Recensioni scritte da chi vuole

ILLIBRO - Le migliori recensioni di DeBaser.it (vol. 2) - edizioni riff

Illibro

Le migliori recensioni di DeBaser.it (vol. 2)

Il guaio di farsi una cultura è che il processo richiede molto tempo, ti brucia la parte migliore della vita, e quando hai finito l’unica cosa che sai è che ti sarebbe convenuto di più fare il banchiere.
Philip K. Dick

Acquistalo (prima) Capisci di cosa si tratta (dopo)

La recensione del momento...  le più belle del mese

Copertina di Ultravox!: Ultravox!

Ultravox!: Ultravox!

di Conteverde 24 set 00:49 DeRango™: 83,46

Loophole, incongruenze, un senso piacevole di smarrimento. Come in una enigmatica tela di Klee passato, presente, futuro, tracce solubili tra iconografie di Inner Space. Paesaggi sonori in rovina e fantasmi di un futuro irreversibile, Mondi di cristallo. Il segreto è in quelle albe ghiacciate, in quel desiderio di abbandonare la carne, dopo esserne stati profondamente sedotti. I want to be a machine. Sul sofà un caldo robottino in calore, potrebbe essere solo un giocattolo o un nuovo e cibernetico latin lover . My sex . "Il mio sesso è spesso da solo a volte emette corto circuiti a volte è… [di più]

... e quella del momento passato  le più belle di sempre

Copertina di Stump: A Fierce Pancake

Stump: A Fierce Pancake

di BARRACUDA BLUE 28 set 12 DeRango™: 60,50

25 anni fa, quando Internet e YouTube erano pura fantascienza, mi basavo essenzialmente sulla lettura di recensioni in quei pochi affidabili mensili musicali che ero solito acquistare. A volte la convinzione era tale da indurmi a prendere il disco a scatola chiusa, soluzione rischiosa ma quasi sempre vincente, in altri casi il destino mi faceva trovare l'occasione di ascolto pre-acquisto su un piatto d'argento. Bastò un invito a cena da un'amica pugliese specializzata nella preparazione di orecchiette con cime di rapa da far resuscitare i morti: chiaramente io ero addetto alla musica, e rovistando tra le sue cassette venne fuori… [di più]

L'ascolto dell'attimo  i meglio del mese

LaSalmA
LaSalmA |
Vedi il video
The Rolling Stones Mother's Little Helper

BËL 18
BRÜ 00

Valentyna: mia madre ha il vinile originale di Aftermath da lei comprato quando uscì.
LaSalmA: Viva la mamma! I miei genitori da giovani ascoltavano Gino Latilla, Giorgio Consolini, Claudio Villa, Luciano Taioli & company:))
Confaloni: Una mamma rock. Ottimo!

Usciva domani

Bruce SpringsteenTunnel of Love

Album - 30 settembre 1987
Un album per San Valentino. Quando nel 2002 uscì sul mercato "The Rising" un'etichetta appiccicata sul fronte del disco recitava "Il primo album con la E-Street Band dai tempi di 'Born In The U.S.A.'!", testimonianza del fatto che sono in tanti, anche gli agenti pubblicitari di Springsteen stesso, a non… [di più]

46527.DeRecensioni

Copertina di Bobby Joe Long's Friendship Party: AOH!

Bobby Joe Long's Friendship Party: AOH!

di HOPELESS oggi 01:40 DeRango™: 12,00

Tenebrarum a Roma Est: Core de Tenebra ist/est Stuff da Night Starker. «Dicono l’eroina t’ammazza e chissenefrega! Ma chissenefrega pro’… io sto bene. Io me faccio ‘na pera e me metto a ride, capito, quanno ce… problemi nun ce n’ho, poi me faccio ‘n’artra pera… perché a me ‘sta vita me da soltanto angoscia… ’sto modo de… de de… ’sti ‘sti rapporti che ce stanno a me nun me interessa nun me ne fregano gniente, a me de de avecce ‘n’autobus in più nun me ne fotte gniente… me ne vado a piedi… me faccio ‘na pera de… invece d’eroina… [di più]

Copertina di Luigi Zampa: Contestazione generale

Luigi Zampa: Contestazione generale

di Confaloni ieri 18:31 DeRango™: 5,34

Mai avrei pensato di postare una recensione su "Contestazione generale", film realizzato da Luigi Zampa ed uscito nelle sale italiane nel marzo 1970 (in quell'anno lo vidi la prima volta). Questo non per il motivo che si tratta di un'opera afferente alla categoria "1968 e dintorni" (già ho recensito pellicole di tale periodo), ma perché quanto da me visto recentemente sulla copia del DVD (editato nel 2006) prestatami da un amico cinefilo costituisce un lampante esempio di censura postuma gratuita ed ignobile. Non saprei come altro definire il film così editato che passa dagli originali 131 minuti a soli 97.… [di più]

Copertina di Beachfield: Brighton Bothways

Beachfield: Brighton Bothways

di Cris ieri 10:05 DeRango™: 6,00

Premessa. I Go betweens non li conosco bene. Mi rimbalza il loro nome in testa da tanti anni, ma non ho mai ascoltato decentemente nulla di loro. Siamo in Australia, Brisbane Dopo il silenzio dal 1990 al 2000 i Go Betweens tornarono con i due songwriter Robert Forster e Grant McLennan della formazione originale del 1977 più Adele Pickvance come bassista vocal e Glenn Thompson batterista vocal. Glenn Thompson aveva già collaborato con Robert Forster negli anni '90. Dopo la morte di McLennan nel 2006, decide di formare i Beachfield per dare sfogo alla sua voglia di scrivere canzoni e… [di più]

Copertina di Alio Die: Spirals Of Light

Alio Die: Spirals Of Light

di Cervovolante 26 set 15:53 DeRango™: 6,89

Nuovo album per il prolifico e instancabile Stefano Musso che, attraverso il suo storico progetto Alio Die, non smette di proporre la sua musica con grande costanza e impegno a dispetto delle mode. Siamo di fronte ad un artista sincero e, anche se, come per altri musicisti ambient, si nota obiettivamente un eccesso di produttività, nondimeno la sua ispirazione non è mai venuta meno. Spirals Of Light ha avuto origine da registrazioni acustiche effettuate con Marika Oliva nell’inverno 2021. Il materiale sonoro è stato arrangiato e implementato da vari strumenti come fischietti , khen e shruti box. Quindi è stato… [di più]

Copertina di Wilum H. Pugmire: Orrori e Meraviglie a Sesqua Valley

Wilum H. Pugmire: Orrori e Meraviglie a Sesqua Valley

di Cervovolante 26 set 15:48 DeRango™: 8,72

Quest’antologia di Wilum H. Pugmire racchiude alcune delle sue migliori storie ambientate nella regione di Sesqua Valley. Pugmire è stato il classico scrittore di culto: si tratta di una figura eccentrica e morbosamente decadente, un punk omosessuale che si vestiva come una drag queen ma che era letteralmente ossessionato dalla narrativa di H.P. Lovecraft e Clark Ashton Smith. Molto apprezzato da S.T. Joshi viene considerato come uno dei maggiori epigoni della narrativa lovecraftiana. Personalmente trovo la sua prosa lussureggiante e decadente più vicina a quella di Clark Ashton Smith che a quella di Lovecraft anche se con un suo tocco… [di più]

Copertina di Francesco De Gregori (con Antonio Gnoli): Passo d'uomo

Francesco De Gregori (con Antonio Gnoli): Passo d'uomo

di Boop07 26 set 12:20 DeRango™: -4,41

Intervistato, in una stimolante conversazione a due, da un giornalista delle pagine culturali del quotidiano ‘La Repubblica’, Francesco De Gregori racconta la sua vita e la carriera allargandosi a vari ambiti (storia, arte, letteratura, politica e altro), mostrando un personaggio complesso, come di pochi in Italia abbiamo avuto nel mondo della musica (i grandi Guccini e De André, per esempio). Un grande libro, questo, che non mancherà di tenere incollati alle pagine, tanto è il coinvolgimento nello scambio di argomenti, tra due menti profonde. In anteprima i contenuti: Capitolo I, ‘Warm morning’: la nascita a Roma nel 1951, il trasferimento… [di più]

Copertina di David Cronenberg: Crimes of the Future

David Cronenberg: Crimes of the Future

di LeeGeumja 26 set 09:13 DeRango™: 9,33

Il dolore fisico. La maggior parte delle persone lo rifugge, si vive la propria esistenza in una dimensione interiore e il proprio corpo è osservato attraverso l'immagine esteriore. Gli strumenti di conoscenza del sè sono quelli dell'apparenza, il riflesso negli occhi altrui è necessario per garantirsi il riconoscimento sociale di cui tutti hanno, in misure differenti, necessità. Nel disturbo di personalità borderline il soggetto vive in una dimensione in cui la percezione del se è distorta e instabile. Uno dei sintomi più comuni è caratterizzato dalla sperimentazione del senso di vuoto, una sorta di buco nero che diventa il rifugio… [di più]

Copertina di Kurt Vonnegut: Galapagos

Kurt Vonnegut: Galapagos

di Lando73 25 set 18:46 DeRango™: 5,66

Immaginate di essere un ingegnere, pacifista, amante della fantascienza nonché reduce della seconda guerra mondiale. Immaginate di avere un gran senso dell'umorismo, una fantasia sconfinata e la rarissima capacità di dare ritmo alle parole. Immaginate di essere Kurt Vonnegut... Ci riuscite? Non credo che riuscirete ad immaginare le sensazioni che proverete a leggere per la prima volta i suoi libri! Ecco Galapagos è forse il miglior modo di scoprire questo scrittore (se non lo conoscete): in questo libro, appassionante e coinvolgente, troverete tutti i temi che fanno delle sue opere un vademecum necessario per sopravvivere. Provare per credere. [di più]

Copertina di Elli De Mon: Countin' The Blues

Elli De Mon: Countin' The Blues

di DaniP 25 set 17:46 DeRango™: 72,12

Ad un certo punto mi ritrovai tra le mani un foglio sul quale, tra le righe, era scritto che ormai le istituzioni mi consideravano un uomo e confidavano che avessi cominciato a restituire alla comunità quello che la comunità mi aveva donato; insomma, caro mio, il diploma te lo abbiamo dato, adesso datti da fare, fatti una vita, trovati un lavoro e comportati da persona a modo. A quel tempo era un dato di fatto che se eri uno a modo andavi a lavorare e facevi i preparativi per mettere su famiglia oppure con i soldi che guadagnavi ti pagavi… [di più]

Copertina di Verdena: Volevo Magia

Verdena: Volevo Magia

di joe strummer 25 set 10:55 DeRango™: 72,10

Un contegno severo, canzoni quasi indifferenti alla bellezza (o se non altro molto guardinghe e restie ad abbracciarla), come marchingegni esistenziali. Musica che si deposita come fossero stratificazioni di roccia (le pietre della val Seriana), melodie che si rifiutano di sbocciare, un respiro affannoso. L'anelito disperato, la fatica, la frustrata ricerca di una liberazione vera. Il cielo opprimente che non lascia spiragli. La chitarra elettrica sputa una melassa di ruggine antica, una bestialità atavica che è l'unica vera valvola di sfogo in tredici brani che sembrano incatenati da un ego dispotico. La musica rock in un disco così assume i… [di più]

Copertina di DJ Spinna: Heavy Beats, Volume 1

DJ Spinna: Heavy Beats, Volume 1

di ZiOn 24 set 18:22 DeRango™: 40,11

Agli ascoltatori che non bazzicano il mondo della black music il nome Rawkus Records dirà poco o nulla; a tutti gli altri, invece, l’etichetta newyorkese ricorderà la cosiddetta golden age dell’underground hip-hop, un periodo compreso tra la fine degli anni Novanta e i primissimi Duemila segnato da un notevole fermento sotterraneo, da molti interpretato come una reazione alla crescente commercializzazione del genere. In questo contesto, la label statunitense ha rappresentato l’equivalente di un faro in una notte tempestosa, un punto fermo per chi cercava sonorità vere, genuine, lontane anni luce da certe pacchianate che, all’epoca, passavano per MTV e per… [di più]

Copertina di Anderson/Stolt: "Invention Of Knowledge"

Anderson/Stolt: "Invention Of Knowledge"

di SandRock 24 set 17:35 DeRango™: 0,57

Ormai qualche tempo fa due rilevanti personalità del mondo Prog si sono incontrate ed hanno deciso di collaborare producendo un album sinergico. Stiamo parlando di Jon Anderson (voce classica degli Yes, oltre che autore di buoni dischi solisti e di collaborazioni con nientepopodimeno che Vangelis...se non sapete chi è dovete rimediare!) e di Roine Stolt, leader degli svedesi The Flower Kings (oltre che membro del supergruppo Transatlantic e autore di una buona selezione di album a proprio nome). Di Jon Anderson c'è ben poco da dire, il suo timbro vocale è talmente unico e particolare da renderlo riconoscibile al primo… [di più]

Copertina di Domine: Champion Eternal

Domine: Champion Eternal

di SandRock 24 set 16:52 DeRango™: 1,59

Entrai in possesso di questo cd con un colpevole ritardo, forse nel 2000 addirittura o giù di lì, nonostante fosse stato pubblicato nel 1997. Il digipack raffigura un Elric di Melnibonè (M. Moorcock) stravolto dalla potenza della nera spada Stormbringer, mentre sullo sfondo rosso appaiono spiriti, draghi e varie figure maligne. Tale presentazione pare adeguata al contenuto dell'album che, una volta inserito, ci offre un sound piuttosto grezzo e anni '80, che dalla intro marziale sfocia poi nella potente "In The Mass Of Chaos" in cui i riff incalzanti e le ritmiche cadenzate sorreggono la voce potentissima di Morby, uno… [di più]

Copertina di Ultravox!: Ultravox!

Ultravox!: Ultravox!

di Conteverde 24 set 00:49 DeRango™: 83,46

Loophole, incongruenze, un senso piacevole di smarrimento. Come in una enigmatica tela di Klee passato, presente, futuro, tracce solubili tra iconografie di Inner Space. Paesaggi sonori in rovina e fantasmi di un futuro irreversibile, Mondi di cristallo. Il segreto è in quelle albe ghiacciate, in quel desiderio di abbandonare la carne, dopo esserne stati profondamente sedotti. I want to be a machine. Sul sofà un caldo robottino in calore, potrebbe essere solo un giocattolo o un nuovo e cibernetico latin lover . My sex . "Il mio sesso è spesso da solo a volte emette corto circuiti a volte è… [di più]

Copertina di Arthur Machen: Un’altra realtà: racconti del mistero

Arthur Machen: Un’altra realtà: racconti del mistero

di Cervovolante 23 set 12:28 DeRango™: 19,11

La Dagon Press rende disponibile un'autentica chicca per gli appassionati di Arthur Machen, uno scrittore ormai di culto. Il volumetto si intitola Un'altra realtà, contiene racconti quasi tutti inediti o comunque ormai rari, ed è curato e tradotto da Pietro Guarriello mentre l'introduzione è scritta con competenza e passione da Marco Maculotti. L'arco temporale di questa antologia va dal 1890 (l'anno del Gran Dio Pan) al 1937 (quando smise di scrivere). Si tratta di racconti nascosti e minori ma non per questo non degni di interesse. Anzi è forse in queste righe che si trova il Machen più autentico e… [di più]

Copertina di Calvin Russell: Sam

Calvin Russell: Sam

di Cris 22 set 22:44 DeRango™: 0,51

Questa sera c'è porta a porta che incombe. Cazzo le elezioni! Non me ne fotte una cippa. Meglio ascoltare musica. Mi capita tra le mani questo disco. Calvin Russell. Tanto di cappello, per la foto di copertina.Volto scavato. vissuto.Leggo la sua biografia. E' proprio vero. Ogni ruga delsuo volto ha qualcosa da raccontare. Racconti di polvere, di famiglia numerosa, di vagabondaggi. di prigioni. di avventure in patria e in Europa.Di spostamenti dal Texas al vecchio mondo e ritorno Di proprietà di un night club, di una moglie svizzera E la musica che si ascolta è dello stesso tenore. Si sente… [di più]

Copertina di Death Cab for Cutie: Asphalt Meadows

Death Cab for Cutie: Asphalt Meadows

di Cryogenos 21 set 23:22 DeRango™: 32,79

I Death Cab for Cutie hanno per diversi anni incarnato l'essenza dell'indipendenza musicale. La band di Bellingham, nata come progetto solista del chitarrista Ben Gibbard, è infatti rimasta legata per anni alla piccola Barsuk Records, casa discografica sotto la quale ha pubblicato i primi quattro album (il demo del 1997 “You Can Play These Songs with Chords” era uscito per la Atlantic). Nella prima fase della carriera, ogni pubblicazione rappresenta lo stadio successivo di una maturazione costante e mai scontata. In “Something About Airplanes” (1998) le tecniche di registrazione artigianali si sposano con una dichiarata ispirazione slow-core, mentre “We Have… [di più]

Copertina di Pure Reason Revolution: Above Cirrus

Pure Reason Revolution: Above Cirrus

di splinter 21 set 17:27 DeRango™: 5,52

Galvanizzati dal graditissimo ritorno di due anni fa, i Pure Reason Revolution si ripresentano ancora una volta con grande entusiasmo ed ispirazione. ”Above Cirrus” presenta ancora una volta una band in gran spolvero, dimostrando che la scelta di tornare dopo un lungo silenzio è stata più che mai azzeccata. Le caratteristiche non cambiano moltissimo rispetto al precedente “Eupnea”, e sono all’incirca quelle che contraddistinguono il loro marchio di fabbrica. Le chitarre suonano ancora una volta sporche ed abrasive ma con quel retrogusto indie, il basso è anch’esso metallico e rugginoso, i sintetizzatori si alternano fra suoni delicati e vagamente psichedelici,… [di più]

Copertina di Giorgio Peggiani: Contro il logorio della musica moderna

Giorgio Peggiani: Contro il logorio della musica moderna

di VIOLA DE SOTO 21 set 09:18 DeRango™: 0,00

Giorgio Peggiani – Contro il logorio della musica moderna (Maxy Sound) E' un viaggio appassionato e appassionante quello che ci propone Giorgio Peggiani con il suo nuovo album. Lui stesso nelle note di presentazione ci fa capire quanto questo viaggio, con sempre al suo fianco l'armonica, lo abbia portato fino qui, con orgoglio (e si sente), sincerità (e si sente) e passione (e si sente pure questa). Nonostante 6 su 11 tracce sono “cover”, Peggiani, con dalla sua le qualità suddette, riesce a farle proprie, a fare di un vestito “deja vu” un capo nuovo, pronto per l'uso moderno, contro,… [di più]

Copertina di Tiberevi: Mentres as baleas dormen

Tiberevi: Mentres as baleas dormen

di Cris 20 set 23:19 DeRango™: 5,29

Duo strumentale. Beatriz Blanco e Xabier Blanco.Galizia Spagna. Accordeon diatonico. Fisarmonica. No, Organetto. Quest'estate mi sono trovato a Santiago de Compostela. Non so nemmeno io perchè. Come si. Vabbè è un' altra faccenda.. Ultimo giorno di permanenza. Cammino trai vicoli. Non ci sono ancora moltissime persone in giro quella mattina. Ma i negozietti di souvenir sono già aperti. Cerco qualche cianfrusaglia da regalare. Una strana musica proviene dalla soglia di uno di questi negozi. Ascolto da fuori. Ascolto. Non posso resistere. Entro. Faccio finta di guardare gli oggetti, ma le mia concentrazione è tutta rivolta ad ascoltare i suoni dagli… [di più]

Copertina di Blooding Mask: Autopsy of a Dream

Blooding Mask: Autopsy of a Dream

di Anima 20 set 23:04 DeRango™: 4,20

Autopsy of a dream è il nuovissimo lavoro di Blooding Mask, progetto nato in Italia nel '92 e da ormai un ventennio trasferitosi in Inghilterra. Maethelyiah ne è la fondatrice e mastermind ma nella formazione ora è affiancata dal fondatore chitarrista degli storici Danse Society Paul Nash. l'eclettico duo propone 17 tracce che spaziano tra una multitudine di generi in un babelico crossover con testi in diverse lingue. Prog rock, goth, death jazz, elettronica ed apocalyptic pop figurano tra i generi citati nella press release, ma in comune con i quattro album precedenti hanno momenti rituali esoterici e cori spettrali… [di più]

Copertina di Studio Trigger: Cyberpunk: Edgerunners

Studio Trigger: Cyberpunk: Edgerunners

di Error 20 set 17:23 DeRango™: 5,40

Dietro all'anime diretto per Studio Trigger da Hiroyuki Imaishi in concerto con Hiromi Wakabayashi, e scritto da Masahiko Otsuka e Yoshiki Usa a partire da un'idea di Rafal Jaki, non troviamo una narrazione particolarmente complessa né afferente alla declinazioni più filosofiche del Cyberpunk. Se non siete dei punk, se avete solo giocato al gioco e non avete mai visto un anime. Difficilmente vi sarà piaciuto Cyberpunk: Edgerunners. La serie dura poco, ma ciò nonostante. Non l'ho guardata come un accalito di serie tv. In tutto non dura molto, ma ogni volta che lo guardavo. Dopo la morte di qualche personaggio,… [di più]

Copertina di H.P. Lovecraft: Studi Lovecraftiani 21

H.P. Lovecraft: Studi Lovecraftiani 21

di Cervovolante 20 set 16:17 DeRango™: 25,35

Nonostante le uscite non sempre regolari spesso facciano temere la sua definitiva chiusura, ecco finalmente disponibile il numero 21 di Studi Lovecraftiani, la rivista dedicata al culto del leggendario H.P. Lovecraft curata dal grande Pietro Guarriello. Studi Lovecraftiani si rivolge a quello zoccolo durissimo (in effetti la maggior parte dei lettori non va purtroppo oltre i racconti) formato da lettori, collezionisti e appassionati interessati ad approfondire, attraverso la lettura di articoli e saggi sugli argomenti più disparati, l’Universo lovecraftiano. E proprio ai collezionisti si rivolge il primo articolo scritto da Pietro Guarriello (pezzo forte di questo numero) intitolato Collezionare Lovecraft:… [di più]

Copertina di Marina: Ancient Dreams in a Modern Land

Marina: Ancient Dreams in a Modern Land

di federico"benny" 20 set 00:25 DeRango™: 12,37

Nuovo album, nuovo capitolo per la cantante gallese, che torna a breve distanza dalla sua ultima fatica in studio (“Love + Fear” è solo del 2019), ma con una carica e con un’ispirazione ritrovate e, bisogna ammetterlo, decisamente inaspettate. Il risultato è il miglior album di Marina (ex “and the Diamonds” per i meno assidui ascoltatori) dai tempi di “The Family Jewels”: con “Ancient Dreams in a Modern Land” tornano infatti l’irriverenza e la grinta degli esordi, che, seppur logicamente filtrate dalla sopraggiunta maturità anagrafica e artistica della cantante, nei lavori precedenti erano decisamente venute a mancare; e se in… [di più]

Copertina di The Lumineers: The Lumineers

The Lumineers: The Lumineers

di Cris 19 set 23:34 DeRango™: 4,78

The Lumineers sono un trio, Wesley Schultz cantante chitarrista, Jeremiah Frites batteria percussioni, Neyla Pekarek poli strumentista. Genere folk rock. Esordio su lunga distanza del gruppo. Anno 2012. Denver, Coloradio. Già dal primo brano si capisce che c'è qualcosa. Qualcosa d'altro che semplice musica. La voce del cantante colpiisce. Dolce ma anche rabbiosa a tratti. Siicura e pulita, Toni sommessi, quasi fatalisti ma pregni di vita.. Trasmettono sensazioni e fanno riflettere. Solo a chi sa fermarsi, e non fugge via. Si, perchè si potrebbe essere tentati di andarsene. Uffa che palle! Che lagna triste. Direbbero i superficiali. Meglio una lagna… [di più]

Copertina di Alberto Burri: Collezione Burri. Ex Seccatoi del Tabacco, Città di Castello (PG)

Alberto Burri: Collezione Burri. Ex Seccatoi del Tabacco, Città di Castello (PG)

di CosmicJocker 19 set 00:37 DeRango™: 87,75

Ci arrivo dopo aver passato le nari sulle lussureggianti vibrisse della mia gatta e dopo aver dato un bacio carico di significati a mademoiselle-la-Jockerèsse, un bacio che mi ha ricordato una volta di più quanto sia importante in amore - se proprio si vuole utilizzare questo termine - una verità solo apparentemente cinica e scazzata: “non bisogna rompersi i coglioni a vicenda”. Ci arrivo dopo un tremebondo viaggio sulla superstrada Cesena-Roma per lunghi tratti oscenamente a una corsia e dopo aver maledetto la mia riluttanza a fornire la Cosmic-mobile di un adeguato impianto di aria condizionata. Ci arrivo dopo una… [di più]

Copertina di Suede: Autofiction

Suede: Autofiction

di GrantNicholas 18 set 13:29 DeRango™: 54,38

Le aspettative riguardanti la reunion dei Suede nel 2011 erano piuttosto alte, ma che venissero soddisfatte così brillantemente (andando forse addirittura oltre) forse non in molti se lo aspettavano. Tre album in cinque anni, uno più bello dell’altro, hanno sancito un ritrovato stato di forma del quintetto britannico capitanato dal tormentato leader Brett Anderson, che ha portato ad un crescendo di lavori culminato con il clamoroso “The Blue Hour” di quattro anni fa, sorta di sublime sintesi di quello che i Suede erano stati e di quello che volevano diventare. Arriviamo quindi a questo nuovo “Autofiction”, nono lavoro complessivo in… [di più]

Copertina di Joe Satriani: The Elephants Of Mars

Joe Satriani: The Elephants Of Mars

di SandRock 18 set 11:36 DeRango™: 18,76

Nella primavera di questo 2022 giunge sugli scaffali dei negozi di dischi "The Elephant Of Mars", l'ultimo album del chitarrista americano Joe Satriani. La copertina abbastanza lontana dai suoi canoni incuriosisce e messo il cd nel lettore ci si trova davanti ad un'opera dall'andamento irregolare, in quanto è senz'altro vero che il grande Joe sciorina un buon materiale, suonato con perizia, ma non si può non notare una certa discontinuità in quanto ad appeal dei brani. La traccia di apertura "Sahara" non è male ma forse non è l'avvio più incisivo che Satch abbia mai posto nei suoi dischi, buono… [di più]

Copertina di The Mars Volta: The Mars Volta

The Mars Volta: The Mars Volta

di De...Marga... 17 set 17:04 DeRango™: 114,17

Da mesi non scrivo una recensione sul Deb; troppi problemi (i soliti legati alla mia ansia) mi hanno come bloccato. Ieri è uscito il nuovo omonimo lavoro dei The Mars Volta dopo dieci anni di silenzio; band che ho venerato, amato alla follia nelle scorse decadi. Mai potrò dimenticare il loro concerto all'Alcatraz di Milano nei primi mesi del 2007: tre ore e mezza di "Musica totale" libera, selvaggia, senza limiti e schemi. Con la prima vera pausa che i nostri effettuarono dopo quasi due ore di orgia sonora, di sballo cognitivo, jammando tra un brano e l'altro, prolungando strumentalmente… [di più]

Copertina di Purple Disco Machine: Exotica

Purple Disco Machine: Exotica

di Konrad66 17 set 16:17 DeRango™: 3,18

Era il nefasto giorno dell'inizio dei tamponi obbligatori ai cittadini lavoratori e non, per dimostrare di non avere il covid19, casualmente coincidente con l'arrivo al Quirinale della Statua dell'infer*o , quindi un mix di ultra-negatività che aggravava già un clima morale,sociale di bassissima energia, negatività, una pagina il 15 ottobre 2021 peggiore anche delle piu nefaste pagine di Orwell 1984..... nonostante questo clima voluto di pegigioramento e pessimismo, c'erano anche qualche gruppo o persone che andavano controcorrente, sia politicamente che socialmente ed anche nelle cose apparentemente futili, come la Musica, infatti lasciata stranamente intoccata dai vari poteri. Uno di questi… [di più]

Copertina di The Beatles: The White Album

The Beatles: The White Album

di Valeriorivoli 15 set 13:37 DeRango™: -42,07

The Beatles aka White Album (1968) Number nine, number nine, number nine, number nine, number nine Number nine, number nine, number nine, number nine, number nine Number nine, number nine, number nine, number nine, number nine Number nine, number nine, number nine, number nine, number nine Number nine, number nine, number nine, number nine, number nine Number nine, number nine, number nine, number nine, number nine Number nine, number nine, number nine, number nine, number nine Number nine, number nine, number nine, number nine, number nine Number nine, number nine, number nine, number nine, number nine Number nine, number nine,… [di più]

Copertina di Danny Boyle: Yesterday

Danny Boyle: Yesterday

di LauraCamp 22 lug 20 DeRango™: 14,59

Come sarebbe un mondo senza i Beatles? La musica pop sarebbe qualcosa di simile alla forza culturale e artistica che è oggi? Il movimento controcultura degli anni '60 sarebbe prosperato senza una delle sue più grandi icone? Penseremmo diversamente a The Catcher in the Rye se non fosse stato usato come ispirazione per l'omicidio di John Lennon? E, più urgentemente, chi avrebbe scritto "Live and Let Die", probabilmente il più grande di tutti i temi di Bond? A nessuna di queste e altre domande viene data risposta. Il film è come un uovo di cioccolato: abbastanza dolce e soddisfacente da… [di più]

Copertina di Ariana Grande: Perché seguire Ariana

Ariana Grande: Perché seguire Ariana

di stampaestera3 19 giu 17 DeRango™: -35,63

Per Ariana Grande hanno iniziato a mettersi in fila da venerdì. Venerdì notte. Ieri, nel lungo pomeriggio di attesa, all’esterno del palazzetto tutto è filato liscio. Fin dall’ora di pranzo le forze dell’ordine, anche in borghese, hanno pattugliato la zona e allontanato gli abusivi impegnati a vendere oggetti contraffatti. Soprattutto sciarpine e «orecchiette» nere, simbolo della popstar. Sono stati denunciati oltre venti venditori abusivi e sequestrati duecento capi. A partire dalle 18 sono poi cominciati i controlli veri e propri. Gettati tutti i tappi delle bottigliette, aperti gli zaini e sequestrati cavi del cellulare, power bank, bombolette spray e qualche… [di più]

Copertina di Ævangelist: Enthrall to the Void of Bliss

Ævangelist: Enthrall to the Void of Bliss

di Hell 13 dic 16 DeRango™: 0,10

Il "fascino del vuoto beatifico" è ad oggi lo slogan preferito degli ammerigani Ævangelist, presi come sono a scandagliare le sonorità più abiette concepibili tra le varie compagini del metal estremo. (In)giustamente accolti dalla critica con più di qualche perplessità, e pure additati dal pubblico navigato perché troppo pretenziosi e animati da un oltranzismo fuori giri, il loro percorso si svincola in tutta fretta dai paradigmi del death metal (De Masticatione Mortuorum In Tumulis, debutto folgorante del 2012) per plasmare una materia deforme, forse vicina alle ramificazioni "post-", ma sempre più difficile da incasellare. Percorso che, peraltro, inizia a macchiarsi… [di più]

Copertina di Hot Tuna: Double Dose

Hot Tuna: Double Dose

di R13569920 18 mar 15 DeRango™: 14,60

Per chi come me ha comprato e vissuto la musica soprattutto negli anni '70 ed '80, è sempre vivo nel ricordo l'entusiasmo per l'uscita di un doppio album live di qualsivoglia artista o gruppo avessimo apprezzato, celebrazione e banco di prova atto a dimostrare il carattere sanguigno e ‘vero' della propria musica e ad assicurare un posto tra i live acts meritevoli di storia. Non si sottrassero a tale rito gli artisti al di fuori del rock (Schulze, Tangerine Dream), non i cantautori o gli artisti world (Osibisa), e sono pochi i tasselli mancanti ad un'ideale collezione di grandi concerti,… [di più]

Copertina di Max Richter: The Blue Notebooks

Max Richter: The Blue Notebooks

di GIANLUIGI67 29 nov 13 DeRango™: 17,81

"Notturni metropolitani per cuori solitari"  Secondo lavoro del pianista compositore Max Richter . Minimali note di pianoforte come gocce di pioggia su morbide orchestrazioni d'archi, punteggiatura elettronica, sussulti ambientali.  Un suggestivo gioco di ombre, magistralmente orchestrato dall'autore che usa le note come tenui colori per dipingere malinconici paesaggi notturni. "The Blue Octavo Notebooks", una voce femminile recita su note di pianoforte che volano sul battito di una macchina da scrivere e un lontano treno in corsa, ci guida in un mondo sospeso, onirico, che si palesa in tutto il suo splendore in "On The Nature Of Daylight", lunare sonata illuminata da… [di più]

Copertina di Stump: A Fierce Pancake

Stump: A Fierce Pancake

di BARRACUDA BLUE 28 set 12 DeRango™: 60,50

25 anni fa, quando Internet e YouTube erano pura fantascienza, mi basavo essenzialmente sulla lettura di recensioni in quei pochi affidabili mensili musicali che ero solito acquistare. A volte la convinzione era tale da indurmi a prendere il disco a scatola chiusa, soluzione rischiosa ma quasi sempre vincente, in altri casi il destino mi faceva trovare l'occasione di ascolto pre-acquisto su un piatto d'argento. Bastò un invito a cena da un'amica pugliese specializzata nella preparazione di orecchiette con cime di rapa da far resuscitare i morti: chiaramente io ero addetto alla musica, e rovistando tra le sue cassette venne fuori… [di più]

Copertina di Dingo Pictures: Dinosauri

Dingo Pictures: Dinosauri

di Don_Pollo 25 set 12 DeRango™: 109,48

Dingo Pictures: Dinosauri Also: MMACCHECCAZZOSTOGUARDANDOOOOO? Segue, inevitabilmente, una risata e un infarto dovuto ad essa. Se non ridi, o peggio la prendi seriamente, fatti qualche domanda. Potrei dirvi che la Dingo Pictures è una casa tedesca che, detto terra terra, copia film d'animazione altrui ben più famosi (avete presente la Asylum?); classici Disney, classici Pixar, classici e basta... A titolo empirico "Toys Story" (che vanta pure un capolavoro di copertina farlocca), "Atlantide", "La Spada nella roccia" e persino "Balto" (credo, il film però si intitola così). Ovviamente lo fa in maniera oscena e ve lo dico. Potrei dirvi anche che nei… [di più]

Copertina di John Cougar Mellencamp: The Lonesome Jubilee

John Cougar Mellencamp: The Lonesome Jubilee

di currahee72 28 lug 07 DeRango™: 12,33

A distanza di due anni dal successo di critica e di pubblico ottenuto da "Scarecrow", John Cougar Mellencamp torna con un nuovo capitolo della sua vicenda musicale. "The Lonesome Jubilee" esce nel 1987 ed è prodotto, come "Uh-Huh" e "Scarecrow", con l'aiuto di Don Gehman. Il successo di vendite dei lavori precedenti non ha per nulla scalfito o inquinato lo spirito di Little Bastard un artista, per natura, schivo e tagliente nei confronti del music business e della promozione di massa a buon mercato. La particolarità di "The Lonesome Jubilee" è il suono dettato dall'accoppiata violino-fisarmonica. Cougar, creativo come mai… [di più]

Copertina di Gorillaz: Gorillaz

Gorillaz: Gorillaz

di danieleerpiccoletto 31 lug 03 DeRango™: 10,85

Mi sveglio assonnato... voglio mettere su un cd. Allora guardo negli scaffali e l'occhio mi va sul cd dei gorillaz... non lo sento da un anno!! Lo metto su, so già a cosa andrò incontro, quello che non mi aspetto è che il disco riesce a colpirmi nuovamente. Ma mettiano un po' d'ordine, chi so sti Gorillaz? Un cartone animato per bambini o una band musicale? La risposta è: tutte e due. Ovviamente in primis c'è la musica, ma la band non si identifichera mai nella realtà e verrà sempre rappresentata con i personaggi disegnati da James Howlett. E il… [di più]