Bene! Hai selezionato il genere R'n'b

Beth Hart: Fire On The Floor

Beth Hart: Fire On The Floor

di Matteo95 | DeRango™: 9,91

Beth Hart, una delle migliori voci del panorama Rock/Blues Internazionale degli ultimi anni. Nel corso della sua carriera infatti ha collaborato con i migliori musicisti della scena Blues, in primis il chitarrista Joe Bonamassa, uno dei più grandi chitarristi blues di tutti i tempi. “Fire On The Floor” arriva dopo…

Billie Eilish: WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?

Billie Eilish: WHEN WE ALL FALL ASLEEP, WHERE DO WE GO?

di Giangiorgio | DeRango™: 25,53 Novità!

Dave Grohl ha affermato che nel 2019 a Billie Eilish sta accadendo ciò che accadde ai Nirvana nel 1991. Scannatevi. Io questa Billie Eilish non so esattamente nemmeno chi sia. So solo che questa ragazzina nata nel 2001 è, a quanto pare, l'idolo indiscusso di un intero esercito di adolescenti…

Rag'n'Bone Man: Human

Rag'n'Bone Man: Human

di Matteo95 | DeRango™: 18,00

Rag’n’bone man, un nome d’arte alquanto insolito ma che ricorda la strada e gli affetti di Rory Graham, il 34enne Inglese, voce di “Human”, il singolo che ha dato il titolo anche al suo album di debutto. Rory è l’immagine perfetta del cosiddetto Gigante Buono, con il corpo cosparso di…

James Bay: Chaos and the Calm

James Bay: Chaos and the Calm

di Hungry | DeRango™: 12,50

L’Inghilterra sforna da almeno un decennio giovani artisti in grado di comporre musica, suonarla (anche bene e con più strumenti), scrivere testi accettabili: il tutto senza farsi sdoganare da talent (maledetti!) e riuscendo spesso a raggiungere il successo, anche oltre i confini della nazione d’origine. Parlo di gente come Nutini,…

James Blake: Assume Form

James Blake: Assume Form

di POLO | DeRango™: 15,62

Posto che esiste una sola razza, quella umana, al suo interno è possibile distinguere tante sottoclassi, o sottorazze, per farla breve. Ecco, tra le tante sottorazze che dividono a strati il conformismo umano, separandolo nelle più disparate e colorate delle personalità, ce ne sono tre ascrivibili tra le peggiori: chi…

The Stairs: Mexican R 'n' B

The Stairs: Mexican R 'n' B

di Pinhead | DeRango™: 56,54

Se vieni da Liverpool e suoni, sei già segnato, non hai scampo e sarai per chiunque uno che si rifà ai Beatles. A maggior ragione, se il tuo tempo sono i primi ’90, hai ancora meno speranze di fuggire dal luogo comune, per cui suoni comunque brit-pop e hai fatto…

Prince: Piano & a microphone 1983

Prince: Piano & a microphone 1983

di Hungry | DeRango™: 20,28

Nel 1983 Prince era già un artista affermato: album come Dirty mind (1980), Controversy (1981) e 1999 (1982) avevano avuto un buon successo commerciale e soprattutto avevano dimostrato le sue incredibili qualità musicali, posizionandolo nel genere soul-funky che ne faceva l’erede naturale di James Brown. Prince era tuttavia di più…

Booker T. & The MG's: Green Onions

Booker T. & The MG's: Green Onions

di MississippiFra | DeRango™: 22,41

Ho sempre pensato che il più grande strumento che abbia portato alla redenzione i popoli neri d'america sia stata la musica. Parte il groove e anche il più bigotto e stupido americano dal riportino alla Full Metal Jacket non può che fare una semplice cosa: muovere il tacchetto in legno…

The Sugarman Three: Sugar's Boogaloo

The Sugarman Three: Sugar's Boogaloo

di IlConte | DeRango™: 89,28

La prima volta, probabilmente, fu colpa di JDM. Agosto 1985 - fresco diciottenne. A quel tempo da ragazzini attendevamo con frenesia le prime vacanze all’estero. Le mete erano essenzialmente due: al mare in Spagna e Amsterdam. Entrambe abbinavano divertimento assicurato con figa e fumo a manetta. Per me, invece, non…

McAlmont & Butler: The Sound of McAlmont and Butler

McAlmont & Butler: The Sound of McAlmont and Butler

di alia76 | DeRango™: 20,40

A volte la storia che sta dietro alla realizzazione di un’opera è più interessante dell’opera stessa. Nel caso di “the sound of Mcalmont & Butler” (1996) si può dire che l’interesse gareggia ad armi pari con la qualità del lavoro stesso. Il contesto è importante: Bernard Butler, storico chitarrista dei…

Kanye West: My Beautiful Dark Twisted Fantasy

Kanye West: My Beautiful Dark Twisted Fantasy

di POLO | DeRango™: 0,00

Posto che dire che "Kanye West è un genio" oppure che è il vostro "rapper preferito" non vi rende ne più giovani ne più progressisti agli occhi del mondo, si può anche provare a parlare seriamente di questo disco, ma non penso che l'abbiate capito a fondo, quindi procediamo per…

The Black Crowes: Shake Your Money Maker

The Black Crowes: Shake Your Money Maker

di LendryWhite | DeRango™: -3,00

“Shake Your Money Maker” dei Black Crowes è un album al quale non manca praticamente nulla. Prendiamo una pietra miliare del Hard Rock/Blues: “Led Zeppelin IV”. In un album del genere troviamo canzoni come “Black Dog” o “Rock n’ Roll” con ritmi incalzanti e riff potentissimi da far venire giù…

Tyler, the Creator: Flower Boy

Tyler, the Creator: Flower Boy

di 2000 | DeRango™: 18,48

Cosa rende grande un artista? A mio parere la qualità più grande che traspare da una persona in gamba è la crescita personale. Lo so, sembra banale e retorico ma sono dell'idea che l'assistere ad una maturazione umana (e in questo caso anche artistica) di una persona in cui hai…

240bpm: Welcome

240bpm: Welcome

di pirpa | DeRango™: -11,77  Santo Natal    In Siberia!

“Welcome” è un atto di amore. Amore del polistrumentista salernitano Vincenzo Lardo (in arte 240bpm),,per la musica in generale, e per i Pink Floyd in particolare. Le sonorità del disco richiamano indiscutibilmente quelle dei capolavori floydiani. Ciò nonostante vive di vita propria, senza mai scadere nella banale coverizzazione (mi si…

Al Jarreau: We Got By

Al Jarreau: We Got By

di TheFab | DeRango™: 15,24

Ce l'abbiamo fatta! Questo grido nel titolo contiene già tutto il disco, che canta sostanzialmente lo stupore e il ringraziamento a Dio per essere usciti dalla fame e dalla povertà. È raro che un'opera prima, specialmente se è all'inizio di una discografia sterminata come quella di Alwin Lopez Jarreau, abbia…

Les Fleur de Lys: Reflections

Les Fleur de Lys: Reflections

di IlConte | DeRango™: 77,21

Per me “mettere a posto” è una scusa, mi conosco... Quando decido di svuotare un cassetto dove giorno dopo giorno butto di tutto per mettere un po’ di ordine so che significa rivedere vecchie foto, rileggere lettere, rivivere situazioni. Quindi provare emozioni. Mi ci vuole poco, ho vissuto parecchio e…

Fantastic Negrito: The Last Days of Oakland

Fantastic Negrito: The Last Days of Oakland

di IlConte | DeRango™: 76,67

Un anonimo (in tutti i sensi): “Conte, scusa, a te piace Fantastic Negrito?” Il Conte (perplesso e già irritato): “Chi??!! Che cazzate spari?!” L’anonimo (balbettante ma, comunque, sicuro della dritta): “Pensavo lo conoscessi, è in gamba ha fatto un paio di album che, secondo me, ti potrebbero piacere”. Il Conte…

Paolo Nutini: Caustic Love

Paolo Nutini: Caustic Love

di Hungry | DeRango™: 7,29

Classe 87, talento da vendere e quasi fuori luogo nel panorama della musica d'oggi. Scozzese, di origini toscane, aveva esordito nel 2006 con These streets, un album dalla scrittura elegante, ma chiaramente pop, cui aveva fatto seguito, nel 2009, Sunny side up, spiazzante ed inatteso mix di folk, country e…

Arctic Monkeys: Tranquility Base Hotel & Casino

Arctic Monkeys: Tranquility Base Hotel & Casino

di POLO | DeRango™: 9,63

E venne il disco perfetto per far sentire gli """hipster""" italiani (e non) molto intellettuali. Abbasso il rock, ma viva gli Arctic, che usano le chitarrone, sferzano riffoni, gridano lunga vita al rock allo stesso modo di come ogni rockband di provincia ha sempre fatto. Però gli Arctic sono indie,…

Them: The Angry Young Them

Them: The Angry Young Them

di luludia | DeRango™: 63,65

“Gloria”... “Gloria” apre “Horses” di Patti Smith. Qualche esoterica nota di piano, “Gesù è morto per i peccati di qualcuno, ma non per i mei”, poi giù a rotta di collo. Però Gloria è di Van Morrison. Ed è una specie di archetipo rock'n'roll... Rappresenta la magia dell'inizio. E niente,…