Sto caricando...

The Beatles

Definizione data da Mr. Money87 ()

Voto:

Ritenuti da molti un passo avanti a tutti quando in realtà sono sempre stati almeno tre passi indietro.

 DeRango: 6,26
hjhhjij
Occhio, qualcuno potrebbe arrivare e dirti che hai detto una cazzata, perché i Beatles hanno inventato il pop, il rock'n roll, l'hard-rock, la psichedelia, il noise, il grunge, il death-metal e il progressive, nonché lo shoegaze :)

hjhhjij
Dimenticavo il free-jazz, il jazz-rock il jazz modale, il be-bop, l'hard-bop e il post-rock.

white68
Hj, la storia che i Beatles hanno inventato tutto nel rock viene spesso usata in modo strumentale dai detrattori, ma ti assicuro che è un argomento che un fan ragionevole non usa, però è vero, i pionieri erano altri. Resta il fatto che nessuno come loro ha saputo condensare gli umori di quell’epoca perché nessuno come loro riusciva ad utilizzare le novità in modo così originale e creativo. E’ questa la loro grandezza, hanno creato classici che sfuggono a queste considerazioni e che vanno oltre gli anni '60 (e credo che i Genesis – quelli pre-agnello,
naturalmente- sarebbero d’accordo). Del resto l’arida caccia al “chihainventatocosaprimadichi” la lascio volentieri a Scaruffi.

hjhhjij
Ma infatti prendevo in giro proprio quei fan(atici) che spesso usano argomenti quali "I Beatles hanno inventato quello e quell'altro" un po' a sproposito ;) Ovviamente il mio era un commento scherzoso. I Beatles non mi hanno mai fatto impazzire, però nemmeno mi fanno cagare in toto eh, ci mancherebbe.

hjhhjij
Ma infatti prendevo in giro proprio quei fan(atici) che spesso usano argomenti quali "I Beatles hanno inventato quello e quell'altro" un po' a sproposito ;) Ovviamente il mio era un commento scherzoso. I Beatles non mi hanno mai fatto impazzire, però nemmeno mi fanno cagare in toto eh, ci mancherebbe.

Mr. Money87
Ma infatti neanche a me fanno cagare, però a mio parere di gruppi migliori e soprattutto più innovativi nei '60 ce ne erano. Loro sono stati bravi e furbi a fare proprie le novità altrui e a renderle fruibili alle grandi masse, il che non è sempre un male intendiamoci, però...

white68
Hj: lo so che scherzavi, i tuoi giudizi sono sempre equilibrati, ma ho preso la palla al balzo per chiarire questo argomento che spesso viene usato, a sproposito, sia dai critici che dai fan del gruppo. Mr: la storia dei gruppi che non avrebbero “preso” qualcosa da altri oppure quella dei pionieri che non hanno avuto successo mentre i loro “copioni” vendevano milioni di dischi sarebbe da approfondire. Intanto i musicisti di colore avrebbero parecchio da recriminare (il fatto che Elvis fosse giovane e, soprattutto, bianco è stato un elemento importante per il successo oppure che Page prendesse, con disinvoltura, “in prestito” qualche riff dai bluesmen...) e poi, comunque “nulla si crea dal nulla”.

Mr. Money87
Si se ne potrebbe parlare, resta però il fatto che non erano cosi innovativi e geniali come molti pensano. Ps ma Elvis chi è?

white68
Elvis? Costello...

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: