Bene! Hai selezionato il genere Jazz/Blues/Roots

Tom Waits: Franks Wild Years

Tom Waits: Franks Wild Years

di RinaldiACHTUNG | DeRango™: 7.00

Lo zio Tom (o forse dovrei chiamarlo Frank?) seduto ad un tavolo in un pub chiassoso, indossa il suo solito cappello e tracanna l'ennesimo boccale di birra, parlando dei bei vecchi tempi con qualche suo sgangherato amico, magari col diavolo. É cosi che lo immagino mentre ascolto queste 17 bizzarre…

Morphine: Good

Morphine: Good

di Paolo_Bhimasena | DeRango™: 71.00

"Tyger! Tyger! Burning bright In the forests of the night: What immortal hand or eye Could frame thy fearful symmetry?" ( Wiliam Blake) Dalle foreste della notte può nascere ogni cosa: una tigre, un singhiozzo, un riso o una poesia. Ma dalle foreste della notte può nascere anche "Good", uno…

Zibba & Almalibre: Una cura per il freddo

Zibba & Almalibre: Una cura per il freddo

di fasolla91 | DeRango™: 0.00

Mi accingo per la prima volta ad affrontare l'ardua prova della recensione di un album musicale per colmare una grave (a mio giudizio) mancanza: Zibba è ormai una ben più che emergente realtà nel panorama musicale italiano (direi a buon diritto), merita uno spazio anche qui su DeBaser e spero…

Street Sweet Symphony: Hey! You got the funny hair!

Street Sweet Symphony: Hey! You got the funny hair!

di musicanidi | DeRango™: 8.00

Sweet Street Symphony??? E chi cazzo sono gli Sweet Street Symphony? Lasciate allora che vi racconti cosa successe quella sera che mi ritrovai a fumarmi un sigaro passeggiando per le vie di New Orleans... L'imbeccata fu di spingersi fino a Frenchmen Street. Non che la vecchia e gloriosa Bourbon Street…

Howe Gelb: Hisser

Howe Gelb: Hisser

di March Horses | DeRango™: 38.00

"L'uomo ha due scelte: la solitudine o la volgarità." (A. Schopenhauer) Che stronzata, eppure ci credevo. Sono solo, la stanchezza mi piega la schiena, la casa è vuota, dovrei essere sul mio comodo divano a leggere il romanzo che ho iniziato troppi giorni fa, e invece sono qui a scrivere…

Giant Sand: Swerve

Giant Sand: Swerve

di March Horses | DeRango™: 51.00

Swerve: deviazione. Howe Gelb è uno che nella propria carriera ha sempre fatto quel diavolo che gli pareva. I primi lavori iniettavano l'eredità folk con le schitarrate figlie di Hendrix e del punk: pezzi come "Thin Line Man" si imprimono nel cuore come una donna amata persa nei ricordi. Dieci…

Gabor Szabo: Dreams

Gabor Szabo: Dreams

di R13569194 | DeRango™: 16.00

Gabor Szabo, classe 1936, è stato un virtuoso chitarrista d'origini ungheresi emigrato con la famiglia in California nel 1956. Il suo stile alla chitarra si rifaceva per la maggiore al folk e alla tradizione mitteleuropea, tuttavia la cosa non gli impedì di collaborare durante gli anni '60 con diversi colossi…

Luke Winslow King and the Ragtime Millionaires: Part 2 at Music in the Hall

Luke Winslow King and the Ragtime Millionaires: Part 2 at Music in the Hall

di Kurtd | DeRango™: 2.00

Luke Winslow King quando suona ha la capacità di far uscire la polvere dall’amplificatore, ma non quella polvere fastidiosa che fa sternutire, ma una di quelle che le si inalano volentieri per fare un tuffo nel passato, un passato che noi ascoltatori non abbiamo potuto vivere, ed eccolo lì che…

John Mayall: Jazz Blues Fusion

John Mayall: Jazz Blues Fusion

di easyrider | DeRango™: 4.00

Anno di grazia 1972. John Mayall decide di regalare un suo diadema al mondo. Notturno e dilatato come si compete ad una vera opera di jazz & blues. Artisti di contorno di grosso calibro con suoni che partono dai territori dell'anima. Consigliatissimo perché è musica che non ha tempo, soldi…

Ike Quebec: Blue & Sentimental

Ike Quebec: Blue & Sentimental

di Pinhead No More | DeRango™: 7.00

Così declama Joey, attaccando «Pinhead»: «I don't wanna be a pinhead no more ...». Da qui traggo ispirazione per crearmi un alias e scrivere di tutto ciò che non è punk, né garage, né ruvido rock'n'roll. Che volete, sarà che ormai fatico a formare i barrè per tenere il ritmo…

Nina Simone: And Piano!

Nina Simone: And Piano!

di Frédéric Moreau | DeRango™: 16.00

La voce e il pianoforte come unici ingredienti per un lavoro che testimonia un periodo traumatico nella vita della ‘High Priestess of Soul'. Basterebbero le informazioni contenute nel titolo per recensire quest'album, una nube di emotività che si sprigiona unicamente sottoforma di piano e di voce. Ma come avrete già…

Lennie Tristano: Lennie Tristano

Lennie Tristano: Lennie Tristano

di mariomario | DeRango™: 10.00

Lennie Tristano, dopo l’esperimento di "Descent into the Maelstrom" del 1953, pubblicato poi postumo (in cui, ispirandosi a un racconto di E.A. Poe, aveva sovrainciso più pianoforti, che vorticosamente dialogavano fino all’abisso del suono e della libertà totale), torna sul luogo del delitto con un nuovo progetto, che vede diverse…

Black Beat Movement: Black Beat Movement

Black Beat Movement: Black Beat Movement

di Sheep | DeRango™: 1.00

I Black Beat Movement sono un collettivo nato da meno di un anno, attraverso l’unione di menti estrose e cariche al punto giusto. Quando si ha la fortuna di remare tutti nella stessa direzione i risultati vengono fuori molto velocemente, venendosi poi a creare quell’alchimia che sprigiona il lato artistico…

Jeff Beck Group: Rough and Ready

Jeff Beck Group: Rough and Ready

di jefko | DeRango™: 0.00

Era da un po che non ascoltavo Jeff Beck perchè mi ricordava purtroppo la mia mancata presenza al suo concerto di Vigevano del 29/06/2011(sigh!!!)Oggi finalmente ho deciso di fare pace con me stesso ed ho messo su "Rough and Ready" del 1971 creatura del secondo "Jeff Beck Group" (quello senza…

Nino Ferrer: Métronomie

Nino Ferrer: Métronomie

di TheJargonKing | DeRango™: 51.00

Nino Ferrer ha avuto una carriera anomala, fatta di successi molto popolari, canzoncine di quelle che si stampano facilmente in testa e che probabilmente rappresentano e rappresenteranno il suo nome nel mondo musicale. Ma nel 1971, forse sull’onda lunga del progressive, chiamò a sé una manciata di amici, jazzisti, musicisti…

Dr. John: Locked Down

Dr. John: Locked Down

di psychopompe | DeRango™: 34.00  Scelta degli editor

“A volte ritornano” Se è vero, citando il buon Simon Reynolds e il suo bel saggio “Retromania” di recente pubblicazione, che il passato ha oramai invaso il presente musicale, oberando musicisti e ascoltatori di riferimenti artistici a portata di click, la paura che il mondo della musica sarà sempre più…

Regina Spektor: 11:11

Regina Spektor: 11:11

di Schadenfroh | DeRango™: 1.00

Regina Spektor, cantautrice americana di origini russe, si presenta al mondo nel 1999 con “11:11”, album di debutto costituito da una manciata di canzoni per voce e pianoforte (e qualche improvvisata percussione). Un disco indie, fatto con pochi soldi, ma molta dedizione e bravura, di cui sono state stampate pochissime…

Albert King and Stevie Ray Vaughan: In Session...

Albert King and Stevie Ray Vaughan: In Session...

di R13564405 | DeRango™: 10.00

Uh-oh! Ci fanno notare che questa recensione compare anche (tutta o in parte) su http://max-southernspirit.blogspot.com   Lo storico incontro tra due leggende del blues elettrico, un disco imperdibile, una jam session indimenticabile, un evento straordinario e purtroppo irripetibile...tutto questo e molto altro in questo meraviglioso CD/DVD assolutamente imperdibile per chi…

Johnny Dyani: Song For Biko

Johnny Dyani: Song For Biko

di Alino | DeRango™: 22.00 Samples!

La musica afroamericana da sempre assorbe e rielabora le influenze culturali di emisferi diversi in relazione alle epoche storiche. Mentre le prime espressioni di 'musica jazz' vengono dalla coagulazione di influenze anglosassoni ed europee con quelle centroafricane, il percorso musicale di questa musica è passato attraverso influenze caraibiche, brasiliane, latinoamericane, eurocolte,…

Wynton Marsalis & Eric Clapton: Play The Blues

Wynton Marsalis & Eric Clapton: Play The Blues

di Ali76 | DeRango™: 13.00

Insomma escono un sacco recensioni su novità di gruppi sconosciuti e questo non se l'è calcolato ancora nessuno.... Provvediamo subito! A tre anni di distanza da quel gran disco che è "Two Men With the Blues" che ha visto Wynton Marsalis a fianco di Willie Nelson, questa volta il trombettista…