La compilation perfetta

Il sogno di chiunque!
La compilation perfetta.

Divago un attimo e poi ritorno: Io amo l’italiano. Ma non per orgoglio o per vanagloriosa dignità di lignaggio. Ma semplicemente perché è una lingua bellissima.
Variegata, complicata, equivoca. Semplicemente ricca. “Vocabolaria”, multipla, ma anche povera d’intenti dialettali. Grassa. Umida al punto giusto.
L’inglese, invece, è secco. Non suda mai. E’ come un clima nervoso. Ma d’un nervosismo asciutto. Come i tendini di uno stambecco, abbarbicato (traducete questo) su di una roccia spigolosa.
Ma questo (compilation) è uno dei pochi casi in cui una parola in inglese non abbia una traduzione reale. O, almeno, una traduzione efficace.
Forse è perché vengo da un’altra era (e qui ritorno al punto). Un’era in cui, quando conoscevi una fanciulla (ed eri un appassionato di musica) e t’innamoravi, pensavi che, per conquistarla, dovevi farle una compilation.

Un’era in cui la musica era linguaggio.
E il supporto, cazzo!

TDK C90 (E, come direbbe Peppino...)
Quelle grigie, non ancora inutilmente trasparenti (l’interno non mi è congeniale. Qualcuno, addirittura, dice che se disegni da bambino uomini trasparenti, con gli organi interni visibili, sei un potenziale Serial Killer! “Potenza della lirica…”). Quelle che, a dispetto del colore, erano perfette. Ne ho ancora diverse funzionanti, dopo anni di fottuto, onesto, lavoro.

Penso di aver perso più tempo a fare compilation che a dire davvero alle dirette interessate quello che provavo.
E ancora oggi, la cerco.
Lei...
La compilation perfetta.

Precisino , Il 25 novembre 2012 — DeRango: 0,00

BËL (00)
BRÜ (00)

I commenti che questo editoriale ha voluto ricevere

Darkeve
Darkeve Divèrs
"Penso di aver perso più tempo a fare compilation che a dire davvero alle dirette interessate quello che provavo"...minchia quanto sono io qui. Bravissimo, mi hai emozionato un casino, grazie! editoriale da incorniciare!
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri: quoto!
fosca: Idem come sopra. E quanto sognare in quelle ore investite in un tale immenso piacere! Devo dire che spesso hanno fatto centro e sono proprio servite allo ...scopo...! ;)
boredom: quoto. comunque a me è sempre sembrato più intrigante il non essere "espliciti", e lasciare libertà di interpretazione a chi ascoltava. Anche perchè spesso le compilation erano fatte più per chi le compilava che per la persona cui erano destinate (almeno questo era il mio caso).
fosca: Vero Boredom, c'è sempre stata una componente un poco narcisistica nel proporre la musica pheeka.
kosmogabri
kosmogabri Divèrs
ah proprio ieri sera rimembravo con mia sorella questa cosa delle compilation... il fatto di dover cambiare vinile ad ogni brano e di fare le cose precisine (cuffie per sentire bene e tasti start e rewind per evitare pause troppo lunghe tra un pezzo e l'altro -- e magari ri-registare un pezzo sopra a quello che non ci stava poi così bene). Insomma quanta cura e dedizione e passione e notti al giradischi... "ti ho fatto una compila" perché poi speravi di limonarci :)) editoriale breve ma che apre molti spunti. Così mi piace. TDK forevah. (io preferivo le 60 visto che le 90 si ingarbugliavano sempre nel mangianastri). Per quello che riguarda la lingua italiana passo un'altra volta :)
BËL (00)
BRÜ (00)

Cunnuemammadua: Ricordo ancora la mia goffaggine nel tentare di registrare una compilation su nastro da vari dischi, la problematica della dissolvenza per i pezzi che non avevano pausa, il diverso livello sonoro, il fruscio più o meno marcato, i minuti eccedenti a fine lato. Ribadisco il mio "Burning rom 4ever"! L'italiano? solo la mia seconda lingua (credo si capisca ampiamente).
Cunnuemammadua: Ho sbagliato, vabbé...
kosmogabri: siiiiii i minuti eccedenti a fine del lato che tormento!! (ahaha!) e qui mi viene da dire.... che pur di condividere la musica con gli altri che salti mortali facevamo! Oggi sembra piu facile certamente - tra mp3 e iTrunes - ma alla fine dei conti l'attitudine è sempre stata la stessa. Io in sta cosa del download&share non la sento come una "rivoluzione" bensì come un'evoluzione.
Cunnuemammadua: Già ma oggi le cose sono un po' complicate, c'è molto più egoismo, ognuno vuole mettere la sua musica, si bisticcia e alla fine ci si sintonizza puntualmente su 105. Situazione in auto del sabato, A. che dice "metti la mia chiavetta" B. che sbraita "che musica di merda, metti un po' di house" infine C. che se ne esce con il solito "troppo mainstream". Non so forse prima era tutto più semplice...
Cunnuemammadua: Da notare "metti la mia chiavetta" non c'è più rispetto per il conducente
ZannaB: Io odio il download & share! Quando c'era ancora il solo supporto fisico c'era rispetto per la proposta, c'era una cassettina prestata che si metteva nel mangianastri e si ascoltava con attenzione, magari perchè consigliata da uno più grande. Oggi cosa c'è? Un post su di un social network dove gli amici cliccano un qualsiasi apprezzamento senza neanche avere ascoltato? Bah, sto diventando vecchio... :-)
ZannaB: E nella mia autoradio la porta USB non c'è: o i miei ciddì o fuori dall'abitacolo! :-)
Cunnuemammadua: ahah ma poi non basta, c'è sempre "un" amico che cambia traccia in continuazione e non lascia finire una canzone una; chi dice di non avere un amico del genere è chiaramente in malafede
ZannaB: Ecco perchè io e i miei amici andiamo sempre via con una marea di macchine: i rompicoglioni da una parte e i tranquilloni nella mia macchina! ;-)
Cunnuemammadua: scelta giusta, ma anche i troppo tranquilloni sono sconsigliabili, in quanto anche se metti "cumbia&jazz fusion" alle 4 di notte dicono "bello bello" anche se è palese che a quell'ora è una maronata sulle balls
Cunnuemammadua: *martellata
kosmogabri: no ma per download & share intendevo fare le compila su cd (oppure fare compila su soundcloud o mixcloud eccetera)... a me piacciono molto quelle fatte da vari nomi dell'elettronica che così espongono i loro gusti musicali personali...
ZannaB: Ah beh, così mi può stare bene, ma da quel che vedo io sono ben pochi quelli interessati, oggi c'è un consumismo sfrenato nella musica che a me non piace per niente, io voglio l'odore di carta stampata nel naso leggendo i testi sul booklet mentre ascolto l'originale per la prima volta! Si lo so, sono un romanticone!!!
ZannaB: E comunque Cunne il cumbia&jazz fusion te lo ascolti te! ;-)
Cunnuemammadua: Ahahah hanno ragione nel dire: che musica di m... ;)
iside
iside Divèrs
meglio le Maxwell. compilation? mai amate.
BËL (00)
BRÜ (00)

zaireeka
Davvero bellissima questa pagina. Complimenti, e non solo perchè mi ha portato alla memoria un sacco di ricordi. Una boccata d'ossigeno. A proposito di compilation e di ragazze, mi ricordo quando ai primi anni delle superiori facevamo le "compilation" usando le "parti" migliori delle compagne di classe per fare la ragazza ideale di cui innamorarsi, un tempo ho pensato addirittura di scriverci un editoriale su questa storia...
BËL (00)
BRÜ (00)

zaireeka
In verità, una volta, preso da un attacco di praticità, ci ho provato con una delle "parti" della compilation. Sono andato e le ho detto: "Ti vuoi mettere con me?". Lei mi ha risposto: "Certo, ma mi servono anche anche Luca, Flavio, e Marco ...". PS. Scherzo, naturalmente ;-)
BËL (00)
BRÜ (00)

March Horses
Uff, potevi approfondire di più, edidtoriale riuscito a metà
BËL (00)
BRÜ (00)

Geo@Geo
Geo@Geo Divèrs
Le cassette le ho ancora, ma non posso più ascoltarle:) comunque quando dovevi sbrogliarle, specie quelle da 90, c'era la ricerca delle biro, ma quelle trasparenti (esagonali nel rivestimento) e in auto era un gran casino;))
BËL (00)
BRÜ (00)

nes: Bic®
little horn 2.0
io la compilation perfetta l'avevo trovata...solo che lei non era disposta a farsi ascoltare più del dovuto....
BËL (00)
BRÜ (00)

Workhorse
"Qualcuno, addirittura, dice che se disegni da bambino uomini trasparenti, con gli organi interni visibili, sei un potenziale Serial Killer!" "Il signorino vuole fare l'intellettuale eh? Io becco solo gente che campa cogli impicci!" Grandissima citazione!
BËL (00)
BRÜ (00)

MorenoBottesin
L'editorialista parli per se ;-): io di "perfetta" (risultati e feed back alla mano) ne ho fatta più di una. Comunque continuo a farne (di compilation dico) e userei ancora le cassettine se qualche anno fa non mi fosse stato fatto notare che l'era digitale ha sostituito quella analogica :-D quindi ora uso i cd ed è solo da 4-5 anni, per esempio, che il mio tradizionale XMas Album è disponibile anche in versione scaricabile. Tra l'altro io avevo (e ho ancora) le mie regole che andavano dalla durata (max 60 minuti) all'idioma (non mescolavano mai liriche di lingua diversa) etc...
BËL (00)
BRÜ (00)

MorenoBottesin: Credo che le migliori che mi siano riuscite (sempre a parere altrui) siano state le due dedicate al Trip-Hop che avevo intitolato "Holidays in England '91-'94" e "Holidays in England '95-'98" (c'è ancora gente che ognitanto mi chiede una "ristampa"...) Comunque (non è il mio caso perchè sentimentalmente apposto) ma se si deve fare colpo su qualcuno credo che valga ancora la pena rischiare di regalare una cassettina selfmade. Bello e veloce l'editoriale che mi ricorda uno die miei libri preferiti ("Alta Fedeltà" ovviamente). Cari saluti.
fosca: Anche io continuo a farne, ma l'interazione col supporto digitale secondo me è più "fredda", anche nel "confezionamento" ed è meno piacereccio il risultato. Vuoi mettere le musicassette, che quando si rompevano dovevi aggiustarle col nastro trasparente da disegno?? <3 <3 <3
MorenoBottesin: Fosca: Pvt.
cappio al pollo
cappio al pollo Divèrs
Bello. Mi vengono in mente due cose, forse tre: la prima è che, a proposito di "supporto a nastro", possiedo "Rust Never Sleeps", "Crac!" degli Area e altri, tra cui "What's the Story (Morning Glory)", in musicassette originali e a tutt'oggi restano le uniche copie fisiche in mio possesso degli album in questione;
BËL (00)
BRÜ (00)

cappio al pollo
cappio al pollo Divèrs
la seconda è sicuramente il tempo speso a fare compilation (e a copiare musicassette - con relativi accorgimenti da serial killer, quali il far sì che una volta finito il tratto di nastro "scrivibile", la canzone interrotta potesse riprendere sull'altro lato nell'esatto istante seguente a quel dato frangente di accordo che risuonava, piatto della batteria che vibrava e/o quant'altro che avevo appena lasciato sull'altro lato della cassetta), sia su musicassetta che su CD, e prevalentemente, devo dire, per me stesso, pur avendo dato molta importanza alla musica da condividere con la mia dolce metà che fu, perché in fondo alcune canzoni parlavano di me, erano me, noi;
BËL (00)
BRÜ (00)

cappio al pollo
cappio al pollo Divèrs
poi questo: Ad ogni modo, forse la compilation perfetta non esiste ed è per questo che continui a cercarla; l'hai fatta milioni di volte, ma è in costante evoluzione. Proprio prima stavo sistemando alcuni vecchi "mistoni" che innegabilmente hanno il potere di farti viaggiare nel tempo, ma che, se riascoltati col senno di poi, in alcuni passaggi ti fanno sorridere e dire "che cazzo ce l'ho messa a fare questa!?" Tuttavia quando le cose non erano quello che sono diventate oggi, anche quei passaggi discutibili avevano il loro significato. E niente. Qualcosa muta, qualcosa no, qualcosa ritorna e ogni volta perdiamo sempre un pezzo per strada.

BËL (00)
BRÜ (00)

BARRACUDA BLUE
In passato registravo tante compilation, sempre per gli altri, mai per me. Grazie al contagiri riuscivo a utilizzare tutto il nastro senza mai sfumare o terribilmente tagliare l'ultimo pezzo a meta', in quanto, possedendo uno strano modello di registratore con inserimento simil autoradio, non potevo vedere a che punto era. Cio' che mi ha colpito e' che alcuni amici le posseggono ancora, e mostrandomele ho sentito davvero l'unicita' di quel gesto, un pezzettino di me finito certamente in buone mani.
BËL (00)
BRÜ (00)

kosmogabri
kosmogabri Divèrs
(ma qualcuno poi le toglieva le linguettine per far in modo che non ci si registrasse sopra? )
BËL (00)
BRÜ (00)

cappio al pollo: certo! E al contrario, quando volevo registrare malgrado l'asportazione delle linguette, apponevo due strisce di scotch in modo da coprire i fori - ma credo conosciate tutti il meccanismo.
fosca: Assolutamente si. Gestione totale delle linguette, tolte e ricreate con l'adesivo o la carta (che a volte usciva dalla sede e si infilava nelle testineee!!!)
kosmogabri: si!! i gnocchetti di carta ma anche di carta alu.... madò che ricordi Foscola! :)
Geo@Geo: Senti Kosmo cara, ma tu le hai mai regalate al ragazzo che ti interessava? @Fosca, la domanda vale anche per te (+ anche un saluto :*)... No perché, io invece... allora...:DD
nes: quello non lo facevo, però prendevo le videocassette dei miei su cui c'erano le lezioni di yoga ci mettevo lo scotch e ci registravo i polsat dal satellite. un giorno mi scoprirono, mamma era tutta arrabbiata perchè non aveva più le sue lezioni di yoga, papà era quasi contento. gnoccoloni su polsat, mica stretching orentale.
nes: gnoccolonE; orIentale... streccing non so come si scriva
kosmogabri: giusta la prima Nes... :) Geo: ma certo! anche se consapevole che le cassettine non erano proprio ciò che i ragazzi volevano da me :)
Geo@Geo: Concordo appieno Kosmo:) pure "me" lo sapevo che volevano altro, ma almeno che sapessero quale era il mio gusto musicale, lanciavo il messaggio sub-liminale (mica tanto sub-liminale) e spesso, sub-liminalmente,... ma che quaz sto a raccontarvi?:DDD
fosca: @Geo: eeeh, non mi sei attenta.. guarda il mio primissimo commento e trai le dovute conclusioni..
Geo@Geo: La mente vaga all'indietro e... si distrae, cara Foschina;)
TheJargonKing
Sì, sì, ne ho fatte a decine. Per la macchina, per gli amici, per le amiche, per le fidanzate e per le fidanzate mancate. Spesso arrivavo a chiedermi se una o l'altra fidanzata sia stata "mancata" per colpa di una compilation sbagliata. Molte le ho ancora adesso, ma l'ascolto è stato azzerato da molti anni. Ad ogni modo bellissimo editoriale.
BËL (00)
BRÜ (00)

sfascia carrozze: Nelle mie delicate compilescion "romantiche" non si poteva prescindere da Celtic Frost e Bathory: sarà per questo ché, da giovine proto-metaller, non battevo chiodo?
fosca: Potrebbe essere un indizio, Messere Sfascia...
urlicht
Grazie, un bel raggio di sole, stamattina. Le compilation le ho sempre fatte, fino a pochissimo tempo fa, e credo che tra un po' ricomincero'. Ma non le ho fatte per una ragazza o amici (che poi le elargivo a destra e a manca con orgoglio) ma era un processo creativo, facevo compilation tipo concept album, con tanto di suite, riproposizioni di frammenti di brani, insomma, notti insonni in cuffia con adrenalina a mille. E poi con il supporto cd mi son sbizzarrito anche con le copertine. Vere opere d'arte! Devo assolutamente riprenderle e perfezionarle, si' si'...
BËL (00)
BRÜ (00)

urlicht
Ah, e la compilation perfetta non esiste, ma e' un dovere-diritto avvicinarvisi
BËL (00)
BRÜ (00)

geenoo
Argh! Io "sfumavo" alla fine di ogni lato perché non mi piaceva lasciare 3 minuti vuoti, anche perché poi chi l'ascoltava avrebbe sentito 3 minuti di silenzio. Ricordiamo infatti che le cassette non si interrompevano tra il lato A ed il lato B specie nei mangianastri di ultima produzione. La compilascion perfetta veniva fatta anche in base ai gusti della persona che si voleva "contattare". Insomma, se a sedici anni volevi far colpo su una bella ragazza una compilascion di doom funeral era da evitare. Anzi, diciamo che quando ero adolescente io l'80% delle compilascions era di cantautori italiani, il 18% di italo-disco-'80 discoparty, ed il 2% folk-rock-indie-trick e track.
BËL (00)
BRÜ (00)

Cunnuemammadua: 80% cantautori? E io che pensavo fosse l'AOR a fare maggiore (e soprattutto rapida) presa
geenoo: Ma dimentichi Baglioni-Cocciante-Zucchero-Togni-B alsamo-Ramazzotti??? Erano cantautori anche loro...
geenoo: Comunque le squinzie si acchiapavano con questa:
Gazebo - Masterpiece
e con questa
Duran Duran - Save A Prayer
ZannaB: E qui capisco che non capivo un cazzo...
Cunnuemammadua: brrr duran duran, i paninari di piazza cordusio
mariuccia
non rimppiango le compilations su cassette, perchè ancora riesco ad adscoltarle con il mio vecchio HF, e me le gusto parecchio, e in più ho una figlia che conosce deassai musica di ogni genere e mi gratifica regalandomi compilations su cd su mia ordinazione!! Le basta un mio richiamo su un brano qualsiasi ascoltato, che dopo pochi giorni mi arriva la serie completa dell'artista che mi ha colpito. Naturalmente spaziando dalla classica alla moderna. Vero, sono proprio una "snob"...........
BËL (00)
BRÜ (00)

geenoo: Dai mariuccia, non pensavo fossi così snob... :-D
mariuccia: E dai Geeno, stuzzichi eh?
mariuccia
L'editoriale mi piace, si legge bene, un italiano pulito e "confortante" senza esuberi di natura politichese.. Quanto alla traduzione dall'inglese, to compile significa letteralmente "raccogliere dati", mi pare adeguata, semplicemente "raccolta di note" quindi..
BËL (00)
BRÜ (00)

fosca: Quanta nessssai....
mariuccia: Prendi per fondelli anche tu Foschina??
fosca: No no, ero serissima!
sfascia carrozze
La compilescion perfetta, semmai.. in ogni caso, Kara Cappa, l'immagine avrebbe dovuto essere quella di una Raks, quale sentito omaggio al nuovo utente più amato del DeBlasio.
BËL (00)
BRÜ (00)

Hank Monk
Zerocalcare sta diventando davvero un'istituzione!
Cmq, le compilation su cassetta ci sono arrivato pure io a farle, per un pelo, un anno o poco meno. A quell'età però ancora gli ormoni stavano quasi al loro posto. :)
BËL (00)
BRÜ (00)

ZannaB
ZannaB Divèrs
Grandissimo!!! Chissà se le mie amiche hanno ancora le mie cassettine? Chissà se sono pentite di non aver mai limonato con me (perchè ovviamente con me non ci stavano, ascoltavo musica di merda forse?). Chissà dove ho messo la cassettina (orribile) che mi aveva fatto al mia ragazza? Quasi quasi ne faccio una su cd, giusto per lasciare agli amici una testimonianza della merda che ascolto oggi! :-)
BËL (00)
BRÜ (00)

ZannaB
ZannaB Divèrs
Ah e dimenticavo, l'editoriale è una grandissima figata!
BËL (00)
BRÜ (00)

turkish
turkish Alto Papàvero
Bello bello bello. Nostalgia tanta, però pensando a tutto il tempo perso a registrare cassette e a disegnare/scrivere le copertine, non ho nessun rimpianto, amo totalmente e incondizionatamente il download (legale) della musica e da anni non compro musica su supporti troppo fisici. Viva le TDK (io cominciai con delle Philips nero-blu e smisi con le That's), ma viva l'mp3 e gli mp3-players, insomma.
BËL (00)
BRÜ (00)

fosca: Allora diciamo viva la sempiterna arte del fai da te. Figata maxima!
ZannaB: I disegni sulla copertina me li ero dimenticati cazzo!!! E le ore a maledire la TDK perchè non faceva abbastanza righe per scrivere tutti i titoli che riuscivamo a far stare in 90 minuti chi se le ricorda?
Cunnuemammadua
Comunque in giro c'è ancora la sony ux-pro 90, una vera bomba dalla stabilità pazzesca
BËL (00)
BRÜ (00)

iside
iside Divèrs
comunque io nella mia ignoranza usavo i "trasferelli" per i titoli.
BËL (00)
BRÜ (00)

iside: inoltre le cassette deghli album che avevo solo io le vendevo a 10000lire.
kosmogabri: per i trasferelli ci vorrebbe un editoriale a parte magari citando anche la Dymo > immagine:V8QlHu
turkish: Trasferelli = versione povera dei Trasferibili Letraset, sui quali in seguito avrei sudato un bel po'. Ma datosi che ero invero bravino con le manine, le copertine delle cassette le facevo amno, ebbene sì.
turkish: "a mano", that is
Cunnuemammadua: Geniale, avrei voluto vedervi alle prese con le copertine degli album di Santana
nes: io voglio vedere le copertine delle cassettine del turco...
Darkeve
Darkeve Divèrs
Io scrivevo un aneddoto per ogni canzone. Le (purtroppo poche) compilaton che ho fatto per scopi scoperecci (che poi in realtà ero innamorato davvero) sono sempre andate a segno.
BËL (00)
BRÜ (00)

korrea
Le cassette le ho conosciute di striscio. Di compilation su cd però ne ho fatto tante, e hanno funzionato tutte.
BËL (00)
BRÜ (00)

The Decline
The Decline Divèrs
Compilation per cercar di recuperare l'amico tamarro che possedeva tutte le hitmania dance estate comprate dai vucumpra' ne ho fatte tante (quasi tutte invano). Di quelle da rimorchio invece ne ho un brutto ricordo: ci piazzavo dentro roba tipo Dust in the Wind dei Queensryche, Don’t Cry e/o November Rain, Yellow Ledbetter dei Pearl Jam, qualcosa di Bob Dylan e l'immancabile accoppiata Wish you were here/With or Without You. Il problema era che la LEI di turno se ne veniva sempre fuori con discorsi assurdi su amiche impazzite o abitini a saldo mentre io, con Axel Rose che mugugnava in sottofondo, non riuscivo a pensare ad altro che a strapparglieli, i vestiti...
BËL (00)
BRÜ (00)

Cunnuemammadua: dust in the wind è dei kansas, se ricordo bene
Cunnuemammadua: però ti mancava love hurts dei nazareth
The Decline
The Decline Divèrs
oops i Kansas, hai ragionixxima, pardon... come non ricordare pure una Still Loving you degli scorpioni-crucconi...
BËL (00)
BRÜ (00)

The Decline: voleva essere una risposta al commento sopra, caspita!
Cunnuemammadua: Eeeeh gli Scorpions sono i maestri delle ballads, questo dischettolo è un piccolo gioiello Gold Ballads - Wikipedia
Cunnuemammadua: Comunque io non andavo mai oltre l'82-83... dopo home sweet home i pezzi divennero dopo derivativi, e i pezzi degli anni 90 erano troppe diverse da un punto di vista stilistico... piccole manie e/o ossessioni ;)
Cunnuemammadua: Si vabbé :-/
The Decline: Sono d'accordo. i vinili di virgin killer, lovedrive e taken by force di mio zio c'è stato un periodo che li mettevo ogni giorno.
Cunnuemammadua: (Intanto scusa per l'orrore grammaticale del penultimo commento) Guarda ti dirò, a costo di attirare le furie dei fan, che preferisco "animal magnetism" a "love at first sting" (in mezzo c'è "blackout" che è quasi un capolavoro da 9,5)... poi, ripeto, il pezzo dei motley ha rovinato l'intero paronama (IMO)
JURIX: Eh sì, "Blackout" era un bel diZchettolo proprio.
JURIX
JURIX Divèrs
BelliZZimi ricordi dei pomeriJi passati a ideare compilation che poi immancabilmente l'ultima canZone veniva tranciata per 10 secondi ziochen! Come direte, non potevi fare i conti prima? Ma io in penuria di MuZicassettine cancellavo quelle originali di mia mamma (Baglioni e altre cagate colossali) oppure quelle del Commodore-64, che potevano durare 27 come 83,5minuti. Un'infanZia dipphicoltoZa.
BËL (00)
BRÜ (00)

fosca: E' vero Jurix, perfino i conteggi dei minuti mannaggia, me ne ero 'menticata! Il tutto rigorosamente in cuffia, mentre i familiari passando distrattamente dalle parti dello stereo, pensavano di avere una figlia/sorella un po' tanto...particolare. Poi ho portato lo stereo in camera e ciao!!!
Toni De Tabba
Belle considerazioni. Ma che fine hanno fatto le tue vecchie Mc? Non le "nuove" che fanno revival.
BËL (00)
BRÜ (00)

dosankos
dosankos Divèrs
Dai primi anni '90 mi divertivo in adolescenza a massacrare vagoni di musicassette per comporre la compilescion perfetta, ma come dice JuriZ, spesso c'era lo stronKo dell'ultimo pezzo, oppure ti avanzavano 2 minuti e mezzo di nastro e non sapevi cosa metterci. La menata era che con gli hi-fi a doppia piastra non si riusciva a sfumare.
BËL (00)
BRÜ (00)

dosankos: Addirittura facevo le "giunte" con lo scotch per racimolare secondi o minuti preziosissimi e nel cambio si sentiva il fruscio diverso in base alla marca della EMMECI o all'usura del nastro. Che tempi, sticazzi!
proggen_ait94
Ovviamente sono estraneo a tutto ciò, ma non definirei l'italiano "equivoco", nè l'inglese secco..
BËL (00)
BRÜ (00)

Keish
Avrei voluto tanto vivere gli anni in cui la musica era veramente TUTTO. Oggi senti musica ovunque, un programma televisivo per esempio ha già più ascolti se apre con una canzone commerciale che (odiatissimo verbo in accezione moderna) "va". Anche oggi non fanno altro che compilation (hits di Natale, hits della primavera, hits dell'estate ecc.), ma dov'è il vero spirito della musica lì? Dove sono finiti i veri programmi di acculturamento musicale? Di ricerca estetica? Io sono un giovane vecchio, nel senso che, purtroppo, anch'io ho sempre pensato di conquistare una fanciulla con la mia compilation.. sfortunatamente tutti (in generale) e tuttE mi prendono sempre per coglione. Ecco i bellissimi anni '10 del 2000. WTF.
BËL (00)
BRÜ (00)

geenoo: Mmm Keish, non è tutto oro quello che luccica. Allora ti dico: per quello che ti posso testimoniare negli anni '80 (ma anche nei '70) e nei '90 la cosa bella davvero era aspettare un album (LP e poi CD) dell'artista preferito. Era un evento e la musica stava tutta lì. Cioè dovevi uscire con le gambette ed andarlo a comprare in un negozio. E poi te lo gustavi sullo stereo.
geenoo: Invece la cosa non bella è che dagli inizi degli '80 (quindi molto tempo fa) tutto si è smerdato con MTV sul fronte internazionale, SuperClassificaShow e DEEjay Television su quello nazionale (i primi passi distruttrici di Silvio). La Rai aveva qualche programma degno ma aveva anche essa la sua bella classifica del sabato. Poi arrivarono MP3-Ipod-download che è uno strabene per tutti noi ma, forse e dico forse, ... vedremo.
Keish
Ah concordo assolutamente sul discorso dell'italiano: lingua, come dici te, bellissima. Io poi ne riesco sempre trovare aspetti magnifici, essendo appassionato di lettura e scrittura. Però anche l'inglese è una signora lingua, ricchissima di vocaboli (forse troppi?). Purtroppo non essendo noi madrelingua ne usciamo limitati, e proprio per questo comprendo il senso di desolazione di Pasolini quando affermava che la sua massima ambizione (utopica ovviamwnte) fosse quella di padroneggiare il numero più ampio di lingue, anche lontane culturalmente e geograficamente dalla nostra.
BËL (00)
BRÜ (00)

federock
ho riempito di compilations amici, compagni di scuola, ragazze... che bei ricordi! C'ho passato sù ore ed ore, fino ai tempi recenti, sempre con impegno e dedizione nell'illusione che chi le ricevesse potesse poi goderne appieno...ma credo che i destinatari le abbiano presto abbandonate alla polvere, anche perchè sono sempre state poco commerciali! Il tempo speso a farle, però, si giustifica da solo, mi sono sempre divertito a realizzarle, sia nel ricreare mood musicali sempre diversi, sia a curarne la grafica. Le avete ascoltate poco e niente??? Cazzi vostri, vi siete persi qualcosa!! Tsè.
BËL (00)
BRÜ (00)

Tobby: Esattamente!
TheJargonKing
Mi è tornato in mente un episodio di metà anni '80, quando un amico chiese a una dozzina di amici sparsi e dai gusti musicali piuttosto difformi di fargli una C90 compilation in base ai propri gusti. Il risultato fu parecchio anomalo, ma con un elemento stranamente comune almeno all'80% era Listening Wind dei Talking Heads, che si trovò in compilation di prog, di metal, di dance, di new wave, persino di ambient e robe alternative ...
BËL (00)
BRÜ (00)

fosca: Per forza, Jargone! e' un pezzo della Madonna!!!
TheJargonKing: pienamente d'accordo, infatti fui tra quelli che la inserirono.
gnagnera
ah le cassettine... ah le compilation (che io persnonalmente cercavo di riempire fino all'ultimo secondo disponibile)... ah la ricerca... ah lei... la compilation ideale...
BËL (00)
BRÜ (00)

Geo@Geo: Ah Gnagnera, ma stai bene? con tutte quelle "ah" pare che tu c'abbia un gran mal di pancia;DD
turkish
turkish Alto Papàvero
Io per risolvere il problema dei silenzi registravo un lato della cassetta, tagliavo il nastro alla fine dell'ultimo pezzo, poi sull'altro lato registravo la stessa roba. Così la compilation andava in loop. Beh, più o meno.
BËL (00)
BRÜ (00)

ZannaB: Io nella prima macchina che ho avuto avevo una radio figotronica provvista di un sistema che mandava avanti il nastro automaticamente quando era vuoto. Il problema era con pezzi progressive con sottofondi lunghissimi molto simili al silenzio assoluto: li saltava a piedi pari :-(
cappio al pollo: geniale arrivare a tagliare il nastro, non pensavo esistessero serial killer più psicopatici del sottoscritto.
alia76
alia76 Divèrs
sull'analisi linguistica passo (e ho molti dubbi). però il resto approvo. bell'editoriale. la musica per quanto uno cerchi di divulgarla fra compile e altro, resta un fatto privato. anche quando si è ad un concerto con altri simili. e comunque preferisci sempre che la musica "scopi" solo con te. poi però quando fai l'amante distratto e lasci le cassettine a bruciare sul cruscotto, ti rendi conto che non meriti nemmeno la musica migliore.
BËL (00)
BRÜ (00)

yan
yan
in macchina ho l'autoradio a cassette e le uso ancora! Ai tempi le compilation si chiamavano Mista (mista blues, mista Lynyrd ecc.) ma spesso si facevano le C90 per risparmiare così stava un album per parte a volte con accostamenti tipo latoA motorhead e latoB Guccini
BËL (00)
BRÜ (00)

alexx: grande!
ILM_igliore
INTERROMPIAMO L'EDITORIALE PER MOTIVI D'URGENZA NAZIONALE La tromba d'aria sull'ILVA di Taranto - Il Post dopo una TROMBA D'ARIA DEL GENERE forse forse questo signore diceva la verià

BËL (00)
BRÜ (00)

ILM_igliore
TUTTI PAZZI!!!TUTTI PAZZI!!!TUTTI PAZZI!!!AAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHH HH!!!!!!!!TUTTI PAZZI!!!TUTTI PAZZI!!!TUTTI PAZZI!!!AAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHH HH!!!!!!!!TUTTI PAZZI!!!TUTTI PAZZI!!!TUTTI PAZZI!!!AAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHH HH!!!!!!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

ILM_igliore
UNA CASA UN LAVORO TUTTI PAZZI!!!TUTTI PAZZI!!!TUTTI PAZZI!!!AAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHH HH!!!!!!!! UNA TROMBA D'ARIA UNA COMPILATION TUTTI PAZZI!!!TUTTI PAZZI!!!TUTTI PAZZI!!!AAAAAAAAAAHHHHHHHHHHHHHHHHH HH!!!!!!!!
BËL (00)
BRÜ (00)

JURIX: Tutti Felici. Tutti Contenti. State Morendo. AAAHAHHHHH
ilfreddo
ilfreddo Divèrs
Un editoriale nel quale è impossibile non specchiarsi almeno un po'. Bravo!
BËL (00)
BRÜ (00)

pirata
non ho mai avuto bisogno di fare compilescions per conquistare le ragazze. mi è sempre bastato far vedere loro il mio siluro atomico. però per me mi è sempre piaciuto farle, e ovviamente come tutte le cose che faccio io, sono le migliori
BËL (00)
BRÜ (00)

Talkin' Meat
mai fatte, le compilation per le ragazze. Ne ho fatta giusta una per me, dove sostanzialmente si tiene in loop la colonna sonora delle comiche di Benny Hill: la tengo per il mio funerale.
BËL (00)
BRÜ (00)

Tobby
editoriale fiKo. io sono drogato di compilescion anche adesso.
BËL (00)
BRÜ (00)

The Giant
Comunque l'inglese ha più vocaboli dell'italiano.
BËL (00)
BRÜ (00)

Talkin' Meat: be', contanto gli slang sì.
tia
tia
L'editoriale perfetto; quanti ricordi. TDK e MAXELL le mie preferite....Mi ricordo che da piccolo le mie prime le registravo direttamente dalla radio...stando attendo a che non si sentisse la voce dell'odiato dj che le interrompeva prematuramente...;). Ricordo n.2: più da grandicello calcolavo perfettamente la lunghezza delle canzoni da inserire, in maniera tale che risultasse pochissimo spazio alla fine della Kassa... Ricordo n.3: compilazioni fatte nel 1989 per accompagnarmi nel mio primo inter-rail...stasera le cerco in cantina..sic
BËL (00)
BRÜ (00)

RIBALDO
io le ho ancora le mie compilation, le chiamavo semplicemente ROCK. Ne feci 7, tutte da 90min. In realtà ne ho perse un paio nel tempo e talvolta le ascolto ancora con una vecchia radio-cassetta, di quelle grosse nere col doppio sportello, la radio che ho in cucina...
BËL (00)
BRÜ (00)

Dì la tua! (Se proprio devi)

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: