Hai combinato Death metal con Death doom metal

Ævangelist: Writhes in the Murk

Ævangelist: Writhes in the Murk

di Hell | DeRango™: 19,20

Oltre i confini dell'immensa regione denominata metal, in una landa inospitale dove tifoni e nubifragi straziano senza sosta il cielo oscurato e la terra paludosa: là si annida questo reietto del mondo. Ancora una volta mi trovo in difficoltà. Di preciso che cosa suonano, o meglio professano, gli Ævangelist? Rumor(ror)e,…

Skepticism: Stormcrowfleet

Skepticism: Stormcrowfleet

di Scetticismo | DeRango™: 2,55

1995: ormai lontani dall'apice artistico\creativo raggiunto dal metal estremo, riassumibile nella sempre più veloce e minimale triade Death\Grind\Black, ci troviamo in un periodo relativamente lacunoso dove, inquadrati i vari stili dettati da abili maestri, ottime band si fanno avanti spingendo il piede sull'acceleratore per tentare la "fama". Questo fu anche…

Rippikoulu: Musta Seremonia

Rippikoulu: Musta Seremonia

di GIASSON | DeRango™: 18,38

Mancano ancora pochi tasselli per avere un quadro piuttosto completo della scena death metal finlandese, nata sotto l'influenza della vicina realtà svedese e poi sviluppatasi in maniera indipendente senza però raggiungere la popolarità e il numero di gruppi di quest'ultima. Stabilendo il 1990 come anno di affermazione del genere nel…

Nekrosun: The Grace Of Oxymoron

Nekrosun: The Grace Of Oxymoron

di Sheep | DeRango™: 0,00

Attivi dal 2007 e con un'autoproduzione alle spalle, i varesini Nekrosun escono allo scoperto con “The Grace Of Oxymoron”, licenziato dalla label veneta Crash And Burn. Rispetto a moltissimi esordienti i sei musicisti evidenziano sin dalle prime battute sicurezza e grande padronanza strumentale, elementi che vanno irrimediabilmente a influire sulla…

Opeth: Orchid

Opeth: Orchid

di LUGREZZO | DeRango™: -6,05

"Orchid" è in assoluto l'album più atmosferico, innovativo, ostile, spontaneo e diabolico di tutta la discografia degli Opeth ... anzi di tutto il metal. Sì, perché sfido chiunque a trovare un gruppetto di 4 ventenni che cacciano dalle loro menti così tanta creatività andando contro i canoni di tutto il…

Death: Symbolic

Death: Symbolic

di LUGREZZO | DeRango™: -8,36

"Symbolic" è in assoluto l'album più complesso e melodico in tutto il campo "death". Con quest' album (1995) ci si lascia alle spalle quel rozzo e quell'asprezza dei precedenti album "tecnical death metal" ("Elements", "Focus", "Individual Thought Patterns") per abbracciare un sound mutato e anche un po' ricercato che mischia…

Asphyx: Last One on Earth

Asphyx: Last One on Earth

di Rocky Marciano | DeRango™: 0,83

In una landa desolata il silenzio viene spezzato da urla disumane e disperate, è l'ultimo uomo sulla terra, l'ultimo sopravvissuto alla devastazione dell'apocalisse, le urla diventano da disperate a furiose e ringhianti e la musica adatta a questo scenario di morte non può essere che questo disco, uno di quelli…

Autopsy: Fiend For Blood

Autopsy: Fiend For Blood

di Francescobus | DeRango™: 23,12 Samples!

Gli Autopsy sono saldi nell'immaginario colletivo dei deathsters:non c'è musicista che non abbia indossato una loro maglietta col logo sanguinante, preso dalla copertina dell'EP  "Mad Butcher" dei Destruction. Death old school, death floridiano, grindgore diventano pietre di paragone in cui gli Autopsy sguazzano come un pirahna spiritato segue le gambe…

Opeth: Morningrise

Opeth: Morningrise

di KingJudas | DeRango™: 4,56

E' il 1996... è un periodo d'oro per il doom/death mondiale. Sono appena usciti i dischi che faranno la storia di questo genere: "The Silent Enigma" degli Anathema, "Draconian Times" dei Paradise Lost, "Brave Murder Day" dei Katatonia, "The angel and the dark river" dei My Dying Bride... è tempo…

Bolt Thrower: Cenotaph

Bolt Thrower: Cenotaph

di chaosprevails | DeRango™: -15,81

Questo EP è la quarta produzione dei guerrieri inglesi Bolt Thrower, che in più di vent'anni di carriera non sono mai scesi a compromessi e non hanno mai cambiato una virgola nel loro suono e nelle tematiche trattate: GUERRA; e ma, come molti altri non può che fare piacere. Il…

Vomitory: Terrorize, Brutalize, Sodomize

Vomitory: Terrorize, Brutalize, Sodomize

di progandrea | DeRango™: 1,67

Sesto full-lenght questo ‘Terrorize Sodomize Brutalize’ per una fra le più influenti e viscerali formazioni svedesi del panorama death metal (con un pizzo di black) mondiale, che ritorna sugli scaffali tre anni dopo l’ottimo ‘Primal Massacre’ con questo nuovo capitolo di assoluta violenza. Dai Vomitory d’altronde non ci si può…

Protest The Hero: Fortress

Protest The Hero: Fortress

di Cornell | DeRango™: 6,19

"Ciao, tutto apposto? Ho ripreso il lavoro e ne ho già le ..... piene, meno male che si fa ancora tre giorni questo fine settimana.. Hai sentito i Protest the Hero? Il cantante è veramente devastante.." "Ehilà vecchio screamer de Dios, qui tutto apposto, mi dispiace per il lavoro, so…

Elio E Le Storie Tese: Studentessi

Elio E Le Storie Tese: Studentessi

di steo | DeRango™: 38,69

Dopo aver ascoltato bene il disco e aver letto le due DeRecensioni mi appresto a scriverne una terza. Spero che la cosa potrà essermi perdonata in virtù del fatto che entrambe quelle presenti mi sembra siano incomplete. Overture (Andante con Moto, ma senza il Mito): "Lode agli 'Studentessi', portatori di…

Amorphis: Black Winter Day

Amorphis: Black Winter Day

di Starblazer | DeRango™: 20,55

Gli Amorphis sono una delle creature musicali più affascinanti a mutevoli degli ultimi anni, una band che superando periodi di crisi e continui cambi di formazione ha intrapreso un percorso creativo che li ha portati dal death metal puro dell'esordio "The Karelian Isthmus" al melodic death metal con influenze folk…

Catacomb: The Return Of The Ark

Catacomb: The Return Of The Ark

di emanuele | DeRango™: 11,21

Presenti sul mercato dall'ormai lontano 1994 quando rilasciarono lo splendido "Wish I Could Dream It Again", i Novembre sono da sempre considerati una delle punte di diamante del metal italiano, essendosi distinti per un sound molto elegante, capace di unire elementi gothic, doom, death e pregressive e dando vita ad…

Incantation: Onward to Golgotha

Incantation: Onward to Golgotha

di Tepes | DeRango™: 26,81

Alla scoperta del Death Metal dimenticato, capitolo quattordici. Ogni tanto mi chiedo perchè non recensisco "Master Of Puppets" o "Nevermind" o "Chaos AD" o uno di questi dischi ai quali la storia ha pagato il giusto (a volte anche "l'eccessivo") tributo: invece, ogni benedetta (anzi, maledetta che è più Brutal)…