Hai combinato Hard Rock con Country Rock

Neil Young: Chrome Dreams II

Neil Young: Chrome Dreams II

di Backdoor Man | DeRango™: 34.00

Cosa mi posso aspettare da un sopravvissuto? Più o meno me lo chiedo ogni volta mi trovo di fronte a un disco appena sfornato da uno dei tanti reduci della brigata rock che frequentano le scene. E me lo chiedo in particolare modo se quel reduce ha segnato col fuoco…

The Dear Hunter: The Color Spectrum - Complete Collection

The Dear Hunter: The Color Spectrum - Complete Collection

di misterNo | DeRango™: 4.00

Dunque, qualche anno fa mi cimentai nella pubblicazione di qualche recensione, poi ho smesso!!! Se permettete parlerò alla fine di questo scritto del perchè io abbia smesso, farlo adesso potrebbe distrarre dall'obiettivo, mio, di segnalare un gruppo decisamente interessante ed una prova artistica "grandiosa"!!! La band in questione capitanata da…

Hogjaw: Ironwood

Hogjaw: Ironwood

di R13564405 | DeRango™: 5.00

L' Ironwood è una straordinaria pianta che vive nell'area del deserto dell'Arizona in condizioni ambientali e climatiche estreme, una pianta imponente e capace di vivere fino a 1500 anni, un simbolo quindi di tenacia e potenza senza eguali, potenza e tenacia che ritroviamo proprio nel nuovissimo Cd degli Hogjaw intitolato…

Phish: A Picture Of Nectar

Phish: A Picture Of Nectar

di Abulafia | DeRango™: 11.00

Mi sono colpevolmente accorto solo ora che su DeBaser manca la recensione del "miglior disco" (almeno così è definito un po' ovunque) dei Phish, il misconosciuto (in Europa) "Picture of Nectar". A saperlo avrei iniziato la mia carriera di De-recensore con questo. Ma vabbé, ormai è andata.  Il disco in…

ZZ Top: Tejas

ZZ Top: Tejas

di Core-a-core | DeRango™: 21.00

Non sono in pochi a ritenere che "Tejas" (1977) sia il miglior album dei texani ZZ Top. Io credo che, anche se effettivamente non lo è, poco ci manca. Gibbons, Hill e Beard, all’epoca di queste registrazioni, dovevano essere particolarmente ispirati e molto, molto preparati. Un album così ragionato e…

Spencer Dickinson: The Man Who Lives For Love

Spencer Dickinson: The Man Who Lives For Love

di coccagnocca | DeRango™: 12.00

"L'uomo che vive per l'amore." Qui a parte il titolo non si sente niente di sdolcinato, mieloso, non è roba da adolescenti che si chiudono in camera con l'amichetta a tapparelle abbassate, per lavorare di lingua all'insaputa dei poveri genitori che sono andati al cinema quella sera, no qui si…

Melvins: The Crybaby

Melvins: The Crybaby

di Michoos What | DeRango™: 15.00

La traduzione del titolo dell'album potrebbe essere: "il piagnucolone". Il resoconto finale del disco è come sempre da riassumere in una sola parola: "goduria". Stavolta, trattasi di goduria ben assortita e variegata, data la presenza a fianco dei nostri di personcine come: David Yow (Jesus Lizard); Michelino Patton (lo conoscete???);…

Prophilax: Coito Ergo Sum

Prophilax: Coito Ergo Sum

di CagatoneJoe | DeRango™: 10.00  Caso letterario

PROPHILAX - COITO ERGO SUM (2008)  "Le seguenti cose" mancano nel nuovo Coito Ergo Sum (2008).... " -Traves cosa farei senza di te.....-Io mi chiamo Pompotron e ....-Fai sempre piu' schifo al ca**o Cagatone Joe per questo sei sempre un mito...-Mi sento un po' pazzo mi prende male al ca**o...-Fotturion è…

Johnny Winter: Still Alive and Well

Johnny Winter: Still Alive and Well

di RocKnR0ll | DeRango™: 9.00

"Still Alive And Well". Johnny Winter ci teneva a dire al mondo musicale che era tornato, che era ancora vivo e stava bene. Infatti aveva appena terminato la tourneè di con gli And, di cui aveva lasciato ottima testimonianza con l'album "Johnny Winter And" (peraltro già ottimamente recensito su Debaser);…

Neil Young And Crazy Horse: Everybody Knows This Is Nowhere

Neil Young And Crazy Horse: Everybody Knows This Is Nowhere

di RocKnR0ll | DeRango™: 26.00

Nella sterminata carriera del cantautore/rocker canadese gli album che più preferisco sono quelli registrati in compagnia dei Crazy Horse come gruppo di supporto. Sicuramente "Everybody Knows This Is Nowhere" non è ancora al livello di un "After The Gold Rush" ma rappresenta un ottimo disco di transizione verso una forma…

Steve Earle: Copperhead Road

Steve Earle: Copperhead Road

di shooting star | DeRango™: 19.00 Samples!

Di sicuro una carriera fuori dal coro quella di Steve Earle: la figura enigmatica, introversa e ribelle lo ha ormai reso una tra le più affermate nel profondo cuore della Dixie Land, in cui rock duro e liquore pesante sono le uniche leggi. Steve nasce nel lontano '55 affermandosi inizialmente…

Richard O'Brien: The Rocky Horror Picture Show

Richard O'Brien: The Rocky Horror Picture Show

di ocram | DeRango™: 45.00

Un sensuale balletto in punta di piedi... Peccato che la ballerina sia un lui... Un sfida offensiva, un'innovativa quanto villana e sfacciata presentazione goliardica, un'esilarante sensualità distorta, tensione al limite della rottura e la musica a far da sfondo accecante. Commedia, condanna, censura, contorsione e distorsione, innocenza (verginità) perduta e…

My Morning Jacket: Okonokos

My Morning Jacket: Okonokos

di psychopompe | DeRango™: 15.00

Ci sono alcuni dischi e alcuni gruppi per i quali l'applicazione di un metro oggettivo d'analisi risulta vano e riduttivo. La musica fortunatamente è ancora latrice di emozioni innanzitutto, e in alcuni casi utilizzare termini tecnico-musicali per descriverla non rende il portato emotivo in essa racchiuso. In un epoca caratterizzata…

Eagles Of Death Metal: Death By Sexy

Eagles Of Death Metal: Death By Sexy

di Mauri | DeRango™: 9.00

"AH AH AH AH!" Questa è sicuramente l'attitudine con cui ci si deve accostare a questo disco e che altrettanto sicuramente devono avere avuto queste talentuose e pazze Aquile del Death Metal. I volatili della morte altri non sono che Josh Homme (Kyuss,Qotsa), Dave Catching (Qotsa, Mondo Generator), Brian O'Connor…