Alter Ego
Transphormer

()

Voto:

On the road

Ricevo un promo album di "musica electro come piace a te" da un'amica. Lo metto nella borsa da viaggio e parto alla volta di Berna per partecipare alla 3 giorni della Contemporary Culture Convection di Berna in quel tempio della musica che è la Reitschule e dove mi aspettano una quarantina di live act e dj set dal breakbeat all'elettro indus :))))))))))))))).
Finalmente durante il viaggio inserisco questo nuovo disco, la copertina già mi intriga... gioia e tripudio per le mie orecchie (la mia amica ci ha preso in pieno).

La prima traccia, Rocker, la più ballabile, è un crescendo che ti porta allo sbraco totale con dei beats 80ies contaminati da electro moderno e suoni acidi slabbrati ed incaltzanti. A quanto ho appreso, il vinile di questo singolo è già sold out. L'album intero presenta 10 brani killer electro-techno con incursioni punk, no-wave e rock'n'roll intrisi di spirito "anti" alla T.Raumschmiere (grazie nani per aver tenuto Radio Blackout dopo tutti questi mesi ancora nella top ten, visto che è oggi è arrivato alla numero 9 penso che questo Alter Ego ne sia un degno sostituto;)))))) ).

Il progetto Alter Ego non viene dal nulla...eh no! Il "killer duo" composto da Roman Flugel e Jorn Elling Wuttke è già attivo dalla fine degli anni 80, ha visto nascere il fenomeno Techno dall'inizio collaborando e producendo dischi di Sven Vath per la mitica etichetta tedesca Hearthouse, è inoltre co-fondatore delle etichette Playhouse, Klang e Ongaku ed autore di innumerevoli rmx... degli autentici stacanovisti della Techno.
Lo spirito "anti" salta fuori già da alcuni titoli: "Beat The Bush", "Nasty Dollars", ma l'attitudine dell'album è quella di un divertissement di due vecchi lupi del beat che la sanno lunga "We wanted to make it holding the same intensity of an AC/DC record along... with a lot of fun!" e crazybastard inside aggiungo io.

Quello stesso week-end alla Reitschule ho avuto la fortuna di testare questo disco anche sul dancefloor, non credevo alle mie orecchie, il dj alla console all'apice del suo set ha mixato il singolo Rocker... grande impatto, la sala è esplosa. Non aggiungo altri commenti sulla musica, chi si è incuriosito per questo album, che secondo mio modesto parere è un must, può scaricare degli estratti in real.

Questa DeRecensione di Transphormer è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/alter-ego/transphormer/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (Otto)

G__á
Opera: | Recensione: |
bravo taunus...
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
Opera: | Recensione: |
Taunus, allora questo lo mettiamo su al prossimo dj set, ok? ;-)
BËL (00)
BRÜ (00)

Hal
Hal
Opera: | Recensione: |
Ho sentito i samples, non credo che faccia al caso mio, però la recensione è bella. Ciao
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
L'ho pijato, per essere minimale è bellissimo, però la roba minimale non è il mio top :), l'artwork semi cancellato è una figata però ;), ed è un disco estivo di brutto, grazie della segnalazione.
BËL (00)
BRÜ (00)

puntiniCAZpuntini
Opera: | Recensione: |
scusa, erano al contrario i voti
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
crudo, elettrico, powerful, esaltante!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

Anonimo
Opera: | Recensione: |
Muy buena música
BËL (00)
BRÜ (00)

uoppocop
Opera: | Recensione: |
era stupendo
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: