La lista d'ascolto



Almotasim
Almotasim |
Vedi il videoRiproduci il video

BËL 08
BRÜ 00

sergio60: Un augurio di buon anno a te almo...
Battlegods
Battlegods |
Vedi il videoRiproduci il video

BËL 07
BRÜ 00

Battlegods: Coda al limite del bad trip Frippiano
hjhhjij: Già. Ma è la parte con Sally che t'ammazza, dai. Dalla bellezza dico. Incanto puro.
Battlegods
Battlegods |
Vedi il videoRiproduci il video
Il Balletto Di Bronzo - Introduzione Capolavorone. Allo stesso livello di "Oro Caldo" degli Osanna e delle altre meraviglie prog (Orme, Banco, PFM, Picchio Dal Pozzo) E poi, come non citare Gianni Leone, uno dei primi "dark" mischiati con il fascino "dandy decadente".

BËL 06
BRÜ 00

mrbluesky: mah io non l'ho capito tanto,è troppo diverso da Sirio
Kotatsu: Ricordo ancora lo shock al primo ascolto... #zublime
hjhhjij: Ah be Leone alle tastiere sapeva il fatto suo eh.
mrbluesky
mrbluesky |
Vedi il videoRiproduci il video
Allora ho visto in HP che usciva 42 anni fa e mi sono un po comm..va bè! di solito non posto album interi ma per l'occasione,e visto che per me è uno dei 10,o forse5,album piu belli un posto sull'isola direi che glielo possiamo trovare
Moonmadness - Camel [1976](GBR)|Progressive Rock

BËL 05
BRÜ 00

Kotatsu: Aaahh
dsalva: grazie Mr, non l'ho mai ascoltato tutto , buona occasione
sergio60: 42 anni fa?....sarà per questo che l ho comprato due volte?..capolavoro senza tempo...
mrbluesky
mrbluesky |
Vedi il videoRiproduci il video

BËL 05
BRÜ 00

ColCorpoCapisco: porca vacca quanto è bella questa, per non parlare dell'effetto nel video per cui loro sembra che cadano. e a dirla tutta, a me martin stile un po' fetish un po' sadomaso m'è sempre piaciuto (sebbene la tonalità di rossetto che sfoggia qui non sia proprio la most flattering per lui) :D
Dislocation: Uscì solo su singolo e non vendette molto, ma fu la soglia che varcarono tra il pop sporcato con l'industrial e il rock elettronico, da lì a poco uscì la doppietta "Black Celebration" e "Music For The Masses"........
dsalva: gran voce, gran pezzo bel bel
Battlegods
Battlegods |
Vedi il videoRiproduci il video

BËL 04
BRÜ 00

Kotatsu: Bel riff di organo grintoso. I Camel ispiratissimi :)
sergio60: Iniziai con moon madness...ora ho l opera omnia...pure il pessimo the single factor....questo è uno dei loro capolavori....e bisogna farci caso che è tutto strumentale ...quasi non ci si accorge che non ci sono brani cantati....se non è genio puro poco ci manca
mrbluesky
mrbluesky |
Vedi il videoRiproduci il video

BËL 05
BRÜ 00

Dislocation: Wow, Blue, questo è uno di quei dischi che ho amato alla follia, lo so che il loro primo e Tarkus gli sono superiori ma questo è il classico disco che ami per questioni tue pur sapendo che non è il migliore. Secondo me il brano di punta è appunto Trilogy, con quel suo incedere prima lirico, poi sinfonico e infine indubitabilmente rock, con la voce di Gregorio Lago, angelica e incisiva... Questo brano è sublime, della perizia emersoniana non si sa più che dire ma sto pezzo ne è la testimonianza più cristallina.
Kotatsu: Verissimo Dislo... Spesso questo lavoro, schiacciato tra Tarkus e Brain Salad Surgery, spesso viene sottovalutato. Io lo trovo più compatto del predecessore, e più rivolto a certe atmosfere glaciali e metalliche che invece caratterizzeranno il disco successivo. Tra l'altro Trilogy (il pezzo) mi ha lasciato una bella traccia dentro...
Dislocation: Quanto spesso?
Battlegods
Battlegods |
Vedi il videoRiproduci il video
Talk Talk - Taphead Natura parlante.

BËL 03
BRÜ 00

Dislocation: Già nella fase synthpop non erano certo tra i produttori di riffetti sintetici da discoteca e si distinguevano per l'originalità della proposta musicale, sempre ibrida e mai banale; dopo la svolta di Spirit of Eden, poi, anche se puniti dalle vendite, si avviarono verso lidi che oggi chiameremmo post-rock, allora non usava. Due soli dischi durò la nuova fase, troppo intelligente per incontrare anche i favori del pubblico del momento, volto verso gli Auargions ed i Dedoralaiv di turno.