Sto caricando...

La lista d'ascolto



asterics
asterics |    Capish Colonna sonora
Ben sintonizzati su #radiocapish

Questa mattina vi propongo, in via del tutto eccezionale, un “Capodanno barocco: alla corte (festiva) del Capish King”, con la più soave musica che sia mai stata suonata: le suite per violoncello solo, per l'esattezza la prima delle sei suite (BWV 1007), nella celebre interpretazione del lettone Mischa Maisky. Vorrei consigliarvi, per i pochi a cui fosse sfuggita, la notevole pagina di @[odradek] (che con l'occasione saluto calorosamente): Suites Per Violoncello 1-6 - Johann Sebastian Bach - Mischa Maisky - recensione

Sinceri auguri a tutti,
e buon ascolto.

Mischa Maisky plays Bach Cello Suite No.1 in G (full)


luludia
Poi dice che uno si butta a sinistra...buon anno, brothers and sisters... Puerto Escondido - 04 - Hasta siempre Comandante


lector
TANTI AUGURI!!
ROBERTA GIUSTI E MARIA GIOVANNA ELMI - Stella Di Natale (1982)
Ormai ci siamo! Per la giuoia di grandi e piccini: Babbo Natale è già in cammino e noi siamo tutti più buoni!
E pure gli psicofarmaci sono più buoni!


GullaryShulmann
E allora... per riempire questo Natale di Capishonia entro pure io in maniera scomposta con un breve album a tema di qualche tempo fa in cui, con l'altra "stringa", reinterpreto - diciamo così - alcuni classici a tempo perso e più "alla brutto Dio" possibile, facendo sostanzialmente il verso ai "concept" di questo tipo. Album questo, che riascolto sempre con sincero e vibrante sollazzo (a differenza di molte mie composizioni "serie" che rigetto, credo fisiologicamente) e che scorre via che è un piacere (anche se temo sia un problema mio)... Il piglio è parodistico fin dal titolo, le canzoncine ridotte spesso a macerie, ma, nonostante la ricercata approssimazione tecnica, poco o nulla, stilisticamente, è lasciato al caso, circa. The Strings - Natale Con i The Strings