Gearbox Software
Borderlands

()

Voto:

"Colpo critico cazzuto!"

Le prime parole che ho sentito dire dal mio personaggio dopo che aveva pesantemente tranciato via la testa ad un bandito che incautamente ha provato a fare fuori un mercenario tutto d'un pezzo appena sbarcato su un pianeta pieno zeppo di brutta gente e oggetti di ogni tipo.

Questo è Borderlands: una trama coinvolgente, un'atmosfera che definirla fumettosa è un eufemismo, un sistema di generazione casuale degli oggetti che raggiunge quota 17 milioni (tra armi e modificatori), visuale in prima persona, modalità co-op a dir poco straordinaria e gestione e personalizzazione quasi totale del proprio pg (passaggi di livello, punti abilità spendibili in un sistema di potenziamento ad albero eccetera) lo rendono un gioco che concilia lo sparattutto in soggettiva più classico ad un gioco di ruolo più sofisticato e longevo.

Ma partiamo con ordine:

La storia di questo ibrido fps/rpg si svolge su Pandora, pianeta desertico desolato e devastato dal continuo andare e venire di mercenari/banditi/gente con pochissimi scrupoli, il posto perfetto per passare le vacanze! Il motivo per cui questo pianetucolo dimenticato da Dio sia così frequentato dalla feccia di tutto l'Universo conosciuto è semplice: La Cripta, una caverna oscura e misteriosa che nasconde il più grande tesoro della storia... Piccolo problema: apre ogni 200 anni e l'anno in cui si svolge il gioco è, guarda caso, il duecentesimo, risultato? Mah, semplicemente l'esercito che scopre il vostro interesse per la Cripta e vi bracca come farebbe un predatore con la sua preda. Sì, è proprio un bel posto Pandora.

L'atmosfera che si respira giocando è al limite tra Mad Max e un fumetto pulp denso di humor nero: i dialoghi fra i vari personaggi, i vari graffiti sparsi per il pianeta, il modo in cui sono caratterizzati tutti i tipacci che incontrerete man mano che proseguirete nella quest principale e la grafica in cell-shading rendono di fatto questo gioco il sogno di ogni fan della fantascienza, della post-apocalisse e di Frank Miller (ho trovato tanttissimi riferimenti a tantissimi suoi fumetti giocando...).

Il sistema di generazione degli oggetti è davvero sorprendente: oltre alle armi (che sono davvero una quantità impressionante), la Gearbox ha deciso di aggiungere altri oggetti equipaggibili (modificatori per le granate che cambiano il tipo di danno, scudi e modificatori di classe) un po', forse, per ovviare la mancanza del'armatura (anche perchè in un gioco in prima persona avrebbe poco senso).

Uno degli elementi più interessanti e efficaci nel rendere l'atmosfera di questo gioco davvero ben definita è la caratterizzazione che hanno i quattri personaggi principali (che, se giocherete in multiplayer, formeranno un party di quattro pg; altrimenti il gioco sarà esclusivamente in solitaria): Mordecai (schivo cecchino rasta con un falco sulla spalla che può essere utilizzato per attaccare), Roland (taciturno soldato con a sua disposizione una torretta automatica utile a fornirvi un'ottima copertura), Lilith (una sexissima aliena capace di scomparire per attaccare i nemici in maniera silenziosa e rapidissima) e Brick (gigantesco picchiatore che non si fa molti problemi ad alzare le mani); ognuno di essi al momento della scelta ha la propria classe di appartenenza (modificabile andando avanti nel gioco) e le proprie abilità (potenziabili a vostro piacimento). 

Il gioco in solitaria è spettacolare, in cooperativa è favoloso: vedere un gruppo di quattro deliquenti smembrare criminali e pronunciare esclamazioni di felicità è una sensazione davvero appagante.

In sintesi: un ottimo prodotto, impreziosito ultimamente da ben 3 espansioni, divertente e di facile apprendimento.

Da avere.

Questa DeRecensione di Borderlands è distribuita da DeBaser con Licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale - Condividi allo stesso modo 4.0 Internazionale.
Può essere parzialmente o totalmente riprodotta, ma solo aggiungendo in modo ben visibile il link alla recensione stessa su DeBaser: www.debaser.it/gearbox-software/borderlands/recensione

Area sponsor. La vedono solo gli utenti anonimi. Quindi Accedi!


Commenti (Quattordici)

Lostinspace
Opera: | Recensione: |
Il nick più bello di tutto Debaser. Bentrovato. 5 a prescindere. Prot!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

nes
nes
Opera: | Recensione: |
cacca
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

S4doll
Opera: | Recensione: |
ah Borderlands... vorrei avere il tempo di perderci qualche ora, non tanto per il sistema di loota e riporta (che da ex tossico di WoW ormai mi rimbalza), quanto per il coop, anche se l'esperienza sembra diametralmente opposta a quella di un L4D a caso. I DLC (le espansioni sono altro, eh) su pc si portano dietro Securom da 3-5 attivazioni, roba sufficiente a nausearmi solo al pensiero, quindi temo che 2K i miei soldi non li vedrà mai. A meno che non rilascino un GOTY con tutto incluso senza DRM, e concesso che abbia il tempo che serve per godermelo.
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

alia76
alia76 Divèrs
Opera: | Recensione: |
ancora co' sto de-genere?
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Emi
Emi
Opera: | Recensione: |
Che figata questo, lo sto finendo in Co-op con mio fratello!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

UhuhPanicoUhuh
Opera: | Recensione: |
Skeletron
Opera: | Recensione: |
vendo traduzioni dattilografate dei commenti di s4doll rilasciati nella de-sezione videogames. per chi fosse interessato, mi contatti pure in privato.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Lord DarthVader
Opera: | Recensione: |
coop= modalità cooperativa in multiplayer
L4D= Left 4 Dead
DLC= Espansioni (in genere a pagamento) dei giochi
Securom= Sistema di controllo di attivazione delle licenze sui giochi per pc
2K= Software House
Goty= "Game Of The Year"
DRM= Sistema di controllo della licenza d'uso per i contenuti digitali
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

nes
nes
Opera: | Recensione: |
coop= catena italiana di supermercati.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

cappio al pollo
cappio al pollo Divèrs
Opera: | Recensione: |
Davvero il nick più bello di sempre. Testimonia come le miglior cose, talvolta a nostra insaputa, si trovino spesso a un palmo di mano, sotto il naso. O sotto il culo, insomma. Firmato, un coprofago. Boh.
BËL ( 02 )
BRÜ ( 00 )

ILM_igliore
Opera: | Recensione: |
questo mancava!!!
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Tobby
Opera: | Recensione: |
@DARTHVADER: mi permetto di dissentire. DLC = downloadable content, le espansioni sono un'altra cosa, possono non essere downloadabili (vedi Warcraft con TFT) e non tutto ciò che è DLC (per esempio un personaggio, un costume, ecc.) è un'espansione.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

hjhhjij
Opera: | Recensione: |
Mio Dio, che grande gioco. Di recente ho passato ore a giocarci con un mio amico (proprietario del gioco). La sera di capodanno a casa mia partitona dalle 3 e mezza alle 5 e mezza, indimenticabile. Un 5 ci sta tutto.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

2000
Opera: | Recensione: |
Voto al 2, bellissimo. E @[Karter4] ha l'avatar più bello del sito :-)
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi:

Il tuo voto alla recensione:
Il tuo voto all’opera: