Sto caricando...

Ananasnna
Veloci come in 500

()

Voto:

ANANASNNA - "Veloci come in 500"

BAND: ANANASNNA - ALBUM: VELOCI COME IN 500 - LABEL: AUAND RECORDS - DATA DI USCITA: 22 GENNAIO 2021 - PRODUZIONE ARTISTICA: STEFANO RISSO - REGISTRATO, MIXATO E MASTERIZZATO DA: MANUEL VOLPE PRESSO STUDIO RUBEDO (TO)

BUY LINK: https://auand.com/au9103/

TRACKLIST:

  • 01 - SCATTA IL ROSSO
  • 02 - PESO A VALLE
  • 03 - SPARIGLIO
  • 04 - TU DI LA IO DC COMICS
  • 05 - ZEROCALORIE
  • 06 - IL GRAN SAN BERNARDO
  • 07 - LE ASSURDISIO
  • 08 - AREARITROSO
  • 09 - XXXNEM_O

Ananasnna sono due batterie, due sassofoni e un basso elettrico.

Il quintetto nasce dall’idea di Manuel Volpe (Studio Rubedo) di realizzare delle recording jam con musicisti che non avessero mai suonato insieme prima. Da uno spunto del compositore Stefano Risso deriva l’atipico ensemble selezionato per la registrazione: due batterie, due sax, un basso. Incontrandosi per la prima volta, strumenti alla mano, il leitmotiv della session divenne presto quello di superare la simmetria dei due musicisti che suonano lo stesso identico strumento per creare, tutti insieme, l’illusione di un singolo musicista-Shiva ma con il doppio delle possibilità. Da qui ANANASNNA, il doppio del “quasipalindromo” riassunto in un nome ispirato a uno sketch del comic artist Sio, e la sfida di incidere un album completo nello spazio limitato di quelle 48 ore a disposizione. Un giorno per comporre. Un giorno per registrare. Il risultato è “Veloci come in 500”, debut album pubblicato venerdì 22 gennaio 2021 per AUAND Records. La release è stata anticipata dal singolo d’anteprima “Scatta il rosso” pubblicato il 1° gennaio 2021 sui principali canali digitali.

«Ragazzi, se tutti fossero rapidi come voi a registrare un disco gli studi non lavorerebbero più!»

Dallo sfogo del suo sound engineer deriva il titolo-ossimoro “Veloci come in 500”, disco d’esordio dei torinesi ANANASNNA che racchiude otto brani strumentali inediti e un’improvvisazione collettiva a cavallo tra il calore Motown e l’eclettismo alla John Zorn. Veloci, ma senza fretta. L’album è stato registrato in 5 ore di presa diretta con tutti i musicisti riuniti nella stessa stanza. Per superare la simmetria dell’ensemble e creare una tessitura di illusione acustica per l’ascoltatore, le composizioni sono state ideate con lo scopo di far suonare gli strumenti “doppi” sempre insieme, realizzando delle trame armoniche o timbriche più che delle vere parti solistiche: voci uguali che, inseguendosi melodicamente, contribuiscono a creare una tessitura armonica. L’intero album è uno scenario in movimento dove i sassofoni possono decidere di agire in solo o come unicum mentre il dialogo continuo tra le due batterie scorre come un fiume sotterraneo di giochi poliritmici: strutture semplici ma con metriche differenti. ANANASNNA è Musica per ballare, ma anche per inciampare.

Veloci Come in 500 traccia per traccia:

"Scatta il rosso" ruota attorno ad una peculiare sensazione: quel momento in cui, per non rischiare di perdere il verde o di rimanere bloccati, bisogna decidere se frenare o dare gas.

"Peso a valle" è la tipica frase del maestro di sci. Se sciare comincia a piacervi, quell’ebbrezza di lanciarsi nel vuoto, di sfrecciare sulla neve... diventa quasi una droga.

In "Spariglio" due linee di sax si muovono sottobanco, come le mani di una partita a scopone scientifico.

"Tu di la io DC Comics" è una di diatriba fra supereroi: due cellule melodiche cavalcano a spada tratta su due fronti, pronte al duello.

"Zero Calorie" è un omaggio a Zerocalcare per i suoi racconti di vita quotidiana e di quartiere, soprattutto di vita interiore, di pensieri, di quello che passa nella mente nei momenti più disparati.

Ne "Il Gran San Bernardo" due sassofoni si inseguono tra un tornante e l’altro, si avvicinano e si allontanano a ogni curva, come Lupin III e Zenigata.

"Le assurdiSio" è un’omaggio al fumettista Sio Scottecs e al suo spiazzante mondo dadaista: la ripetitività di poche linee per raccontare storie senza inizio e senza fine, che si ripetono con ciclicità infinita.

"Arearitroso" è un gioco polimetrico che crede di essere “canzone”.

"XXXNem_o" è un’improvvisazione estemporanea con una doppia dedica al estremo libertario Capitano del Nautilus e a quella banda di strani supereroi che son gli X-men. Una connessione fra rifiutati della società che proprio per questo scelgono un percorso parallelo

_

Guarda il videoclip di “Peso a Valle” Youtube: https://youtu.be/6KuXvKrm7SE

Ascolta “Scatta il rosso” (singolo) Spotify: https://open.spotify.com/track/267BeYAruq0xEgaudXWkWl

Video live "Scatta il rosso" - https://youtu.be/X1-1bxtp20Q

Video live "Tu di la io DC Comics" - https://youtu.be/fkmz_aZ77TE

_

sito web: http://www.stefanorisso.com/ananasnna

facebook: https://www.facebook.com/ananasnnamusic

Commenti (Nove)

iside
iside Divèrs
Opera:
Recensione:
bella lì! non li auscolterò quasi mai.


Farnaby
Farnaby
Opera:
Recensione:
Mi sono fermato al buy link


De...Marga...: mah....
De...Marga...: Prevedo cose brutte...
Farnaby: Promo...
De...Marga...: Sembrerebbe...
iside: Siete dei #vecchidimerda
Farnaby: Noi siamo vecchi come questa è una recensione...
iside: @[Farnaby] non ho detto vecchi ho detto #vecchidimerda e aggiungo #vecchirompicoioni per me è una recensione #zot ed è pure strutturata bene.
Farnaby: E infatti noi non siamo vecchi, ma delle merde si.
E anche rompicoglioni.
#zot questa? Ma se è chilometrica. Sarà ben strutturata e chiamala, se vuoi, recensione. A me pare un bollettino stampa da casa discografica...
iside: hai letto solo fino a buy link che ne sai?
Farnaby: Io so...
JonatanCoe
JonatanCoe
Opera:
Recensione:
Vendesi Adidas Smith nr.42, in ottime condizioni, usate poco. Astenersi perditempo.
ps. l'lp è pure bello ma devi scrivere con cuore, non col portafoglio, altrimenti questo è il sito sbagliato.
Buona fortuna per la tua musica.


Farnaby: Amen...le Adidas le compro io...
JonatanCoe: Ok, 'spe che le lavo!
Farnaby: Fortuna che le hai usate poco...
JonatanCoe: Dillo ai miei piedi!
iside: 42 3/4 altrimenti mi stringono l alluce leggermente valgo. Regalate si intende.
Farnaby: JC...preferisco non sapere...
JonatanCoe: @[iside] Paolo Regalate lasciò il suo civico il trentuno febbraio del quarantaquindici e non se ne seppe più nulla.
iside: @[JonatanCoe] Jonatan Coe
Maschio, 50 Bari (BA) - DJ

Profilo
Followers

Massima professionalità e competenza, ottima conoscenza della musica e relativa applicazione nel djing, munito di strumentazione completa.
Specializzato in set Rock, Pop, New Wave e Indies anni '70, '80, '90 e '00, cultore della House Old School (88-95), French House, Deep House e New Disco e ferrato nell' Electro e Synth Sound.
Disponibile anche in raffinati set per aperitivi con un'ampia gamma di generi dalla Lounge al Nu Jazz e Fusion.
JonatanCoe: AHAHHHAHAHHAHAHH, non lo riuscivo più a trovare sto sito, più che altro mi ri-serviva lo scritto sulle referenze. Grazie mille!
ps. dopo quell'annuncio ho preso a lavorare forte col djing, ma non grazie all'annuncio. Il settore purtroppo è fermo da marzo dell'anno scorso.
iside: grazie mille € intendi, no?
JonatanCoe: Con mille euro mi facevo venire le borse sotto gli occhi a furia di girare e rigirare la rete e alla fine lo trovavo!
iside: bastava scrivere jonatan coe ma tu come minimo usavi l'h @[JonathanCoe]
JonatanCoe: Aridaje
iside: se non l'hai trovato i casi son due o non sei capace o non sei capace.
iside
iside Divèrs
Opera:
Recensione:
Non ascoltare questi #vecchidimerda


Farnaby: Merde si...
JonatanCoe: Perchè vecchi no?!
musicanidi
musicanidi
Opera:
Recensione:
Recensione marchetta fatta bene...e poi i kamasutra musicali mi piacciono sempre.


Eneathedevil
Eneathedevil Divèrs
Opera:
Recensione:
Sì, la recensione è presente in molti altri siti tra cui anche rockit.it (pare sia una descrizione autopromozionale a cura della stessa band). Comunque la cosa che mi tormenta è il nome perché sembra un quasipalindromo ma alla fine è un assembramento di consonanti che si prendono a cazzotti in faccia, e minchiolina, come idea per un nome di una band mi sembra piuttosto rivedibile, perché se uno dovrà chiedere i biglietti per un live come caxxo farà a farsi capire... "Scusi, voglio due biglietti per il concerto degli ANNASNN... degli ANANASS... degli ASSNASS..."


123asterisco: ANANASANANA avrebbe fatto la sua porca figura!
iside: come diceva mia mamma: ananasso.
123asterisco: Rimembro che nel "Mercante in fiera" il suddetto era appunto denominato il cotal maniera, forse è un'italianizzazione dovuta al fascismo, chissà.
iside: rimembro che una vecchia zia dava del voi ai superiori
Dislocation
Dislocation
Opera:
Recensione:
Comunque marchetta.


Ratiger
Ratiger
Opera:
Recensione:
Ciao a tutti, si tratta effettivamente di un'estratto del comunicato stampa di uscita del disco già riportato su varie testate. Forse avrei dovuto specificarlo all'inizio... Se qualcuno fosse interessato a scrivere una recensione "di cuore" la band sarà di certo lieta.


123asterisco: Quanto pagate?
Eneathedevil: @[Ratiger], non dar retta a @123asterisco, ché se la recensione la fa lui, gli ANANASNNA riescono a vendere tre copie in croce, tutte acquistate da discendenti di cerusici dell'Alto Medioevo.
123asterisco: ahahahaahaha
iside: io sposterei la parte iniziale a fondo pagina...
IlConte
IlConte
Opera:
Recensione:
Ahahahahahahah
Siberia!!!


Farnaby: A @[iside] è piaciuta tanto...

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Vota la recensione
Vota l’opera

Questa DeRecensione di Veloci come in 500 è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale. Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser. Copia il link