Hai combinato Hard Rock con Psichedelia

Vanilla Fudge: Near the Beginning

Vanilla Fudge: Near the Beginning

di pier_paolo_farina | DeRango™: 29.37

Introduzione: I newyorchesi Vanilla Fudge furono, nel loro periodo di gloria verso fine anni sessanta, specie di Dream Theater di quel tempo: musicisti spettacolari ed innovativi ma senza adeguato spessore tematico, perciò inutili oppure veneratissimi a seconda del punto di vista, della sensibilità e delle priorità musicali di chi si…

A Perfect Circle: Eat The Elephant

A Perfect Circle: Eat The Elephant

di Pyros | DeRango™: 9.00

Avete presente quel detto che recita “la pazienza è la virtù dei forti”? Se siete fan degli A Perfect Circle sicuramente saprete di cosa sto parlando. Non solo, saprete anche che in tale proverbio c’è anche della sana verità. La lunga, lunghissima attesa è terminata e, dopo quattordici lunghi anni,…

Oh Sees: Orc

Oh Sees: Orc

di Seamus1804 | DeRango™: 17.30  Levitation    Novità

Toh! Che bel disco hanno sfornato i Thee Oh Sees (questa volta senza Thee in verità). Un disco che non cambierà la storia del rock ma che fa venir voglia di premere ancora play non appena finito (e di questi tempi non è poco). In partenza sembra solo garage-pop, ma…

Desert Wizards: Beyond The Gates Of The Cosmic Kingdom

Desert Wizards: Beyond The Gates Of The Cosmic Kingdom

di caesar666 | DeRango™: 21.77

Altra interessante produzione di marca Black Widow: questa volta tocca ai Desert Wizards, gruppo proveniente da Ravenna. La copertina multicolorata rimanda a vivide suggestioni psichedeliche, a un periodo storico irripetibile in cui la musica e l’arte vivevano una nuova stagione creativa. In America nomi come Grateful Dead, Jefferson Airplane e…

Motorpsycho: Lobotomizer

Motorpsycho: Lobotomizer

di GenitalGrinder | DeRango™: 40.28

Qui da me è già autunno inoltrato; lo scorso mercoledì ho pestato la prima neve di stagione ai 2313 metri del Passo San Giacomo, sulla linea di confine tra Italia e Svizzera. Ed ho pensato alla Norvegia e all'esordio, nel lontanissimo 1991, dei Motorpsycho. Ghiaccio Bollente: la migliore e più…

Josiah: No Time

Josiah: No Time

di De...Marga... | DeRango™: 43.84

Classicissima formazione a tre con un background musicale completamente immerso negli anni sessanta - settanta. "No Time" è il loro terzo disco in ordine temporale; quello più centrato, più riuscito. Migliore in altre parole. Band inglese che ho scoperto per caso una dozzina di anni fa quando suonarono, devastandolo a…

Mouth Of Clay: Darkened Sun

Mouth Of Clay: Darkened Sun

di caesar666 | DeRango™: 6.00

Era da tempo che non sentivo piu’ parlare della Akarma, una label di La Spezia che si era distinta in passato per una serie di ristampe di piccoli classici del progressive inglese e italiano. Ora esce con il suo marchio – e con la distribuzione della Black Widow - un…

Pontiak: Dialectic of Ignorance

Pontiak: Dialectic of Ignorance

di Chainsaw | DeRango™: 61.04  Levitation

Di gente che suona "robe vecchie alla maniera nuova" ce n'è pure troppa. Nell'ambito della psichedelia più ruvida, quella accomunata dalla venerazione per i Black Sabbath, questa gente si divide solitamente tra coloro che suonano anni '70 con strumenti anni '70 e registrazioni anni '70 vestendosi anni '70 e coloro…

The Mars Volta: De‐Loused in the Comatorium

The Mars Volta: De‐Loused in the Comatorium

di CosmicJocker | DeRango™: 22.98

MDMA nel parcheggio del locale, rombo di motori…Via! Sgasate progressive, sorpassi ultrasonici; piroette strumentali su funambolismi vocali, dimenarsi schizoide. Balzi poderosi in cerchi di fuoco, sezione ritmica anfetaminica dal vago retrogusto mediterraneo. Pause-cesso allucinogene. Incidenti sfiorati, risse sfiorate. Stop-and-go da infarto, percussioni dinamitarde innescate da sfrigolanti micce elettroniche; pit-stop psichedelici.…

Perry Farrell: Rev

Perry Farrell: Rev

di RinaldiACHTUNG | DeRango™: 6.00

Farrell, a seguito di obblighi contrattuali con la Warner pubblicò nel 1999 la raccolta Rev, sua prima uscita solista. Dopo aver firmato l'importante capitolo dei Jane's Addiction tra la fine degli anni ottanta e l'inizio dei novanta, e dopo aver dato luce agli psichedelici Porno For Pyros, il cantante diede…

Duel: FEARS OF THE DEAD

Duel: FEARS OF THE DEAD

di tia | DeRango™: 48.00  Komatsu

Duel Live @ Circolo Libero Pensiero 15.10.2016 La mia città è notoriamente refrattaria ai concerti. Succede che per qualche congiunzione astrale fortuita, settimana scorsa suonassero due gruppi, l’uno olandese e l’altro texano di Austin. E ripeto questo è un evento rarissimo qui, dove neanche più gli zampognari osano vagare con…

Black Mountain: IV

Black Mountain: IV

di psychopompe | DeRango™: 56.53  Levitation

Ritorno tanto inaspettato, quanto benvenuto questo dei canadesi Black Mountain. Inattivi da oramai 6 anni (uno iato che di questi tempi convulsi sa quasi di reunion), furono, una decina di anni fa, uno dei più fulgidi esempi di rock “passatista” ma incredibilmente personale. I Black Mountain, oltre che gruppo, sono…

Warrior Soul: Chill Pill

Warrior Soul: Chill Pill

di GenitalGrinder | DeRango™: 24.26

1990-1991-1992: tre dischi bomba pubblicati in rapida successione; in particolare quel "Salutations from the Ghetto Nation" uno dei migliori lavori degli anni novanta. I Warrior Soul arrivano al 1993 e vengono scaricati dalla Geffen Record: scarsissime le vendite e del tutto fuori controllo un personaggio come Kory Clarke. Ma hanno…

Kikagaku Moyo: House in the Tall Grass

Kikagaku Moyo: House in the Tall Grass

di sotomayor | DeRango™: 10.39  Levitation

Non ci sono dubbi sul fatto che quello che ha fatto Julian Cope prima con 'Krautrocksampler' e poi, anche se ricevendo un feedback forse minore da parte del pubblico, con 'Japrocksampler' sia stato qualche cosa di veramente influente nella cultura musicale degli ultimi anni e un'opera fondamentale nella scoperta e…

Grail: Grail - Produced by Rob Stewart

Grail: Grail - Produced by Rob Stewart

di Dragonstar | DeRango™: 15.87

Maledetto underground! No, calma, non gli sto augurando nessuna maledizione. Io intendevo solo che l’underground è maledetto dal destino. Sì, perché a volte i dischi che lo rappresentano valgono molto più di esso stesso. Malgrado ciò, le persone continuano ad ignorare le sue proposte, che sono gettate negl’abissi della memoria,…

The Tea Party: Splendor Solis

The Tea Party: Splendor Solis

di jerrydrake | DeRango™: 6.94

Lo Splendore del Sole. O più probabilmente un miraggio, richiamo di tempi e di terre lontane. Questo disco è un affascinante viaggio mistico, desertiche ambientazioni e visioni sonore che accompagnano i nostri sentimenti alla deriva e ci riportano ai primi anni settanta. Lo spirito folk e la ruvidità del blues…

Spooky Tooth: Spooky Two

Spooky Tooth: Spooky Two

di jerrydrake | DeRango™: 10.84

Siamo sul finire degli anni sessanta. Nel 1969 per la precisione. Un'epoca in cui c'era una grande fame di cultura, un'esplosione di creatività, una tensione palpabile che si allargava a tutti gli strati sociali. Si credeva di poter cambiare il mondo. Anche se in fondo ogni generazione crede di poterlo…

Graveyard: Innocence & Decadence

Graveyard: Innocence & Decadence

di Hellring | DeRango™: 2.70

Il "revival rock" dalla Scandinavia. Sono emersi diversi gruppi e tanti nomi che hanno fatto ben sperare per una sorta di "rinascita" rock seventies di nicchia. Band che si sono pian piano affermate: in Svezia Witchcraft e Graveyard hanno intercettato più di altri il favore di pubblico e critica. La…

Edgar Broughton Band: Edgar Broughton Band

Edgar Broughton Band: Edgar Broughton Band

di embryo | DeRango™: 17.29

Ah, il tempo... Se è vero che è la cura di tutti i mali, è altrettanto vero che può rodere ogni cosa e spedire nel dimenticatoio quelle belle. Come si può altrimenti spiegare l'indifferenza e l'ignoranza che circondano la Edgar Broughton Band, validissima compagine dell'underground britannico a cavallo tra fine…

Stone Circles Fuzz Orchestra: Stone Circles Fuzz Orchestra

Stone Circles Fuzz Orchestra: Stone Circles Fuzz Orchestra

di Sheep | DeRango™: 3.00

Dopo anni passati a setacciare il suolo nazionale alla ricerca di valide realtà in chiave punk/alternative, This Is Core Records sembra oggigiorno aver virato direzione verso lidi rock oriented. La presenza di band come TheBuckle, Undersmokindoors, Temple Of Deimos e non ultimi questi Stone Circles Fuzz Orchestra sono prova confutabile…