Hai combinato New Age con Progressive

B-Rain: Echoes From The Undertow

B-Rain: Echoes From The Undertow

di Cervovolante | DeRango™: 10,75

Il batterista romano Davide Guidoni non è certo un nome sconosciuto a chi ha seguito, nel corso del tempo, la scena progressive italiana dagli anni ’90 fino ad oggi: ha infatti suonato con gruppi come Taproban, Nuova Era, Aries, Gallant Farm, The Far Side e Pensiero Nomade portando sempre il…

Mike Oldfield: Crises

Mike Oldfield: Crises

di Valeriorivoli | DeRango™: 12,08 Samples!

Mike Oldfield: Crises (1983) L'altro giorno mi trovavo a far spesa dentro un ipermercato: mentre vagavo tra gli scaffali, dalla radio di bordo si insinuò una particolarissima melodia dai sinth  lunari: Foreign affair take a trip in the air, tropical beach, a la mer, e così via in un mantra…

Frank Zappa: Apostrophe (')

Frank Zappa: Apostrophe (')

di Frank Zappa | DeRango™: 9,70

Apostrophe ('), 1974, Frank Zappa. Un album ritenuto non dei migliori di Zappa da parte dei fan, ma io lo ritengo un album ottimo. Cerchiamo di capirci di più: quale genio se non Zappa poteva fare musica simile nel 1974? E' proprio del 1974 "Apostrophe (')", precisamente è stato pubblicato…

Malleus: Paranorm Op. I

Malleus: Paranorm Op. I

di Breus | DeRango™: 1,62

Il leggendario e costosissimo Fairlight era un sistema integrato di sintesi ed elaborazione del suono che furoreggiò negli anni '80, quando alcuni facoltosi artisti e studi di registrazione poterono sfoggiare dischi prodotti unicamente con questo strumento. Cosa che se oggi appare del tutto normale - visto che c'è chi realizza album…

Jon & Vangelis: Private Collection

Jon & Vangelis: Private Collection

di TheJargonKing | DeRango™: 29,33

Durante la veglia funebre, si potevano udire solo poche note. Forse riconoscibili, ma del tutto decontestualizzate, potevano essere qualsiasi cosa. Conoscevo bene la trentenne compostamente sdraiata nella cassa, con un leggero velo sul corpo e sul viso. Il velo, al suono di quelle note, ripetute in maniera ciclica, sembrava ondeggiare.…

Mike Oldfield: Tubular Bells III

Mike Oldfield: Tubular Bells III

di AJMET | DeRango™: 8,38

Tra voci arabeggianti, scariche elettroniche alternate a momenti di calma e relax e citazioni dell'originale si articola "Tubular Bells III", secondo tentativo di re-interpretare il suo primo glorioso album da parte di Mike Oldfield. Bene, a molti fan di vecchia data e non solo questo disco ha comprensibilmente fatto rizzare…

Mike Oldfield: Music of the Spheres

Mike Oldfield: Music of the Spheres

di mattet85 | DeRango™: 26,77

Viviamo in uno strano momento storico, io stesso a fatica trovo il nesso in molti atti che mi trovo a realizzare giornalmente. Sembra che le nostre vite abbiano perso completamente di significato, che l'uomo sia una trottola impazzita alla ricerca del motivo per continuare a girare. C'è chi si pone…

Jon Anderson: Olias Of Sunhillow

Jon Anderson: Olias Of Sunhillow

di Pibroch | DeRango™: 50,69

Un altro venerdì. Ho dormito male, e stamane la schiena – storta di suo e provata dall’orrida aula F.1.1 – mi doleva. La settimana è stata pesante, e lo stesso concetto sembra materializzarsi nel borsone blu e nella borsa del portatile – che non ne vuole sapere di stare chiusa…

Ozric Tentacles: Jurassic Shift

Ozric Tentacles: Jurassic Shift

di Hell | DeRango™: 69,49

Gli Ozric Tentacles sono noti per le loro fenomenali e stravaganti doti culinarie ed è riconosciuto che in questo "Jurassic Shift" (1993) si sono letteralmente superati. Ma cosa bolle esattamente nel pentolone? Qualcosa come circa una decina di generi, in particolare progressive condito con una speziata e raffinata psichedelia, space…

Ozric Tentacles: Aborescence & Become The Other

Ozric Tentacles: Aborescence & Become The Other

di Dr.Adder | DeRango™: 74,07

Nel quasi infinito flusso di informazioni che "bombardano" quotidianamente i nostri cervelli attraverso i più disparati sistemi di informazione, posso affermare con buona probabilità che questo gruppo rappresenta anch'esso a livello di meta-analogia, un vero e proprio "magma" sonoro (e quindi anche di dati) apparentemente inarrestabile e infinito. L'ascoltatore è…

Steve Howe: The Grand Scheme Of Things

Steve Howe: The Grand Scheme Of Things

di Dr.Adder | DeRango™: 36,15

Prima di iniziare questa recensione vorrei esprimere il mio giudizio sulla copertina di questo disco, perchè tutte le volte che osservo l'immagine 'gigante' di Howe rispetto agli alberi e alle due galassie mi viene un po' da sorridere. Certamente Steve è uno dei grandi musicisti del Rock inglese, ma la…

Mike Oldfield: Ommadawn

Mike Oldfield: Ommadawn

di belerofonte | DeRango™: -9,04

Tempus fugit.  La mia mente vaga nella penombra della stanza, rimbalzando sulle pareti come una mosca in gabbia in un afoso pomeriggio estivo. Un angelico coro sta lentamente dissolvendo il legame tra anima e corpo, infrangendo con la forza di un maglio le antiche mura innalzate da Democrito, dimostrando a…

Gianluigi Trovesi Nonet: Round About A Midsummer's Dream

Gianluigi Trovesi Nonet: Round About A Midsummer's Dream

di JakeChambers | DeRango™: 39,37

Non era pago di essere divenuto uno dei jazzisti italiani più celebrati ed influenti degli ultimi anni. Non gli bastava che nelle università gli dedicassero delle tesi di laurea. Non era contento del celebratissimo duo con il fisarmonicista Gianni Coscia, si era stancato dell'ottetto, delle collaborazioni con Giorgio Gaslini, Enrico…

Mike Oldfield: Crises

Mike Oldfield: Crises

di jazzprog | DeRango™: 9,21

L'avvento degli anni '80 ha causato all'interno del panorama musicale un forte scossone che ha totalmente rinnovato i canoni musicali e, in un certo senso, costretto gran parte dei gruppi a rinnovarsi: i gloriosi anni '70 furono infatti l'epoca del grande progressive rock che impresse nei cuori di molti nomi…

Ozric Tentacles: Erpland

Ozric Tentacles: Erpland

di mementomori | DeRango™: 28,53

Space-rock, progressive, fusion, psichedelia, world-music, new age... ...o più semplicemente... trip-rock! Esiste? E se non esiste, poco male, ve lo conio sul momento: una batteria bombissima, un basso pastorizzato, tastiere sul paesaggistico andante, una chitarra fra il jazz e il rock che ti passa dal Page al Metheny al Van…

Bobby Callender: Rainbow

Bobby Callender: Rainbow

di GATTINATOR | DeRango™: 4,70

Ancora Akarma Records! E questa volta ancora un altro leggendario artista scomparso artisticamente in età prematura all'inizio degli anni 70, all'insegna ancora una volta dell'indo-progressive (vedere la recensione di Don Robertson: Dawn). "Bobby Callender" è una delle più grandi figure dell'America Underground della fine degli anni 60: concettualmente questo artista…

Don Robertson: Dawn

Don Robertson: Dawn

di GATTINATOR | DeRango™: 0,00

Finalmente mi ritrovo a recensire un album con le palle! Chi ha mai sentito parlare dell'Akarma Records? Sicuramente in pochi, ma questa etichetta come ben poche si propone al grande pubblico nello stampo di preziose rarità, tra cui questa! Specializzata nello scovare antiche glorie del passato rock che hanno avuto…

The Enid: In The Region Of The Summer Stars

The Enid: In The Region Of The Summer Stars

di franc'O'brain | DeRango™: 2,60

Non tutti gli album (e i CD) riescono col buco, e In the Region of the Summer Stars ne è un esempio clamoroso. Basti pensare che durante l'ascolto ci siamo ripetutamente sorpresi a rimpiangere i buoni, vecchi - e tanto bistrattati - Ekseption... The Enid è un progetto creato da…

CHILDREN OF BODOM: HATE CREW DEATHROOL

CHILDREN OF BODOM: HATE CREW DEATHROOL

di sofficino | DeRango™: 9,34  Caso letterario

VIOLENZA VIOLENZA VIOLENZA ODIO E GENTE MORTA IN QUESTO NUOVO DISCO DEI CHILDREN OF BODOM NON CE POWER NE BLACK CE SOLO UN DEATH SANGUINARIO CHE VI FARA VEDERE IL MASSACRO DEI BAMBINI DI BODOM STESSA MENTALITA, STESSO CARISMA IL TEMO DEL DISCO E IL MASSACRO DEI BAMBINI DI BODOM…

In The Woods...: Omnio

In The Woods...: Omnio

di panurge | DeRango™: 5,43

Esiste un disco, dimenticato da tutti, nel quale si concretizzano tutti i sogni del metallaro dotato di buon gusto. Per nostra immensa disgrazia, i metallari dotati di buon gusto sono terribilmente rari, e spesso le lodi si sprecano nel commentare le più infime porcherie, schiave di quell'immaginario che va dalle…