Carla Bley
The Lost Chords Find Paolo Fresu

()

Voto:

"Mentre cercavo di scrivere nuovo materiale per il mio gruppo The Lost Chords, iniziai a sentire il suono di una tromba. Non era la solita tromba che sentivo quando scrivevo per le big band. Era elegante ed eloquente. Eterea eppure terrena. Proveniva dalle cuffie del mio sassofonista, Andy Sheppard. Era la tromba di Paolo Fresu."

Parola di Carla Bley, pianista ma sopratutto grande compositrice e bandleader, protagonista dell'avanguardia degli anni settanta, collaboratrice di nomi prestigiosi come Paul Bley, George Russel e Jimmy Giuffre, arrangiatrice dei brani più coinvolgenti della Liberation Music Orchestra di Charlie Haden. I suoi Lost Chords, comprendenti Steve Swallow al basso elettrico, Billy Drummond alla batteria ed i sassofoni di Andy Sheppard, finalmente trovarono Paolo Fresu a Berchidda, nel cuore della Sardegna, invitati al festival che il trombettista dirige ormai da anni.

Da questo incontro e da questa collaborazione nasce l'album, che ruota attorno ad un suite denominata curiosamente "The Banana Quintet" che ha come indiscusso protagonista il numero cinque: eseguita da un quintetto, divisa in cinque parti, tutta giocata su intervalli di quinta e chorus di cinque battute. Sulla carta potrebbe sembrare uno sterile esercizio, ma è difficile che una grandissima autrice come la Bley lasci fuori dalla porta il lato più emozionale della musica: e infatti i due fiati ci regalano momenti di rara intensità, complice la comune attitudine di Fresu e Sheppard di rinunciare a virtuosismi funambolici (anche se la tecnica dei due lo consentirebbe senza problemi) in favore di una costante ricerca sul suono, sulla bellezza delle note più intense e profonde che possono essere estratte, come dei tesori sepolti, dai rispettivi strumenti. L'atmosfera è solenne e raccolta, qua e là fa capolino un pizzico di malinconia ma anche l'immancabile, ambiguo humor presente in tutte le composizioni della pianista. Notevolissimo l'assolo di Fresu nell'iniziale "One Banana", brano di grande presa, che riuscirete difficilmente a togliervi dalla testa.

Disco raffinato, lirico ma sopratutto pregno di una bellezza di suono che ha pochi eguali. L'interplay tra Fresu e Sheppard è fantastico, i due sembrano suonare assieme da una vita. Il basso di Swallow fornisce un supporto ritmico soave e carezzevole, ma ben presente, e i suoi languidi assoli si incastonano come pietre preziose nell'architettura generale della musica. Drummond è elegante e puntuale, e la Bley compie il miracolo di "sparire" tra le pieghe della sua musica pur continuando incessantemente a suggerire accordi che nutrono la fantasia dei solisti.

Un'opera che vi lascerà divisi tra l'orgoglio da sapere che un nostro musicista è stato scelto a far parte di un ensemble tanto sofisticato e struggente, e la sorpresa nel constatare quanto tutto succeda nel modo più spontaneo e naturale possibile. Solo ai grandi le cose vengono fuori in questo modo.

Questa DeRecensione di The Lost Chords Find Paolo Fresu è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/carla-bley/the-lost-chords-find-paolo-fresu/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti (TrentUno)

emme13
Opera: | Recensione: |
E dal vivo a Padova hanno fatto faville: i duetti Sheppard-Fresu erano molto meno essenziali e i due parevano ingaggiare duelli nei quali l'unica vincitrice era l'emozione dei presenti. Dopo aver visto lo show, l'ascolto dell'album -peraltro ottimo- m'ha lasciato un po' l'amaro in bocca...ma resta un Signor Album, suonato da Signori Musicisti
BËL (00)
BRÜ (00)

insolito
Opera: | Recensione: |
mabbasta cazzo...
BËL (00)
BRÜ (00)

JakeChambers
JakeChambers Divèrs
Opera: | Recensione: |
@emme: ti devi accattare la registrazione del concerto che hanno fatto a Trieste (il mulo è tuo amico), vedrai che lì avrai la tua soddisfazione.
BËL (00)
BRÜ (00)

insolito
Opera: | Recensione: |
ignorandomi ti senti superiore ? :)
BËL (00)
BRÜ (00)

Saputello
Opera: | Recensione: |
Carla bley e Paolo Fresu insieme? Minchia, non sono appassionato di jazz, ma questa cosa mi incuriosisce. Di lei solo l'Escalator of the hill ascoltai, cosa grandiosa.
BËL (00)
BRÜ (00)

Slim
Opera: | Recensione: |
Di lei conosco molto bene l'album "fictitous sports" uscito a nome di Nick Mason e cantato da Robert Wyatt, è uno dei miei album preferiti..
BËL (00)
BRÜ (00)

omahaceleb
Opera: | Recensione: |
Jake la recensione sarebbe 4.5,ma dato il soggetto trattato il voto è 5.
Il disco lo sentito in macchina di un amico una volta,non voglio dare un giudizio.Sulla tecnica di Fresu non sono così sicuro,sai...qui mi rimetto al giudizio dei trombettisti di debaser,semmai ce ne fossero.Mi piace Fresu quando è all-blue(s), con poche note ma profonde e spesse.

A proposito,mi è venuta la Sindrome di Eddie Palmieri. Dici che è grave?Guarirò?

Saluti al coyote.
BËL (00)
BRÜ (00)

TheJargonKing
Opera: | Recensione: |
Non l'ho sentito, ma credo sia un buon lavoro, d'altronde la Bley l'adoro e Fresu è un grande. Bella recensione.
BËL (00)
BRÜ (00)

JakeChambers
JakeChambers Divèrs
Opera: | Recensione: |
Grazie a tutti per i commenti. @omahaceleb: la sindrome di Eddie Palmieri è un disturbo per quale, ad oggi, non si conosce ancora la cura... Grazie a Dio. ;-) Comunque io Fresu l'ho visto di recente in trio con Richard Galliano e Jan Lundgren e mi ha molto impressionato ("Mare Nostrum" si chiama il CD di qs. trio). Il concerto è stato molto emozionante, secondo me Fresu ha trovato la sua strada. Nel suono, e nell'approccio all'improvvisazione ha una maturità notevole per un musicista della sua età.
BËL (00)
BRÜ (00)

Dr.Adder
Opera: | Recensione: |
Eccomi!
Sarei arrivato prima ma ieri sono stato ospite a casa della mia vicina che mi ha preparato una possente peperonata.
Solo ora sono riuscito ad assimilarla, comunque era buona...
Recensione come sempre professionale (forse a mio parere manca quel pizzico di simpatia come quella su Palmieri).
Voto 4,45 (periodico) (shhh!, non dirlo a nessuno ma per fare i calcoli uso un vecchio regolo Aristo- Elektro).
Per il disco ci penserò progressivamente.
Saluti Jazzati (ovviamente).
BËL (00)
BRÜ (00)

JakeChambers
JakeChambers Divèrs
Opera: | Recensione: |
Doc, secondo me la peperonata è quella che ti fa fare "i viaggi nel tempo" nei quali recuperi la tua ineffabile tecnologia anni settanta/ottanta...
BËL (00)
BRÜ (00)

muitosaudosismo
Opera: | Recensione: |
Grandiosa la Bley e, caro Jack, alla sua altezza (almeno 1 metro e 90!) come recensore anche tu con questa pagina. Vorrei far notare che le tue ultime recensioni sono state sempre dedicate a delle pianiste donne (la Bley, La Marcotulli e la Allen) e questo mi fa pensare che anche tu, come me, viva soprattutto per loro (mamme, sorelle, figlie, mogli, amiche..) trovandoti probabilmente sotto il forte influsso di Venere (ciò mi fa credere che tu sia Vergine o, al massimo, Bilancia). Visto che, quando ho i miei momenti new age non mi fermo più, vorrei aggiungere che, a questo proposito, il fatto che in questo disco vi sia da parte della Bley l'ossessione per il numero 5 potrebbe forse non essere causale. Il 5 è infatti (e cito, pur trovando tutto ciò di cattivo gusto- da una mia rece) "numero che simboleggia l'armonia (il pentagramma, ma anche il pentacolo) e numero dei semi di una mela tagliata a metà perchè -come scrive Elémire Zolla- la mela (la conoscenza che voleva Eva) è frutto di Venere (il cui numero è appunto il 5), prima stella del mattino (come ben sa morningstar) e pianeta portatore di luce, ma, soprattutto, com'è noto, pianeta per eccellenza femminile. W le donne!
BËL (00)
BRÜ (00)

Cimbarello132
Opera: | Recensione: |
sei un grande, dalle tue recensioni ho imparato piú sul jazz che dal professore di musica contemporanea.
BËL (00)
BRÜ (00)

JakeChambers
JakeChambers Divèrs
Opera: | Recensione: |
Allora muito, vediamo di chiarirci: vietato scrivere commenti che sono migliori delle recensioni, se no il recensore che figura ci fa? ;-) Cimbarello, continua ad andare dal professore, ti conviene... Comunque grazie, troppo gentile.
BËL (00)
BRÜ (00)

Giona
Opera: | Recensione: |
Che stile, che atmosfera, che classe, che eleganza! Devo aggiungere altro?
BËL (00)
BRÜ (00)

lavalin
Opera: | Recensione: |
Una meraviglia, bravissimo come al solito. @muito, complimenti per il tuo excursus astrologico, sei una miniera di sorprese!
BËL (00)
BRÜ (00)

JakeChambers
JakeChambers Divèrs
Opera: | Recensione: |
Però, quanta gente che conosce il cd... Bene, bene...
BËL (00)
BRÜ (00)

odradek
Opera: | Recensione: |
Vero, molto belli i suoni, e in diversi punti di grande lirismo. Ascoltato parecchio appena preso è da un po' che non lo sento. Bella pagina, Jack. Io non gli piazzo un 5, ma un 4 abbondante si.
BËL (00)
BRÜ (00)

Cimbarello132
Opera: | Recensione: |
lo sto ascoltando ora... magnifico. Anche io propongo un quattro abbondante.
BËL (00)
BRÜ (00)

shooting star
shooting star Divèrs
Opera: | Recensione: |
Laggio
Opera: | Recensione: |
curioso...
BËL (00)
BRÜ (00)

cofras
Opera: | Recensione: |
Non conosco il disco ma l'ascolterò. Conoscendo però l'habitat a cui ti riferisci non ho motivo di dubitare. Grandi personaggi ambedue anzi ambecinque!
BËL (00)
BRÜ (00)

Spaccamascella
Opera: | Recensione: |
ascoltato, concordo con te...un 4 ci sta tutto
BËL (00)
BRÜ (00)

Contemplazione
Opera: | Recensione: |
Fui qui. Ottima, al solito. Dannati esami, ho voglia di tornare a recensire but i can't ;-(
BËL (00)
BRÜ (00)

Contemplazione
Opera: | Recensione: |
Ehi Doc, è brutto segno se una donna ti cucina i peperoni ;-)
BËL (00)
BRÜ (00)

MuffinMan
Opera: | Recensione: |
finalmente una rece che fai di un disco che ho!! ed è tutto molto bello, sei sempre impeccabile...
BËL (00)
BRÜ (00)

JakeChambers
JakeChambers Divèrs
Opera: | Recensione: |
Conte, in bocca al lupo per gli esami. Grazie Muffin! E anche a tutti gli altri.
BËL (00)
BRÜ (00)

Alfredo
Opera: | Recensione: |
Cioè, non posso assentarmi per un mesetto causa connessione latitante e quando torno qua dentro trovo i cuoricini e il voto al commento??? :DD bella la rece, jake!
BËL (00)
BRÜ (00)

Dr.Adder
Opera: | Recensione: |
Anche io mi aggiungo (periodicamente) al commento n. 27 di Jake(Jazz)Chambers.
In bocca al lupo (periodico) per gli esami Conte.
Burp! pardon...la peperonata.
Saluti "digestivi".
BËL (00)
BRÜ (00)

Io Sono Interista
Opera: | Recensione: |
Quattro abbondante...Fresu c'ha quel feeling...
BËL (00)
BRÜ (00)

UhuhPanicoUhuh
Opera: | Recensione: |
Musique Mecanique è mostruoso. Ora mi cerco questo.
BËL (00)
BRÜ (00)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: