heartshapedbox Il 6 dicembre 2017 — DeRango: 25,32

   RadioDelirio

Area sponsor. La vedono solo gli utenti non registrati.


Commenti all'ascolto

heartshapedbox


hjhhjij: Ah Miki e me stai a fa pia un embolo, e su, energia.
MikiNigagi: Boh zio ero sobrio
nes: devo tornare qui sotto, commenti qualcuno così mi arriva la notifica.
heartshapedbox: ahahahahahhaha
hjhhjij: Ubriacati.
MikiNigagi: È un crescendo forse
MikiNigagi: È cmq calma zemaniana
hjhhjij: Molto Zeman è vero. ZENan.
hjhhjij
Mejo te che quel losco figuro ad intervistare.

heartshapedbox: abbiamo un problema tecnico, Miki non riesce a pubblicare le risposte...
hjhhjij: Ahahahahahahahahahaha
Pinhead: Intanto io ho fatto il 53,4 di share
heartshapedbox


heartshapedbox: @[MikiNigagi] io odio Calcutta
Noooo Ligabue nooooo
MikiNigagi: SPOILER
heartshapedbox: ahahhahaha non sono riuscita a trattenermi!
algol: Grande Calcutta !!! Concordooooooooo
proggen_ait94: a sto punto mi sa che ti tocca pure vasco nè
heartshapedbox


heartshapedbox: no vabè, @[MikiNigagi] io T-I A-D-O-R-O!!!!!!!!! ♥
Pinhead: Quoto heart
JonatanCoe
Prova, prova, prova!

MikiNigagi
TAGGO GLI AMICI CHE MI VOGLIONO CONOSCERE @[aleradio]

aleradio: I fuckin knew it. I knew it. Love you
MikiNigagi: Ti bramo, sbrigati a prestarti anche tu
MikiNigagi
MikiNigagi
MikiNigagi
MikiNigagi
MikiNigagi
e tutti quanti

Pinhead
E questa è bella davvero, grazie heart, grazie miki! Questa è davvero bella!

MikiNigagi: Grazie a te pinow
kloo: tutto molto bello, sto ascoltando e conoscendo miki di persona è TUTTO VERO!
Pinhead: Preparati kloo, la tua ora sta per scoccare
kloo: ahia
MikiNigagi
@[Carlos] gabba gabba hey

Carlos: Ma io già ti conosco. Ora sento...
MikiNigagi
@[sotomayor] compa'

sotomayor: Ascoltata ieri sera brother, un attimo che libero di alcune incombenze e imperverserò su queste pagine con la comodità che necessita!
sotomayor: Ottima intervista Paolo. Sono sincero, ti avrei voluto fare ancora più domande o comunque molto più corpose, come sono solito fare ai miei soggetti intervistati, ma magari ci sarà un bis. Vero @[heartshapedbox]?

Bella voce comunque. Davvero. Non so se tu l'abbia in qualche modo diciamo 'alterata' per l'intervista, ma hai la voce di uno che pensa diciamo. A parte l'accento che si gode da dio.
algol
Grandi domande. E grandi risposte. Bellissimo. Ora però so già che non sarò all'altezza :-). Bello sentire la vostra voce.

MikiNigagi: Ma altezza de che. Ti aspetto zius
Carlos
"...i localssssssssss" ahahah speravo in domande più creative onestamente, ma sull'attitudine il discorso è interessante. Anche perché secondo me quando si parla di attitudine nel punk, non si può distinguere tra cosa è attitudine nel punk italiano di ieri (e che come da tradizione continua in pochi adepti oggi) rispetto alle altre scene. Penso a posti, soprattutto al nord e in luoghi da welfare state, dove questa attitudine di essere completamente fuori da qualsiasi tipo di mercato, ma pure di logica stile locale etc...è in un certo senso diventata a sua volta mainstream. Si badi: non parlo di venduti e quindi di paraculi in senso stretto. Parlo proprio del fatto che un certo tipo di attitudine si sia in un certo senso codificata in modo stereotipato e non solo per l'urgenza di espressione. Qualcuno ha detto "non lo puoi trovare nei club, nelle discoteche e forse neanche più nei centri sociali
non è un fenomeno giovanile non è una delle tante mode del momento" affermando contemporaneamente che "Punk è Moda" (anche se non per loro). Ma allora qui bisogna definire il significato di "andare contro". Se è per questo, come diceva CAZ anni fa, allora gli Area erano molto più punk di certi punk. E per quanto uno di prima intenzione pensi "è vero", se ci pensa un secondo in più non può non trovare differenza tra l'attitudine di "andare contro" degli Area e quella del punk italiano degli anni '80, vissuto in piena reazione sociale, con le contraddizioni che non possono più tradursi in lotte sostenute collettivamente come dieci anni prima e dove la morte magari non viene direttamente dalla pistola di uno sbirro, ma dalle spade che ti fai e che si fanno i tuoi amici. Il punk io lo vedo come una lacerazione, sia sociale che individuale. E l'attitudine che ha ispirato da noi è sempre stata sia una denuncia e quindi una manifestazione vera e propria di questa lacerazione, sia "discorsi belli tondi e ragionevoli", tesi a sanarla e a creare realmente una "linea" per quanto anarchica fosse e dunque in un certo senso molto più morale che politica (è proprio in questo senso che da noi ha ancora più senso parlare di attitudine sia rispetto alla musica "contro" non punk sia rispetto ad altre scene); una stretta moralità che oggi conosce quasi solo cecità e paraocchi di fronte a considerazioni più ampie o, nel peggiore dei casi, trovate etiche ridicole, spesso piccolo-borghesi, che non incidono in nessun modo sulla realtà. Prima ti hanno paragonato a Zeman....ecco penso ai cagliaritani Zeman che stanno a Bologna e dico: la loro è attitudine, piacciano o meno. In qualcuno c'è ancora. Quello che dico degli anni passati chiaramente non l'ho vissuto in prima persona ma ho conosciuto e conosco bene tante persone che in quelle decadi hanno vissuto in un certo senso ciò che ho scritto. Scusate il pippozzo.

MikiNigagi: Ma no ma che scusa. Hai approfondito giustamente, che io andavo a braccio e tutto. Ma sono d'accordo con te. La cosa dell'andare contro mi pareva che potesse funzionare per breve riassunto, che ovviamente non esaurisce, e dico contro anche se stessi come dicevano i bad brains e mille altri. I contesti sociali cambiano, ma resta la costante
MikiNigagi: Non sono d'accordo invece con gli zeman di Cagliari: direi ss/bo.
MikiNigagi: Ah, perché gli Area no: perché c'è anche la dimensione del rielaborare i riferimenti musicali in chiave grezza, rudimentale. Oppure suonare aggressivo secondo il canone, diamolo per accettabile. Gli Area punk no perché musicalmente non punk, pare lapalissiano ma non è. Sta alla base della distinzione tra il punk e un certo modo di interpretare l'hc, ad esempio.
Carlos: Sì gli Area li ho tirati in ballo solo perché gruppo indiscutibilmente "contro", ma non punk e per dire meglio la mia sul perché dell'attitudine nel punk, con le sue varie caratteristiche. Sugli Zeman beh più che altro per quello che li conosco e per quello che ho sentito bo, l'attitudine ce l'ho sempre vista. Non che siano emblematici, ma mi sono venuti in mente per ovvie associazioni di idee
proggen_ait94: non riesco a fare un nuovo commento. bbbella
Lyon Estates - Essere Libero
proggen_ait94: ^ giusto per sentire le differenze nell'hc
MikiNigagi: No no sugli zeman ti contestavo solo che non sono di Cagliari : )
Carlos: Ah pensavo fossero di Cagliari, conosco troppi sardi che stanno a Bologna ormai ahahahaah
Carlos: Avevo letto il ss/bo come una specie di "ni" o di "so" ;)
sotomayor: Gli Zeman? Cazzo, parlate un linguaggio per me incomprensibile.
sotomayor: Dai. Però non ci si appropria così di Zeman. Manco fossero stati, che so, il Foggia.
Johnny b.
Bravi a entrambi. Tutto molto bello.

Taurus
Alè. Chi è il prossimo?

proggen_ait94: io no e in generale bandirei i veneti che hanno un accento osceno

Ocio che non hai mica acceduto al DeBasio!

Per vivere con pienezza la vera esperienza dello stare sul DeBaser è bello esserci registrati. Quindi: