Hai combinato Death metal con Psichedelia

Jeans Wilder: Totally

Jeans Wilder: Totally

di hornyBBW | DeRango™: 32,79

Jeans Wilder è morto un paio di settimane fa. Ne dà il triste annuncio la sua pagina Facebook: cinque like, mezza dozzina di commenti tra incredulità e dolore. Provo a googlare “Jeans Wilder” anche adesso, ma non ne trovo notizia. Non so se Debaser usi una qualche sorta di tag,…

Phantomsmasher: Phantomsmasher

Phantomsmasher: Phantomsmasher

di Hybris | DeRango™: 9,91

Forse ho trovato un disco a cui mettere tutti i generi di debaser. Forse no, in ogni caso ci andrò vicino. Phantomsmasher è un trio messo su da James Plotkin. Il buon James è noto ai più (o ai pochi) per essere l'infamante bassa-frequenza dei Khanate, quella sottospecie di mammuth…

Amorphis: Am Universum

Amorphis: Am Universum

di fede | DeRango™: 19,56

Ho imparato a amare gli Amorphis. Li ho conosciuti con il loro ultimo "Silent Waters", un disco dai colori grigi, spenti, che rievocano il lago sul quale nuota il cigno rosa della copertina; li ho ascoltati nella veste che li ha fatti apprezzare al grande pubblico, in quell'"Elegy" che sicuramente…

Elio E Le Storie Tese: Studentessi

Elio E Le Storie Tese: Studentessi

di steo | DeRango™: 38,65

Dopo aver ascoltato bene il disco e aver letto le due DeRecensioni mi appresto a scriverne una terza. Spero che la cosa potrà essermi perdonata in virtù del fatto che entrambe quelle presenti mi sembra siano incomplete. Overture (Andante con Moto, ma senza il Mito): "Lode agli 'Studentessi', portatori di…

Disbelief: Spreading The Rage

Disbelief: Spreading The Rage

di Blackart | DeRango™: 5,21

Ci sono band che nonostante la qualità della musica proposta non ottengono mai la considerazione che meritano, a discapito di altre, che  proponendo musica di livello inferiore hanno invece successo. Questo è stato il destino dei Disbelief, una band che avrebbe sicuramente meritato molto di più, in quanto si fa…

Sleepytime Gorilla Museum: In Glorious Times?

Sleepytime Gorilla Museum: In Glorious Times?

di Bisius | DeRango™: 17,53

"Per me si va nella città dolente, per me si va ne l'etterno dolore, per me si va fra la perduta gente. Giustizia mosse il mio alto fattore, fecemi la divina podestate, la somma sapienza e 'l primo amore. Dinnanzi a me non fuor cose create, se non etterne, ed…

The Provenance: Red flags

The Provenance: Red flags

di lovelorn | DeRango™: 16,06

I primi The Provenance hanno inciso due dei miei dischi preferiti. "25th Hour; Bleeding" e "Still at arms length" (purtroppo non ho mai avuto il piacere di ascoltare il successivo "How would you like to be spat at?"), pubblicati per la nostrana Scarlet Records, sono immensi capolavori suggellati in atmosfere…

Vampire Rodents: Premonition

Vampire Rodents: Premonition

di Stronko | DeRango™: 7,18

Uh-oh! Ci fanno notare che questa recensione compare anche (tutta o in parte) su scaruffi.com Non è mia consuetudine recensire album di questo genere ma quando il prode Floyd mi ha invitato ad ascoltare questo "Premonitions" (VR Productions, 1992) dei Vampires Rodents sono stato illuminato sulla Via di Damasco (a…

Esoteric: Metamorphogenesis

Esoteric: Metamorphogenesis

di Cronos | DeRango™: 19,94

Il filosofo Plotino parlava dell'estasi come un distaccamento dal corpo, ombra ormai vuota dell'Uno e dei suoi stadi inferiori per raggiungere la vera felicità e ricongiungersi all'interno dell'uno stesso, il filosofo parlava di varie possibilità per raggiungere questo stato, tra queste possibilità troviamo l'ascolto della musica. Può la musica distaccare…

Enslaved: Monumension

Enslaved: Monumension

di mayhem | DeRango™: 0,38

Non è affatto agevole parlare di una band camaleontica come gli Enslaved, alfieri del più brutale "viking metal" e capaci, al tempo stesso, di aperture "death-oriented"e psichedeliche come in questo CD. "Monumension" si caratterizza come lavoro multiforme e capace di sorprendere l'ascoltatore ad ogni brano, con citazioni ispirate a certilavori…

Axel F: Crazy Frog

Axel F: Crazy Frog

di Ebyonne | DeRango™: 14,41

Chi sono? Fatti i cazzi tua! C'è scritto tra l'altro. Quello che mi appresto a recensire è un capolavoro assoluto capostipite del black e del viking metal quanto Burzum ed i Bathory, del Jazz quanto JOHN COLTRANE, del raggae come Bob Marley, in effetti trovo che il suddetto cd abbia…