UN ALTRO POSSIBILE CASO UMANO

Michael Hutchence aveva 37 anni, era bello e famoso, faceva all'amore con le modelle. Che poi quel giorno abbia deciso di avvitarsi un cappio al collo in una camera d'albergo, rimane uno dei misteri del rock & roll.
"INXS Rock Star" è il nuovo capolavoro mediatico della tv. Una fila interminabile di casi umani vengono passati in rassegna da due membri sopravvissuti - Farris e Pengilly, uno coi baffetti da mafioso l'altro con camicia hawaiana e lenti da sole mentre fuori grandina - tutti cercando disperatamente il profilo migliore, la posa più dura, le parole più dannate. C'è persino il figlio di Marc Bolan che - ci rincuora grazie al cielo - oltre a voler cantare negli INXS ha già avviato una carriera solista.
"E potresti essere tu!" mi ripete di continuo quello coi baffetti da mafioso - mentre finisce di provare un giapponese coi capelli viola. "Tu! Tu!" sembra andare in corto circuito, e indica me - sempre me.
Un altro possibile caso umano.

MaledettaPrimavera , Il 22 marzo 2005 — DeRango: 0,00

BËL (00)
BRÜ (00)

Dì la tua! (Se proprio devi)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: