Bene! Hai selezionato il genere Alternative Italiano

(.)

Andrea Chimenti: L'albero pazzo

Andrea Chimenti: L'albero pazzo

di harlequin | DeRango™: 15,29

Andrea Chimenti, classe 1959, dopo una prima esperienza nei Moda ("senza l'accento", si ritrova spesso costretto a precisare), cerca la sua strada con il suo nome, ma non da solo; si avvale infatti di eccellenti collaboratori, in particolare il duo Magnelli-Maroccolo, entrambi ex Litfiba, ex CCCP e parte integrante dei…

Elio e le Storie Tese: Craccracriccrecr

Elio e le Storie Tese: Craccracriccrecr

di Martello | DeRango™: -9,05 Samples!

Mi devo esercitare a recensire e per cominciare ho scelto "Craccraccriccrecr", uno dei dischi più criticati di Elio & company.Strano, perchè è il disco più poliedrico e vario della loro carriera; le canzoni vanno dal rap di "La visione" alla lirica di "Farmacista". Ma senza dilungarmi oltre cominciamo a fare…

Sick Tamburo: Paura e l'amore

Sick Tamburo: Paura e l'amore

di BortoloCecchi | DeRango™: 36,66 Novità!

“Topoallucinazione”, “Il mio cane con tre zampe”, “Parlami per sempre”. Circa 10 anni fa, scartabellando nella Iutub-libreria, mi imbatto in queste canzoni e ad un primo ascolto mi dico: “ma questi ricordano i Prozac+”. Diciamo che i Sick Tamburo “sono” i Prozac-1, perché Gian Maria Accusani (Mr. Man), leader carismatico,…

Tiromancino: In continuo movimento

Tiromancino: In continuo movimento

di MrDaveBoy73 | DeRango™: -11,02

sottofondo alle elementari / ci sarebbero meno idioti di sicuro- i testi bellissimi e delicati ma anche l’esatto opposto tetri e realisticamente crudi , anche nell’introspezione. - un disco che parla di opposti, molto ricco musicalmente dal punk - al prog-al piano , al groove. #tiromancino #todaysmood #italiantriphop

Shades of Hate: L'Ultima Stella

Shades of Hate: L'Ultima Stella

di MoodyFrazier | DeRango™: 10,74

Questo è un disco vivo. Lo è perché è il disco di un gruppo emergente. Loro sono quelli che suonano perché amano farlo. Sono quelli più maltrattati, quelli che sono investiti continuamente dall’ignoranza e dall’indifferenza del “pubblichetto” comune. Ma basterebbe soffermarsi un attimo per scoprire tutto un tappeto di artisti…

Bugo: Sguardo contemporaneo

Bugo: Sguardo contemporaneo

di Pescegatto | DeRango™: 15,12

La nostalgia regna sovrana su Debaser e nella mia vita. O, almeno, per quanto riguarda la "parte musicale" di essa. I ricordi si legano stretti alle melodie e ai profumi, e così quando percepisco un profumo particolare oppure odo quel vecchio ritornello la mia mente viaggia fino al glorioso istante…

Franco Battiato: Patriots

Franco Battiato: Patriots

di Stregazzurra | DeRango™: 37,38

"Noi siamo delle lucciole che stanno nelle tenebre..." è solo un verso dell'incipit di questo album, che però mi ha sempre rapita, sin da quando ero in fasce. Oh no! Un'altra recensione farcita di umori femminei, Dio scansaci! Va bene, lo ammetto, era solo una trappola, ma non si tratta…

Aliceversa: ore disturbate

Aliceversa: ore disturbate

di Marco Orsi | DeRango™: 21,02

Un amico mi ha prestato questo oscuro CD, lavoro di una band italiana che, come tante altre, non è andata oltre il debutto, nonostante le ottime capacità. Da quel poco che ho capito, gli Aliceversa erano un gruppo piemontese, precedentemente noto con il nome di Alice In Sexland. Nel 1995…

PIETRO GABRIELE: MEGALOMANIA

PIETRO GABRIELE: MEGALOMANIA

di bambi2016 | DeRango™: -7,18  In Siberia!

Megalomania è un disco che è di fatto una collezione di brani scritti da Pietro Gabriele tra il 2017 e il 2018. Più troviamo altri 5 brani inediti. Il fatto però che i brabi siano stati scritti in tempi diversi non rivelano per niente una disomogeneità di stile. Certo, sia…

Daniele Castellani: Arrivederci Emilia

Daniele Castellani: Arrivederci Emilia

di Vanja | DeRango™: 0,00 Samples!

Un disco che fa simpatia e rimane impresso nella memoria, nonostante sia tutt'altro che perfetto ma ha la freschezza di tutti gli album di esordio, o del classico demo che poi suona meglio dell'album. Daniele Castellani da Scandiano, in provincia di Reggio Emilia però non è affatto un esordiente ed…

Flavio Giurato: Le promesse del mondo

Flavio Giurato: Le promesse del mondo

di madamedubarry | DeRango™: 12,00

La nicchia. Che bel posto, la nicchia. Fa pensare subito a una cuccia calda, riparata dalle intemperie del mondo. Un posto dove essere te stesso, senza mediazioni. Dove rilassarti e creare liberamente. Se dovessi fare un solo nome per definire il concetto stesso di "cantautore di nicchia" in Italia, sarei…

Cranchi: Non Canto Per Cantare

Cranchi: Non Canto Per Cantare

di Finnik | DeRango™: 13,39

Un gruppo che nasce sulle rive del Po e che prende il proprio nome dal fondatore, Massimiliano Cranchi, che, nonostante il ruolo di leader e principale autore dei brani, ama vivere e condividere la propria musica con il resto della band, una formazione aperta ed elastica con alcuni membri fondamentali,…

Casablanca: Pace violenza o costume

Casablanca: Pace violenza o costume

di naboot | DeRango™: -0,73

L’album rock dell’anno è sicuramente quello dei Casablanca: la seconda prova della band di Max Zanotti e Stefano Facchi (ex Deasonika mentre Zanotti è stato voce anche dei Rezophonic) è corposa, matura ed intrigante come pochi dischi. Mentre gli Afterhours e Marlene Kuntz rimescolano il solito passato senza nulla più…

Squarcicatrici: Zen Crust

Squarcicatrici: Zen Crust

di uito | DeRango™: 6,34

Dal bisbiglìo alla deflagrazione. Un'agogica rappresentazione del suono. Nessuno schema. Solo movimento in perenne variazione dentro la composizione. Zen come resilienza in anarchica liberazione espressiva. Crust come rabbia ferina, saturazione e scorticazione del rumore. In ognuno c'è il DNA dell'altro. Una sorta di Yin e Yang dove energie contrapposte si…

Francesco Motta: La fine dei vent'anni

Francesco Motta: La fine dei vent'anni

di Mantovani | DeRango™: 1,78

Dopo due album con la band dei Criminal Jokers ed una buona dose di esperienza live, maturata attraverso fitte collaborazioni con artisti del calibro di Nada, Zen Circus e Pan del Diavolo, il polistrumentista Francesco Motta, piomba a sorpresa sul mercato con il proprio esordio da solista, nel marzo del…

Anatrofobia: Tesa Musica Marginale

Anatrofobia: Tesa Musica Marginale

di uito | DeRango™: 21,00

<<La maggior parte degli avvenimenti sono indicibili, si compiono in uno spazio che mai parola ha varcato, e più indicibili di tutte sono le opere d'arte, misteriose creature la cui vita, accanto alla nostra che svanisce, perdura>> (R.M.Rilke) A qualcuno sarà capitato. A me no! Il nome bizzarro del combo…

Altare Thotemico: Sogno Errando

Altare Thotemico: Sogno Errando

di uito | DeRango™: 12,00

E se solo poteste udire il mormorio di tale sogno non vorreste ascoltare altro rumore (Gibran Kahlil Gibran) Sembra riecheggiare qualcosa che non comprendiamo appieno. Energia attinta da fluttuazioni quantiche della nostra coscienza a cui viene consegnata una vera e propria anima. E' il sogno nel quale trovano un punto…

Banco del Mutuo Soccorso: Io Sono Nato Libero - La Libertà Difficile

Banco del Mutuo Soccorso: Io Sono Nato Libero - La Libertà Difficile

di silvietto | DeRango™: 12,00

Oh! Finalmente: "c'è qualcosa di "nuovo" sotto il sole, anzi d'antico", mi pare che questa citazione del sommo Poeta (Pascoli), calzi a pennello a quanto sto per raccontare in merito al terzo celebre album del Banco del Mutuo Soccorso, gruppo storico del progressive nostrano. Ma vado con ordine partendo dal…

Metropol Parasol: Farabola

Metropol Parasol: Farabola

di dertodistein | DeRango™: 2,27

Farabola, l'album di debutto del trio toscano Metropol Parasol, si apre con un energico I.N.N.O.: un grido di liberazione tra frammenti di immagini del passato. Il brano identifica la parte più rock della band, costituita da un'atipica formazione per il genere: basso distorto, batteria e voce. Senza l'ausilio delle chitarre,…

Jovanotti: Oh, Vita!

Jovanotti: Oh, Vita!

di jude79 | DeRango™: 3,05  Novità    In Siberia!

C'era indubbiamente non poca curiosità per ascoltare cosa poteva nascere dalla collaborazione tra il mitico produttore made in Usa Rick Rubin (storico produttore di molte delle migliori opere rock degli ultimi anni) e il Lorenzo nostrano (come barba stravince il primo per distacco), soprattutto dopo due Album che avevano regalato…