Blonde Redhead
La Mia Vita Violenta

()

Voto:

Ci còusa ci còusa??? 

Non potevo credere ai miei oghi quando ho visto che nessuna recensione parlava di questo albume, quindi mi sono detto perchè no.

Non è una novità, anzi, tutt'altro. Si parla del 1995 un anno a tratti incasinato, confuso, cupo, sporco, strasciato e capriccioso. Che fa il broncino mentre batte i piedini a terra. Così è questo disco (non per questo immaturo), che quindi rispecchia perfettamente il momento in cui viene concepito, registrato, rilasciato

Concepito che ne so... registrato e rilasciato sì.

Non averlo ascoltato appena uscito (nel 1995 avevo sette anni e non ero abbastanza intraprendente come te che leggi e che ascolti Red da quando avevi cinque mesi, e che a sei mesi lo sapevi suonare tutto), ha solo aumentato il mio stupore. La prima volta che l'ho ascoltato ho provato quella piacevole sensazione di smarrimento, non saperlo collocare temporalmente ne ha aumentato il valore artistico; l'apertura che cattura (HO ANCORA OTTENERE ROCCE OFF! HO ANCORA OTTENERE ROCCE OFF! HO ANCORA OTTENERE ROCCE OFF!) mi invoglia l'ascolto, e mi immagino Kazu Makino che canta la sua malinconia talvolta ciondolando la testa come una bimba, tavolta trasmettendo sofferenza con la gola, e mi piace. Mi piacciono le trame di chitarre di Bean e Young Neil, mi piace Harmony, quasi totalmente strumentale e trascinante. Mi piace come viene trattata la musica in minore. Mi piace l'incipit di Violent Life, che anticipa quello che fanno (con qualche BPM in meno) i blasonati XX in tutto un album (giusto 14 anni prima). 

Altro marchio a mio avviso: le liriche. Sono assolutamente coerenti con il sottofondo, secche, vomitate. Ma mi dispiace non poter mettere un video per recensire, perchè mi verrebbe più naturale, lo farei gesticolando goffamente e borbottando qualcosa, ma forse mi spiegherei meglio. "AFBAFB...mmMMMMCE!!! AGBWO'!" E' complicato!

Molto bello questo secondo dei Blonde Redhead. Congratulazioni in ritardo.

Questa DeRecensione di La Mia Vita Violenta è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/blonde-redhead/la-mia-vita-violenta/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti anonimi. Quindi Accedi!


Commenti (Dieci)

sfascia carrozze
Opera: | Recensione: |
Eggià.. i Blonde Redhead dei primi dischi erano davvero tutt'un'altr'cosa. Poi a furia di raffinare e rarefarre il suono si sono dissolti anche loro. Purtroppo.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

SilasLang
Opera: | Recensione: |
Bello, bello. Non il mio preferito, che sarà il successivo, bellissimo "Fake Can Be Just As Good", ma bello...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Lao Tze
Opera: | Recensione: |
Album goduto e stra-goduto da tutte le angolazioni, un 4 e mezzo lo possiamo dare pur non essendo un capolavoro (per qualsiasi altro gruppo lo sarebbe stato, ma col senno di poi... e poi stiamo parlando di loro). Fra i gruppi più innovativi degli ultimi vent'anni, per qualcuno addirittura sopravvalutati... bah. Se i Blonde Redhead sono sopravvalutati, l'80% del rock da Nevermind a oggi lo possiamo tranquillamente cestinare.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Psychopathia: li distribuiva la wide records di pisa. il commesso del negozio mi disse: non c'è un loro disco migliore, comunque son bravi. questo prima del passaggio a 4ad. e io mi mangio le mani per non aver comprato alcun loro disco lì a pisa, ora che la wide non c'è più... non sono sopravvalutati, ma l'ascolto che diedi in negozio ai tempi non mi convinse a un esborso...
Lao Tze: io la prima cosa che ho detto a quello che sarebbe diventato il mio negoziante abituale (questo quando ancora compravo dischi, oggi non se ne parla proprio, mi spiace ma 'sti cazzi...) è stata: "grazie per il consiglio, son d'accordo, adesso faccio un giro da me"... ;-) il commesso può essere la tua illuminazione, ma può essere anche la tua rovina.
musicanidi
Opera: | Recensione: |
Voto sfascia, silas e lao. Amo Kazu.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

mongrel
Opera: | Recensione: |
Sopravvalutati
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

SilasLang: Ma de che...oramai finiti, ma i primi 4 album casomai sono stati sottovalutati.
Cunnuemammadua
Opera: | Recensione: |
"nel 1995 avevo sette anni e non ero abbastanza intraprendente come te che leggi e che ascolti Red da quando avevi cinque mesi, e che a sei mesi lo sapevi suonare tutto" 5.
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

korrea
Opera: | Recensione: |
Molto bella, complimenti. I Blonde Redhead li conosco pochissimo, mea culpa.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

masturbatio
Opera: | Recensione: |
il più bello insieme a ai limoni danneggiati, molto diversi fra loro. Questo meno depresso-elettronico e più sonico
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

psychopompe
psychopompe Divèrs
Opera: | Recensione: |
Non posso leggere la recensione di qcuno che nel 95 aveva 7 anni. Cosa sta succedendo? Aiutooooo!!!! Scherzi a parte lo sentivo molto quando stavo a Tokyo, lo aveva comprato il mio coinquilino (pagato tipo 2 €), ma non ricordo una minchia. Io ho An Expression of Stocazzo e Damaged Lemons, ma se devo dirla tutta non mi hanno mai acchiappato tantissimo. La cosa che ricordo meglio era la minigonna di Kazu a Frequenze Masturbate, con la prima fila di maschietti tutti intenti a piegare la testa ad angolazioni impossibili per verificare la presenza o meno della lingerie.
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

Illuminati: la figa a mandorla piace a tutti
odradek
Opera: | Recensione: |
Nel 95 aveva 7 anni, quindi oggi ne ha 19. Perbacco, Psycho, è un giovin virgulto molto promettente, tributogli li onori che merita! Ha pure scelto un bel disco per le Congratulazioni in ritardo, che adesso lo rispolvero (il disco, non il virgulto). Eppoi questa pagina ha anche generato un commento lineare da parte di Monsignor Sfascia, forse l'unico da tempo immemore ... E bravo Aleradio. Come 19? Ma come li faccio i conti, con il pallottoliere di Belsito? Ma dove andremo a finire, ma che razza di sito, fa sbagliare anche i conti, è una vergogna. Ma quale giovin virgulto, questo ormai è un ometto! Comunque ormai ho tributato gli onori, mica si ritirano. Chiedo venia per l'errore grossolano, causato dal sito (zeppo di trappole, ultimamente), sull'età dell'autore della pagina e confermo la mia appartenenza al suo fan club. Saluti Eh, ma allora non leggi tutti i commenti fino alla fine, ti ecciti subito... l'avevo detto che c'era un errore, è a cusa di alcune trappole che mettono in DeBaser per far sbagliare gli utenti, creare disordini e zizzanie e ingrossare l'audience. Ma son cose che mica tutti le sanno, pochi ci credono. Spero che almeno Voi, Illuminati, le sappiate. Comunque per un matusa anche un 26enne è sbarbo, tanto per dire. Va ben, lasciam stare, ho da prendere la terapia, ciao.
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

Illuminati: ahahah questo c`ha 26 anni, altro che sbarbo... beccati questa matusa
aleradio: odradek! C'è un mistero che devi svelarmi! Come fai ad accumulare i commenti, sebbene inviati separatamente?? Sei un mago!! Grazie! E comunque sì, ne ho 27 ora =(
Illuminati: potevi dire 26... che figure mi fai fare

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: