The Rolling Stones

Definizione data da Belghazi ()

Voto:

Dopo Exile è meglio lasciar perdere ma il poker rifilato tra il 68 e il 72 è da antologia, 4 dischi imprescindibili che ormai sono parte integrante del mio dna. Non amo certi paragoni forzati e fuori luogo ma di sicuro le pietre rotolanti li schiacciavano gli scarafaggi hehe

BËL ( 08 )
BRÜ ( 00 )
 DeRango: 12.14
hjhhjij
Senza dimenticare Aftermath il capolavoro che forse meglio unisce le due anime degli Stones (il Jones "suono tutto io" e quella nera di Jagger/Richards). Anche la parentesi psichedelica (Jones al suo massimo) ha dato comunque vita a due bei dischi, e i primi (fino a Get out...) come interpreti (quasi totalmente) di rock'n roll e R&B non sono niente male. Ovviamente sono d'accordo il quartetto '68-'72 rappresenta I ROLLING STONES, insieme al Live del 1970.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Belghazi
Sì, in Their Satanic Majesties Request ci sono delle chicche niente male hehe
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

Belghazi
Between the Buttons dei primi è l'unico che non mi ha mai preso
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

hjhhjij
Infatti. Poi vabè, Jones è andato sempre più in crisi e il diabolico duo ha preso il sopravvento, risultato fu 'sto capolavoro di Beggars, lontanissimo dai due dischi dell'anno prima (e per me decisamente più figo). Poi oh, da Let it Bleed arrivò alla chitarra il sostituto di Jones e fu apoteosi. Con Taylor finalmente una "prima chitarra" con i coglioni cubici.
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

hjhhjij
Between anche per me è il meno bello (non brutto comunque, trovo sia un buon disco), col successivo hanno aggiustato la mira ma non avrebbero mai fatto centro con quello stile.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

Belghazi
Sì sì la psichedelia non era certo la loro tazza di tè e in fin dei conti se la son cavata egregiamente grazie a Jones, poi hanno capito che la strada giusta era un'altra e patapamm!
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

hjhhjij
Sospetto infatti che i pezzi di J/R (e alcuni son molto belli) in quei due dischi furono parecchio influenzati nella composizione di Jones, c'è troppo della sua "spiritualità" in Between e Their Satanic. La breve rivalsa di Brian Jones prima dell'oblio.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

hellraiser
Io aggiungerei Some Girls del '78, un po' disco ma non malaccio suvvia.. gli Stones sempre di alto livello fino a It's Only R n R del '74, poi viene preso Wood, simpatico, andava benissimo con Stewart e i Faces, anche al basso con Jeff Beck, ma Taylor è il numero 1...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

hjhhjij
Infatti Wood mica era il problema, era il diabolico duo sempre meno diabolico e sempre più rincoglionito. Oh, poi non è che dopo Exile han cominciato a fare dischi di merda uno dietro l'altro eh, almeno It's Only ancora è buono (quello prima, meno) per me, dopo quello l'oblio ma qualcosa si salva ancora, Some Girls è l'esempio giusto, però non mi spingerei oltre il "salvabile". Wood suonava il basso nella banda di Beck ? Mizzica non lo sapevo.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

hjhhjij
E prima o poi anche i Faces dovrei ascoltarli, magari rivaluto Stewart.
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

hellraiser
Si, basso o chitarra ritmica nello Jeff Beck Group, dal 68 al 69 circa. Gran bei dischi Truth e Beck-Ola, con Rod Stewart alla voce che sputava fiamme. Facevano Rock blues, tante cover anche di Elvis, poi Beck ha continuato con un altro paio di dischi mentre Wood e Stewart hanno fondato i Faces (Stewart ha anche iniziato la carriera solista nel mentre, bellissimi dischi dal primo The Rod Stewart Album a Smiler del '74, poi si è trasferito in USA per pagare meno tasse, firmato per la Warner e ancora 2 dischi belli, poi pop a manetta)...
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

hjhhjij
Il JB Group me lo segno per questa tornata. I Faces in futuro li recupererò. Molto interessante, non sapevo nulla del passato pre-Stones di Wood e pre-merda di Stewart e purtroppo non ho mai ascoltato nulla come si deve di Beck.
BËL ( 01 )
BRÜ ( 00 )

hellraiser: Di Beck tutti belli da Truth a Wired (ma era già solista) del '76. Faces tutti da avere dal '70 al '74 (in pratica tutta la carriera). Stewart recupera soprattutto Gasoline Alley (70) e Every Picture Tells A Story ('71, quello con Seems Like a Long Time, Maggie May e Reason To Believe). Non te ne pentirai, poi magari non sono nemmeno di tuo gusto per carità...
hjhhjij: I Faces ne han fatti solo 4 di dischi alla fine ho visto. Penserò anche allo Stewart solo allora. Grazie Hell.
hjhhjij: E dubito non siano di mio gusto se fanno Rock-Blues/ Rock'n Roll :)
ranofornace
dal primo del '64, con i 6 lp inglesi fino a Their Satanic non sono da tralasciare, anzi...
BËL ( 00 )
BRÜ ( 00 )

hjhhjij: Ma quando mai, che tralasciare, figurati. E poi Aftermath è una meraviglia.

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: