure devo riconoscere che dopo avere ascoltato un paio…

Salad Boys: This Is Glue

Salad Boys: This Is Glue

di sotomayor | DeRango™: 28.12  Novità

Il Dunedin Sound è una delle pagine forse meno conosciute, ma più belle della storia della musica alternative e indipendente. All'inizio degli anni ottanta praticamente dal nulla e in pochissimo tempo dalla cittadina di Dunedin nella regione dell'Otago in Nuova Zelanda si diffuse una vera e propria grande onda che…

Alan Vega: IT

Alan Vega: IT

di sotomayor | DeRango™: 46.05  Novità    Consigliata

Questo qui non può essere considerato un disco come tutti gli altri. Alan Vega (1938-2016) assieme a Martin Rev ha scritto una delle pagine fondamentali della storia della musica e allo stesso tempo di una certa sottocultura che ancora oggi continua a proliferare in maniera sotterranea come un virus che…

The Gluts: Five Questions To The Gluts

The Gluts: Five Questions To The Gluts

di sotomayor | DeRango™: 35.61  Levitation    Novità    Consigliata    Intervista

Considerando la mia affezione alle proposte della Fuzz Club Records tra le uscite dell'etichetta nell'ultimo anno, non mi è ovviamente sfuggito il secondo LP degli italiani The Gluts intitolato 'Estasi' (qui la recensione del disco: https://www.debaser.it/the-gluts/estasi/recensione) e pubblicato lo scorso 5 maggio. Allineati alla corrente neo-psichedelica che vede protagonisti gruppi…

Mermaidens: Perfect Body

Mermaidens: Perfect Body

di sotomayor | DeRango™: 15.82  Levitation    Novità

Un paio di mesi fa la mitica Flying Nun Records ha pubblicato il secondo LP dei Mermaidens, un trio da Wellington, Nuova Zelanda, che propone una revisione del sound tipico dell'etichetta e della new-wave in una versione quasi 'sacrale' per quelle che sono le performance della vocalist. L'album si intitola…

The Church: Starfish

The Church: Starfish

di JonatanCoe | DeRango™: 74.93  Consigliata

La Via Lattea, oscuro sentiero che si estende nei tortuosi dedali della notte, carovana di astri dall'indefinito verso l'ignoto. Quante volte Steve Kilbey nelle afose notti australiane ha alzato lo squardo per far conta di stelle e in quante si è soffermato su quella che ha abbandonato l'acceso universo notturno…

Omni: Multi-Task

Omni: Multi-Task

di sotomayor | DeRango™: 6.00

Omni è un progetto formato da Frankie Broyles (ex Deerhunter) e Philip Frobos (Carnivores). Con questo disco qui, intitolato 'Multi-Task', il gruppo è alla seconda pubblicazione in due anni dopo l'esordio 'Deluxe', uscito nel luglio 2016 sempre via Trouble In Mind Records, l'etichetta che ha preso il duo sotto la…

The National: Sleep Well Beast

The National: Sleep Well Beast

di sotomayor | DeRango™: 27.80

Ho letto critiche contrastanti relativamente questo ultimo The National, 'Sleep Well Beast', pubblicato dal gruppo di Cincinnati, Ohio, lo scorso otto settembre. Chiaramente parliamo di uno dei dischi più attesi dell'anno, considerando il semplice fatto che i National non sono più esattamente una realtà 'indie' in senso stretto, ma una…

Genoma: Stories

Genoma: Stories

di PippiLang | DeRango™: 5.61

Genoma biologicamente parlando, è il complesso dei geni di una cellula o di un organismo. Genoma musicalmente parlando è un complesso di anime che si fondono in un unico organismo. Dalla copertina fatta interamente a mano in edizione limitatissima e diversa negli acquerelli è il primo biglietto da visita di…

Yamabushee: Music for Lonely Souls

Yamabushee: Music for Lonely Souls

di bambi2016 | DeRango™: 6.23

YAMABUSHEE - Music for Lonely Souls (Phony Art Records) Arriva sulle scene un nuovo progetto musicale guidato dal bassista e compositore Dado Penta, che ha rimescolato le carte dei suoi primi 26 anni di carriera dando vita ad un’opera musicale, cinematografica, onirica. Escludendo Dado (bassista ma anche compositore e arrangiatore…

The Raincoats: Odyshape

The Raincoats: Odyshape

di JonatanCoe | DeRango™: 54.87

Ladbroke Grove si estende all'interno della Greater London, arteria pulsante del tessuto urbano alternativo, crocevia di artisti che nel decennio '80 invadono la capitale in cerca di affermazione e fortuna. Musicisti di buone speranze, new bohemien della nascente scena post punk e bislacchi soggetti in cerca di lidi felici invadono…

Shelleyan Orphan: Helleborine

Shelleyan Orphan: Helleborine

di JonatanCoe | DeRango™: 31.45

Adagiato e inerme nel mio soffice alveo, frontiera tra Morfeo e la Terra della Ragione, rassegno orecchie e cuore nelle cavità di "Helleborine", tra le sue mille arzigogolate pieghe barocche, le superbe sessioni di fiati, l'incanto sonoro di Caroline Crawley, i controcanti ricamati ad hoc di Jemaur Tayle. Parlatemi ancora…

The Gluts: Estasi

The Gluts: Estasi

di sotomayor | DeRango™: 17.01  Levitation

Gli amici della Fuzz Club Records, etichetta di base a Londra nel Regno Unito, hanno in generale un occhio di riguardo per tutto quello che succede nel nostro continente relativamente la musica neo-psichedelica e in questo senso non trascurano quello che succede nella nostra penisola. È stata proprio l'etichetta dei…

Felt: The Splendour Of Fear

Felt: The Splendour Of Fear

di JonatanCoe | DeRango™: 43.59

Birmingham con le sue ciminiere industriali, gote gonfie di fumo che sbuffano nel cielo un corposo nero pece che impregna l'aria, il respiro e le vite che si muovono al di sotto di esse con la frenesia, a volte indolenza, di tutti i giorni. Un cuore pulsante, un polo strategico…

Josef K: The Only Fun in Town

Josef K: The Only Fun in Town

di JonatanCoe | DeRango™: 34.52

I Josef K (precedentemente Tv Art) si formano nel 1979 a Edimburgo da Paul Haig(voce, chitarra) e Ronnie Torrance (batteria), prendendo il nome dal personaggio principale de "Il Processo" di Franz Kafka. Sucessivamente si aggiungono alla formazione Malcolm Ross(chitarra, tastiere) e David Weddell(basso), che rimpiazza Gary McCormack alloggiato negli Exploited.…

The Sugarcubes: Life's Too Good

The Sugarcubes: Life's Too Good

di JonatanCoe | DeRango™: 30.80

A volte la terra in cui vivi ti permea l'anima rendendoti un tutt'uno con essa. Un flusso congenito, un continuo processo osmotico che affonda le sue radici forgiandoti giorno dopo giorno.Nella musica dei Sugarcubes c'è tutta l'Islanda, i colori, i suoi umori, un rapporto ancestrale, catartico che interconnette la dimensione…