Bene! Hai selezionato il genere Jazz Rock

(Jazz Rock)

Invisible: Durazno sangrando

Invisible: Durazno sangrando

di zaireeka | DeRango™: 26.00

La scoperta e’ l’apparire di un mondo (*). Ho scoperto da poco, grazie a questo sito, Luis Alberto Spinetta, ed è stata una mezza folgorazione. Mi è sembrato, e mi sembra tuttora pazzesco, che in Italia sia praticamente sconosciuto, come si può capire dalla quasi totale assenza di materiale su…

Universal Totem Orchestra: Mathematical Mother

Universal Totem Orchestra: Mathematical Mother

di caesar666 | DeRango™: 24.00 Novità!

Gli Universal Totem Orchestra sono una leggendaria band nata da una costola dei mitici Runaway Totem, alfieri italiani dello Zeuhl. Fu fondato infatti dall’allora sezione ritmica dei Runaway Totem formata dal bassista Giuseppe Buttiglione, poi fuorisucito e sostituito dall’altrettanto bravo Yanki Lorenzo Andreatta e dal batterista G. Golin. Il gruppo…

Weather Report: The Legendary Live Tapes: 1978-1981

Weather Report: The Legendary Live Tapes: 1978-1981

di Miss Kinotto | DeRango™: 30.00

Rivoluzionare le proprie classifiche dei dischi preferiti, sono cose che si fanno a vent’anni, quando i cambiamenti non portano conseguenze psicologiche significative, anzi è proprio ciò che ci vuole a quell’età. Alla mia di età invece c’è bisogno di certezze. Personalmente sta cosa delle classifiche non mi ha mai preso…

Dungen: Häxan

Dungen: Häxan

di psychopompe | DeRango™: 15.00

A volte la smania del download di fine anno porta a perdersi dischi interessanti, come nel caso di “Häxan”, ultima fatica dei rockers psichedelici svedesi Dungen, capitanati dal talentuoso polistrumentista Gustav Ejstes. In verità “Häxan” (La Strega) rappresenta un episodio a sé all'interno della discografia del gruppo per almeno due…

Blodwyn Pig: Getting to This

Blodwyn Pig: Getting to This

di GhostTrain | DeRango™: 5.00

I Blodwyn Pig registrarono due album tra il 1969 ed il 1970, la loro alchimia dava origine ad una miscela di blues, jazz, rock astutamente distribuiti. La mente dietro il progetto era senz'altro Mick Abrahams, già ex Jethro Tull (che abbandonò dopo This Was) supportato da una sezione ritmica di…

Mahavishnu Orchestra: Apocalypse

Mahavishnu Orchestra: Apocalypse

di TheJargonKing | DeRango™: 30.00

Mahavishnu Orchestra - Apocalypse 1974 Molti sono stati nel tempo i tentativi di coniugare il rock con la classica. Il matrimonio tra la rock band e l’orchestra, più o meno nutrita, sembrava voler dare un tocco sinfonico, ammorbidire le schitarrate o semplicemente aggiungere una sezione inedita a brani già eseguiti.…

Henry Cow: Unrest

Henry Cow: Unrest

di CosmicJocker | DeRango™: 26.00  Artista del Popolo    ZOT!

Acidissimo “progressive-jazz” che scioglie il geroglifico finale di una stele egizia; rapsodie informi; fascino del criptico, dell’incompleto. Aghi impazziti di bussole marinare, pezzi mancanti di mosaici bizantini. Le improvvisazioni eteree dei National Health discendono sulla Terra e si fanno carne, si fanno materia. Fitti sciami di oboe petulanti, di ronzanti…

Kjetil Moster / Hans Magnus Ryan / Stale Storlokken / Thomas Stronen: Reflections In Cosmo

Kjetil Moster / Hans Magnus Ryan / Stale Storlokken / Thomas Stronen: Reflections In Cosmo

di bambi2016 | DeRango™: 0.00

Kjetil Moster / Hans Magnus Ryan / Stale Storlokken / Thomas Stronen - Reflections In Cosmo (RareNoise Records) “Reflections in Cosmo” è il primo lavoro del supergruppo proveniente da Oslo composto da Kjetil Moster al sassofono, Stale Storlokken (già Supersilent) alle tastiere, Hans Magnus Ryan dei Motorpsycho alle chitarre e…

Led Bib: Umbrella Weather

Led Bib: Umbrella Weather

di bambi2016 | DeRango™: 0.00

LED BIB – UMBRELLA WEATHER (RareNoise Records) Tornano con un nuovo disco i Led Bib, band britannica tra le migliori nel campo del jazz rock contemporaneo. Il disco si intitola “Umbrella Weather” ed è la dimostrazione, ancora una volta, dell’eccezionale tecnica e della vena creativa che contraddistingue la band di…

Invisible: El jardín de los presentes

Invisible: El jardín de los presentes

di Gabrielegilli | DeRango™: 16.00

Il rock argentino ha sempre destato su di me un certo fascino, per la sua innata capacità di avere una sua identità, nonostante sia abbastanza evidente il fatto che prenda spunto dal progressive britannico: ne sono un chiaro esempio, infatti, gruppi quali Sui Generis, autori di Pequenas Anecdotas Sobre Las…

Sting: 57TH & 9TH

Sting: 57TH & 9TH

di TheNemesis | DeRango™: -4.00

Poche carriere sono state complesse, quasi convulse e, in alcuni casi, dispersive, come quella solista di Sting. All'inizio miscelava al pop-rock, dentro alla forma canzone, le sue influenze preferite, come il jazz e il folk inglese. "Bring on the night", l'album dal vivo del 1986, è forse la cosa più…

Radiohead: A Moon Shaped Pool

Radiohead: A Moon Shaped Pool

di Ugly | DeRango™: -3.00

Dopo ben 5 anni di distanza dalla pubblicazione dell'ultimo lavoro, ecco qua i Radiohead che arrivano con un nuovo album. Posso certamente dire che inizialmente non mi è sembrato un granché, solo leggera e rilassante musica che passa liscia liscia attraverso le mie cuffie, mentre mi godo una fresca domenica…

David Bowie: Lazarus cast album

David Bowie: Lazarus cast album

di mauriziodag | DeRango™: 12.00

Non si può chiedere altro ad un artista che grondava di una immaginazione musicale straordinaria e insostituibile. Non si può chiedere di più da quel grandissimo uomo che si chiamava David Robert Jones, poiché quel limite esistenziale è stato da lui superato per sempre. David Bowie ha portato a compimento…

Matching Mole: Matching Mole

Matching Mole: Matching Mole

di CosmicJocker | DeRango™: 17.00

Rondini in formazione che giocano a scambiarsi di posto; geometrie di stormi che senza sosta mutano il perimetro. Soave, intricata e leggiadra avanguardia jazz-rock che scivola via leggera e spumosa, come champagne versato sul marmo bianco. Foschi preludi, crescendo ora morbidi, ora croccanti; violente e trattenute emozioni di adolescente, paesaggi…

Brand X: Voidarama

Brand X: Voidarama

di TheNemesis | DeRango™: 8.00

L'abum del 1980 "Do they Hurt?" non è allo stesso livello dei quattro precedenti lavori, ma comunque si tratta di un disco micidiale. Il brano che più mi spedisce nelle atmosfere alte del pianeta musicale è questo "Voidarama". Alla batteria ritroviamo un Phil Collins in stato di grazia. Non è…

Brainstorm: Smile a While

Brainstorm: Smile a While

di TheJargonKing | DeRango™: 33.00

Brainstorm – Smile a While 1972 Nel guardare una di quelle pagine web, nelle quali sono raccolte le più brutte copertine degli album musicali, non può sfuggire la sgraziata immagine posta a cover di questo disco. Così, vista la copertina, pochi, proprio pochi, tentano di scoprire e approfondirne il contenuto,…

Brand X: Product

Brand X: Product

di TheNemesis | DeRango™: 13.00

Personaggi e Interpreti Mike Rutherford: Mike Rutherford Phil Collins: Phil Collins Steve Hackett: Steve Hackett Tony Banks: Tony Banks Anno: 1975. Scena: Interno, un cottage sperduto In UK. Phil: “Accidenti, ragazzi, Peter non scherzava, ci ha davvero piantati in asso! Guardate: si è addirittura portato via il costume dello Slipperman“…

Jaco Pastorius, Pat Metheny, Bruce Ditmas & Paul Bley: Jaco Pastorius, Pat Metheny, Bruce Ditmas & Paul Bley

Jaco Pastorius, Pat Metheny, Bruce Ditmas & Paul Bley: Jaco Pastorius, Pat Metheny, Bruce Ditmas & Paul Bley

di Miss Kinotto | DeRango™: 30.00

Salve a tutti. Questa è la mia prima sedicesima recensione, spero che tra quelli che la leggeranno ci sia chi sa essere comprensivo, magari avrà voglia di insegnarmi come si fa. Non è una cosa che mi venga facile, e questa difficoltà non mi ha permesso di far di questa…

National Health: National Health

National Health: National Health

di CosmicJocker | DeRango™: 36.00

Tra le varie creature generate dai figli di Canterbury, i National Health generalmente sono tra le più obliate; parecchio ingiustamente aggiungerei. Nata prevalentemente dalle ceneri dei fenomenali Hatfield and the North, la band componeva lunghe e complesse suite di progressive-rock, in cui la componente jazz contribuiva a dare pastosità ed…

Czesław Niemen: Niemen Enigmatic

Czesław Niemen: Niemen Enigmatic

di tonysoprano | DeRango™: 19.00

Come si fa a descrivere un artista così complesso come Czeslaw Niemen? Inanzitutto bisogna fare un preciso quadro storico e tornare indietro nel tempo di ben 50 anni, in Polonia, all'epoca sotto il "controllo" dell'Unione Sovietica. La Polonia era segnata da questo clima di tensione politica,che impediva agli artisti di…

DeBaser non è un giornale in linea ma una "bacheca" dove vengono condivise . DeBaser è orgogliosamente ospitato sui server di memetic. Informativa sulla privacy