La lista d'ascolto


Battlegods

Battlegods : 10cc - Somewhere In Hollywood

| DeRango™: 12,30 Muzakians



Battlegods: Possiamo dire che non hanno sbagliato una suite, a partire da questa, per proseguire con Une nuite in Paris e finendo con Feel the benefit, apice e pezzo preferito di Deceptive bends.
imasoulman: senti, van bene bèèèlate cumulative? Tanto coi 10cc dovunque batti (almeno fatti al '78), batti bene
Battlegods: Anche se metto un pezzo come Survivor, For you and I o 24 hours??
imasoulman: quello che viene dopo 'Bloody Tourists' secondo me vale meno...nel senso che non può certo essere considerato brutto (gente con quella capacità di scrittura melodica potrebbe mai fare roba 'brutta'?) ma riempie il file denominato 'pop piacevole', non quello 'geniale, cibo per la mente'
Battlegods: Infatti la fase post Decepetive (con l'asso Feelt the benefit) la sintetizzo con For you and I, 24 hours, Survivor e Don't turn away...(già il reggae di Les nouveaux riches e Don't ask non funziona più).
Battlegods

Battlegods : Tubes - Haloes

| DeRango™: 12,17 Muzakians

Tubes - Haloes


Battlegods: La classe! Una jam che sembra uscita da Overnite sensation di Zappa!
imasoulman: sei in gran forma
Battlegods: Oggi vi ho viziato troppo 🍒 ma giusto perché è sabato 🍭
imasoulman: mah...i 10cc e i Tubes non è che siano proprio proprio per tutti. Siamo esclusivi, noi
Battlegods: Ti avevo scritto sui mex privati: Concordi che sul primo degli Hurrah c'è un gioiellino nascosto come How high the moon? E che su The beautiful merita solo Big sky ci stai ?
Battlegods: How high The Moon insieme a better time e I would if I could, ovviamente. Senza citare le grandiose Sanity, If love could kill e How many rivers.
imasoulman: purtroppo non si ricevono più notifiche sulla posta personale quando ti scrive privatamente qualcuno sul DeB! in più, questa settimana non ho avuto praticamente tempo di respirare Comunque, sì, concordo. Ma anche i primi singoli Kitchenware sono notevoli
Battlegods: Ovvio, Who'd have thought, Gloria, Hip hip e il 45 giri di Sun shines here sono perle!
hjhhjij: Comunque se sono tutti così me ne innamorerò. La voce assomiglia a quella di Fagen un po' (anche un po' l'andamento melodico del cantato ha qualcosa in parte steelydaniano). Bella.
Battlegods: Anche abbastanza Chicago, ma l'assolo è qualcosa di epico. Comunque sono sempre magistrali, credo ti piaceranno anche nei lavori degli anni 80.
hjhhjij: Me li ascolterò 'sti giorni.
imasoulman: consiglio di partire dai primi tre in studio, oltre a provare a lambirne l'ineguagliabile follia decostruttivista dal vivo frazionalmente presente in 'What Do You Want for Live?' Vidi i Tubes nell'estate dell'80, ascoltavo punk ed ero dubbioso nei confronti di tutto ciò che non lo era. Fu un concerto epifanico e mentalmente stravolgente, per quanto loro erano già incamminati verso quella sorta di AOR classic-pop (sempre e comunque magistrale) dei loro album degli '80
imasoulman: in più si può dire che i Tubes sono veramente una band ecumenica Piacciono ai progster, agli hard-rockers evoluti, agli zappofili, ai 'creativi', a tutti coloro che cercano qualcosina in più della solita minestrina da ospizio-rock. Il problema è che, messi tutt'insieme costoro, fanno ancora ben ben poca gente
Battlegods

Battlegods : 10cc - Don't Hang Up

| DeRango™: 10,17 Levitation   Muzakians



Battlegods: Ma questo pezzo alieno non merita di essere osannato all'infinito?!
imasoulman: probabilmente questo è il loro disco più complesso. Una miriade di idee melodiche svolte anche solo nello stesso pezzo
Battlegods: Art for art's sake!
Battlegods

Battlegods : 10cc - The Dean And

| DeRango™: 8,46 Muzakians



Battlegods: E non poteva mancare questo gioiellino!
Battlegods

Battlegods : 10cc - I'm Mandy Fly

| DeRango™: 10,60 Muzakians



Battlegods: Se questo pezzo non è Art rock, ditemi voi!
imasoulman: da un disco che è 'art-rock' in purezza
Battlegods: E tra l'altro copertine eccelse!
zappp: tanta voglia di Todd Rundgren...
Battlegods: Lui lo amo con Utopia, titletrack e The ikon sono due perle magistrali.
Battlegods

Battlegods : Foreigner - Lonely Children

| DeRango™: 7,29 Muzakians

Foreigner - Lonely Children


Battlegods: La botta sale con il super groove e và in gloria con il trionfo dei cori...magici!
Battlegods

Battlegods : Quando Quango - Atom Rock

| DeRango™: 7,29 Electrofona   Muzakians

Dislocation

Dislocation : New Trolls - Lying here

| DeRango™: 15,52 Muzakians

New Trolls - Lying here

Piena era prog, che goduria.


Battlegods: Altro che quelle due scalette di Alvin Lee...BOOM!
Mojoman: Tu stai esagerando...
Battlegods: I Ten years non è che mi facciano impazzire...datemi Patto, Terry Reid, Catfish o Sugar m'ama dei Taste, una East West della Paul Butterfield blues band...
Mojoman: Eppure mi eri simpatica
Battlegods: Ti consiglio i T2 poi dimmi se non mi vuoi ancora bene ahahah
Mojoman: Forse ti sei salvata...domani te lo dico
Battlegods: Morning
Battlegods: Beh dei Patto che mi dici??
Mojoman: Li devo ascoltare bene...mi stai toccando zio alvin e ora sono offeso...ringrazia che non ti ha beccato @conte
Mojoman: @[IlConte]
Battlegods: Alvin è solo un pò troppo standard, sono abituato ai vari Howe, McLaughlin, Frith, Miller degli Hatfield and the north...
Mojoman: Scusa ma non sono d' accordo...il suo modo di fare i glissati non era standar per nulla...specialmente nei sessanta! Per non parlare della velocita e del suono...! Comunque mi hai dato cose da sentire e poi ne parliamo...
Battlegods: Si ma noto che negli assoli fà più o meno le stesse scale con sonorità che ho assimilato un pò da tempo. Il discorso che faccio è che bisogna sempre cercare altro oltre i grandi nomi (Purple, Zeppelin e Sabbath in primis)
Battlegods: Quali sono i pezzi preferiti dei Ten years? Ho sentito molte volte gli assoli di I cant keep from crying e Help me...ma una dose pyshc più aggressiva non avrebbe guastato nei Ten years.
Mojoman: Ti mando la lista prossimamente...ora sono ubriaco
Battlegods: Io lo sarò domani :D
Mojoman: Auguri...hshah
Battlegods: In realtà non bevo da fine ma inverdire il tabacco non è male ogni tanto!
Battlegods: *fine agosto
Mojoman: Ciao...sono battle e non bevo piu' da cinque mesi...😂😂
Battlegods: Cammina storto e accasciati sui prati, non sbrattare! :P
Battlegods: E comunque chiamami Franca...facessi ora il profilo Deb mi chiamerei Franca Cherry muahah
Dislocation: Ma il buon Battle scrive lì due righe ed ama provocare dibattiti, si sa. Le differenze fra Nico ed Alvin Lee sono palpabili, le evoluzioni blues interessavano poco Di Palo che è sempre, sempre stato un hendrixiano di ferro, nel senso più epico e distorsivo, meno accenti blues e tanta velocità e rumore, quindi solo in parte accostabile allo zio Alvino.
Battlegods: Ecco, epica, watt, acidi e noise mi piacciono. Non provoco, dico solo i miei gusti. Provoca solo la ciccia delle mie cosciotte :)
Dislocation: Provochi dibattiti, non provochi tout-court, intendevo. In senso positivo. Le cosciotte? Embé...
Battlegods: Comunque spero non ti sia perso De Scalzi a I soliti ignoti AHAH
Dislocation: Giusto lì è il suo posto.
hellraiser: I primi Trolls sono un patrimonio unico della musica italiana. Sempre adorati.
Battlegods: Fino a UT e Concerto 2.
Kism: Bello e sottovalutato FS del 1981!
Dislocation: FS era un gran disco, ma uscito fuori tempo e senza bassista, costringendo così di Palo e Belloni ad altrenarsi al basso, cosa che aveva compromesso un bel po' l'omogeneità dei brani, data la differenza di suono dei due, al basso. però era ben prodotto e mglio suonato, come si dice, con brani che, se fossero usciti sette anni prima, figurerebbero nelle loro scalette al fianco di "Le Roi Soleil" o ""Signore io sono Irish"....…
Farnaby: Quando sento questi New Trolls evidenzio il fatto che loro sono di Genova.
JonatanCoe

JonatanCoe : Tarkus - Emerson, Lake &

| DeRango™: 12,00 Muzakians

Battlegods

Battlegods : Howard Jones - Assault And

| DeRango™: 4,30 Muzakians

Howard Jones - Assault And Battery


Battlegods: Impalcature electro magistrali come sempre!
Battlegods: @[Farnaby]
Farnaby: Non lo so...
Battlegods: Howard, genietto degli 80 insieme a Nik kershaw e Thomas dolby.
Farnaby: Thomas Dolby mi sembra diverse spanne sopra gli altri due...aldilà dei gusti :-)
Battlegods: Quello ovviamente, ma Nik e Howard avevano dei pezzi afro funk misti a pop sofisticato che potevano uscire benissimo da Tin drum dei Japan ;)
Battlegods: Know how, Roses, Faces o Clock and dagger di Nik...Conditioning, Equality, Dream into action o Specialty di Howard.
Farnaby: Rifarò un giro in quei lidi...non sia mai che mi sia sfuggito qualcosa...